Gabigol/ Riparte dal Benfica: scelta la maglia numero 11

- Silvana Palazzo

Gabigol riparte dal Benfica: “L’Inter è il passato. Ero sempre pronto, ma non giocavo”. Le ultime notizie sull’attaccante brasiliano, ceduto in prestito con diritto di riscatto a 25 milioni

gabigol_inter_lapresse_2017
Gabigol riparte dal Benfica: "L'Inter è il passato" (Foto: LaPresse)

Ne è passato di tempo da quando, appena prima delle Olimpiadi del 2016, Gabigol era uno dei pezzi pregiati del mercato internazionale, astro nascente del calcio brasiliano tanto che l’Inter aveva dovuto faticare per metterci le mani sopra. In Italia le cose non sono andate come il giovane Barbosa pensava, ma ora la nuova avventura in Portogallo, in un calcio più vicino ai ritmi brasiliani, potrebbe rivitalizzarlo. E Gabigol si è immediatamente tuffato nella nuova esperienza anima e corpo, tanto da aver già scelto il nuovo numero di maglia, l’11, sperando di poter giocare da subito titolare con il Benfica che resta comunque una delle squadre di maggior fascino e prestigio in Europa, grazie al suo glorioso passato. E su Twitter Gabigol ha già postato la sua prima foto con la nuova maglia. (agg. di Fabio Belli)

 

“ERO SEMPRE PRONTO MA NON GIOCAVO”

Per acquistarlo l’Inter ha dovuto battere la concorrenza di Barcellona e Juventus, dopo un anno lo ha ceduto: Gabigol è un nuovo giocatore del Benfica. Dopo l’insoddisfacente esperienza a Milano, l’attaccante brasiliano è volato in Portogallo: il trasferimento è stato chiuso con un prestito con diritto di riscatto a 25 milioni e percentuale sulla futura vendita. Ieri è partito per Lisbona con un aero privato insieme alla sua famiglia, all’agente Junior Pedroso, ad un intermediario del Benfica e l’avvocato portoghese che ha curato l’operazione, Marco Correia de Oliveira. L’Inter ormai è alle spalle: «Ringrazio per questa opportunità, ha dichiarato Gabigol ai microfoni di Premium Sport, lasciando però uno spiraglio ai nerazzurri. «Spero di riuscire a giocare il più possibile ma all’obiettivo più grande è fare bene qui in Portogallo per poter tornare all’Inter. Dopo il suo arrivo a Lisbona, però, sembra aver già voltato pagina: « il passato.

“VOGLIO DIMOSTRARE AL BENFICA LE MIE QUALIT”

Una cosa è certa: Gabigol vuole rilanciarsi dopo una stagione incolore in Italia, dove ha avuto modo di vestire pochissime volte la maglia dell’Inter. «Non so dire cosa non abbia funzionato con i nerazzurri, garantisco però che mi sono impegnato ogni giorno ed ero sempre pronto. Poi non ho giocato, pazienza…, ha aggiunto il brasiliano a Sky Sport. Un pensiero va anche ai suoi ex tifosi: «Vorrei ringraziarli per tutto l’amore che mi hanno dato e dico grazie anche allInter per l’opportunità avuta. Per l’attaccante il Benfica è il miglior club per tornare a sorridere: «L’Inter è il passato e adesso spero di aiutare i compagni a conquistare titoli e vittorie. La concorrenza mi motiva maggiormente. Preferisco dimostrare le mie qualità in campo, lavorando sodo ogni giorno. Il Benfica non ha bisogno di presentazioni per Gabigol: « un grande club, se mi ha scelto è perché pensano che sono molto bravo e voglio dimostrarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori