DIRETTA/ Basaksehir Siviglia (risultato finale 1-2) streaming video e tv:Decide Ben Yedder nel finale

- Mauro Mantegazza

Diretta Basaksehir Siviglia info streaming video e tv: orario, probabili formazioni, quote, risultato live della partita d’andata dei playoff di Champions League

palloni_championsleague_lapresse_2017.jpg
Diretta Colombia Ucraina U20 - La Presse

BASAKSEHIR-SIVIGLIA (RISULTATO FINALE 1-2)

BEN YEDDER DECIDE LA SFIDA NEL FINALE

La partita tra Basaksehir e Siviglia si è conclusa da pochissimi minuti sul punteggio di 1 a 2, a regalare questo importantissimo successo agli spagnoli ci hanno pensato Escudero nel primo tempo con un gran gol in diagonale e Ben Yedder che ha chiuso , all’84’, la disputa dopo il pareggio firmato Elia. Il pareggio del veloce attaccante è arrivato al 64′ quando l’ex Juventus, dopo esser stato lanciato in profondità, ha superato in velocità Nico Pareja ed ha poi segnato con un potente tiro rasoterra che ha un pò sorpresa Rico non impeccabibile nell’occasione che ha fatto passare la sfera sotto la gambe prima di entrare in rete. I padroni di casa, dopo aver raggiunto la parità, hanno provato passare anche in vantaggio ma il Siviglia è sempre riuscito a controllare la situazione, aumentando poi il ritmo nel finale che gli ha permesso di conquistare questa importantissima vittoria che di fatto ipoteca il passagio alla fase a gironi della squadra di Berrizzo, nonostante le proibitive condizioni del terreno di gioco riempito d’acqua dalle battenti piogge cadute su Instanbul.

 

STUPENDO GOL DI ESCUDERO

Siamo ormai giunti al 40′ della sfida tra Basaksehir e Siviglia ed il punteggio ora di 0 a 1, a sbloccare il risultato ci ha pensato Escudero con uno splendido diagonale rasoterra che il laterale mancino ha fatto partire dall’incrocio dell’area di rigore e che si è infilato imparabilmente all’altezza del secondo palo dove Babacan non è potuto arrivare. Dopo aver trovato la via del gol gli spagnoli hanno abbassato un pò il ritmo limitandosi a mantenere il possesso del pallone nonostante le proibitive condizioni del terreno di gioco reso pesante dalla copiosa pioggia che sta cadendo su Instabul. La squadra di Sampaoli è tornata ad affacciarsi nell’area avversaria al 37′ con Montoya che è riuscito a sfondare sulla destra da dove ha fatto partire un intelligente passaggio per Ben Yedder che però non è riuscito a deviare in rete a porta ormai sguarnita. I padroni di casa stanno faticando a creare pericoli negli ultimi venti metri ed anzi stanno rischiando di capitolare nuovamente. 

 

DOPPIA OCCASIONE PER ELIA E MOSSORO

Allo stadio Basaksehir Fatih Terim i padroni di casa stanno affrontando il Siviglia nella gara di andata dell’ultimo turno dei preliminari di Champions League e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è ancora di 0 a 0. I turchi sono giunti all’ultimo round preliminare dopo aver eliminato il Brugge grazie ad un pareggio conquistato in Belgio ed una vittoria per 2 a 0 davanti al proprio pubblico; gli spagnoli invece esordiscono questa sera nelle eliminatorie della massima competizione europea. 
Al primo affondo al 2′ i padroni di casa sfiorano immediatamente il vantaggio grazie ad una magnifica discesa sulla sinistra di Elia che, dopo essersi liberato di Mercado, è entrato in area dove ha fatto partire un potente tiro che Rico ha respinto coi pugni: la palla è terminata a Mossoro che ha incredibilmente messo fuori da distanza ravvicinata. La partita promette bene vista la propensione offensiva degli ospiti e le qualità in avanti dei turchi che presentano diversi giocatori di qualità ed esperienza che hanno la personalità necessaria per imporsi anche su questi importanti palcoscenici.

 

Si avvicina il fischio dinizio di Basaksehir Siviglia e aspettando che prenda il via questa partita dandata dei playoff di Champions League facciamo adesso una panoramica dei precedenti. Diciamo subito che Basaksehir e Siviglia non si sono mai affrontate: la formazione turca è solo di recente arrivata ai vertici del calcio turco e ha debuttato nelle Coppe europee nel 2015. La notizia in questo caso è che per il Basaksehir questo sarà il primo confronto in assoluto con qualsiasi squadra spagnola. Il Siviglia ha invece un bilancio di due vittorie e una sconfitta nelle partite giocate in passato contro altre squadre turche, partite ricche di gol visto che possiamo contare otto reti segnate e cinque subite per gli iberici, il cui bilancio è positivo in termini numerici, ma con lamarezza delleliminazione ai rigori per mano del Fenerbahce nel 2008 agli ottavi. Ora si gioca: ecco le formazioni ufficiali di Istanbul Basaksehir-Siviglia, calcio dinizio alle ore 20:45. ISTANBUL BASAKSEHIR (4-2-3-1): 1 Volkan Babacan; 80 Junior Caiçara, 4 Attamah, 6 Epureanu, 3 Clichy; 21 Tekdemir, 5 Emre; 7 Visca, 8 Mossorò, 11 Elia; 10 Adebayor. Allenatore: Abdullah Avçi SIVIGLIA (4-3-3): 1 Sergio Rico; 25 Mercado, 21 Pareja, 5 Lenglet, 18 Escudero; 10 Banega, 14 G. Pizarro, 15 NZonzi; 8 W. Montoya, 9 Ben Yedder, 11 J. Correa. Allenatore: Eduardo Berizzo (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA IL FRANCESE TURPIN

Basaksehir Siviglia sarà diretta, come abbiamo detto, dallarbitro francese Clement Turpin, dunque per questa partita dandata dei playoff di Champions League ci sarà un sestetto completamente transalpino, composto anche dai guardalinee Nicolas Danos e Cyril Gringore, dal quarto uomo Hicham Zakrani e dagli arbitri addizionali darea Ruddy Buquet e Nicolas Rainville. Nato a Oullins il 16 maggio 1982, Clement Turpin è arrivato in Ligue 1 nel 2008 – quindi ancora giovanissimo – e già dal 1 gennaio 2010 ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale, il più giovane direttore di gara francese a diventarlo. La prima partita nella fase a gironi di Champions League per lui risale al settembre 2014, Maribor-Sporting Lisbona. Il 2016 è stato per Turpin un anno da ricordare, poiché è stato selezionato sia per Euro 2016 proprio in Francia (due partite della fase a gironi per lui) sia per le Olimpiadi di Rio de Janeiro, anche in questo caso dirigendo due incontri del torneo calcistico a cinque cerchi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA ALLE ORE 20.45

Basaksehir Siviglia, partita che sarà diretta dallarbitro francese Clement Turpin, si gioca per landata dei playoff di Champions League: appuntamento questa sera alle ore 20.45. Di fronte, a un passo dall’obiettivo della fase a gironi, due formazioni che stanno affrontando l’esperienza in maniera completamente diversa. Tutto è nuovo per i turchi, per la prima volta sul massimo palcoscenico europeo dopo il secondo posto ottenuto nel loro campionato nazionale e capaci già di superare un turno preliminare di Champions League. Il Basaksehir ha eliminato infatti i belgi del Bruges pareggiando tre a tre il match d’andata in Belgio e poi imponendosi due a zero al Basaksehir Fatih Terim Stadium con i gol di Adebayor e Visca. Il Siviglia invece si trova ad affrontare l’appuntamento ormai da veterana delle Coppe Europee, con la formazione andalusa che cerca il terzo accesso consecutivo alla fase a gironi di Champions e che ha alle spalle, tra il 2014 e il 2016, la vittoria in tre edizioni consecutive di Europa League, impresa mai riuscita a nessun club del Continente.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME VEDERE LA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE

Basaksehir-Siviglia, in programma questa sera alle ore 20.45, sarà visibile in diretta tv su Mediaset Premium Calcio 1, canale del digitale terrestre di Mediaset che anche questanno detiene i diritti per trasmettere tutti gli incontri di Champions League. Di conseguenza, agli abbonati Premium sarà garantita anche la diretta streaming video, che come di consueto sarà disponibile tramite lapplicazione Sky Go.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Al Basaksehir Fatih Terim Stadium dovrebbero scendere in campo queste probabili formazioni. Padroni di casa schierati con il portiere della Nazionale turca Babacan alle spalle di una difesa a quattro con il brasiliano Caicara sull’out di destra, il francese Clichy sull’out di sinistra e il moldavo Epureanu e il ghanese Attamah al centro della retroguardia. A centrocampo spazio ad Emre Belozoglu e a Tekdemir come vertici arretrati, mentre il bosniaco Visca, l’olandese Elia e l’altro brasiliano Mossoro si spingeranno in avanti a sostegno del centravanti togolese Adebayor. Il Siviglia risponderà con Soria in porta, l’argentino Mercado esterno laterale in difesa con Escudero impegnato sul lato mancino, mentre a centrocampo giocheranno l’altro argentino Pareja e il portoghese Carrico. A centrocampo, il danese Krohn-Dehli, che ripartirà in questa stagione dopo un bruttissimo infortunio, sarà affiancato dall’ex interista Banega e dal francese N’Zonzi, mentre in attacco il suo connazionale Ben Yedder sarà affiancato nel tridente offensivo da Correa, quarto argentino titolare nella squadra andalusa, e da Nolito.

QUOTE E SCOMMESSE, I PRONOSTICI DELLA PARTITA

Siviglia favorito dai bookmaker pure al netto della difficoltà della trasferta turca, con vittoria esterna quotata 2.15 da Betclic, pareggio proposto a una quota di 3.40 da William Hill e vittoria interna quotata 3.50 da Bwin: questo ci dice una rapida panoramica dei pronostici più significativi circa lesito di Basaksehir-Siviglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori