DIRETTA/ Portogallo-Far Oer (risultato finale 5-1) streaming video tv: la chiude Nelson Oliveira!

Diretta Portogallo-Far Oer: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita delle qualificazioni mondiali si gioca giovedì 31 settembre 2017

31.08.2017 - Carlo Necchi
portogallo_rete_lapresse_2017
Pronostici qualificazioni mondiali (LAPRESSE)

Tempo scaduto all’Estadio do Bessa, il Portogallo batte le Isole Far Oer per 5 a 1 e i lusitani rimangono così al secondo posto a 3 punti dalla Svizzera che invece è ancora a punteggio pieno dopo sette giornate, la nazionale di Olsen resta invece ferma a quota 5 punti. All’84’ arriva anche il pokerissimo con la firma di Nelson Oliveira che, appena entrato al posto di André Silva, deposita il pallone in gol con Faero incapace di contenere Cristiano Ronaldo che ha quindi potuto servire indisturbato il compagno per la conclusione a rete. Gli uomini di Fernando Santos chiudono in avanti cercando altri gol per il discorso della miglior differenza reti, Quaresma però non riesce a sorprendere l’estremo difensore avversario. Al termini dei due minuti di recupero concessi il direttore di gara manda tutti sotto la doccia. (agg. di Stefano Belli)

TRIPLETTA DI CRISTIANO RONALDO!

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo il Portogallo è riuscito a ristabilire le distanze nei confronti delle Far Oer, ora il punteggio vede la nazionale di Fernando Santos avanti per 4 a 1. A inizio ripresa i lusitani cercano subito di riallungare, al 48′ André Silva va al tiro trovando l’opposizione di un difensore avversario, tre minuti dopo Bernardo Silva impegna Nielsen che in tuffo blocca la sfera. Al 58′ gli sforzi del Portogallo verranno ripagati dalla rete di William Carvalho che sugli sviluppi di un corner trova la deviazione vincente calando il tris, anche qui c’è lo zampino di Cristiano Ronaldo che ha fornito l’assist. Il numero 7 del Portogallo al 65′ siglerà anche la rete della tripletta personale su suggerimento di William Carvalho che ricambia così il favore ricevuto poco prima, adesso per le Far Oer è notte fonda. (agg. di Stefano Belli)

BALDVINSSON ACCORCIA LE DISTANZE!

Portogallo e Far Oer vanno al riposo con la nazionale di Fernando Santos in vantaggio per 2 a 1. Chi pensava di assistere a un monologo dei lusitani si è dovuto decisamente ricredere, anche sullo 0-2 l’undiic di Lars Olsen è rimasto in partita, anche grazie alle tante palle gol sciupate da Cristiano Ronaldo e compagni con la stella del Real Madrid che ha mancato l’appuntamento con la tripletta. Al 38′ le Far Oer accorciano a sorpresa le distanze con Baldvinsson che dimezza lo svantaggio e costringe il Portogallo ad alzare nuovamente la guardia. Prima dell’intervallo ci prova Joao Moutinho ma non riesce a inquadrare lo specchio della porta, portoghesi che non sfruttano nemmeno i tiri dalla bandierina per mettere in difficoltà la retroguardia avversaria. (agg. di Stefano Belli)

DOPPIETTA DI CRISTIANO RONALDO!

All’Estadio do Bessa ha preso il via la sfida valida per le qualificazione ai campionati del mondo di calcio tra Portogallo e Far Oer, alla mezz’ora del primo tempo il punteggio vede la formazione lusitana avanti per 2 a 0. I padroni di casa mettono subito le cose in chiaro con Pepe che testa i riflessi del portiere avversario Nielsen, al 3′ la nazionale di Fernando Santos si porta in vantaggio con il solito Cristiano Ronaldo che sblocca la contesa su assist di Bernardo Silva. Gli uomini di Lars Olsen provano a reagire, al 5′ Davidsen non riesce a inquadrare la porta, il Portogallo risponde con Bernardo Silva cerca di mettersi in proprio ma il suo tiro viene murato. Al 14′ Faero colpisce il pallone di testa, conclusione che termina a lato; tre minuti dopo è la volta di Edmundsson che viene però chiuso dal reparto difensivo avversario. Nei minuti successivi il Portogallo cerca la rete del raddoppio, Soares, Andre Silva e William Carvalho vanno davvero vicini al bersaglio grosso ma a centrarlo sarà ancora una volta Cristiano Ronaldo che al 29′ trasforma un calcio di rigore e modifica per la seconda volta il parziale. (agg. di Stefano Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Portogallo Far Oer comincia. Non può che essere Cristiano Ronaldo il miglior bomber nella storia del Portogallo. Il campionissimo del Real Madrid ha esultato per ben 75 volte con addosso i colori del suo paese, doppiando il secondo in classifica che risponde al nome di Pauleta; con 47 reti in 88 presenze, lex centravanti registra però una media gol più alta pari a 0,53, contro lo 0,52 di CR7 che ha accumulato il suo bottino in 143 partite. Terzo nella classifica marcatori del Portogallo il leggendario Eusebio, che tra il 1961 ed il 1973 mi se a segno 41 reti in 64 gare per una media gol di 0,64. A seguire Luis Figo (32 gol), Nuno Gomes (29), Helder Postiga (27), Riu Costa (26), Nani (24), Joao Pinto (23) e Nenè (22). Il top scorer per le isole Far Oer è invece lex punta Rogvi Jacobsen, finora lunico giocatore del suo paese ad aver raggiunto la doppia cifra in nazionale maggiore (10 gol). A quota 9 un altro ex attaccante ovvero Todi Jonsson, ritiratosi nel 2005 mentre John Petersen e Uni Arge, entrambi non più in attività, sono arrivati a 8 centri. Ecco le formazioni ufficiali del match dellEstadio do Bessa. PORTOGALLO (4-4-2): 1 Rui Patricio; 21 Cédric, 3 Pepe, 6 José Fonte, 19 Eliseu; 10 Joao Mario, 8 Joao Moutinho, 14 William Carvalho, 11 Bernardo Silva; 7 Cristiano Ronaldo, 9 André Silva. Allenatore: Fernando Santos FAR OER (4-4-1-1): G. Nielsen; 2 Tor Naes, 4 Gregersen, 5 Faero, 3 Davidsen; 10 Vatnhamar, 13 Jakobsen, 14 Baldvinsson, 9 G. Sorensen; 20 Joensen; 11 Edmundsson. Allenatore: Lars Olsen (aggiornamento di Carlo Necchi)

LE PRESENZE LUSITANI

Cristiano Ronaldo risulta il giocatore più presente e prolifico della nazionale maggiore portoghese. Con la selezione A il 4 volte Pallone dOro (2008, 2013, 2014 e 2016) ha totalizzato sinora 143 gettoni, scalzando dal primo posto un mostro sacro come Luis Figo che tra il 1001 ed il 2006 ha raccolto 127 presenze. In tripla cifra anche lesterno Nani, sceso in campo 112 volte con il Portogallo, poi lex difensore Fernando Couto (110 partite) e il centrocampista Joao Moutinho (102), ancora nel giro della nazionale come Cristiano Ronaldo e Nani. A completare la top ten dei lusitani più presenti troviamo Rui Costa (94 gettoni), Bruno Alves (93), Ricardo Carvalho (89), Pauleta (88) e Pepe (88). Il giocatore più presente per le Far Oer è invece Frodi Banjaminsen, centrocampista classe 1977 che dal 1999 ad oggi ha messo assieme 90 partite (oggi milita nellHB Torshavn). Poi il difensore Oli Johannesen, attivo tra il 1992 ed il 2007: per lui 83 presenze; a completare il podio lex portiere Jakup Mikkelsen, che ha vestito la maglia della sua nazionale maggiore in 73 occasioni. (aggiornamento di Carlo Necchi)

I PRECEDENTI

Sono solamente 2 i precedenti ufficiali tra le nazionali maggiori di Portogallo e Far Oer. Il primo è quello relativo al match dandata in queste qualificazioni mondiali. Lo scorso 10 ottobre le due squadre si sono fronteggiate allo stadio Torsvollur di Torshavn, capitale delle Isole Far Oer. Il grande protagonista della partita è stato André Silva: lattaccante appena acquistato dal Milan firmò una tripletta in mezzora e spiccioli, colpendo prima al 12 minuto poi al 22 e quindi al 37, per lo 0-3 dellintervallo; nel secondo tempo limmancabile sigillo di Cristiano Ronaldo a calare il poker, prima che i centri di Joao Moutinho e Joao Cancelo arrotondassero ulteriormente nel recupero. Mercoledì 20 agosto 2008 è la data dellaltro precedente ufficiale tra Portogallo e Far Oer: le due formazioni scesero in campo allEstadio Municipal de Aveiro. I lusitani erano allenati da Carlos Quiroz mentre sulla panchina degli isolani sedeva Jogvan Martin Olsen; ad aprire le marcature per il Portogallo fu Carlos Martins, in gol al 24, mentre nella ripresa arrivarono le reti di Simao (49), Duda (86), Bruno Alves (88) e Nani (90). Vedremo se questa volta le Far Oer riusciranno almeno ad andare in gol contro il Portogallo. (aggiornamento di Carlo Necchi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Portogallo e Far Oer si affrontano giovedì 31 agosto 2017 per la settima giornata delle qualificazioni mondiali: teatro del match è lEstadio do Bessa Seculo XXI di Oporto, che abitualmente ospita le partite casalinghe del Boavista. Per Portogallo-Far Oer il calcio dinizio è in programma alle ore 20:45, in contemporanea si disputano anche le altre due partite del gruppo B ovvero Ungheria-Lettonia e Svizzera-Andorra. Unocchiata alla classifica del raggruppamento prima di questo turno: Svizzera in testa a punteggio pieno e quindi con 18 lunghezze, poi Portogallo a 15, Ungheria terza a quota 7, Far Oer a 5, Andorra 4 e Lettonia ultima con 3 punti. Al termine delle qualificazioni le prime classificate di ciascun raggruppamento accederanno direttamente ai Mondiali di Russia, mentre le 8 migliori seconde si affronteranno negli spareggi. Domenica il girone B tornerà in campo con le seguenti partite: Far Oer-Andorra alle ore 18:00, poi Lettonia-Svizzera ed Ungheria-Portogallo entrambe alle 20:45.

QUOTE E INFO STREAMING VIDEO E TV

Le quote delle agenzie di scommesse puntano allunanimità sulla vittoria del Portogallo: per le Far Oer sembra non esserci scampo a giudicare dai pronostici. Su snai.it troviamo il segno 1 per il successo lusitano abbassato a 1,02 e quindi strafavorito, contro la quota di 45,00 attribuita al segno 2 per laffermazione degli isolani. Il segno X per leventuale pareggio è invece fissato a 18,00. La partita delle qualificazioni mondiali tra Portogallo e Far Oernon sarà trasmessa in diretta tv né in diretta streaming video da canali in italiano; sui canali Sky Sport 1 HD (numero 201) e Super Calcio (n.206) andrà in onda WC 2018 Diretta Gol European Qualifiers, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della serata.

PROBABILI FORMAZIONI

Il Portogallo del ct Fernando Santos dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-4-2. In porta Rui Patricio, davanti a lui i difensori centrali Pepe e Bruno Alves, terzini Cedric Soares a destra ed Eliseu a sinistra. A centrocampo spazio a Joao Moutinho e Danilo Pereira, mentre Joao Mario e Bernardo Silva dovrebbero essere gli esterni alti. Davanti Cristiano Ronaldo affiancato da André Silva. 4-4-2 previsto anche per le Far Oer: in porta Gunnar Nielsen, in difesa da destra a sinistra Naes, Gregersen, Johan Davidsen e Vilijormur Davidsen. A metacampo Hansson e Banjaminsson, sulle ali Vatnhamar e Rolantsson e in attacco il tandem formato da Olsen ed Edmundson.

COME ARRIVANO LE SQUADRE

In palio quindi punti importanti soprattutto per il Portogallo, che deve vincere e sperare nella sconfitta della Svizzera in casa contro Andorra: in questo caso i lusitani aggancerebbero gli elvetici al primo posto. Ridotte al lumicino invece le speranze delle isole Far Oer che distano 10 lunghezze dalla seconda posizione. In queste qualificazioni mondiali il Portogallo allenato da Fernando Santos ha esordito con un ko, quello del 6 settembre 2016 in casa della Svizzera (2-0): poi i campioni dEuropa in carica si sono risollevati battendo nellordine Andorra (6-0), Far Oer (0-6), Lettonia (4-1), Ungheria (3-0) e Lettonia (0-3). In estate inoltre Cristiano Ronaldo e compagni hanno partecipato alla Confederations Cup in Russia, terminando al terzo posto (sconfitta 0-3 in semifinale contro il Cile e poi successo per 2-1 nella finalina con il Messico). Gli isolani delle Far Oer invece sono guidati in panchina dal danese Lars Olsen, e hanno debuttato nel gruppo B con un pareggio senza reti contro lUngheria; poi il bel successo esterno sul campo della Lettonia (0-2 firmato da Sonni Nattestad e Joan Edmundsson) seguito dalla goleada casalinga subita proprio dal Portogallo, 0-6 il 10 ottobre scorso. Quindi un altro pario a reti bianche con Andorra prima del doppio ko per mano della Svizzera, vittoriosa per 2-0 sia in casa che in trasferta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori