DIRETTA/ Sheriff-Qarabag: streaming video e tv, formazioni, dirige il match Reinshreiber. Risultato finale 1-2

- Claudio Franceschini

Diretta Sheriff Qarabag: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per il ritorno del terzo turno preliminare di Champions League 

pallone serie d
Risultati Serie D - LaPresse

DIRETTA SHERIFF-QARABAG: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (CHAMPIONS LEAGUE, RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE) RISULTATO FINALE 1-2 – Importantissimo colpo esterno del Qarabag nel match di ritorno del terzo turno preliminare di Champions League. I campioni dellAzerbaigian, dopo lo 0-0 del match dandata giocato in casa, hanno espugnato il campo dei campioni di Moldavia dello Sheriff Tiraspol con il punteggio di 2-1. Il centravanti sudafricano Ndlovu ha sbloccato il risultato al terzo minuto di recupero del primo tempo, mettendo in discesa il match per il Qarabag. A caccia di due gol per ribaltare il risultato ed ottenere la qualificazione ai play off di Champions League, lo Sheriff Tiraspol si è esposto al contropiede degli azeri, che a quattro minuti dal novantesimo hanno trovato con Michel il gol del due a zero che ha messo al sicuro la qualificazione, su assist dellalbanese Agolli. Lo Sheriff Tiraspol ha potuto solamente accorciare le distanze con un rigore trasformato da Badibanga, ma la qualificazione è stata del Qarabag, che ora attende il suo avversario nei play off dal sorteggio del 4 agosto. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SHERIFF-QARABAG: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO E RISULTATO LIVE (CHAMPIONS LEAGUE, RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE) – Sheriff Tiraspol-Qarabag, che sarà diretta dall’israeliano Roi Reinshreiber e si gioca martedì 1 agosto alle ore 19.00, sarà una sfida tra outsider nel programma delle gare di ritorno del terzo turno preliminare di Champions League. Entrambe le squadre si trovano a un passo dal sogno di partecipare ai play off che potrebbero spalancare la qualificazione alla fase a gironi di Champions League 2017-2018.

Un vero e proprio sogno per la formazione moldava, che da anni sta investendo per garantirsi un posto nella massima competizione europea. Ma anche i campioni dell’Azerbaigian sono una formazione che si è dimostrata capace di crescere enormemente nel corso degli ultimi anni, partecipando anche più volte alla fase a gironi di Europa League. Il match d’andata di fatto non ha fornito indicazioni utili per capire quale delle due squadre sia stata più brava, uno zero a zero che può rappresentare un piccolo vantaggio per il Qarabag, che passerebbe il turno in caso di pareggio con gol.

Al contrario, lo Sheriff Tiraspol si ritroverebbe qualificato solo con una vittoria casalinga, e proverà a sfruttare il fattore campo dello Satdionul Sheriff. Nel precedente turno di Champions League, con entrambe le squadre che hanno iniziato il loro cammino dal secondo turno preliminare, lo Sheriff ha superato gli albanesi del Kukesi in un doppio confronto molto combattuto, passato grazie al maggior numero di gol in trasferta realizzati. Il Qarabag ha invece passeggiato letteralmente contro i georgiani del Samtredia.

Queste saranno le probabili formazioni dell’incontro: lo Sheriff Tiraspol giocherà con il croato Mikulic tra i pali, il bosniaco Susic, capitano della squadra, coprirà la fascia destra in difesa, mentre sulla fascia sinistra giocherà il brasiliano Victor e i due centrali della retroguardia saranno Posmac e Racu. Al fianco di Anton a centrocampo ci saranno l’altro brasiliano Cristiano e l’altro croato Brezovec, nel tridente offensivo spazio al montenegrino Mugosa, al belga Badibanga e dalla punta del Burkina Faso, Bayala.

La risposta del Qarabag sarà affidata al bosniaco Sehic tra i pali, il capitano Medvedev giocherà in posizione di terzino destro e l’albanese Agolli in posizione di terzino sinistro, mentre Guseynov e il polacco Rzezniczak saranno titolari al centro della difesa. Garayev, lo spagnolo Michel e il brasiliano Richard formeranno il terzetto titolare di centrocampo, mentre in attacco ci sarà spazio per l’haitiano Guerrier, per Izmailov e per il sudafricano Ndlovu.

Lo Sheriff Tiraspol ha un’anima italiana, con il 4-3-3 disegnato dal tecnico Bordin che si è dimostrato estremamente solido nella difficile trasferta in terra azera. Sarà fondamentale ora fare gol per i moldavi, contro lo stesso modulo utilizzato da Gurbanov, con il tecnico azero che sa bene come un gol in trasferta potrebbe valere una vera e propria ipoteca sulla qualificazione. Dunque c’è da aspettarsi una vera e propria partita a scacchi, così come lo è stato il match d’andata.

Tra le due formazioni, il Qarabag è quella che negli ultimi anni ha accumulato la maggior esperienza internazionale, e a questo puntano i bookmaker che quotano 2.25 con Bwin il successo esterno degli azeri, mentre Unibet propone a 3.30 la quota relativa al pareggio e Betclic offre a 3.20 la quota per l’affermazione interna dei moldavi.

Sheriff Tiraspol-Qarabag, martedì 1 agosto alle ore 19.00, non si potrà seguire in diretta tv o in diretta streaming video sui canali italiani, ci sarà però la possibilità di seguire gli aggiornamenti e le informazioni utili sulla partita visitando il sito ufficiale uefa.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori