NEYMAR AL PSG / Calciomercato, tramonta l’ipotesi Dembelè per sostituirlo

- Matteo Fantozzi

Neymar al Psg calciomercato: il Barcellona pronto a denunciare il club francese per mancato rispetto del fair play finanziario. Intanto i tifosi della Juventus tremano per Paulo Dybala.

Neymar_DaniAlves_JuveBarcellona_lapresse_2017
Neymar, video Barcellona Manchester United (LaPresse)

Sono numerosi i nomi di calciatore per poter sostituire Neymar ormai prossimo a vestire la maglia del Paris Saint German. Tra quelli più intriganti c’è quello che porta a Ousmane Dembelé del Borussia Dortmund. Calciatore dotato di ritmo e intelligenza in Germania ha già dimostrato di poter fare la differenza grazie a un tiro davvero devastante e a una rapidità che non è da tutti. Il calciatore però ha ribadito la sua volontà di rimanere, per il momento al Borussia Dortmund. Nonostante la cessione di Neymar sia uno stimolo per provare a trovare una maglia da titolare il ragazzo non è convinto da questa ipotesi perché pensa sia un salto troppo grande nel suo processo di maturazione Il Barcellona però non lo molla e lo tiene nel mirino per il futuro, visto che probabilmente un giorno Dembelè giocherà davvero nel Barcellona. I blaugrana però devono fare attenzione ai club italiani, Juventus e Inter su tutte, che da tempo hanno dimostrato interesse per questo giovane ragazzo. (agg. di Matteo Fantozzi)

NEYMAR AL PSG CALCIOMERCATO: IL BRASILIANO A UN PASSO DALL’ADDIO AL BARCELLONA

SERGIO RAMOS FELICE DELL’ADDIO DEL BRASILIANO ALLA LIGA

L’addio di Neymar al Barcellona per andare a giocare al Paris Saint German è sulla bocca di tutti. Di questo ha parlato anche il difensore spagnolo del Real Madrid Sergio Ramos nella notte avversario proprio dei blaugrana nell‘International Champions Cup 2017. Il difensore spagnolo ha sottolineato: “Ho scambiato la mia maglia con lui alla fine della partita e spero che sia stata l’ultima che ha utilizzato con il Barcellona. Non so se questa sia stata l’ultima gara coi blaugrana, ognuno è libero di scegliere quello che fare del proprio futuro. Io spero di sì, sarebbe un problema in meno per noi“. Sergio Ramos non ha peli sulla lingua e non nasconde la possibilità di vedere un Real Madrid indirettamente rinforzato dalla cessione di uno dei calciatori più forti del Barcellona. Certo è che però con i 222 milioni di euro pagati dal Paris Saint German per la clausola rescissoria il Barcellona potrebbe persino uscire rinforzata da questa sessione di calciomercato. (agg. di Matteo Fantozzi)

VALVERDE SPERA IN UNA SUA PERMANENZA, MA SI ILLUDE

Mentre si parla sempre di più della possibilità di vedere in questa sessione di calciomercato Neymar al Paris Saint German Ernessto Valverde sorprende tutti con le sue dichiarazioni. Il tecnico del Barcellona ha parlato in conferenza stampa alla fine della vittoria  per 3-2 contro il Real Madrid valevole per l’International Champions Cup. Questi ha spiegato: “Io parlo sempre di quello che succedere, ma per ora non è accaduto davvero niente. Dobbiamo aspettare. Contiamo su Neymar e pensiamo che può aiutarci davvero molto quest’anno. Per ora è esattamente dove stava negli ultimi giorni e speriamo che continui ancora ad essere così”. Parole importanti che non cambiano le carte in tavola, ma ci fanno capire come il tecnico speri ancora in una sua eventuale permanenza in blaugrana. Una situazione che però piano piano si sta trasformando in una vera e propria utopia. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SOLUZIONE INTERNA MUNIR EL HADDADI

Il Barcellona ci ha abituato a scelte non sempre in linea a un progetto che punta sui giovani della cantera. In passato proprio per prendere Neymar e Suarez sono stati fatti sacrifici economici non indifferenti, ma spesso il Barca ha stupito anche quando è andato a pescare dalle giovanili cullandosi campioni che a volte non sono mai esplosi come Bojan Krcic. Con la probabile cessione di Neymar al Paris Saint German, che pagherà la clausola rescissoria da 222 milioni di euro, spunta la possibilità che possa essere usato con più continuità Munir El Haddadi. Proprio un paio di settimane fa il ragazzo era stato richiesto dalla Roma di Eusebio Di Francesco con il Barcellona che aveva detto di no anche all’ipotesi di un prestito secco, chiedendo venticinque milioni di euro per spaventare e far allontanare gli acquirenti. Ora con l’addio di Neymar non è da escludere che Munir, dato da tutti come prossimo ceduto, possa guadagnarsi un posto di rilievo nella squadra che ha in mente il nuovo allenatore Ernesto Valverde. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL BARCELLONA DENUNCIA IL PARIS SAINT GERMAN: “NON RISPETTATO IL FAIRPLAY FINANZIARIO”

E’ ”guerra” tra Barcellona e Paris Saint German per Neymar Jr. Il club francese sembra pronto a pagare la clausola rescissoria da 222 milioni di euro. Dopo le parole di ieri di Josep Maria Bartomeu, presidente del Barcellona, che apriva a un’eventuale cessione oggi le cose sembrano essere già cambiate. Pare infatti che il Barcellona sia pronto a denunciare il Paris Saint German nel caso fosse pronto a tirare fuori quella cifra. Il club catalano vorrebbe portare il caaso all’Uefa sottolineando che una cifra del genere non rispetterebbe i parametri del fair play finanziario. Inoltre la squadra vicecampione di Spagna avrebbe l’appoggio in questo senso anche della Lega calcio. Come riporta Repubblica.it si pensa addirittura che qualcuno possa insinuare che tutti quei soldi non possono essere nelle casse di un club e che quindi per forza debbano essere soggetto d’indagine perché arrivati da una terza persona.

I TIFOSI DELLA JUVENTUS TREMANO PER DYBALA

Mentre sembra quasi fatto il passaggio di Neymar Jr al Paris Saint German, che si prepara ad essere il trasferimento di calciomercato dell’estate, i tifosi della Juventus tremano. La paura di molti infatti è che i tanti acquisti dei bianconeri in attacco, da Douglas Costa a Federico Bernardeschi, possano essere un chiaro indirizzo di una prossima cessione di Paulo Dybala. Il Barcellona non ha mai fatto segreto della stima nei confronti della Joya soprattutto dopo la doppietta dello scorso anno rifilata proprio ai blaugrana nei quarti di finale di Champions League. E’ così che i bianconeri hanno paura che il calciatore possa lasciare la Vecchia Signora già quest’estate, cosa che farebbe ridimensionare anche i nuovi arrivi alla corta di Massimiliano Allegri. Al momento sembra che il Barcellona sia più forte su Antoine Griezmann, ma il calciomercato è lungo e il timore dei bianconeri non si quieterà proprio oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori