Pronostico Milan Cagliari/ Il punto di Pierino Prati: rossoneri favoriti, attenzione a Cutrone (Esclusiva)

- int. Pierino Prati

Pronostico Milan Cagliari: intervista esclusiva a Pierino Prati sul match atteso oggi a San Siro alle ore 20.45, nella 2^ giornata del campionato di Serie A 2017-2018.

Barella_Donnarumma_Milan_Cagliari_lapresse_2018
Barella, centrocampista Cagliari - LaPresse

PRONOSTICO MILAN CAGLIARI, IL PUNTO DI PIERINO PRATI (ESCLUSIVA) – Debutto casalingo del Milan stasera alle 20,45 allo stadio San Siro contro il Cagliari nella seconda giornata del campionato di Serie A 2017-2018. La formazione rossonera scenderà oggi in campo con l’obbiettivo dichiarato di bissare il successo sul Crotone nel primo turno, per mantenersi ai vertici della classifica, nonostante il doppio impegno europeo. Senza dubbio Vincenzo Montella chiederà ai suoi di  mantenere uno standard di gioco elevato e continuare in questo percorso di crescita molto importante: la prestazione messa in campo pochi giorni fa con lo Shkendija non ha lasciato soddisfatto il tecnico, che ha fissato un percorso di lavoro ben preciso per i suoi. Il Cagliari dal canto suo è alla seconda trasferta consecutiva con una big del nostro calcio: dopo la Juventus, la squadra sarda vorrà sicuramente rifarsi della sconfitta per 3-0 a Torino a spese dei rossoneri e conquistare i primi punti della stagione. Per presentare questo match abbiamo sentito Pierino Prati: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Il Milan partirà favorito, sarà in ogni caso importante dimenticare le ultime stagioni dove spesso le squadre avversarie venivano per far punti a “San Siro”. Sarà importante vedere un Milan aggressivo e in attacco secondo la filosofia di Vincenzo Montella, il suo allenatore!

Che Milan si attende? Un buon Milan come si è visto in questo inizio di stagione, magari sospinto da quel pubblico che sta diventando il dodicesimo uomo in campo.

Potrebbe giocare Calabria? Vedremo, Montella potrebbe confermare la formazione di Crotone. Per Calabria come per altri giocatori molto dipenderà dalla preparazione di questa estate, dallo stato di forma del giocatore. In ogni caso Calabria ha già fatto diverse apparizioni in maglia rossonera l’anno scorso.

Un suo giudizio su Cutrone. E’ un calciatore di assoluto valore che ho ho avuto anche il piacere di conoscere a una festa del Milan per due ore. Un ragazzo serio, molto preparato che a detta di chi lo conosce è in grado di migliorare le sue qualità tecniche.

E’ un Milan da scudetto? Aspettiamo a dare un giudizio, per ora mi sento di dire che il Milan se manterrà le aspettative potrà migliorare la posizione dello scorso campionato. E’ una squadra costruita per andare in Champions e ci sarà la possibilità di centrare questo traguardo.

Cagliari di rimessa a San Siro? E’ normale, il Milan attaccherà anche perchè avrà un valore assoluto più alto.  Ci sono giocatori forti e una qualità della rosa molto elevata. Il Cagliari così potrebbe affidarsi al contropiede e chiudersi in difesa per tentare di prendere i primi punti in campionato, obiettivo per cui lotterà sicuramente fino in fondo.

Che stagione si aspetta dalla formazione sarda? Staremo a vedere. C’è da dire che il Cagliari ha perso un attaccante come Borriello che gli risolveva tanti problemi. In ogni caso la formazione sarda è tornata in serie A l’anno scorso e conta di mantenere la categoria. Anzi potrebbe creare diversi fastidi alle squadre che affronterà e cogliersi numerose soddisfazioni.

Il suo pronostico su quest’incontro. Il Milan dovrà proseguire la strada intrapresa già da diversi incontri, dopo il successo di Crotone. Vedo un 2-0 o un 3-1 per la squadra rossonera.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori