DIRETTA / Parma Empoli (risultato finale 1-2) streaming video e tv: Decide Simic nella ripresa

- Mauro Mantegazza

Diretta Parma Empoli: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la quinta giornata del campionato di Serie B

munari_baraye_parma_lapresse_2017
Diretta Parma Carpi - LaPresse

DIRETTA PARMA EMPOLI (1-2) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ennio Tardini l’Empoli supera in trasferta il Parma per 2 a 1. Nel primo tempo gli ospiti, dopo la mancata rete di Donnarumma per fuorigioco al 5′, si portano in vantaggio al 23′ grazie a Caputo. Nella ripresa Lucarelli aveva trovato il pari con un colpo di testa da calcio d’angolo al 47′ ma, in maniera analoga, Simic annulla tutto al 49′ sul cross dalla bandierina di Castagnetti. Eroe di serata per i toscani il portiere Provedel che nega pure l’opportunità dal dischetto al 52′ quando para a Nocciolini il calcio di rigore concesso per fallo di Simic su Di Gaudio, il migliore tra i suoi. Terza sconfitta consecutiva per il Parma fermo a quota 6 punti mentre l’Empoli avanza in classifica con 11 punti.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca solamente una decina di minuti al novantesimo dell’incontro tra Parma ed Empoli ed il punteggio è sempre di 1 a 2. Nonostante i tanti cambi su entrambi i fronti, sono comunque gli ospiti a sfiorare la nuova marcatura con Caputo al 58′, quando il suo tiro viene parato con qualche problema dal portiere avversario. Tuttavia, i toscani perdono per infortunio al 70′ Seck, in prestito dalla Roma, sostituito dall’ex Fiorentina Pasqual.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Parma ed Empoli è di 1 a 2. Partenza incredibile di secondo tempo con i padroni di casa a pareggiare al 47′ con il colpo di testa di Lucarelli sugli sviluppi di un calcio d’angolo e con gli ospiti a trovare il nuovo vantaggio in maniera analoga al 49′ con Simic sul corner di Castagnetti. I ducali falliscono poi la possibilità di rimettere le cose a posto quando al 52′ Provedel para a Nocciolini il calcio di rigore concesso per fallo di Simic, ammonito nell’occasione, su Di Gaudio.

FINE PRIMO TEMPO

Terminata la prima frazione di gioco le formazioni di Parma ed Empoli sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. Nel primo tempo gli ospiti iniziano in maniera arrembante e, sebbene i padroni di casa col passare dei minuti crescano e rispondano, al 23′ i toscani si portano in vantaggio grazie alla rete segnata da Caputo. Nessuno dei giocatori in campo è stato finora ammonito dell’arbitro Aureliano di Bologna.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Parma ed Empoli è di 0 a 1. Al 16′ il tiraccio di Di Lorenzo non trova fortuna mentre Di Gaudio ci prova col medesimo esito in due occasioni al 18′ ed al 21′. Tuttavia, al 23′ Caputo riesce a portare avanti i toscani ospiti su suggerimento del compagno Donnarumma. Al 26′ è sempre Di Gaudio a provare la reazione con Provedel impegnato alla parata.

FASE INIZIALE DEL MATCH

Al Tardini la partita tra Parma ed Empoli è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In questa fase iniziale dell’incontro gli ospiti tentano di colpire con il tiro largo di Castagnetti al 3′ e si vedono annullare il possibile vantaggio al 5′ per fuorigioco fischiato a Donnarumma. Al 7′ la conclusione di Nocciolini per i ducali viene respinta da Romagnoli.

SI COMINCIA!

Dando un occhio alla lista dei bomber della sfida tra Parma e Empoli attesa questa sera al Tardini lesito sarebbe a dir poco squilibrato: i toscani infatti alla vigilia di questo primo turno infrasettimanale della Serie B registra ben 10 reti (terzo miglior attacco), mentre i ducali finora hanno messo a statistica appena 2 reti. Parlando proprio dei padroni di casa questa sera va detto che non è proprio possibile parlare di bomber, perché le due reti sono stati firmati da due elementi diversi della rosa ovvero Barilla e Calaio. Diverso il bilancio in casa dellEmpoli, dove invece si può cominciare a parlare di bomber benchè si siano disputati appena 4 turni: Francesco Caputo ha già firmato 5 reti personali, andando in gol anche nel turno precedente. Dietro di lui la lista dei marcatori comprende anche Donnarumma autore di una doppietta, con Krunic, Ninkovic e Simic fermi a una rete a testa. Parma: Frattali, Iacoponi, Lucarelli, Scaglia, Munari, Nocciolini, Di Gaudio, Scozzarella, Siligardi, Sierralta, Dezi. Allenatore: Roberto DAversa Empoli: Provedel, Simic, S. Romagnoli, Veseli, Di Lorenzo, Bennacer, Castagnetti, Seck, Krunic, Caputo, Al. Donnarumma. Allenatore: Vincenzo Vivarini (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IN DIRETTA PARMA EMPOLI

Parma Empoli, partita valida per la quinta giornata di Serie B, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 2: sarà dunque unesclusiva per tutti gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno avvalersi anche della diretta streaming video attivabile con Sky Go – senza costi aggiuntivi – su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

I PROTAGONISTI

Parma in campo questa sera, a partire dalle ore 20:30, nella sfida dello stadio Tardini contro lEmpoli, quinta gara degli emiliani nel campionato di Serie B 2017-2018. Proviamo a cercare di capire quali saranno i possibili protagonisti di una sfida che profuma di Serie A. Incominciamo con i Ducali allenati da mister DAversa, che attualmente si trovano al decimo posto assoluto in classifica. Iniziamo con il centravanti per eccellenza dei gialloblu, Calaiò, che però è ancora allasciutto in questa nuova stagione di cadetta. Bene anche lesterno dattacco di sinistra, il 25enne del Senegal Baraye. Infine, attenzione al regista di centrocampo, il 29enne Barillà, che ha segnato fino ad oggi una rete. Fra le fila empolesi, invece, ovviamente la prima scelta ricade sullattaccante Caputo, in rete contro lAscoli nella bella vittoria dello scorso weekend per tre a zero, e fino ad oggi a quota quattro marcature. Bene anche il compagno di reparto, il numero 9 Donnarumma (anchegli in gol), nonché il centrocampista Krunic, colui che gestisce il gioco della squadra toscana. (agg. di Davide Giancristofaro)

LE STATISTICHE

Diamo brevemente un’occhiata alle statistiche di Parma ed Empoli, impegnate al Tardini. nel turno infrasettimanale di Serie B. Alle 2 vittorie iniziali sono seguite altrettante sconfitte per i ducali che hanno perso contatto dai vertici della classifica, soltanto 2 i gol realizzati (uno da Calaiò su rigore e l’altro da Barillà) mentre i gol subiti sono 4, il numero di cartellini ammonta a 10, 9 gialli e 1 rosso. La formazione di Vivarini si trova a 8 punti in classifica con 2 vittorie e 2 pareggi, l’Empoli ha realizzato 10 gol grazie al fiuto sotto porta di Ciccio Caputo (vice-capocannoniere con 5 reti) subendone solo 6, situazione disciplinare caratterizzata invece da 10 cartellini gialli.

L’ARBITRO

La sfida Del Tardini fra Parma ed Empoli sarà diretta dal signor Gianluca Aureliano della sezione di Bologna: nel quinto turno di Serie B con lui saranno presenti in Emilia il primo guardalinee Giovanni Baccini della sezione di Conegliano, il secondo guardalinee Mattia Scarpa della sezione di Reggio Emilia e il quarto uomo Daniel Amabile della sezione di Vicenza. Per il fischietto bolognese stasera si tratterà della terza direzione di gara della stagione, dopo aver condotto una sfida in Coppa Italia e una in campionato. Le sue statistiche messe a punto finora parlano di sette cartellini gialli finora estratti e nessun cartellino rosso sventolato: a quota 0 anche i calci di rigore assegnati dall’arbitro emiliano. Facendo riferimento allo storico va detto che finora Aureliano ha diretto i toscani una sola volta: esordio invece con i ducali, di cui però ha incontrato in due occasioni la compagine primavera. (agg Michela Colombo)

SI GIOCA ALLE ORE 20:30

Parma Empoli, diretta dallarbitro Aureliano, si gioca alle ore 20.30 di questa sera e sarà una partita valida per la quinta giornata del campionato cadetto, primo turno infrasettimanale della Serie B. Quello tra emiliani e toscani è sicuramente tra i match più importanti della giornata, vuoi anche per il blasone delle due formazioni: il Parma ha fatto la storia del calcio italiano negli anni ’90, prima di un lento declino terminato con il fallimento, mentre l’Empoli è ormai da un ventennio fucina di talenti e vuole mettere in atto una pronta risalita in A dopo la retrocessione shock dello scorso anno, che è costata la panchina a Martusciello.

PARMA: FORMAZIONI E MOMENTO

Il Parma di D’Aversa arriva a questo match in condizioni psicologiche non ottimali, visto che in campionato al momento occupa la nona posizione dopo un buon avvio. Le vittorie contro Cremonese e Novara appaiono però un lontano ricordo, complici le due battute di arresto consecutive contro Brescia (0 a 1 in casa) e Perugia (3 a 0 in trasferta). Tuttavia, se la sconfitta contro i lombardi era stata rocambolesca e quindi per certi versi digeribile, quella maturata al Renato Curi ha fatto suonare un campanello d’allarme: i ducali infatti non sono mai stati in partita e gli umbri hanno vinto con grande facilità, confermandosi come una delle grandi favorite per la promozione. Il Parma ora è chiamato ad un pronto riscatto e per farlo dovrà fornire una prova convincente contro l’Empoli, che però è uno degli avversari peggiori da affrontare al momento. Per quanto riguarda la disposizione tattica con cui i ducali affronteranno il match, si va verso la conferma del 4-3-3. L’unica novità rispetto al brutto match contro il Perugia dovrebbe essere il rientro di Scavone, che ha scontato il turno di squalifica e quindi è tornato a disposizione. Per il resto D’Aversa sembra orientato a dare ancora fiducia a chi è sceso in campo al Curi, anche se non sono escluse delle sorprese dell’ultima ora, in particolare nel reparto d’attacco, che nelle ultime due gare è rimasto totalmente a secco.

EMPOLI: FORMAZIONI E MOMENTO

L’Empoli invece viene dal rotondo successo casalingo contro l’Ascoli, un 3 a 0 che ha fatto dimenticare il rocambolesco 3 a 3 contro il Palermo. I toscani, anche se al momento sono dietro chi comanda la classifica, fanno paura: è opinione comune degli addetti ai lavori che quella empolese è una formazione che quando avrà trovato tutti gli automatismi, potrebbe finire con “ammazzare” il campionato. Ed effettivamente con una coppia del goal come quella formata da Donnarumma e Caputo, tutto questo potrebbe, per la gioia dei tifosi, concretizzarsi. C’è molta curiosità intorno all’Empoli, perchè molti si chiedono se Vivarini confermerà anche contro il Parma il cambio di modulo varato contro l’Ascoli. Il 3-4-1-2 ha dato buoni frutti sia in difesa che in attacco, ma ovviamente l’Ascoli ha un peso specifico diverso rispetto al Parma. Al momento però appare plausibile la conferma di questo schieramento tattico e l’intenzione di mandare in campo gli stessi 11 che hanno iniziato il match contro l’Ascoli. Ovviamente gli occhi sono tutti puntati su Caputo e Donnarumma, veri e propri trascinatori in questo inizio di Serie B. anche se la difesa, che per la prima volta dopo 21 gare non ha preso goal, sarà sicuramente chiamata a fare gli straordinari, dovendo stare attenta all’esperto Calaiò.

PRONOSTICO E QUOTE

Andando a vedere le quote dei bookmakers, si scopre come l’Empoli, pur essendo quarto con 8 punti, 2 in più del Parma, parta sfavorito. Basti pensare che la Snai quota un successo dei ragazzi di Vivarini a 3,05 volte la cifra giocata, mentre un successo dei ragazzi di D’Aversa viene pagato a 2,35 volte. Non si tratta di una differenza abissale, ma comunque è un qualcosa che fa capire come il Parma in Serie B sia chiamato a essere in grado di dire la propria. Un pareggio viene invece pagato 3,10 volte l’eventuale scommessa effettuata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori