Diamond League 2017 / Bruxelles info streaming video e diretta tv: i 110 ostacoli! Programma e orario

- Michela Colombo

Diretta Diamond League 2017 a Bruxelles: info tv e streaming video dell’appuntamento in belgio dell’Atletica leggera del Diamante. Programma e orari di oggi 1 settembre.

diamond league
Diretta Diamond League 2019 Stoccolma (LaPresse)

La tappa di Bruxelles per la Diamond League sta regalando parecchie emozioni questa sera. Stanno per gareggiare gli atleti per i 110 ostacoli. Dopo una breve fase di riscaldamento si parte: ottima partenza di Aries Merritt, molto bene nei primi quattro ostacoli. Strepitoso Sergey Shubenkov nello sprint finale, il quale riesce ad aggiudicarsi il Diamante. Era uno dei favoriti secondo i giornalisti di Sky Sport: in effetti è stato velocissimo, molto preciso nel superare gli ostacoli. Dopo un anno di pausa forzata ha vinto l’ultima tappa di Bruxelles, una medaglia meritata che premia i suoi sforzi e la sua determinazione. Tanti applausi per lui dagli spalti. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

I 400 OSTACOLI

Ci siamo quasi, tra pochissimo si parte con la tappa di Bruxelles per Diamond League 2017. Stanno per cominciare le gare per il memorial Van Damme, dopo le gare di Zurigo si assegnano gli ultimi 16 Diamanti in programma. Ci aspettiamo prestazioni di assoluto livello, anche se una leggera pioggia ha bagnato la pista in queste ore. C’è grande entusiasmo allo stadio per l’evento di questo stasera. Come al solito si comincerà coi 400 ostacoli: parte l’atleta giamaicana Russel. Per l’Italia l’unica presenza femminile è quella di Alessia Trost, grandissima atleta che ha dimostrato di essere forte all’aperto: Alessia è infatti imbattuta nelle 17 gare outdoor. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI ENTRA NEL VIVO

Stiamo per entrare nel vivo della tappa di Bruxelles per la Diamond League 2017, tra poco infatti inizieranno le prima gara del diamante per il memorial Van Damme: il programma di oggi però ci costringe a dare spazio alla prova forse più attesa e che di fatto la serata allo Stadio Re Baldovino. Alle ore 21.45 infatti, come abbiamo già ricordato precedentemente ci sarà la finale dei 100 metri femminili, la prova regina e dove saranno tante le regina attese in pista: tra le protagoniste più attese senza dubbio lIvoriana Ta Lou e la giamaicana Elaine Thompson che daranno vita allennesimo duello: assente in realtà annunciata lolandese Dafne Schippers. Nella graduatoria mondiale è la giamaicana a occupare il primo posto nella lunghezza che però ha registro il suo season best a luglio in Giamaica sul 10.71, appena migliore del record della stagione dellivoriana, fissato a 10.86 ai Mondiali di Londra: proprio la competizione iridata aveva visto la Ta Lou vincere largento mentre la Thompson raggiunse un mesto 5^ posto. Il duello quindi si annuncia a dir poco esplosivo: diamo quindi la parola alla pista.

I RECORD

Visto il programma comunque eccellente e pieno di protagonisti, appare difficile che oggi alla Diamond League di Bruxelles si possano mettere a bilancio qualche nuovo record: il memoriale Van Damme però spesse volte ha fatto da scenario di nuovi record del mondo anche negli anni più recenti. Vediamo quindi quali sono stati record rotti proprio qui allo Stadio Re Baldovino, partendo dal più recente: loccasione fu ledizione della Diamond League del 2012 dove la statunitense Aries Merrit fissò a 1280 il nuovo record dei 110 ostacoli. Andando a ritroso ricordiamo che nel 2009 fu la staffetta 4×1500 maschile a saltare con i kenioti Biwott-Tanui, Gathimba, Kipkoech Rono e Kirpono Choge a fissare un nuovo record del 1436.23, mentre nel 2006, fu la 4×800 ad avere un nuovo crono, dato a 702.43 dal quartetto, sempre keniota, formato da Mutua, Yiampoy, Komibich e Bungel. Nel 2005 fu invece  letiope Kenenisa Bekele a realizzare un nuovo record per i 10000 m mentre lanno prima saltarono i risultati del 3000 siepi con il qatariota Shaheen e il salto con lasta femminile con ala russa Isinbayeva.

IL MEMORIAL

Come abbiamo visto lappuntamento dellatletica Mondiale a Bruxelles é tra i più noti e attesi dellanno    e il Memorial Van Damme ha alle spalle una lunga storia: diventata prova ufficiale della Golden league della Iaaf nel lontano 1988 è poi passata alla Diamond League dal 2010 dove è stata inserita stabilmente. La prima edizione però risulta più datata e risale al 1977, quando fu organizzata da un gruppo di giornalisti in memoria dei Ivo Van Damme, mezzofondista belga, argento agli 800 e i 1500 metri piani alle Olimpiadi di Montreal del 1976. Divenuto presto eroe nazionale per i successi conseguiti in Canada mori prematuramente in un terribile incidente stradale nel pressi di Marsiglia nel 29 dicembre del 1976 alleta di appena 22 anni. La tappa a Bruxelles spesse volte ha chiuso il circuito essendo stata inserita per lultima settimana di agosto e la prima di settembre, tradizione che poi si è consolidata negli anni: di certo un panorama di grande livello per chiudere un appuntamento così prestigioso.

L’ULTIMO ATTO

Si chiuderà con lappuntamento di Bruxelles la Diamond League 2017:  il circus del diamante dellAtletica leggera farà al sua ultima tappa per questa intensa stagione in Belgio  per il classifico memoriale van Damme, che si volgerà come da tradizione allo Stadio Re Baldovino. La manifestazione entrata a far parte della Golden League nel lontano 1988, ormai dal 2010 fa parte dei classici 14 meeting in  programma per la Diamond League e si stratta di uno degli appuntamenti più cari. Come prevedibile anche per questo gran finale dei circuito mondiale sono parecchi gli eventi messi in calendario per la giornata di oggi 1 settembre 2017, con gare valide per il diamante e manifestazioni collaterali dedicati alle leghe giovanili e nazionali. Vediamo quindi ora nel dettaglio le gare previste nella serata di oggi, tenendo conto che se la manifestazione avrà inizio  alle 17.30, solo alle 18.30 è stata programmata la prima gara valida per le classifiche della Diamond League. 

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV,COM SEGUIRE L’EVENTO

Come al solito la Diamond League trova spazio sulla piattaforma satellitare di Sky: appuntamento in diretta tvsolo dalle ore 20.00 sul canale Fox Sport Hd, al numero 204 del telecomando della tv di Murdoch, Diretta streaming video confermata quindi tramite lapp Sky Go riservata chiaramente agli abbonati al servizio. Consigliamo infine di collegarsi al sito ufficiale www.brussels.diamondleague.com per rimanere aggiornati sui risultati live delle varie gare previste.

IL PROGRAMMA E LE GARE DEL DIAMANTE

In calendario per questa ultima tappa in Belgio sono state messe ben 15 finali  contrassegnate, inframezzate specialmente nella prima parte del programma, con altre gare  e prove collaterali: come detto si partirà ufficialmente nel tardo pomeriggio ma è solo la sera che big scenderanno in pista nello stadio Re Baldovino. Il via lo darà la gara del diamante del salto in lungo femminile, dove le favorite rimangono le statunitense Tianna Bartoletta e Shakeela Saunders, mentre alle ore 19.14 ecco la gara del salto con lasta femminile a cui farà seguito alle 19.47 il salto in alto e poco dopo i 400 metri ostacoli sempre per le donne. Il programma della Diamond League entrerà davvero nel vivo però dalle ore 20.18 in poi dove di seguito sono state inserite ben 10 gare tutte di fila: si comincerà con i 5000 donne a cui farà seguito il lancio del disco, i 110 ostacoli e il triplo salto uomini: alle ore 20.52 spazio ai 400 metri donne e ai 3000 siepi maschili a cui farà seguito i 2000 metri maschili e i 1500 femminile. A chiudere il gran galà dellatletica leggera in Belgio gli 800 metri maschili e i 100 femminile: lultima gara non sarà contrassegnata però e vedrà i 400 metri maschili. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori