Probabili formazioni/ Milan Spal: Musacchio favorito su Zapata. Diretta tv, orario, ultime notizie live

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Milan Spal: diretta tv, orario, le ultime notizie live sugli schieramenti delle due squadre che si affrontano nella quinta giornata del campionato di Serie A 2017-2018

Donnarumma_Bonucci_Milan_rinvio_lapresse_2017
Donnarumma, 19enne portiere del Milan (LaPresse)

In vista della partita tra Milan e Spal sia Montella che Semplici dovranno fare i conti con qualche assenza di peso, ma di fatto entrambi gli allenatori non dovrebbero far fatica a stilare le probabili formazioni e nel contempo a registrare un buon ricambio in panchina. Partendo dai padroni di casa a San Siro va detto che il tecnico del diavolo al netto dellinfermeria potrà comunque contare su Cristian Zapata (Musacchio infatti dovrebbe essere confermato nel terzetto difensivo titolare), Gustavo Gomez e Abate (a seconda delle scelte tecniche), oltre a Jose Mauri, Biglia, Locatelli e Bonaventura: pronti dalla panchina anche Borini, Andrè Silva e Cutrone. Simile situazione per la Spal, dove però si conta qualche assente in più:  Semplici comunque potrà contare su Cremonesi e Konate oltre a Felipe e Mattiello con Oikonomou ritornato a disposizione del tecnico biancoazzurro. Pronti a partire dalla panca anche Grassi e Vitale, oltre a Schiavon, Antenucci e Bonazzoli, questi ultimi due dati però in ballottaggio per un posto in attacco. (agg Michela Colombo)

FOCUS SULL’ATTACCO

Detto che dubbi di Vincenzo Montella sulla probabile formazione da schierare contro la Spal domani a San Siro a centrocampo, di conseguenza si prospettano varie soluzione anche per lattacco del Milan nella quinta giornata di campionato. Nel caso di uno schieramento a due punte, la maglia da titolare andrebbe a Suso e Kalinic, con lex viola già autore di una doppietta nel turno precedente contro lUdinese. Se invece prendesse piede il 3-4-2-1, allora la punta di diamante sarebbe sempre Kalinic ma ora avrebbe alle spalle Suso e Bonaventura. Nessun dubbio invece nella probabile formazione della Spal dove Semplici confermerà le due punte dattacco: confermati quindi Marco Borriello e Albero Paloschi: questultimo però risulta in ballottaggio con Antenucci e Bonazzoli. (agg Michela Colombo)

FOCUS SUL CENTROCAMPO

Nello stilare le probabili formazioni di Milan-Spal, partita del turno infrasettimanale della Serie A, Montella potrebbe trovarsi di fronte a qualche dubbio a proposito dello schieramento a centrocampo: via libera a un modulo a 5 oppure preferire un 4-2 con una prima punta? Nel primo caso Montolivo potrebbe sostituire Biglia in cabina di regia con Calhanoglu e Kessie al suo fianco, mentre Calabria e Ricardo Rodriguez occuperebbero spazio in fascia: nella seconda ipotesi invece Kessie e Biglia rimarrebbero al centro mentre Abate (o Calabria) e Rodriguez rimarrebbero a completare lo schieramento sullesterno. Nessun dubbio invece per Semplici che a centrocampo propenderà per uno schieramento a 5, come già visto in precedenza: Vivinai potrebbe andare in cabina di regia con Schiattarella e Mora ai suoi lati. Sullesterno per i ferraresi dovremmo vedere Lazzari e Costa, con ben pochi dubbio sulla loro titolarità dal primo minuto di match. (agg Michela Colombo)

FOCUS SULLA DIFESA

Dopo il sofferto successo sullUdinese, il Milan di Montella torna in campo a san Siro domani contro la Spal: quali saranno le scelte del tecnico per la probabile formazione? Partendo dal reparto difensivo va detto che ormai i rossoneri paiono avviati alladozione fissa del modulo a tre, confermando ovviamente tra i pali Gigio Donnarumma: vista lassenza di Conti per infortunio, a destra dovremmo rivedere Romagnoli mentre dallaltra parte si accendere il ballottaggio tra Musacchio e Zapata. Titolarissimo per valore tecnico e importanza psicologica il nuovo capitano del diavolo Bonucci, anche se già impegnato per 90 minuti domenica scorsa contro i friulani. La Spal invece si dovrà affidare a Gomis dato che Meret è out per un problema muscolare: nello schieramento a 3 Semplici dovrebbe confermare i titolari scesi in campo già domenica con il Cagliari e quindi Vicari al centro con Salamon e Vaisanen sullesterno (questultimo in ballottaggio con Felipe). (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SPAL

Milan Spal si gioca alle ore 20:45 di mercoledì 20 settembre: è la quinta giornata del campionato di Serie A 2017-2018 e i rossoneri arrivano a questo impegno avendo battuto lUdinese e portandosi così in quinta posizione in classifica. Spal che ha perso la sua imbattibilità casalinga in questa stagione e sta iniziando a capire quanto la stagione nella massima serie possa essere complicata e piena di insidie; resta comunque un bel progetto quello di Leonardo Semplici, e già giocare a San Siro può essere considerato un traguardo per una squadra che solo quattro anni fa era in Serie D. Andiamo quindi a vedere in che modo le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco, analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Milan-Spal.

COME VEDERE MILAN SPAL IN DIRETTA TV

Milan Spal, valida per la quinta giornata della Serie A 2017-2018, sarà trasmessa in diretta tv sui canali della televisione satellitare a pagamento (nello specifico Sky Calcio 3) e su quelli del digitale terrestre a pagamento (precisamente su Premium Calcio 1 e Premium Calcio 1 HD). 

FORMAZIONI MILAN: LE SCELTE DI MONTELLA

Qualche modifica alla formazione rispetto a quanto visto contro lUdinese ci sarà: Vincenzo Montella sfrutta il turno casalingo contro una neopromossa per dare campo ad alcuni elementi della sua rosa per il momento sacrificati. In difesa per esempio Cristian Zapata potrebbe prendere il posto di Musacchio, confermando comunque la linea a tre con Bonucci al centro e Alessio Romagnoli schierato sul centrosinistra; a centrocampo si prepara una mini-rivoluzione se così vogliamo chiamarla, con Montolivo e Calhanoglu che potrebbero andare a sostituire Lucas Biglia e Bonaventura andando a confermare il solo Kessie (anche lui però rischia il posto, visto che Montolivo può giocare anche come mezzala). Qualche chance ce lha anche Manuel Locatelli che però dovrebbe partire dalla panchina; per quanto riguarda invece le fasce, Calabria e Ricardo Rodriguez vanno verso la conferma. Ci sarà spazio nel reparto avanzato per André Silva? Difficile: Montella dovrebbe confermare Kalinic (doppietta alla prima da titolare) e Suso al fianco del croato, ma si vedrà quali potranno essere le modifiche a partita in corso e se ci saranno sorprese.

FORMAZIONI SPAL: I DUBBI DI SEMPLICI

Possibile che Leonardo Semplici confermi le scelte viste negli ultimi turni: sarà ancora 3-5-2 con qualche defezione importante, come quelle di Luca Rizzo e Floccari. Davanti ad Alfred Gomis, ancora titolare al posto dellindisponibile Meret, linea guidata da Vicari con Salamon (un ex: era passato brevemente dal Milan) e Vaisanen ai suoi lati, mentre sulle corsie laterali dovrebbero trovare spazio Manuel Lazzari, che potrebbe essere schierato a destra, e Filippo Costa che sembra ristabilito. In mezzo a fare da playmaker sarà come al solito Viviani; a dargli una mano ci saranno Schiattarella, pericoloso in fase di inserimento senza palla, e capitan Mora che si occuperà del raccordo tra i reparti; davanti le soluzioni non sono ancora tantissime, perciò Paloschi (anche lui ex, cresciuto in casa rossonera con tanto di esordio e gol in prima squadra) dovrebbe fare coppia con Marco Borriello, altro giocatore che oggi milita nella Spal dopo un trascorso in maglia rossonera (ha giocato con il Milan una delle stagioni migliori nella sua carriera). Dalla panchina occhio a Federico Bonazzoli (per lui quasi un derby) e Antenucci che, decisivo lo scorso anno per la promozione, sta faticando a trovare i giusti spazi.

IL TABELLINO E LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (3-5-2): 99 G. Donnarumma; 17 C. Zapata, 19 Bonucci, 13 A. Romagnoli; 2 Calabria, 79 Kessie, 18 Montolivo, 10 Calhanoglu, 68 Ri. Rodriguez; 8 Suso, 7 Kaliic

A disposizione: 30 Storari, 90 An. Donnarumma, 22 Musacchio, 15 Gustavo Gomez, 20 Abate, 4 José Mauri, 21 Lucas Biglia, 73 Locatelli, 5 Bonaventura, 11 Borini, 9 André Silva, 63 Cutrone

Allenatore: Vincenzo Montella

Squalificati:

Indisponibili: A. Conti, Antonelli

 

SPAL (3-5-2): 1 A. Gomis; 21 Salamon, 23 Vicari, 15 Vaisanen; 29 M. Lazzari, 28 Schiattarella, 77 Viviani, 20 Mora, 33 F. Costa; 22 Borriello, 43 Paloschi

A disposizione: 92 G. Marchegiani, 17 Poluzzi, 27 Felipe, 6 Cremonesi, 12 Pa Konate, 14 Mattiello, 18 Schiavon, 88 A. Grassi, 24 M. Vitale, 7 Antenucci, 9 F. Bonazzoli

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati:

Indisponibili: Meret, Oikonomou, Della Giovanna, L. Rizzo, Floccari

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori