Probabili formazioni/ Milan Shkendija: diretta tv, orario, le ultime notizie (Europa League)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Milan Shkendija: diretta tv, orario, le ultime notizie sugli schieramenti delle due squadre che a San Siro si sfidano nell’andata dei playoff di Europa League

vincenzo_montella_milanello_allenamento_lapresse_2017
Montella, addio al Milan (foto LaPresse)

Milan Shkendija si gioca per il preliminare di Europa League 2017-2018: la partita di andata, giovedì 17 agosto alle ore 20:45, sarà già importante per i rossoneri che vogliono chiudere il discorso quanto prima per poi andare in Macedonia del tutto tranquilli. Archiviato il turno contro il Craiova, per il Milan altre due partite di avvicinamento alla fase finale; dopo lingente campagna acquisti, la società rossonera si è improvvisamente iscritta alla nuova stagione come una delle protagoniste che potrebbero andare a vincere qualcosa, e allora anche una partita come quella contro lo Shkendija, avversario certamente di livello inferiore, va presa con le pinze e giocata fino in fondo. Andiamo dunque a vedere quale potrebbe essere la composizione dei due schieramenti, analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Milan Shkendija.

DIRETTA TV E INFO STREAMING VIDEO

La partita Milan Shkendija sarà disponibile in chiaro per tutti su Canale 5: un appuntamento in diretta tv per gli appassionati di calcio e soprattutto per i tifosi rossoneri, che potranno anche gustarsi eventualmente la diretta streaming video visitando senza costi aggiuntivi il sito Video Mediaset selezionando naturalmente il canale di riferimento.

FORMAZIONI MILAN: LE SCELTE DI MONTELLA

Il Milan si disporrà in campo con un 4-3-3, almeno secondo le ultime notizie: finalmente arriva lesordio ufficiale per Leonardo Bonucci, che dovrebbe fare coppia al centro della difesa con Musacchio in attesa, forse, di passare definitivamente a tre. Sulle corsie laterali agiranno Andrea Conti e Ricardo Rodriguez, che sono a oggi gli indiscutibili titolari della squadra; in porta naturalmente Gigio Donnarumma, che dopo lestate travagliata è pronto alla stagione della definitiva consacrazione. Anche in mezzo al campo non dovrebbero esserci grossi dubbi per Montella: Montolivo da playmaker, Kessie e Bonaventura ai suoi lati anche se Calhanoglu reclama ovviamente un posto dal primo minuto. Posto che potrebbe trovare eventualmente nel tridente offensivo, come esterno a sinistra; qui il turco se la gioca con Borini, mentre dallaltra parte si va verso la maglia da titolare per Suso. Davanti a tutti, proprio Borini aspettando Kalinic potrebbe comunque avere la maglia, a meno che Montella non decida ancora di puntare sullottimo Cutrone.

FORMAZIONI SHKENDIJA: LE SCELTE DI OSMANI

Lo Shkendija dovrebbe replicare la formazione che ha battuto 3-0 il Trakai, guadagnando laccesso a questo playoff. Sarà dunque un 4-2-3-1 con Zahov tra i pali, mentre la linea difensiva sarà composta dai due terzini Todorovski e Celikovic e dai centrali che saranno Bojku e Bejtulai. A centrocampo avremo due giocatori che si occuperanno di fare filtro: saranno Alimi e Totre. Davanti a loro, sulla linea dei trequartisti, la minaccia numero uno sarà il capitano Ferhan Hasani, autore di una doppietta nel ritorno del terzo turno preliminare; Radeski e Abdurahimi, macedone di passaporto croato, dovrebbero invece essere le frecce esterne a disposizione dello Shkendija. In attacco un altro possibile spauracchio: Besart Ibraimi ha già segnato cinque gol nei turni preliminari di Europa League e dunque il Milan dovrà fare particolarmente attenzione ai suoi movimenti dentro larea di rigore.

IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): 99 G. Donnarumma; 12 A. Conti, 22 Musacchio, 19 Bonucci, 68 Ri. Rodriguez; 79 Kessie, 18 Montolivo, 5 Bonaventura; 8 Suso, 11 Borini, 10 Calhanoglu

Allenatore: Vincenzo Montella

 

SHKENDIJA (4-2-3-1): 1 Zahov; 77 Todorovski, 19 Bojku, 4 Bejtulai, 13 Celikovic; 5 Alimi, 8 Totre; 14 Radeski, 10 Hasani, 90 Abdurahimi; 7 B. Ibraimi

Allenatore: Qatip Osmani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori