DIRETTA/ Diamond League Londra 2017: i primi vincitori. Info streaming video e tv

Diretta Diamond League 2017 a Londra: info streaming video e tv, programma, orari e protagonisti della 9^ tappa del circuito del Diamante dell’atletica leggera. 

09.07.2017 - Michela Colombo
atletica_generica_lapresse_2017
Diretta Diamond League 2018 Oslo (LaPresse)

Giornata ricca di appuntamenti per la nona tappa della Diamond League di Londra. Tante sono le gare già disputate per gli Anniversary Games in programma nel Regno Unito, e altrettante prenderanno il via nelle prossime ore. Si è cominciato alle 13.00 con la staffetta 4×100 m maschile, che ha visto la vittoria degli australiani Williams, Gamble, Andrews e Harmann, con un tempo di 39.08, davanti ai portoghesi Antunes, Lima, Pereira e Nascimento. Terzi gli inglesi e padroni di casa Robertson, Tobais, Lawson e Stephens. La prova di diamante del salto con l’asta femminile ha invece visto il trionfo della greca Katerina Stefanidi, mentre nell lancio del disco maschile e nei 400 metri femminili hanno trionfato rispettivamente lo svedese Daniel Stahl e la giamaicana Janieve Russell. Infine si sono disputati due round dei 100 metri a ostacoli femminili, vinti dalla nigeriana Blessing Okagabare e dall’olandese Dafne Schippers. Queste le prove più importanti sin qui disputate, mentre sono in corso o stanno per finire le altre discpiline. (agg. Giuliani Federico)

Sta per prendere il via la Diamond League di Londra, la nona tappa: gli Anniversary Games nel Regno Unito metteranno a confronto tanti campioni delle varie discipline. Tra questi Mo Farah: 34 anni e padrone di casa, già insignito del titolo di Baronetto, Farah chiuderà il meeting con i 3000 metri e tornerà a correre nello stadio che lo ha visto trionfare alle Olimpiadi con il doppio oro nei 5000 e 10000. Anche in questo periodo però ha avuto le sue gatte da pelare: un elenco hackerato da Fancy Bears lo vede comparire tra i 47 atleti tenuti docchio dalla Iaaf per anomalie nel passaporto biologico tra 2015 e 2016. In realtà il britannico di origine somala è stato prosciolto, ma non è un mistero che su di lui le nubi del doping siano sempre piuttosto fitte. Da parte sua ha affermato di non essere mai risultato positivo a un controllo e che non lo sarà mai; questa sera il pubblico di Londra sarà tutto dalla sua parte. Ricordiamo che Farah ha vinto i 10000 metri dieci giorni fa a Ostrava, ma non ha mostrato una forma brillantissima: ha vinto in volata con il tempo di 271209. Ora però ci concentriamo sulle prime gare di questi Anniversary Games, che stanno finalmente per cominciare. (agg. di Claudio Franceschini)

Tra i grandi protagonisti della Diamond League 2017 che fa tappa a Londra troveremo sicuramente Kendra Harrison. Americana di 24 anni, la Harrison è specializzata soprattutto nei 100 metri ostacoli, dove non conosce rivali: in Ungheria, lo scorso martedì, ha corso in 1228 che rappresenta il miglior crono stagionale al mondo, e adesso punta a ripetersi con la possibilità di portare a casa tutte le gare come aveva già fatto lo scorso anno. La Harrison è detentrice del record del mondo sui 100 ostacoli: ha corso in 1220 quasi un anno fa (il 22 luglio) ai London Anniversary Games. Le manca ancora il grande risultato: ai Mondiali 2015 era stata squalificata in semifinale, mentre clamorosamente non si era qualificata per le Olimpiadi di Rio de Janeiro (dove appunto avrebbe corso da primatista mondiale) in quanto non era entrata nelle prime tre ai Trials. Unassenza pesante, che potrebbe anche esserle costata lunica possibilità di vincere una medaglia a cinque cerchi: nella prossima edizione dei Giochi infatti Kendra Harrison avrà 27 anni, e potrebbe essere già tardi per restare ancora con le migliori. Staremo a vedere, intanto punta a unaltra Diamond League e questo pomeriggio a Londra sarà tra le grandi protagoniste. (agg. di Claudio Franceschini)

La Diamond League 2017 fa tappa oggi domenica 8 luglio a Londra per gli Anniversary Games: 9^ prova del diamante per lAtletica leggera mondiale dove saranno tanti i protagonisti famosi attesi tra cui ovviamente molti atleti inglesi  tra cui anche il mezzofondista Mo Farah, impegnato negli 3000 m metri maschili benché questa non sia una prova del diamante. Ma vediamo ora nel dettaglio gli orari e il programma di questa tappa londinese della Diamond League 2017: saranno infatti ben 19 le prove valide per il circuito del diamante, che verranno intervallate da manifestazioni nazionali e minori.

Dopo che la pista avrà visto a partire dalle ore 12.13 manifestazioni per le giovanili, gli Anniversary Games entreranno nel vivo solo dalle ore 13.00 con la prima staffetta 4×100 m maschile seguito a 20 minuti dopo dalla prova del diamante del salto con lasta femminile a cui farà seguito sempre per il programma delle prove della Diamond League il lancio del disco maschile e le prime batterie per i 400 metri femminili. Per le prive del domande il calendario della manifestazione di Londra prevede le batterie del 100 metri ostacoli femminili a cui farò seguito alle per 15.03 i 400 m ostacoli maschile e il salto in alto per le donne. 

A seguire vi saranno i 200 metri maschili e le batterie dei 110 metri a ostacoli maschili intervallati dal lancio del giavellotto femminile.  Alle ore 15.40 avrà il via la prova del salto in lungo femminile e a cui farà seguito la ben prestigiosa finale dei 100 metri femminili dove le protagoniste più attese ovviamente saranno Elaine Thompson e Dafne Schippers: a loro fanno seguito i 800 metri maschili e i 100 metri ostacoli femminile. A chiudere levento invece saranno la finale dei 110 metri maschile, 1 miglio femminile e poi la prova non valida per il circus del diamante ma davvero prestigiosa per i suoi protagonisti ovvero la 3000 m maschile ove non mancherà latleta britannico Mo Farah oro ai 5000 m e i 10000 m piani alle ultime Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. 

Ricordiamo infine  che la nona tappa della Diamond League 2017 a Londra sarà visibile in diretta tv sul canale della piattaforma Fox Sport Hd (numero 204 del telecomando) solo a partire dalle ore 15.00 italiane sarà quindi garantita anche la copertura in diretta streaming video dellevento dellAtletica leggera degli Anniversary Games a partire dal primo pomeriggio tramite lapplicazione Sky Go riservata si soli abbonati al servizio. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori