AUBAMEYANG/ Calciomercato Milan, il Borussia Dortmund chiede 70 milioni: il Diavolo ci pensa

- Federico Giuliani

Aubameyang Calciomercato Milan, pronto l’assalto finale all’attaccante del Borussia Dortmund. Servono 80 milioni di euro: Fassone e Mirabelli lavorano al colpaccio

pierre_aubameyang_borussia_lapresse_2017
Diretta Borussia Dortmund-Tottenham, LaPresse

Il Milan è pronto a regalare ai suoi tifosi un grande colpo in entrata. Il nome più caldo in queste ultime ore è quello di Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante in forza al Borussia Dortmund. Il giocatore ha fatto capire, a parole e a comportamenti, di voler lasciare la Germania. Attualmente le opzioni per il suo futuro sono due: tentare l’avventura in Cina, dove il Tianjin di Fabio Cannavaro si è fatto avanti, o in un qualche club europeo. Aubameyang non avrebbe intenzione di accettare proposte provenienti dal campionato cinese, e allora ecco che torna più forte che mai l’ipotesi Milan. I rossoneri hanno ancora budget da investire. Per assicurarsi il gabonese, il Diavolo dovrà versare nelle casse del Borussia Dortmund almeno 70 milioni di euro. A questi soldi dovranno essere aggiunti quelli del contratto. L’attaccante chiede 12 milioni di euro all’anno ma il Milan non intende andare oltre gli 8. Come fa notare calciomercato.com, per Aubameyang i rossoneri dovranno investire circa 140 milioni di euro, tra cartellino e ingaggio. (agg. Giuliani Federico)

Il Milan è pronto a recapitare una super offerta al Borussia Dortmund per Aubameyang. I rossoneri non si fermano e, anzi alimentano un calciomercato fin qui ottimo e ricco di colpi in entrata. I tifosi sognano, la società piace per la sua trasparenza comunicativa e l’entusiasmo dalle parti di Milanello è finalmente tornato a livelli alti dopo stagioni deludenti. Certo, da qui a tornare grandi non servirà soltanto acquistare una decina di giocatori, ma si dovrà essere in grado di dimostrare sul campo di poter competere con Juventus, Roma, Napoli e tutte le altre. Compito, questo, che spetterà a Montella. Il tecnico rossonero aspetta adesso gli ultimi colpi in entrata. In particolare c’è attesa per capire chi sarà il top player su cui il Milan deciderà di investire. Gli ultimi indizi portano tutti ad Aubameyang.

L’attaccante gabonese è in cima alla lista di Fassone e Mirabelli. Come fa notare Il Corriere dello Sport, ci sono alcune condizioni favorevoli al Milan. La prima: Aubameyang vuole lasciare il Borussia Dortmund. La seconda: il giocatore non intende andare nel campionato cinese. La terza: al momento, oltre alla pista Milan, non ci sono altre proposte concrete provenienti da Spagna o Inghilterra. Alla luce di tutto questo i rossoneri hanno ancora una buona disponibilità economica da investire: musica per le orecchie del club tedesco. Il Diavolo starebbe dunque preparando l’assalto finale ad Aubameyang: pronti tra i 60 e gli 80 milioni di euro per il cartellino dell’attaccante e un contratto da 7,5 milioni a stagione per il ragazzo. Basterà per arrivare alla fumata bianca?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori