Diretta / Ascoli Frosinone (risultato finale 0-1) streaming video e tv: Terranova! Gioia Frosinone

- Carlo Necchi

Diretta Ascoli-Frosinone: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Serie B si gioca martedì 19 settembre 2017 alle ore 20:30

ascoli_delduca_lapresse_2017
Pagelle Ascoli Trapani (LaPresse)

DIRETTA ASCOLI FROSINONE (RISULTATO FINALE 0-1): TERRANOVA! GIOIA FROSINONE

Cambio per il Frosinone, in campo Camillo Ciano al posto di Daniel Ciofani. Mancano 10′ alla fine e il risultato non si sblocca, si va verso un deludente pareggio. Primo cartellino giallo della gara è per l’Ascoli all’85’, ammonito l’ex Benevento Padella per un fallo ai danni di Federico Dionisi. Match corretto tra le due compagini. Ha provato a lanciarsi in avanti il centrale difensivo Padella, il tiro del difensore dell’Ascoli però termina ampiamente fuori rispetto alla porta di Bardi. Fuorigioco netto di Beghetto, si va ormai verso un deludente pareggio. Ci prova Camillo Ciano nel finale! Un lampo al limite dell’area, prova il mancino con il pallone che sibilla a lato del palo. Sono addirittura sei i minuti di recupero concessi dall’arbitro. Frosinone in vantaggio al 96′! Camillo Ciano che batte un calcio d’angolo perfetto per la testa di Terranova che stacca benissimo con la sfera che colpisce prima la traversa e poi si insacca in porta. Finisce il match! Trionfo Frosinone nel finale. (agg. Umberto Tessier)

FAVILLI PERICOLOSO

Rilancio lungo di Padella per lo scatto di Rosseti, l’attaccante appena entrato nell’Ascoli prova ad arrivarci venendo anticipato dall’uscita di Bardi. L’Ascoli sta spingendo alla ricerca del vantaggio. Carpani calcia con il mancino in area mandando alto. Nel Frosinone entra Sammarco per Soddimo. Il Frosinone sta deludendo in questa ripresa. La difesa dell’Ascoli è ben messa in campo. Cambio per l’Ascoli, l’ultimo: fuori Carpani ed in campo l’ex Juventus Clemenza. Altra iniziativa importamte della squadra di casa, pallone in piena area di rigore per Favilli che calcia trovando però la deviazione miracolosa di un difensore del Frosinone. Trema il Frosinone dietro contro la compagine di casa che prova a siglare il punto del vantaggio. A 15′ dalla fine può accadere di tutto. (agg. Umberto Tessier)

NON DECOLLA IL MATCH

Primo pallone di questa ripresa che viene mosso dagli ospiti del Frosinone. La partita viaggia ancora a ritmi bassi. Ci prova Federico Dionisi in area di rigore dopo il traversone basso di Beghetto, pallone che viene ribattuto dalla difesa di casa. Si infortuna Tommaso Bianchi dell’Ascoli. Il suo posto viene preso da Addae. Zero emozioni in questo avvio di ripresa al Del Duca, entrambe le compagini si stanno studiando nel tentativo di sbloccare il punteggio. Sbaglia il rinvio Bardi sulla pressione di Favilli, ci mette una pezza Matteo Ciofani che recupera e manda la sfera lontano. Siamo giunti al 60′ e la partita non si sblocca. Il match non riesce a decollare deludendo il pubblico accorso al Del Duca. Speriamo di assistere ad un match diverso nei prossimi minuti. Da segnalare la buona prestazione di Favilli. (agg. Umberto Tessier)

PALO DI BUZZEGOLI

Allo stadio Lillo e Cino De Luca di Ascoli Piceno i padroni di casa stanno affrontando il Frosinone nella gara valida per la 5^ giornata di Serie B e, quando sono trascorsi circa 30 minuti di gioco, il risultato è ancora fermo sullo 0 a 0. Incontro molto importante per i bianconeri che, reduci da due sconfitte consecutive, devono cercare di muovere la classifica per allontanarsi dalle ultime posizioni; gli ospiti invece comandano la graduatoria del campionato cadetto con i 10 punti conquistati finora e vogliono dare ulteriore continuità alla vittoria conquistata al Matusa contro il Bari. Iniziano meglio gli ospiti che sfiorano il vantaggio già al 7′ quando sul cross di Beghetto Daniel Ciofani ha potuto colpire di testa da distanza ravvicinata che però è terminato di poco fuori dallo specchio. Al 16′ reagiscono i padroni di casa quando su un morbido cross di Mignanelli, Favilli ha colpito di testa da dentro l’area di rigore costringendo così alla parata l’attento Bardi. Al 18′ è stato poi capitan Buzzegoli a provarci con un potente tiro da fuori  area che è uscito dopo aver colpito la parte esterna del palo. Al 24′ ancora marchigiani in attacco con Mogos che, dopo esser penetrato in area di rigore, ha tentato un tiro rasoterra vicino al primo palo che il portiere ospite è riuscito a deviare in corner.  

 

FORMAZIONI UFFICIALI

In vista del match tra Ascoli e Frosinone, match del primo turno infrasettimanale della cadetteria: andiamo a vedere chi potrebbe decidere la partita a suon di gol. Nella rosa bianconera non è così facile parlare di bomber visto che finora le reti in attivo a bilancio sono state appena  4 di cui due sono state firmate da Lorenzo Rosseti, mentre Ignacio Lores e Cladio Santini ne hanno firmati una a testa. Tuttaltro bilancio invece i casa dei canarini, che registrano a statistica alla vigilia della quinta giornata della cadetteria con ben 10 gol già segnati (terzo miglior attacco finora del campionato). In casa del Frosinone finora il vero bomber è stato Daniel Ciofani con già tre reti firmate, seguito da Camillo Ciano autore di una doppietta finora ma di ben 4 assist vincenti: rimangono in statistica ma fermi a una rete personale in questa stagione i gialloblu Crivello, Dionisi, Paganini e Sammarco, con Gori a un assist vincente. Lanni, Mogos, Padella, Gigliotti, Mignanelli, Buzzegoli, Carpani, Bianchi, Lores Varela, Favilli, Baldini. Frosinone: Bardi, Terranova, Ariaudo, Krajnc, Ciofani M., Frara, Maiello, Soddimo, Beghetto, DIonisi, Ciofani D. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA DIRETTA ASCOLI FROSINONE

Il match di Serie B tra Ascoli e Frosinone sarà trasmesso in diretta tv da Sky sul canale Calcio 5 HD, il numero 255: telecronaca dalle ore 20:30. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite lapplicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice per lacquisto in pay-per-view è 407513. Sui canali Sky Sport 3 HD (numero 203) e Super Calcio HD (n.206) andrà in onda Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della serata.

I PROTAGONISTI

Dopo la batosta subita ad Empoli, lAscoli proverà a rifarsi di fronte al pubblico di casa. Questa sera sbarcherà al Del Luca il Frosinone, match con fischio di inizio alle ore 20:30, valido per la quinta giornata del campionato di Serie B 2017-2018. Proviamo a capire quali potrebbero essere i protagonisti della sfida odierna, basandoci ovviamente sulle prestazioni dei giocatori in campo negli scorsi quattro turni. Si comincia con lAscoli, e il nome più interessante è senza dubbio quello di Rosseti: il numero 9 dei bianconeri non ha segnato contro lEmpoli sabato pomeriggio, ma in stagione è già a quota due gol, e cercherà senza dubbio di tornare a festeggiare in queste ore. Bene anche il trequartista Lores, numero 10 della formazione ascolana, in gol durante la sfida contro il Novara del terzo turno. Passiamo ora ad analizzare il Frosinone, seconda assoluta in classifica con 10 punti. Molto interessante la coppia dattacco formata da Ciano e Ciofani, con il primo che ha segnato due reti, mentre il secondo è a quota tre grazie al gol realizzato nel 3 a 2 contro il Bari di sabato. Infine, puntiamo sul centrocampista offensivo Sammarco, anchegli in gol nel precedente turno.

LE STATISTICHE

Analizziamo le statistiche che riguardano Ascoli e Frosinone, impegnate al Del Duca. Solamente 3 punti in classifica per la formazione allenata da Fulvio Fiorin (in attesa che Enzo Maresca entri in possesso del tesserino rilasciato dalla UEFA) che si trova già ai margini della zona retrocessione con una differenza reti di -4 (4 segnati, 8 subiti) e una situazione disciplinare caratterizzata da 10 cartellini gialli; Rosseti è il miglior marcatore dei marchigiani con 2 gol. La squadra di Moreno Longo si è subito issata ai piani alti della classifica grazie ai 10 punti conquistati nelle prime 4 giornate, i canarini inoltre possono vantare il quarto miglior attacco della Serie B con 10 gol segnati a fronte dei 6 subiti, in trasferta il club ciociaro è ancora imbattuto così come in casa, o sarebbe più corretto dire nel campo neutro del Partenio di Avellino, in attesa che il nuovo impianto “Benito Stirpe” sia pronto per ospitare le gare interne del Frosinone; Daniel Ciofani è l’autentico trascinatore della squadra con già 3 marcature all’attivo. (agg Stefano Belli)

L’ARBITRO

La gara fra Ascoli Picchio e Frosinone sarà diretta dall’arbitro Daniele Minelli della sezione di Varese: affianco a lui saranno presenti in campo nel quinto turno di Serie B il primo guardalinee Enrico Caliari della sezione di Legnago, il secondo guardalinee Luigi Lanotte della sezione di Barletta e il quarto uomo Matteo Marchetti della sezione di Ostia Lido. Per il fischietto varesino sarà la terza direzione arbitrale in stagione: nelle due precedenti, una di Coppa Italia e l’altra registrata nel campionato cadetto. Finora Minelli ha estratto dodici cartellini gialli, esattamente sei a partita: inoltre l’arbitro lombardo ha utilizzato un cartellino rosso, ma senza assegnare nessun calcio di rigore. Considerando il palmares di carriera va detto che il varesino ha avuto modo di incontrare i canarini in già 10 occasioni, consegnando a loro 24 ammonizioni e una espulsione per rosso diretto con tre calci dal dischetto concessi: tre solo i precedenti con lAscoli per un totale di 6 gialli e un calcio di rigore messi a statistica. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Ascoli-Frosinone sarà diretta dallarbitro Daniele Minelli, trentacinquenne della sezione di Varese, assistito dai guardalinee Caliari e Lanotte e dal quarto uomo Marchetti. La partita si gioca martedì 19 settembre 2017 allo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli Piceno (calcio dinizio alle ore 20:30), ed è valida per la quinta giornata del campionato di Serie B. La classifica dopo i primi 4 turni vede lAscoli in zona retrocessione con 3 punti e il Frosinone nel vagone di testa a quota 10.

LA SITUAZIONE

LAscoli, guidato in panchina dalla coppia Fulvio Fiorin-Enzo Maresca, ha bisogno di punti per riscattare un avvio di campionato negativo, che lo ha visto perdere in 3 delle prime 4 uscite. I bianconeri sono quindi già impelagati nelle ultime posizioni anche se la classifica è ancora corta, ed il tempo per recuperare non manca. Sabato i marchigiani sono stati battuti dallEmpoli per 3-0: la formazione azzurra è passata in vantaggio al 37 con Alfredo Donnarumma, poi in avvio di ripresa il solito Ciccio Caputo ha firmato il raddoppio (50), inclinando il destino del match verso i binari empolesi. Il Picchio non è riuscito a concretizzare la sua reazione e nel finale è maturata anche la terza rete dei padroni di casa, ad opera del serbo Ninkovic. Aria diversa in casa Frosinone, dopo che i ragazzi di mister Moreno Longo hanno portato a casa 10 dei primi 12 punti disponibili. Le ultime due sfide hanno riservato parecchie emozioni ai tifosi gialloblu: dopo il pazzo pareggio di Pescara (3-3 in rimonta) i Ciociari sono riusciti a piegare un altro cliente ostico come il Bari, vincendo per 3-2 in casa. Lautogol del difensore avversario Cassani (5) sembrava poter spianare la strada al Frosinone, che però ha subito la doppietta di Improta nel giro di un quarto dora (15 e 29) ritrovandosi in svantaggio alla mezzora. Pochi secondi dopo Daniel Ciofani ha timbrato il suo terzo gol consecutivo ristabilendo la parità; nella ripresa invece è stato un centrocampista, Paolo Sammarco, a trovare la zampata risolutrice consegnando 3 punti preziosi alla sua squadra.

PROBABILI FORMAZIONI

Non ci sono giocatori squalificati né diffidati tra le due squadre. Per quanto concerne le probabili formazioni titolari, lAscoli dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-2-3-1: in porta Lanni, difensori centrali Padella e Gigliotti, terzini Cinaglia a destra e Mignanelli a sinistra. Il centrocampo sarà probabilmente affidato a Carpani e Buzzegoli mentre Varela, Clemenza e Baldini dovrebbe agire sulla trequarti; centravanti Favilli. Per il Frosinone previsto un 3-5-2: mister Longo ritrova Dionisi che ha scontato le 3 giornate di squalifica, lattaccante di Rieti ricomporrà quindi il consolidato tandem con Daniel Ciofani. Nella cerniera di centrocampo gli esterni saranno Matteo Ciofani a destra e Seghetto sullout mancino, per vie centrali invece Maiello, Gori e Frara. Pacchetto arretrato con i difensori Terranova, Ariaudo e Krajnc davanti al portiere Bardi.

QUOTE E SCOMMESSE: IL PRONOSTICO SULLA PARTITA

Fattore campo a favore dellAscoli ma pronostici indirizzati verso il Frosinone, almeno stando alle principali agenzie di scommesse. snai.it ad esempio quota a 4,00 il segno 1 per la vittoria del Picchio, a 3,30 il segno X per leventuale pareggio e a 1,95 il segno 2 per il colpo esterno del Frosinone. Dalla lavagna SNAI riportiamo anche le quote per le opzioni Under (1,90), Over (1,80), Gol (1,63) e NoGol (2,15).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori