REINA AL PSG? / Calciomercato live, accordo raggiunto con la Real Sociedad per Rulli

- Davide Giancristofaro Alberti

Reina al PSG? Calciomercato live: il Napoli vuole 10 milioni di euro. Il portiere del club partenopeo sembra destinato alladdio, ma De Laurentiis non fa sconti

Mertens_Reina_Napoli_lapresse_2017
Pronostico Spal Napoli (LaPresse)

Il Napoli guarda già al dopo Pepe Reina e trova l’accordo con la Real Sociedad per Geronimo Rulli come riporta il Corriere dello Sport. Si parla di una cifra davvero importante di circa ventisei milioni di euro con la quale Aurelio De Laurentiis avrebbe bloccato Rulli una settimana fa, aspettando la cessione proprio di Pepe Reina al Paris Saint German. Una cifra importante che corrisponde il 30% che poi il club spagnolo dovrà girare al Manchester City. L’unico problema è rappresentato dall’erede di Rulli perché la Real Sociedad senza un erede non lo lascerà partire. Si era parlato in origine di Pacheco dell’Alaves per il quale però servono sedici milioni di euro. L’obiettivo più concreto pare essere allora Areola che proprio con l’arrivo di Reina al Psg sarebbe tagliato fuori dalla possibilità di giocare. Il giovane potrebbe essere girato in prestito alla Real Sociedad con il club transalpino che pagherà una parte del suo ingaggio. Staremo a vedere se questo incastro andrà poi a formare le nuove disposizioni di ben tre squadre tra i pali. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ADDIO RACCONTATO DA MADDALONI

Non è ancora certo laddio di Pepe Reina al Napoli. Ieri il giocatore ha fatto il giro del campo, salutando in lacrime i tifosi del San Paolo, ma nulla è ancora scontato. Lo ha fatto chiaramente capire Giuseppe Maddaloni, grande amico proprio del portiere dei partenopei, che poco fa ha parlato ai microfoni di Radio Crc, dicendo: «Se glielo chiedi ti dici che non ha idea di come finirà questa questione. Ieri è rimasto davvero molto colpito dal tributo dei tifosi, ci ha messo sempre la faccia e il cuore, il popolo napoletano lo sa e ieri lo ha osannato. Ieri mi ha detto: non so se me la sento di andar via di fronte a questa gente; è legatissimo alla città e ai suoi compagni di squadra. Di contro cè un contratto che scadrà al 30 giugno del 2018, e che per ora non sembra essere rinnovabile visto che le parti in gioco sono distanti. Alla finestra rimane il Paris Saint Germain, che ricordiamo, ha presentato unofferta da 7 milioni di euro, ma De Laurentiis ne vorrebbe almeno 10: ci sarà tempo per chiarire tutte queste questioni prima della chiusura del mercato?

 

LA RIVELAZIONE DI AURIEMMA

Pepe Reina sembra destinato a lasciare il Napoli entro i tre giorni che ci separano dalla chiusura del calciomercato estivo. Molti gli indizi che spingono in tale direzione, lultimo, le rivelazioni del giornalista Raffaele Auriemma, molto vicino allambiente partenopeo. Parlando al suo programma, Si gonfia la rete, su Radio Crc, il collega ha svelato: «Pepe Reina è provato dalla decisione del Napoli. Mi risulta che ieri sera a cena Reina sia scoppiato in lacrime, e che ieri Pepe abbia detto non so se me la sento di andar via da questa gente’. Reina è combattuto quindi, ma la proposta economica del Paris Saint Germain è alettante, soprattutto per lui che ha 34 anni. Inoltre, non arriva il rinnovo del contratto con il Napoli, che scadrà al 30 giugno del 2018. Viste le difficoltà nel prolungamento, tanto vale salutare tutti subito, piuttosto che aspettare unaltra stagione. Ricordiamo comunque che l’operazione non è delle più semplici, visto che il Napoli dovrebbe individuare un sostituto di Reina nel giro di pochissimo tempo.

3 NOMI PER IL POST-REINA

In attesa di capire se Pepe Reina lascerà o meno il Napoli entro la fine di questo calciomercato estivo, il club partenopeo si guarda attorno alla ricerca di un possibile sostituito dello stesso guardiano spagnolo. Il PSG è in pressing e ieri il portiere ha pianto, salutando lo stadio San Paolo, chiaro indizio circa laddio ormai prossimo. Non vi sono ancora delle vere e proprie trattative, ma il Napoli sta battendo alcune piste, come ad esempio quella che porta a Geronimo Rulli, classe 1992 di proprietà degli spagnoli della Real Sociedad, ma su cui il Manchester City vanta un diritto di riacquisto esercitabile non oltre il primo luglio del 2018. Attenzione anche a Rui Patricio, più esperto del precedente, 29 anni compiuti lo scorso febbraio, portiere di proprietà dello Sporting Lisbona e nazionale del Portogallo. Infine lidea più semplice, quella riguardante Karnezis, 32enne dellUdinese fuori dal progetto friulano. Tra questi tre nomi potrebbe arrivare il post-Reina.

IN FRANCIA SONO SCETTICI

Sono ore caldissime per il futuro di Pepe Reina, ma in Francia non sembrano credere molto all’ipotesi di calciomercato che porterebbe l’attuale portiere del Napoli al Paris Saint Germain. Le voci sullinteresse del Psg sono sempre più fitte e la commozione di Reina al termine della partita di ieri sera è stata letta da molti come un indizio dell’addio di Pepe a Napoli, eppure proprio in Francia non sono così sicuri del buon esito della trattativa. Infatti, secondo quanto scrive ledizione odierna de LEquipe, principale quotidiano sportivo transalpino, il Napoli avrebbe chiuso la porta per Pepe Reina, confermando al club transalpino la volontà di non cedere il portiere spagnolo. Unica possibilità che l’affare possa andare in porto, secondo la redazione del quotidiano francese, è che il Napoli riesca a trovare un sostituto che possa soddisfare le esigenze della squadra di Maurizio Sarri: missiopne però certamente non facile, perché al 28 agosto non è facile trovare disponibile un portiere titolare per una squadra che punta allo scudetto in Italia e ad un lungo cammino in Champions League. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA RICHIESTA DI DE LAURENTIIS

Questi ultimi tre giorni di calciomercato estivo potrebbero essere davvero scoppiettanti per il Napoli. Il club partenopeo rischia infatti seriamente di perdere un pilastro come Pepe Reina. Lestremo difensore del club partenopeo è infatti dato molto vicino al Paris Saint Germain, che avrebbe presentato una proposta concreta da circa 6/7 milioni di euro. Che laddio sia vicino lo si capisce anche da quanto accaduto ieri sera al termine della sfida contro lAtalanta, quando lo stesso Reina ha fatto il giro del campo, salutando i suoi tifosi in lacrime. Attenzione però ad Aurelio De Laurentiis, che si dice disposto a perdere lesperto spagnolo ma solamente a fronte dellofferta giusta, che il patron del Napoli ritiene pari a 10 milioni di euro. Nessuno sconto quindi, con i ricchissimi parigini che dovranno aumentare la posta in gioco, altrimenti loperazione non si farà.

REINA IN SPAGNA: TORNERA?

Nel frattempo lo stesso Pepe Reina è partito alla volta della Spagna per la convocazione con la nazionale in vista delle sfide dei prossimi giorni. Molti si domandano se lesperto guardiano rimetterà mai piede a Castelvolturno anche perché il giocatore incontrerà nella terra natia il suo agente, Quilon, probabilmente per limare gli ultimi dettagli con il Paris Saint Germain. La cosa certa è che il divorzio fra il Napoli e Reina si farà, anche perché il contratto dello stesso è in scadenza al 30 giugno del 2018, e a questo punto sembra scontato che non verrà rinnovato. Resta solo da capire quando arriverà la separazione, se già entro i prossimi tre giorni, o solamente a fine campionato. Cè da fare i conti anche con un altro problema, il fatto che il Napoli sarebbe costretto ad assicurarsi un altro portiere titolare nel giro di 72 ore, impresa quasi titanica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori