MBAPPE AL PSG / Contro l’Olanda il primo gol con la maglia della Francia

- Davide Giancristofaro Alberti

Mbappe al PSG, calciomercato live: trasferimento ufficiale, riscatto a 180 milioni! Operazione conclusa fra i parigini e il Monaco per il gioiello della nazionale francese

Mbappe_tiro_Champions_lapresse_2017
Infortunio Mbappé, salta l'esordio ai Mondiali? - La Presse

Kylian Mbappé è dunque l’uomo del momento in Francia, non solo perché si è imposto come secondo trasferimento più caro della storia del calcio alle spalle di quello, per giunta appena effettuato, di Neymar. Il 18enne ex Monaco è infatti una star in Francia anche per le prospettive che potrebbe garantire alla Nazionale transalpina. Tanto che Mbappé giovedì scorso ha realizzato il suo primo gol con la maglia del “bleus” nella trionfale sfida che ha visto la Francia rifilare quattro reti all’Olanda. Prima rete in Nazionale che si aggiunge al grande riconoscimento professionale del contratto del PSG, un record assoluto per un diciottenne. “Ci sono stati periodi peggiori”, ha dichiarato con ironia dopo il gol: ““Per me è una grande giornata. Prima la firma col PSG, un grandissimo club, poi la mia prima rete con la maglia della Nazionale. Io sono ambizioso e a Parigi c’è tutto per crescere e vincere”. (agg. di Fabio Belli)

10 MILIONI A STAGIONE AL GIOCATORE

Loperazione Mbappé è senza dubbio la seconda più clamorosa di questa estate. Dopo Neymar il PSG si è di fatto ripetuto, acquistando il giovane talento del Monaco in prestito con riscatto a 180 milioni di euro. Cifre esagerate che aumentano ancor di più se andiamo a vedere lo stipendio del 19enne transalpino, che sarà a tutti gli effetti lunder 20 più pagato al mondo: Mbappé guadagnerà infatti 10 milioni di euro netti a stagione, quasi il doppio rispetto al 18enne Donnarumma, ma praticamente un terzo rispetto allingaggio mostruoso di Neymar. Mbappé sbarca in una squadra che avrà un potenziale offensivo unico al mondo, meglio ancora di quello del Real Madrid. Davanti, infatti, avremo la boa centrale Edinson Cavani, spalleggiato dalle due stelle Neymar e appunto Mbappé. Ma in panchina ci saranno giocatori come Di Maria, Draxler e Lucas. E il fair play? Lo scopriremo solamente nel 2019/2020, visto che loperazione Neymar andrà in bilancio solo nel 2017-2018 e lesercizio successivo verrà registrata quella per Mbappe.

MBAPPE’ UFFICIALE AL PSG

Il Paris Saint Germain è stato lassoluto protagonista del calciomercato estivo. Dopo i fuochi dartificio esagerati con Neymar, pagato al Barcellona ben 222 milioni di euro, i parigini si sono rifatti nelle scorse ore, chiudendo la sessione estiva con un altro colpo da urlo: Mbappè. Il 19enne gioiello del Monaco, futuro della nazionale francese, si trasferisce allombra della Tour Eiffel con la formula del prestito con un diritto di riscatto esagerato pari a 180 milioni di euro, bonus compresi. In poche parole, il PSG ha speso per due giocatori più di 400 milioni di euro, più o meno quanto è stata pagata lInter da Thohir. Mbappè, che diventa così a tutti gli effetti il secondo calciatore più pagato nella storia, ha firmato un contratto con scadenza 30 giugno del 2022.

545 MILIONI DI INCASSI PER IL MONACO

Clamorosa loperazione del PSG mentre è decisamente un capolavoro la mossa in uscita del Monaco. La compagine del Principato ha effettuato delle cessioni per ben 350 milioni di euro, cambiando rotta nelle ultime tre sessioni di mercato. Nellestate del 2013, fecero scalpore infatti i 155 milioni di euro dal neo-patron russo Rybolovlev, che acquistò gente del calibro di Falcao, James Rodriguez e Moutinho. I biancorossi hanno quindi deciso di varare una nuova strategia, puntando sui giovani calciatori da valorizzare e rivendere a peso doro, leggasi appunto Mbappè. In totale, il Monaco ha incasso ben 545 milioni di euro in tre anni, fra cui i 75 per James Rodriguez (pagato 45), i 60 per Martial, i 40 per Kondogbia, i 107 per Mendy e Bernardo Silva, i 44,5 per Bakayoko ed altri ancora. Insomma, un club che sta dettando legge in fatto di strategie mercantili: non ci resta che attendere la prossima scoperta dei monegaschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori