PAGELLE / Bologna Inter (1-1): Fantacalcio, i voti della partita: il centrocampo nerazzurro fa flop (Serie A)

- Luca Brivio

Pagelle Bologna Inter: i voti della partita per il Fantacalcio, i giudizi di tutti i giocatori che sono stati impegnati nella partita del Dall’Ara, quinta giornata del campionato di Serie A

Bologna_Inter_gol_porta_lapresse_2017
Video Bologna Roma (LaPresse)

LInter ottiene a fatica un punto nellanticipo della quinta giornata di Bologna. La compagine di casa gioca bene, aggredisce, pressa, va in vantaggio e si rende pericolosa in più occasioni, ma un rigore causato da un ingenuità di Mbaye, riequilibra il match fissando il risultato sull1 a 1 finale. La squadra nerazzurra viene comunque da una prestazione negativa, in cui è mancato in particolare il gioco del centrocampo. Tutti insufficienti i tre che dovrebbero inventare, leggasi i due mediani Borja Valero e Vecino, mai geniali, e Joao Mario, praticamente un fantasma sulla trequarti. Preoccupa in particolare questultimo, che nelle ultime due partite ha subito una forte involuzione dopo un inizio di stagione in cui sembrava si stesse intravedendo la luce. Il nazionale portoghese è stato senza dubbio il peggiore in campo, pessimo in fase di costruzione, e sulla stessa linea in fase di interdizione. Il Bologna ieri andava a mille allora, il centrocampo Inter, neanche a 100 (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BOLOGNA-INTER: I VOTI E LE PAGELLE DEL MATCH

Al fischio finale al Dall’Ara, andiamo a leggere le pagelle di Bologna Inter, partita che ha aperto la quinta giornata del campionato di Serie A. Il Bologna accarezza a lungo l’idea della vittoria, al Dall’Ara contro l’Inter, nell’anticipo del turno infrasettimanale di Serie A: un primo tempo dominato e la grande prova di Verdi & compagnia con l’ex Milan in gol alla mezzora e poi più volte pericoloso aveva legittimamente portato Donadoni a pensare ai 3 punti. Poi episodio nel finale, rigore per gli ospiti dopo contatto tra Mbaye e Eder in area e rete di Icardi, per l’1-1 finale. Primo parziale stop per i nerazzurri, che in attesa dei match di domani sono comunque in testa da soli al campionato. ->breve commento di 5/6 righe

VOTO BOLOGNA 7 Sfortunato nell’occasione del rigore, che farà discutere ma a termini di regolamento può starci. Per il resto, strameritava la vittoria, vista la prestazione superiore VOTO INTER 6 Sufficienza strappata con i denti e solo per il punto portato a casa ma prova a tratti inguardabile, la peggiore fin qui in questo avvio di stagione VOTO SIG.DI BELLO (ARBITRO) 5,5 Rigore a parte (un episodio che si presta a tante interpretazioni), perde la bussola dei cartellini nel momento più caldo: ne mancano almeno 3 o 4… Serata difficile ->2/3 righe per voce

BOLOGNA-INTER: I VOTI DEI ROSSOBLU

MIRANTE 6: Più o meno disoccupato, sfodera una bella parata nel secondo tempo su Miranda e passa il resto del tempo a guardare la partita

I. MBAYE 5,5: Goffo e sfortunato in occasione del penalty, concesso per “danno procurato” su Eder. Per il resto sfodera un’ottima prestazione

HELANDER 6,5: Icardi è limitato alla grande dal centralone svedese, che non si lascia mai anticipare

G. GONZALEZ 6: Stupito dall’assenza di pericoli dalle sue parti, trascorre una piacevole ora e mezza…

MASINA 6: Tiene Candreva senza grandi problemi e quando può si sgancia per andare a creare superiorità in avanti

PULGAR 6: Sufficienza piena, non brilla per qualità ma il suo apporto non manca di certo, in mezzo al campo

DONSAH 6,5: Insuperabile sulle palle alte, i cross dalla bandierina dell’Inter finiscono tutti sulla sua testa. Ed è velenoso anche al tiro, dalla distanza

POLI 6,5: Primo tempo di sola quantità, ripresa (fino a quando non esce) da applausi anche palla al piede. Tra i migliori

VERDI 7,5: Gli manca il colpo del KO, dopo una partita da trascinatore. Leader tecnico sempre più evidente, è il top player della squadra

DI FRANCESCO 6,5: Brillante in attacco, generoso in ripiegamento. Fino a quando non esce dal campo, sfinito, è da applausi

PETKOVIC 7: Un riferimento costante tra Miranda e Skriniar, che lo patiscono clamorosamente. Un fattore per Donadoni

TAIDER 6,5: Entro molto bene in partita e si distingue nel finale, tenendo palla quando serviva ai suoi PALACIO e OKWONKWO SV

ALL. DONADONI 6,5: Non fosse stato per il rigore molto casuale, avrebbe portato a casa i 3 punti. Grande partita del suo Bologna ->1/2 righe per voce

BOLOGNA-INTER: I VOTI DEI NERAZZURRI

HANDANOVIC 6: Una parata importante su Verdi in avvio, poi tanta sofferenza assieme ai suoi compagni, per tutta la partita

NAGATOMO 5,5: Sia Di Francesco che Verdi sono in serata eccellente, passa la serata a rincorrere gli avversari…

SKRINIAR 5,5: Stavolta non è il muro delle prime apparizioni, Petkovic lo porta in giro per il campo e vince il mismatch

MIRANDA 6: Leggermente meglio del compagno di reparto, soprattutto perchè si stacca dalla marcatura e riesce a coprire meglio le traiettorie. Ma non ruba certo l’occhio

D’AMBROSIO 5,5: Come Nagatomo, soffre parecchio la verve delle ali del Bologna, si salva con mestiere

VECINO 5: Prova insufficiente, sia per quanto riguarda la fase difensiva (Verdi sfugge via proprio a lui sul gol) che quando c’è da ripartire

B. VALERO 5: Anche il regista della squadra passa una serata in ombra, il gioco è lento e prevedibile, lui è tra i primi sotto accusa per questo

J. MARIO 4,5: Un disastro, Spalletti lo toglie dal campo a inizio ripresa per disperazione

CANDREVA 5,5: Offre un buon pallone a Joao Mario in avvio ma il portoghese spreca. Per il resto, non fornisce grandi spunti di riflessione…

PERISIC 5,5: Lui qualche pallone in area riesce a metterlo ma manca di pericolosità, strano per il croato

ICARDI 6: L’unico pallone che tocca, più o meno, è quello del rigore trasformato. Timbra il cartellino (e basta)

EDER 6: E’ decisivo nell’occasione del rigore, volenti o nolenti… Sicuramente fa molto meglio di Joao Mario anche se ci voleva poco

BROZOVIC e GAGLIARDINI SV

ALL. SPALLETTI 5,5: Nella prima serata difficile della sua gestione, strappa un punticino importante visto che la prestazione era da sconfitta meritata. Importante dal punto di vista psicologico

IL PRIMO TEMPO

Eccoci puntuali allappuntamento con le pagelle del primo tempo di Bologna Inter, risultato 1-0 al 45 minuto. Dopo 46 minuti di gioco abbastanza a senso unico, Bologna meritatamente avanti sull’Inter, grazie al sigillo di Verdi nell’anticipo del turno infrasettimanale di Serie A! Match esuberante quello degli uomini di Donadoni, al Dall’Ara, fin da subito: produzione offensiva ai minimi termini per i nerazzurri, sovrastati in ogni reparto dalla voglia dei bolognesi, in primis con il trio d’attacco. Vivace e difficile da contenere Di Francesco (voto 6,5); forte e capace di calamitare tutti i palloni Petkovic (voto 7); trascinatore assoluto Verdi (voto 7), che perde per strada mezzo voto per un gol sbagliato al quarto d’ora, dopo aver già colpito un palo sul quale Handanovic (voto 6), nonostante il tocco decisivo, ha sperato e incrociato le dita… Per l’ex talento del vivaio del Milan, al 32, discesa centrale e sinistro all’angolino, con 1-0 a referto. Inter lenta in impostazione e incapace di imbeccare Icardi (voto 5) in avanti. In difficoltà i centrali difensivi (voto 5,5 di stima sia per Skriniar che per Miranda) e anche i centrocampisti, con Vecino (voto 5) che ha sulla coscienza il gol di Verdi, per la mancata copertura al limite. Sarà una ripresa tutta da vivere insieme, con il nostro live!

BOLOGNA-INTER: I VOTI DEL PRIMO TEMPO

VOTO BOLOGNA 7 Gioca molto bene, trova con costanza i suoi riferimenti avanzati, trova il vantaggio… unica pecca l’aver segnato solo un gol, visto quanto prodotto MIGLIORE BOLOGNA VERDI VOTO 7 Un palo, un gol sbagliato ed uno segnato: one man show al Dall’Ara! PEGGIORE BOLOGNA MIRANTE VOTO SV Tocca palla per la prima volta nel recupero, sull’unico cross interessante dell’Inter in tutto il primo tempo. Spettatore VOTO INTER 5 La differenza rispetto a Crotone, oltre all’ulteriore passo indietro sotto il profilo del gioco, è che subisce gol e non trova ulteriori miracoli di Handanovic. Prima frazione deludente MIGLIORE INTER HANDANOVIC VOTO 6 Forse poteva fare qualcosina in più sul gol o almeno, sei portato ad aspettartelo visti gli altri interventi eccezionali. Ad esempio il tiro di Verdi, “sporcato” sul palo PEGGIORE INTER JOAO MARIO VOTO 4,5 Parte lisciando un pallone all’altezza del dischetto del rigore, malamente. Prosegue sbagliando tutto, o quasi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori