Kalinic al Milan? / Calciomercato live: concorrenza inglese per i rossoneri

- Davide Giancristofaro Alberti

Kalinic al Milan? Calciomercato live: concorrenza inglese per i rossoneri. Anche i Toffees sulle tracce del calciatore della nazionale croata di proprietà della Fiorentina

Kalinic_esultanza_gol__Fiorentina_lapresse_2017
Nikola Kalinic (LaPresse)

Potrebbe essere Nikola Kalinic lattaccante tanto ricercato dal Milan. Il club rossonero è pronto alloffensiva finale per innestare l11 titolare con un bomber di razza, ed avrebbe deciso di puntare sul calciatore di proprietà della Fiorentina. In via Aldo Rossi, però, non devono dormire troppo sugli allori, visto che sulle tracce del calciatore della Viola vi sono altre squadre. Le ultime indiscrezioni circolanti parlano in particolare dellEverton, noto club che milita nella Premier League inglese con sede a Liverpool. Inoltre, altre compagini britanniche ed alcune spagnole, starebbero studiando con attenzione la situazione relativa allex attaccante del Dnipro. Resta da capire se si tratti di interessi reali, o di voci messe in giro da eventuali agenti, fatto sta che il Milan dovrà pigiare il piede sullacceleratore, evitando così di rimanere allasciutto. Sembra infatti essere Kalinic lunico obiettivo raggiungibile, viste le difficoltà nel raggiungere gli altri attaccanti nel mirino.

KALINIC AL MILAN? CALCIOMERCATO LIVE: CONCORRENZA INGLESE PER I ROSSONERI

LE ALTERNATIVE SONO IRRAGGIUNGIBILI

Piace moltissimo Diego Costa del Chelsea, ma lattaccante della nazionale spagnola ha in mente solo lAtletico Madrid, anche se nei Colchoneros potrà giocare solo a partire dal prossimo mercato di riparazione, visto il blocco UEFA. La voce riguardante Radamel Falcao delle ultime ore non sembra reale, mentre Pierre-Emerick Aubameyang del Borussia Dortmund, in orbita rossonera ormai da mesi, non sembra raggiungibile visto che i tedeschi dovrebbero perdere a breve Dembelé, destinazione Barcellona. Proseguono anche le voci riguardanti Andrea Belotti, ma nessuno a Milanello intende sborsare 100 milioni di euro per lattaccante della nazionale italiana di proprietà del Torino. Infine cè Zlatan Ibrahimovic, che più che un vero obiettivo sembrerebbe essere la ciliegina sulla torta, anche perché lo svedese non potrà scendere in campo fino al prossimo dicembre, complice il serio infortunio al ginocchio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori