Diretta / Olympiakos-Partizan (risultato finale 2-2) streaming video e tv: i greci ai play-off!

- Mauro Mantegazza

Diretta Olympiakos Partizan: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di ritorno del 3^ turno di Champions League 2017-2018.

pallone serie d
Risultati Serie D - LaPresse

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN (RISULTATO FINALE 2-2): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE). KLJAJIC TIENE A GALLA I SUOI! Fine delle ostilità allo stadio Georgios Karaiskakis di Pireo dove Olympiacos e Partizan Belgrado si sono affrontate nel match di ritorno del 3^ turno preliminare di Champions League 2017-18, il secondo round si è concluso sul punteggio di 2-2 ma grazie al 3-1 esterno di una settimana fa in Serbia la squadra di Hasi si qualifica per i play-off. Nelle battute conclusive della gara gli ospiti evitano almeno il secondo KO in due settimane grazie a Djurdjevic che all’85’ su Jankovic ristabilisce gli equilibri sul terreno di gioco, sessanta secondi più tardi la compagine di Djukic potrebbe andare a segno per la terza volta con Jankovic che a pochi passi dalla porta spedisce la palla a lato. Nel recupero il tentativo di Pantic va a vuoto, si infrangono qui le ultime speranze di rimonta dei serbi che retrocedono in Europa League. (agg. di Stefano Belli)

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN (RISULTATO LIVE 2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE). KLJAJIC TIENE A GALLA I SUOI! Alla mezz’ora della ripresa non è cambiato il punteggio di Olympiacos-Partizan Belgrado con la formazione di casa sempre avanti per 2 a 1, i campioni di Grecia sono dunque a un passo dai play-off di Champions League 2017-18 perché gli ospiti dovrebbero segnare almeno tre gol per superare il turno, un’impresa che forse non sembra alla portata degli uomini di Djukic. Al 58′ Vukovic potrebbe chiudere una volta per tutte i conti ma Kljajic è bravo a opporsi e a tenere i suoi a galla, tre minuti più tardi attacca il Partizan con Jankovic, Kapino in mezzo ai pali non abbassa la guardia. Al 66′ Carcela-Gonzalez vuole la doppietta, Kljajic non è d’accordo; nonostante i capovolgimenti di fronte in questa fase del match il parziale rimane invariato. (agg. di Stefano Belli)

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN (RISULTATO LIVE 2-1): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE). GOL DI FORTOUNIS! Allo stadio Georgios Karaiskakis di Pireo è ricominciato dopo l’intervallo il match valido per il ritorno del terzo turno preliminare di Champions League 2017-2018 tra Olympiacos e Partizan Belgrado, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio vede la formazione greca avanti per 2 a 1. Si riparte con gli ospiti all’attacco, l’undici di Djukic si procura qualche calcio d’angolo ma la difesa locale interviene senza affanni, al 51′ su azione Ostojic entra in area e va al tiro, Kapino tra i pali fa buona guardia e gli dice di no. Il Partizan si sbilancia troppo in avanti e viene infilato in contropiede dagli uomini di Hasi che sul capovolgimento di fronte successivo tornano in vantaggio con Fortounis che su assist di Koutris firma la rete del 2-1 che scongiura una volta per tutte l’ipotesi dei tempi supplementari. (agg. di Stefano Belli)

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN (RISULTATO LIVE 1-1): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE). SOUMAH PAREGGIA I CONTI! Il primo tempo di Olympiacos-Partizan si è concluso sul punteggio di 1-1. Gli ospiti sono riusciti ad annullare lo svantaggio al 33′ grazie al tap-in vincente di Soumah che batte Kapino dopo che quest’ultimo aveva respinto il tiro iniziale di Jankovic senza però spazzare via il pallone che è rimasto vacante nell’area piccola della formazione greca. Gli uomini di Djukic prendono coraggio e insistono, al 34′ Djurdjevic viene chiuso in calcio d’angolo, cinque minuti più tardi altro intervento di Kapino per fermare Tawamba lanciato a rete. Prima dell’intervallo il Partizan continua ad affacciarsi nella trequarti avversaria, i campioni di Serbia sembrano crederci nella rimonta e in effetti con altri due gol riuscirebbero ad allungare la contesa ai supplementari, l’Olympiacos attacca con Carcela-Gonzalez che cerca la doppietta su azione ma la sua mira non è un granché in questo caso. (agg. di Stefano Belli)

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN (RISULTATO LIVE 1-0): INFO STREAMING VIDEO E TV (CHAMPIONS LEAGUE RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE). GOL DI CARCELA-GONZALEZ! Allo stadio Georgios Karaiskakis di Pireo è cominciata da circa mezz’ora la sfida valida per il ritorno del terzo turno preliminare di Champions League 2017-2018 tra Olympiacos e Partizan Belgrado, il punteggio vede la formazione di Bensik Hasi avanti per 1 a 0. In virtù del 3 a 1 dell’andata la squadra greca ha praticamente ipotecato l’accesso ai play-off, ai campioni di Serbia servirebbe ora un autentico miracolo per tornare in corsa per la qualificazione. A inizio gli ospiti si rendono subito pericolosi su calcio piazzato con Jankovic che però non trova la porta, successivamente gli uomini di Djukic restano in zona d’attacco con una serie di tiri dalla bandierina mentre i padroni di casa si distendono in contropiede con Fortounis che al 10′ non inquadra lo specchio. Al quarto d’ora palla gol per il Partizan, Djurdjevic libera la conclusione trovando l’opposizione di Kapino. Al 22′ cambia il parziale quando Carcela-Gonzalez direttamente da calcio di punizione deposita il pallone in rete alle spalle di Kljajic che non ha potuto far nulla per opporsi, 1-0 e palla al centro. (agg. di Stefano Belli)

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (CHAMPIONS LEAGUE RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE). SI COMINCIA Pochi minuti a Olympiakos-Partizan: cresce dunque lattesa per il fischio dinizio di questo incontro valido per il ritorno del terzo turno preliminare di Champions League. Sfida certamente interessante fra due storiche realtà del calcio in Grecia e in Serbia, anche se probabilmente a basket la partita sarebbe stata ancora più stuzzicante Si riparte da una situazione che a dire la verità sembra già molto chiara dopo la partita dandata, che è stata vinta settimana scorsa dallOlympiakos per 1-3 sul campo del Partizan grazie ai gol segnati da Ben Nabouhane (doppietta per lui) ed Emenike per i greci, contro lunica rete dei serbi messa a segno da Tawamba. Appare di conseguenza davvero difficile ipotizzare un ribaltone che richiederebbe da parte del Partizan una larga vittoria al Pireo, dove anche squadre ben più titolate hanno vissuto esperienze complicate: adesso però la parola passa al campo, dove Olympiakos-Partizan sta finalmente per prendere il via! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, ORARIO, QUOTE E RISULTATO LIVE (CHAMPIONS LEAGUE RITORNO 3^ TURNO PRELIMINARE). LA CHIAVE TATTICA In avvicinamento ad Olympiakos-Partizan, andiamo adesso a vedere quali potrebbe essere la possibile chiave tattica di questa interessante partita che è valida per il ritorno del terzo turno preliminare di Champions League. I greci gestiranno molto probabilmente la sfida, puntando a portare a casa il passaggio al turno successivo sfruttare quanto maturato nel match dandata. Sperperare un vantaggio simile sarebbe davvero un suicidio sportivo. Molto probabilmente vedremo il Partizan all’arrembaggio sin dai primi minuti, per cercare di sorprendere i padroni di casa. Sarà difficile segnare, ma bisogna tentare il tutto per tutto. Nella prima mezz’ora l’Olympiakos giocherà con il freno a mano tirato, proprio per poter risparmiare energie. Gestire, senza nessun tipo di problema, senza rischiare: sarà questo probabilmente il modo di giocare dei greci, che dovranno arginare un atteggiamento più offensivo dei loro avversari. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA OLYMPIAKOS-PARTIZAN: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, ORARIO Olympiakos-Partizan, arbitrata dallo spagnolo Javier Estrada questa sera, mercoledì 2 agosto 2017 alle ore 20.45, sarà una delle sfide relative alle gare di ritorno del terzo turno preliminare di Champions League. Una sfida che prometteva spettacolo sin da subito. E non ha deluso davvero nessuno. Olympiakos e Partizan si sfidano nella gara di ritorno dei preliminari di Champions League: chi vince passa al turno successivo e si andrà a giocare il passaggio alla fase a gironi della competizione europea più ambita. Nella sfida di andata Ben e Emenike hanno steso il Partizan, annullando il momentaneo pareggio di Tawamba. Ora i serbi proveranno a riscattarsi, ma giocarsela in Grecia non sarà facile: sarà bellissimo assistere ad una sfida simile. Ovviamente i padroni di casa sono favoriti, ma nel calcio non bisogna mai dare nulla per scontato. 

I padroni di casa schierano un modulo molto offensivo. Kapino andrà in campo, mentre la difesa a quattro sarà composta da Retsos e Romao al centro, con Figuiras e Kutris sui lati. Le chiavi del centrocampo verranno affidate a Siopis, che cercherà di dettare i tempi. I centrocampisti saranno Odjidja-Ofoe e Seba, che proveranno ad inserisis senza palla. Occhi puntati su Ben: il francese, autore di due goal nella sfida d’andata, cercherà di ripetersi anche nel match casalingo. A supporto del transalpino Carcela Gonzalez e Marin.

Anche i serbi schierano la formazione tipo, con un 4-4-2 ordinato e per niente offensivo. In porta confermato Kljajic, mentre Cirkovic e Ostojic saranno i due difensori centrali. Vulicevic e Miletic andranno invece a supporto e chiuderanno la linea di difesa. A centrocampo agiranno Luiz e Kosovic, con Leonardo e Jankovic che si posizioneranno sulla corsia esterna. Djurdjevic e Tawamba (autore del goal all’andata), andranno a formare il pacchetto offensivo. A loro l’arduo compito di scardinare la difesa avversaria e provare a costruire una rimonta praticamente impossibile. Sarà una bellissima sfida: non sarà semplice per gli ospiti cercare una rimonta, anche perché fare due gol e non subirne nemmeno uno al Pireo è quasi impossibile. L’Olympiakos in casa ha dimostrato di poter giocare un buon calcio, anche grazie al supporto del pubblico.

Olympiakos-Partizan, mercoledì 2 agosto 2017 alle ore 20.45, si potrà seguire con gli aggiornamenti in diretta testuale sul sito uefa.com, ma sui canali italiani non ci saranno diretta tv o diretta streaming video via internet. Dando uno sguardo alle quote sul risultato della singola partita, certamente lOlympiakos è il grande favorito: infatti lagenzia Snai quota a 1,50 il segno 1 in favore dei greci, si sale poi a 3,80 per il segno X che identifica il pareggio, infine ecco la quota di 6,00 per il segno 2 che indicherebbe un grande colpaccio serbo al Pireo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori