Video/ Panathinaikos Athletic Bilbao (2-3): highlights e gol della partita (Europa League 2017)

- Marco Guido

Video Panathinaikos Athletic bilbao (risultato finale 2-3): gli highlights e i gol della partita valida quale andata dei play off dell’Europa League 2017-2018.

raulgarcia_sanjose_athleticbilbao_lapresse_2017
Bilbao a caccia della rimonta col Marsiglia (foto LaPresse)

L’Athletic Bilbao riesce nell’impresa di espugnare il complicatissimo stadio del Panathinaikos riuscendo a ribaltare il doppio vantaggio grazie ad una rimonta-lampo avvenuta nell’arco di sei minuti trascinato da bomber Aduriz. La vittoria per 2 a 3 in sostanza permette ai baschi di giocare con molta più serenità il ritorno che la prossima settimana si disputerà al San Mames. La partita inizia sotto il segno del nervosismo e della fisicità che entrambe le formazioni stanno cercando di mettere in campo; la prima occasione arriva inevitabilmente su un calcio piazzato al 6′ visto che sugli sviluppi di un calcio d’angolo Koutroubis è stato anticipato all’ultimo da un prezioso recupero di Laporte che ha letteralmente tolto il pallone dai piedi del difensore che si trovava a pochi metri dalla porta di Herren. Non succede praticamente più nulla se non tanti falli e pressing fino al 29′ quando un pò a sorpresa sono i padroni di casa a trovare il vantaggio con una bella azione che nasce da una intelligente sponda di Palmeiro che serve l’accorrente Lod che, dopo aver saltato nettamente De Marcos, si è potuto presentare tutto solo in area di rigore dove ha superato l’estremo difensore spagnolo con un potente tiro che ha permesso ai padroni di casa di portarsi in vantaggio.

LA CRONACA DEL SECONDO TEMPO

I baschi faticano a reagire a causa della grande intensità che i padroni di casa riescono a mettere in campo e così non succede praticamente più nulla fino al 55′ quando Cabezas, servito da un’apertura di Lod, dopo aver dribblato il poco attento Balenziaga, ha segnato con una conclusione da distanza ravvicinata che non ha lasciato scampo a Herrer. Quando sembrava che il Panathinaikos potesse difendere il preziosissimo vantaggio, al 68′ arriva il gol che ha riaperto le sorti dell’incontro ed ha dato il via all’incredibile rimonta: Munian ha fatto partire uun cross teso dal centro-sinistra sul quale Aduriz appostato all’altezza del secondo palo, ha saltato più in alto di tutti, riuscendo così a segnare con un maestosto colpo di testa. Non passano nemmeno tre minuti e al 71′ l’Athletic riesce anche a pareggiare con De Marcos che ha trovato la via del gol con un bel tiro al volo dopo esser scattato alla perfezione sul filo del fuorigioco e sfruttando così al meglio il perfetto cross di Balenziaga. Al 73′ il direttore di gara italiano Banti ha poi decretato un calcio di rigore sacosanto per un netto fallo commesso da Moledo su Inaki William. Bomber Aduriz non si è fatto pregare e al 74′ ha trasformato la massima punizione con un tocco morbido. Capitan Zeca è uno degli ultimi ad arrendersi ed ha provato a riagguntare la parità con due conclusioni che però sono finite enrambe finite. Finisce così con una storica vittoria che ha praticamente chiuso il discorso qualificazione: visto il vantaggio l’Athletic difficilmente potrà non qualificarsi per l’ultimo turno di Europa League.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori