INFORTUNIO CHIELLINI/ La contromossa di Ventura: contro la Spagna in campo Bonucci e Barzagli

- Davide Giancristofaro Alberti

Infortunio Chiellini, problema al polpaccio: addio Spagna e la Juventus trema. Il difensore della nazionale italiana si è bloccato oggi per un problema: niente gare di qualificazione

dybala_chiellini_juventus_lapresse_2017
Pronostico Benevento Juventus - La Presse

L’infortunio di Giorgio Chiellini fa tremare anche la Juventus. Il difensore bianconero è finito ko durante l’ultimo allenamento a Coverciano, dove l’Italia si stava preparando in vista dell’importante gara di stasera contro la Spagna. Gli accertamenti hanno rilevato un problema al polpaccio destro. Problema che ha costretto Chiellini a tornare a Torino in anticipo, ma soprattutto a saltare le due sfide valide pre le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 con la Nazionale azzurra. Non solo: il giocatore quasi sicuramente salterà anche Juventus-Chievo di campionato e Barcellona-Juventus di Champions League. In ogni caso, Ventura ha sopperito all’assenza dell’esperto difensore come meglio poteva. Nell’Italia che scenderà in campo stasera contro la Spagna dovrebbe esserci spazio per una linea a quattro con Barzagli-Bonucci coppia centrale e Spinazzola-Darmian sugli esterni. In panchina, pronti a dare il loro contributo qualora ce ne fosse bisogno, troviamo invece Astori, Rugani, Conti e D’Ambrosio. (agg. Giuliani Federico)

QUARTO INFORTUNIO AL POLPACCIO PER CHIELLINI

Il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, si è infortunato questa mattina a Coverciano durante gli allenamenti con la nazionale italiana. Il centrale ha subito un infortunio al polpaccio della gamba destra e a breve, dopo ulteriori accertamenti, capiremo di più circa la gravità del problema. La cosa certa è che per Chiellini si tratta del quarto infortunio a quel muscolo degli ultimi cinque anni. La prima volta accadde infatti nella stagione 2012-2013, con il calciatore che dovette stare fermo ben 70 giorni, costretto a saltare tredici sfide. Le cose andarono lisce fino al campionato 2014-2015, quando lo stesso si lesionò il muscolo del polpaccio, dovendo quindi stare fermo ai box per altre tre settimane. Altro infortunio al polpaccio lannata seguente, con 17 giorni in infermeria e tre gare saltate. Infine quello di oggi. La Juventus spera ovviamente che non si tratti di una cosa seria, ma male che vada il giocatore, tenendo conto anche delletà, dovrà stare lontano dai campi da gioco per almeno due/tre settimane.

ADDIO SPAGNA

Nuovo infortunio in casa Juventus. Il difensore centrale Giorgio Chiellini si è bloccato stamane per un problema al ginocchio avvenuto in occasione dellallenamento della nazionale italiana presso il ritiro di Coverciano. La gamba infortunata è quella destra, e lesperto senatore azzurro non potrà prendere parte alla sfida contro la Spagna, in programma al Santiago Bernabeu domani sera, nonché a quella contro Israele, gara del Mapei Stadium di martedì prossimo, entrambe valevoli per le qualificazioni ai Mondiali di Russia del 2018. Una tegola per la nostra selezione ma anche per la Vecchia Signora, che ha già perso Claudio Marchisio, e che ha registrato negli scorsi giorni anche lo stop di Khedira, anche se risultato poi di lieve entità.

A RISCHIO CHIEVO E BARCELLONA

Ovviamente bisognerà aspettare i prossimi accertamenti per capire meglio lentità dellinfortunio e la durata dello stop, fatto sta che quasi certamente Chiellini non sarà in campo per la sfida dellAllianz Stadium contro il Chievo del prossimo sabato 9 settembre, e soprattutto, per la trasferta del Camp Nou contro il Barcellona in programma pochi giorni dopo, il 12 settembre, esordio della Juventus nella Champions League 2017-2018. A breve Chiellini dovrebbe lasciare Coverciano per fare rientro a Torino, di modo da iniziare eventuali terapie. Un infortunio che se dovesse essere lungo rischia seriamente di fare male alla Juventus, apparsa molto più fragile dal punto di vista difensivo rispetto alla scorsa stagione, complice la cessione di Leonardo Bonucci. Uno stop che obbligherà Allegri a gettare nella mischia Rugani o eventualmente Benatia, che dovrebbe fare coppia con il nuovo acquisto Howedes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori