Diretta / Panathinaikos Athletic Bilbao (risultato finale 2-3) streaming video e tv:Incredibile rimonta basca

- Mauro Mantegazza

Diretta Panathinaikos Athletic Bilbao info streaming video e tv: orario, probabili formazioni, quote, risultato live della partita d’andata dei playoff di Europa League

Pallone Primavera
Diretta Ecuador Italia Under 17, ottavi Mondiali (Foto LaPresse)

PANATHINAIKOS-ATHLETIC BILBAO (RISULTATO FINALE 2-3)

INCREDIBILE RIMONTA BASCA

L’Athletic Bilbao riesce nell’impresa di espugnare lo stadio del Panathinaikos riuscendo in una storica rimonta conclusa sul punteggio di 2 a 3 dopo essersi ritrovato sotto di due reti ad inizio ripresa. I padroni di casa erano riusciti a segnare nel corso del primo tempo al 29′ con Lod che sfruttando una disattenzione di Demarcos ha potuto a segnare a tu per tu col portiere basco. Gli ospiti non riescono a reagire anche a causa della notevole intensità che mettono in campo i greci e così non succede praticamente più nulla fino al 55′ quando il Panathinaikos riesce a raddoppiare grazie ad un’altra disattenzione di Balenziaga che si è fatto nettamente dribblare da Cabezas che ha così potuto segnare da tutto solo da dentro l’area di rigore. Quando sembrava che i padroni di casa potessero difendere il preziosissimo doppio vantaggio, l’Athletic riesce a riaprire la sfida al 68′ quando su un cross di Munian, Aduriz è saltato più in alto di tutti segnando con un bel colpo di testa. non passano nemmeno tre minuti e al 71′ i baschi riescono anche a pareggiare grazie ad un tiro al volo di De Marcos che è riuscito a scattare alla perfezione sul filo del fuorigioco. I baschi riescono poi al 74′ a completare la clamorosa rimonta quando ancora una volta Aduriz ha trasformato un calcio di rigore concesso giustamente dal direttore di gara per un netto fallo commesso da Moledo ai danni di Inaki William. E così in sei minuti si consuma una rimonta storica che regala un prestigioso successo alla squadra spagnola che oltre a regalarsi una stupenda vittoria, ha ipotecato il passaggio alla fase a gironi.

 

 

RIMONTA BASCA

Siamo ormai giunti all’80’ della sfida tra Panathinaikos e Athletic Bilbao ed il punteggio è ora di 2 a 3, ebbene si gli spagnoli sono riusciti nel giro di circa cinque minuti a rimontare il doppio vantaggio dei greci. I padroni di casa erano riusciti a raddoppiare al 55′ con Cabezas che ha sfruttato un errore di Balenziaga che si è fatto saltare nettamente dal numero 11 che, dopo aver dribblato il terzino, ha segnato con un potente tiro da distanza ravvicinata. Quando sembrava che i padroni di casa potessero gestire il preziosissimo vantaggio, è arrivato un pò a sorpresa il gol che ha riaperto la gara al 68′ quando Munian ha messo in area di rigore un cross che ha trovato appostato sul secondo palo Aduriz che ha segnato con un colpo di testa. Non passano nemmeno tre minuti e al 71′ i baschi riescono a pareggiare quando sul cross di Balenziaga, De Marcos scatta alla perfezione sul filo del fuorigioco riuscendo a segnare con un tiro di prima intezione. Gli ospiti non si accontentano e passano addirittura in vantaggio al 74′ quando Aduriz ha segnato nuovamente trasformando un calcio di rigore concesso per un netto fallo commesso da Moledo su Inaki William che aveva saltato nettamente il difensore di casa.

LA SBLOCCA LOD

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Panathinaikos e Athletic Bilbao ed il punteggio è ora di 1 a 0, a decidere fino la sfida di Atene è Lod che al 29′ è riuscito a portare in vantaggio i padroni di casa al termine di un ottima azione nata sulla destra da dove Zeca è riuscito a mettere al centro un buon pallone che Palmeiro ha trasformato in oro con un’intelligente sponda di testa che ha innescato Lod che, dopo aver saltato nettamente De Marcos, si è presentato in area di rigore dove è riuscito a superare Herre con una potente conclusione da distanza ravvicinata. La formazione basca ha provato a reagire cercando di mantenere il possesso del pallone ma faticando moltissimo a creare grossi pericoli negli ultimi venti metri dove difatti non è più successo praticamente nulla fino al duplice che ha decretato la fine della prima frazione di gioco che è stato tutt’altro che spettacolare anche se molto intenso.

LAPORTE PROVVIDENZIALE SU KOUTROUBIS

Allo Stadio Apostolos Nikolaidis di Atene i padroni di casa del Panathinaikos stanno affrontando l’Athletic Bilbao nella gara valida come andata dell’ultimo turno dei preliminari di Europa League e, quando sono stati disputati circa 10 minuti, il punteggio è ancora di 0 a 0. I greci sono al secondo turno disputato avendo eliminato nel precedente gli azeri del Gabala con una doppia vittoria; gli spagnoli invece hanno estromesso nello scorso round i rumeni della Dinamo Bucarest grazie ad una bella vittoria conquistata al San Mames per 3 a 0. Partita piuttosto nervosa in avvio con gli spagnoli che sono scesi sul terreno di gioco mettendo molta fisicità e corsa con la quale sta provando a pressare molto alto i greci che però sono i primi a creare un pericolo nell’area avversaria al 6′ quando, dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo, Koutroubis si è trovato il pallone tra i piedi in ottima posizione ma il difensore si è fatto anticipare all’ultimo dal provvidenziale recupero di Laporte.

 

 

Pochi minuti ci separano da Panathinaikos Athletic Bilbao: la partita dandata dei playoff di Europa League mette di fronte due squadre che tutti ben conosciamo e questa è una notizia, dal momento che spesso in questa fase ci imbattiamo in squadre praticamente sconosciute ai non addetti ai lavori. Stavolta invece ecco due squadre di livello per tradizione, anche se va detto che il Panathinaikos da molti anni fatica a reggere il passo degli storici nemici dellOlympiakos, ormai assoluti dominatori del calcio greco. LAthletic Bilbao invece sa che in patria non può competere ai massimi livelli con le big del calcio spagnolo, ma conserva sempre un livello molto alto, che rende infatti i baschi sulla carta favoriti per conquistare la qualificazione alla fase a gironi da questo affascinante doppio scontro. Tutto questo però a patto di non complicarsi la vita nella sempre ostica trasferta ad Atene: cresce dunque lattesa per il fischio dinizio di Panathinaikos Athletic Bilbao, cediamo la parola al campo e ai protagonisti! PANATHINAIKOS (4-4-1-1): 99 Vlachodimos; 5 Nuno Reis, 4 Koutroumbis, 31 Moledo, 23 Hult; 11 Cabezas, 10 Zeca, 21 Kourbelis, 17 Lod; 7 Altman; 8 Molins. Allenatore: Marinos Ouzounidis ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): 13 Herrerin; 18 De Marcos, 16 Etxeita, 4 Laporte, 24 Balenziaga; 21 Vesga, 7 Etxebarria; 15 Lekue, 22 Raul Garcia, 10 Muniain; 20 Aduriz. Allenatore: José Angel Ziganda (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Panathinaikos Athletic Bilbao, diretta dallarbitro portoghese Manuel de Sousa, si giocherà stasera alle ore 20.30 e sarà la partita dandata dei playoff di Europa League. Solo una delle due squadre potrà affrontare la nuova avventura continentale, l’altra dovrà mettere anticipatamente da parte le proprie ambizioni e pensare solo al proprio campionato. Entrambe le formazioni hanno già alle spalle il terzo turno preliminare di Europa League. Il Panathinaikos ha fatto valere la sua maggiore esperienza internazionale battendo sia all’andata sia al ritorno gli azeri del Gabala. L’Athletic Bilbao ha sofferto un po’ all’andata su un campo sempre caldissimo come quello della Dinamo Bucarest, ma ha rialzato la testa in casa con un perentorio tre a zero, che ha chiuso tutti i discorsi di qualificazione per la gioia del popolo del San Mames. Il Panathinaikos è reduce da un ottimo precampionato, con una serie di vittorie interrotte però dall’ultimo test effettuato il 10 agosto contro lo Smirne. L’Athletic Bilbao, dal canto suo, è reduce da un ko nel test di lusso contro il Liverpool, uno a tre con gol del momentaneo pareggio basco di Inaki Williams. Sicuramente le due squadre partiranno con obiettivi diversi nei rispettivi campionati, che non possono però essere considerati di pari livello come competitività. Al Panathinaikos spetterà il compito di provare a interrompere lo strapotere dell’Olympiacos, che dura ormai da diverse stagioni. L’Athletic Bilbao mirerà come sempre a confermarsi in zona Europa, anche se i baschi in tempi recenti hanno ottenuto importanti exploit, qualificandosi anche in Champions League.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME VEDERE LA PARTITA DI EUROPA LEAGUE

Bisogna segnalare a tutti gli appassionati di calcio che Panathinaikos-Athletic Bilbao non sarà visibile in diretta tv in Italia, di conseguenza non sarà disponibile nemmeno una diretta streaming video per la partita di Europa League. Come punti di riferimento segnaliamo di conseguenza il sito ufficiale della Uefa e i canali ufficiali delle due squadre sul web e sui social network.

LE PROBABILI FORMAZIONI

All’Apostolos Nikolaidis Stadium di Atene scenderanno in campo queste probabili formazioni. Il Panathinaikos giocherà con il tedesco Vlachodimos tra i pali, mentre il maliano Coulibaly a destra e lo svedese Hult a sinistra saranno i due esterni laterali di difesa, con Kolovetsios e il brasiliano Moledo impiegati come centrali. A centrocampo spazio al capitano Zeca e a Kourbelis, mentre il finlandese Lod, Chatzigiovannis e l’israeliano Altman supporteranno offensivamente l’unica punta di ruolo dei biancoverdi, l’altro svedese Molins. Risponderà l’Athletic Bilbao con Herrerin a difesa della porta, mentre il francese Laporte ed Exteita saranno i due difensori centrali nella difesa a quattro con De Marco impiegato come terzino destro e Balenziaga impegnato come terzino sinistro. Vesga e Benat saranno i playmaker arretrati di centrocampo, con Muniain, Raul Garcia e Susaeta trequartisti di supporto al centravanti Aduriz.

QUOTE E SCOMMESSE, I PRONOSTICI DELLA PARTITA

Partita potenzialmente equilibrata: gli stadi greci sono sempre particolarmente caldi, ma i bookmaker vedono comunque i baschi più pronti per dare l’assalto alla fase a gironi di Europa League. Vittoria dell’Athletic Bilbao già sul campo del Panathinaikos quotata 2.15 da William Hill (segno 2), mentre Bet365 offre a 3.60 la quota relativa al pareggio (segno X) e Betclic fissa a 3.40 il successo interno degli ellenici (segno 1).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori