Infortunio Cancelo/ Distrazione al legamento: un mese di stop, il parere dell’esperto

- Matteo Fantozzi

Infortunio Cancelo, il terzino portoghese appena arrivato all’Inter dal Valencia ha riportato una distorsione al ginocchio destro durante l’allenamento con la maglia della nazionale.

JoaoCancelo_Portogallo_lapresse_2017
Infortunio Joao Cancelo - La Presse

E andata meglio del previsto a Joao Cancelo e allInter: linfortunio del terzino destro portoghese non è così grave come si era ipotizzato (si parlava addirittura di rottura del legamento crociato) e dunque nel giro di un mese il nuovo acquisto nerazzurro potrà tornare in campo. Lo ha confermato anche il professor Francesco Brosco, che oggi dirige lo Sport Medical Center di San Lorenzo del Vallo (in provincia di Cosenza) ma in passato ha ricoperto la carica di fisioterapista per grandi società tra cui la stessa Inter e la Juventus. Intervistato in merito da fcinter1908.it, il professor Bosco ha confermato che i tempi di recupero si attestano intorno alle quattro settimane: Dipenderà da come reagirà alle cure il ginocchio di Cancelo ha detto, sottolineando come lo staff medico dellInter dovrà tenere monitorata la situazione anche tramite nuovi esami da svolgere con il passare del tempo. Nellimmediato, Cancelo inizierà un full-up riabilitativo con applicazione di crioterapia Game Ready ha spiegato il professore, che ha precisato come questa terapia sia utile per controllare la sintomatologia dolorosa e ridurre il versamento al ginocchio. La speranza dellInter è che vada tutto secondo i piani: se così sarà, Cancelo potrà essere in campo a fine settembre-inizio ottobre, pronto a dare il suo contributo alla nuova squadra. (agg. di Claudio Franceschini)

UN MESE DI STOP PER CANCELO

L’infortunio di Joao Cancelo ha avuto il suo responso come riportato dal sito ufficiale dell’Inter. Il calciatore in questione infatti dovrà stare fuori all’incirca un mese a causa di una distrazione al legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Questo hanno detto gli esami strumentali e l’Inter ha aggiunto che le condizioni saranno valutate di settimana in settimana. Lo stesso identico infortunio lo subì un anno fa Cristian Ansaldi che rimase fuori per circa quaranta giorni. E’ una risposta piuttosto positiva questa perché si temeva ci fosse la rottura del legamento in questione che avrebbe potuto portare allo stop per circa un anno del nuovo arrivo in nerazzurro. Il calciatore sarà seguito con attenzione dallo staff nerazzurro e ovviamente salterà le prossime partite di campionato. Dovrebbe comunque essere a disposizione per l’attesissimo derby tra le due milanesi che dopo anni sono andate alla sosta con qualche convinzione in più rispetto ai dubbi. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’IPOTESI PI POSITIVA

Joao Cancelo sarà a Milano nel pomeriggio di ritorno da Lisbona per poi effettuare gli esami strumentali per valutare l’entità del suo infortunio, lo riporta Sky Sport. Si stanno valutando le diverse ipotesi che potrebbero vederlo fuori per più o meno tempo. Secondo quanto riportato da Sky Sport pare che nella migliore delle possibilità il calciatore rimarrà fuori fino a metà ottobre quando dovrebbe essere a disposizione per la stracittadina contro il Milan di Vincenzo Montella. Sicuramente comunque vada è una doccia gelata per la squadra nerazzurra che aveva puntato molto su di lui. Nelle scelte di Luciano Spalletti Joao Cancelo sarebbe stato il terzino destro titolare, con la possibilità di diventare, in base alle sue prestazioni, il titolare inamovibile. Staremo a vedere se arriveranno delle novità già nel pomeriggio di oggi quando dovrebbero essere effettuati per il portoghese tutti gli esami strumentali del caso. (agg. di Matteo Fantozzi)

FIATO SOSPESO IN CASA NERAZZURRA

Stanno col fiato sospeso in casa Inter. Ieri il terzino destro Joao Cancelo, sbarcato alla Pinetina soltanto negli scorsi giorni, ha riportato un infortunio durante lallenamento con la nazionale portoghese. Si tratta di una distorsione al ginocchio e in queste ore si capirà la durata dello stop. Stando alle prime indiscrezioni circolanti lex Valencia dovrebbe stare fermo ai box come minimo per un mese, rientrando quindi solo a inizio ottobre. Attenzione però alla peggiore delle ipotesi, quella che vede coinvolti anche i legamenti del crociato: in quel caso la stagione sarebbe per metà e oltre compromessa, visto che Cancelo potrebbe rivedersi in campo solamente per linizio della primavera 2018, attorno al mese di marzo. A questo punto è probabile che in caso di notizie disastrose, la società di corso Vittorio Emanuele possa intervenire nuovamente sul mercato per assicurarsi un nuovo calciatore che occupi la fascia destra, magari un centrale che possa svolgere anche il ruolo di terzino: non ci resta che attendere le prossime novità. (Aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DISTORSIONE AL GINOCCHIO

E’ un inizio amaro quello di Joao Cancelo con la maglia dell’Inter, il terzino portoghese arrivato dal Valencia ha infatti accusato un infortunio. Durante l’allenamento con la sua nazionale ha riportato una distorsione al ginocchio destro della quale al momento non è chiara l’entità. Il ragazzo è tornato in Italia per essere sottoposto a valutazioni da parte dei medici della squadra meneghina, a riportarlo è lo stesso club nerazzurro. Sicuramente nella giornata di domani ci saranno degli esami strumentali per capire se quella del ragazzo ex Valencia sia una semplice distorsione o peggiore delle ipotesi se ci sia l’interesse dei legamenti. Di sicuro è una sfortuna per il calciatore che fino a questo momento ha giocato appena sette minuti con la maglia dell’Inter. Ovviamente la speranza è che il tutto si possa superare con una piccola pausa e magari con una terapia di tipo conservativo.

UNA TRATTATIVA LUNGA UN ESTATE

Joao Cancelo è arrivato quest’estate all’Inter dal Valencia in un affare in cui è entrato anche il cartellino del centrocampista francese Geoffrey Kondogbia. Uno scambio di prestiti tra le due squadre che sono riuscite però ad accordarsi per due riscatti diversi. Sicuramente Joao Cancelo è un valore aggiunto per l’Inter di Luciano Spalletti che a destra trovava un calciatore dotato di tecnica, giovane ma allo stesso tempo di grande esperienza. Su di lui c’era stata a lungo la Juventus di Massimiliano Allegri che alla fine ha deciso di puntare su Mattia De Sciglio e Benedikt Howedes. Di certo però l’acquisto non è stato fortunato per l’Inter che ha visto il calciatore partire verso la nazionale portoghese e infortunarsi in allenamento. Un ko che si spera non condizioni l’inizio di questa avventura in nerazzurro dove Cancelo spera di fare davvero molto bene. Staremo a vedere quale sarà il responso degli esami medici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori