PROBABILI FORMAZIONI / Inter-Wattens, novità live: Murillo alla Rudiger da terzino destro (Amichevole)

Probabili formazioni Inter-Wattens: le ultime novità live su moduli e titolari per la partita, amichevole d’esordio per il club nerazzurro di Luciano Spalletti (oggi 27 giugno)

09.07.2017 - Matteo Fantozzi
jeison_murillo_inter
Video Inter Schalke 04 (LaPresse)

Alle ore 17.30 va in scena la sfida Inter-Wattens amichevole che apre ufficialmente la stagione della nuova Inter di Luciano Spalletti. La gara sarà trasmessa da Inter Channel, ma andrà in onda anche sulla pagina Facebook del club meneghino. Sicuramente c’è grande attesa per vedere alcuni giovani promettenti che il tecnico di Certaldo schiererà dal primo minuto. Attenzione poi a sottovalutare l’avversario che dal nome sembra umile ma che dopo aver battuto il Salisburgo si appresta ad iniziare il campionato tra una decina di giorni ed è quindi molto più avanti dal punto di vista fisico. Ovviamente in questo periodo si voglio evitare possibili figuracce e ci si vuole presentare con buoni risultati per crescere anche l’autostima in vista del ritiro di preparazione estivo.

Luciano Spalletti ha pochi uomini a disposizione per la gara di oggi, nonostante questo parte con gli esperimenti. Per prima cosa vedremo subito in campo il suo 4-2-3-1 di fabbrica che fa capire come il tecnico sia coerente con le scelte del passato e non abbia voglia di cambiare un modulo che comunque fino a questo momento ha sempre dato buoni risultati in termini soprattutto di spettacolo. La vera sorpresa è l’impiego da terzino destro di Jeison Murillo, un esperimento che sembra ricalcare quanto fatto l’anno passato con Antonio Rudiger. In mezzo alla difesa vicino a Miranda si rivede Andrea Ranocchia dal ritorno dal prestito all’Hull City e difeso da Spalletti stesso dopo i cori di un tifoso a bordocampo durante una delle ultime sessioni di allenamento. Titolare in mezzo al campo Geoffrey Kondogbia così come alto a destra Jonathan Biabiany. Grande attesa per Pinamonti che giocherà al posto dell’assente Mauro Icardi.

La squadra di Thomas Silberberger si schiererà in campo con un lineare 4-4-2 con nessuna grande sorpresa. Tra i pali troveremo Oswald mentre la linea a quattro è formata da Buchacher, Jurdik, Kekez e Kovacec. In mezzo al campo troveremo Neurauter e Pranter mentre sulle corsie ci saranno Mader da un lato e Santin dall’altro. Davanti invece la coppia d’attacco sarà formata da Steinlechner e Zangerl.

Inter 4-2-3-1 – Handanovic; Murillo, Ranocchia, Miranda, Sala; Emmers, Kondogbia; Biabiany, Baldini, Belloni; Pinamonti.

Wattens 4-4-2 – Oswald; Buchacher, Jurdik, Kekez, Kovacec; Mader, Neurauter, Pranter, Santin; Steinlechner, Zangerl.

Arbitro: Amabile di Vicenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori