Probabili Formazioni/ Italia Spagna Under 21: il duello tra numeri 1. Ultime notizie live.

- Michela Colombo

Probabili Formazioni Italia Spagna Under 21: le ultime notizie sui possibili schieramenti in campo stasera, 1 settembre nel test amichevole di Toledo.

italiaunder21_lapresse_2017
Diretta Italia Slovenia Under 21 - LaPresse (imm. di repertorio)

Secondo le ultime indiscrezioni Di Biagio per questa sfida amichevole contro la Spagna under 21 dovrebbe proporre tra i pali il numero 1 della Udinese e voce caldissima della passata stagione di calciomercato Simone Scuffett, veterano della maglia azzurra, fatto il suo primo ingresso nella nazionale Under 17 con Zoratto nel 2012 alla fine ha messo a bilancio 37 presenze totali, di cui 2 con la nazionale Under 21 con un bilancio di due gol incassati e un solo match chiuso a specchio intatto. A confronto ci sarà Antonio Sivera, classe 1996 e portiere dellAlaves a cui è giunto però solo lo scorso 19 luglio. Per lo spagnolo non si contano tante convocazione nella nazionale iberica a cui ha avuto accesso solo nelle febbraio 2014 con la formazione Under 18. A bilancio per Sivera si contano 10 presenze ma nessuna di queste con la formazione Under 21. 

LE AMBIZIONI DI ORSOLINI

Tra i volti nuovi della rosa di Di Biagio per lamichevole tra Italia e Spagna Under 21 di questa sera vi è anche lesterno dallAtalanta Riccardo Orsolini, impaziente di metterei alla prova contro la formazione iberici.  A poche ore dal suo esordio il giovane di Ascoli Piceno aveva giusto dichiarato: La convocazione con l’Under 21 è per me un motivo di grande orgoglio. Sono molto soddisfatto, perchè vuol dire che lo scorso anno ho fatto bene con la maglia dell’Ascoli. Questo per me deve essere un punto di partenza, non di arrivo. Devo dimostrare ancora tanto, la mia carriera è appena agli inizi. Ho tanta voglia di fare bene, sono un ragazzo umile, ho voglia di imparare qui in Under 21. Ci aspettano subito due test molto importanti, difficili, specie quello contro la Spagna, giudicata da tutti come una delle compagini più toste, forti di tutta Europa. Il gruppo è buono, mi sembra molto variegato ed allo stesso tempo forte. 

I VOLTI NUOVI

In vista dellamichevole contro la Spagna il tecnico degli azzurri Di Biagio ha chiamato a se tanti giovani anche esordienti con la maglia della nazionale Under 21: come già affermato infatti il progetto è quello di formare nuovi talenti da offrire poi a Ventura in vista degli prossimi appuntamenti della nazionale maggiore, sfruttando i pochi eventi in calendario. Tra i giovani allesordio oggi con la maglia Under 21 quello che ha più chance sulla carta di vedere il campo è il rossonero Patrik Cutrone, dato per favorito per a maglia da titolare, ma con lui ci saranno anche Adjapong  del Sassuolo, Mancini e Vido dellAtalanta, Felicioni del Verona, Barella del Cagliari e Orsolini, sempre in maglia della dea, ma grande nome del mercato dopo loperazione di acquisto e prestito della Juventus. Un bel gruppo di talentini quindi che speriamo di vedere presto protagonisti anche nel campionato della serie A.

CHIESA NUOVO LEADER

Se Cutrone è il volto nuovo azzurro nelle probabili formazioni di Italia Spagna Under 21, chi è diventato in pochissimo tempo una certezza per il c.t. Di Biagio è Federico Chiesa, che solo a marzo è stato convocato per la prima volta dalal Under 21, è poi diventato uno dei grandi protagonisti dell’Europeo di giugno e di conseguenza adesso è uno dei nomi in copertina per il nuovo biennio, quello che ci porterà agli Europei del 2019 organizzati proprio dall’Italia, che di conseguenza non deve affrontare le qualificazioni. Chiesa dunque può crescere con calma, magari aiutato anche da una Fiorentina nella quale tanti big sono andati via e nella quale di conseguenza il figlio d’arte potrà ritagliarsi un ruolo sempre più importante. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SU CUTRONE

Anche analizzando le probabili formazioni dellamichevole tra Italia e Spagna under 21 in programma domani a Toledo il nome  più chiacchierato rimane quello di Patrick Cutrone, il giovane attaccante del Milan lanciato tra i grandi da Vincenzo Montella e chiese sta ammaliando tutti a suon di gol. Entrato ufficialmente nella rosa maggior del club  rossonero solo lo scorso gennaio, ha in questa stagione 2017-2018 già messo a segno 6 partecipazioni tra campionato e Europa League firmando in appena 365 minuti in campo già 6 gol e 2 assist vincenti ai compagni di squadra: un bilancio impressionante per il giovane 1998, che ben difeso e coccolato dalla dirigenza rossonera è stato al centro di molteplici voci di mercato. Per Cutrone la partita di domani sarà quella dellesordio con la maglia della nazionale under 21: a bilancio però il rossonero ha già 54 presenze con la maglia azzurra nelle categorie giovanili per un totale di 31 reti.

IL PRIMO TEST PER GLI AZZURRINI

Primo test amichevole per lItalia Under 21 di Di Biagio: gli azzurrini scenderanno in campo contro la Spagna di Albert Celades: fischio dinizio previsto per le ore 19.30 presso lo Stadio Cicero Pompeu di Toledo. Per la compagine azzurra si tratterà di un ottimo banco di prova per valutare la rosa in mano a Di Biagio e da cui  il ct della nazionale maggiore Ventura potrebbe attingere in vista dei mondiali 2018. Va infatti detto che per la categoria il rapissimo appuntamento è molto lontano: il prossimo evento ufficiale saranno gli Europei del 2019 dove pero lItalia essendo paese ospitante risulta già qualificata di diritto alla fase finale. A indicare gli obbiettivi del match amichevole Italia-Spagna Under 21 poi è stato lo stesso allenatore degli azzurri Di Biagio che alla viglia ha raccontato: dobbiamo preparare i nostri giovani per la nazionale di Ventura. Abbiamo direttive precise”. Vediamo quindi nel dettaglio quali saranno le probabili formazioni della partita.

DIRETTA TV E INFO STREAMING VIDEO, COME VEDERE IL MATCH

Ricordiamo infine che la partita amichevole Italia Spagna Under 21 sarà visibile in diretta tv sulla tv nazionale: appuntamento alle ore 19.30 sul canale Raisport + al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Diretta streaming video quindi confermata tramite il portale rai.play, gratuito. 

LE SCELTE DI DI BIAGIO

Già qualche giorno prima della partita amichevole, il ct degli azzurrini Di Biagio aveva già chiarito il modulo che vedremo in campo domani contro la Spagna: privilegiato il 4-2-4 in ossequio alle direttive del tecnico della nazionale maggiore Ventura e fatto il conto con i selezionati (non già chiamati dal gruppo under 19 o quello maggiore). Tra i pali dovremmo quindi vedere Scuffett dell’Udinese con davanti la coppia di centrali Bonifazi e Romagna, e con Pezzella appena arrivato allUdinese e il rossonero Calabri a fare da terzini. A cerniera a centrocampo Di Biagio dovrebbe scegliere due volti noti del campionato di serie A ovvero il centrale del Milan Locateli e lex Juventus Rolando Manragora, appena arrivato a vestire la maglia del Crotone: in attacco sullesterno agiranno quindi Federico Chiesa e Orsolini, mettere verrà data chance dal primo minuto al talento scoperto da Montella Patrik Cutrone e a Albero Cerri. 

GLI 11 SPAGNOLI

Anche il tecnico della nazionale spagnola Celades ha dovuto fare un po i conti con le numerose assenze: tanti infatti sono stati i giocatori chiamati a far parte della rosa di Lopetegui che sabato 2 agosto affronteranno nel torneo di qualificazione ai Mondiali 2018 la formazione azzurra maggiore. Detto di questi fattori comunque la rosa in mano a Celades rimane di tutto rispetto e si prospetta un modulo 4-3-3.-Tra i pali pare confermato Antonio Sivera mentre di fronte al numero 1 dellAlaves dovremmo vedere la coppia centrale Merè e Saenz, con Lirola (maglia Sassuolo) e Caricol (Espanyol) attesi sulle fasce. A fare da cerniera tra i reparti il tecnico spagnolo dovrebbe scegliere Carlos Soler in cabina di regia, con Fornals e Ceballos a  fare da mezzali (questultimo già conosciuto nellamichevole di qualche giorno fa tra Real Madrid e Fiorentina). In attacco il punto di riferimento il Blancos Borja Mayoral con Nahuel e uno tra Oyarzabal e Pedrada a giocarsi la maglia da esterno sulla sinistra. 

IL TABELLINO

ITALIA UNDER 21 (4-2-4): Scuffet; Pezzella, Bonifazi, Romagna, Calabria; Locatelli, Mandragora; Chiesa, Cerri, Cutrone, Orsolini. Commissario tecnico: Di Biagio

SPAGNA UNDER 21 (4-3-3); Sivera; Lirola, Merè, Saenz, Carico; Fornals, Soler, Ceballos; Nahel, Mayoral, Pedrada. Commissario tecnico Celades.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori