DIRETTA / Atalanta Alessandria (risultato finale 4-1) streaming video e tv: una passeggiata per i bergamaschi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Atalanta-Alessandria: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, risultato live. Lamichevole è in programma oggi, sabato 2 settembre 2017

atalanta_formazione_lapresse_2017
Diretta Atalanta Alessandria - LaPresse (immagine di repertorio)

DIRETTA ATALANTA ALESSADNRIA (RISULTATO FINALE 4-1)

L’Atalanta passeggia in amichevole contro l’Alessandria e regala ai propri tifosi un successo netto. Contro i grigi di Stellini finisce quattro a uno, dopo un primo tempo non semplice chiuso in vantaggio di una sola rete. A sbloccare il tabellino ci ha pensato Petagna, poi nel secndo tempo Castagne e Caldara hanno arrotondato il risultato, blindando la vittoria. Al sessantaseiesimo l’Atalanta ha un’altra occasione e non la spreca: Barrow sigla il poker per la sua squadra, mentre Fishnaller rende meno pesante il ko dei piemontesi con il suo gol al settantaseiesimo. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

TRIS NERAZZURRO

E’ ricominciato da quasi venti minuti di gioco, il secondo tempo di Atalanta Alessandria. Il match amichevole che si sta disputando a Caravaggio, vede la formazione bergamasca avanti di tre reti. Nella prima frazione gli uomini di Stellini hanno tenuto testa alla Dea, nonostante la marcatura siglata da Petagna al diciottesimo minuto. Nella ripresa l’Atalanta ha subito messo le cose in chiaro e con un’inzuccata di Castagne ha insaccato la rete del raddoppio. I grigi provano a scuotersi, ma è ancora la squadra di casa ad andare in rete, questa volta con una giocata di Caldara. Partita chiusa? (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

LA SBLOCCA PETAGNA

Si è concluso sul risultato di uno a zero in favore dell’Atalanta, il primo tempo tra i nerazzurri di Gianpiero Gasperini e l’Alessandria di Stellini. Dopo una buona partenza da parte della compagine ospite, i bergamaschi sono saliti in cattedra e hanno creato diverse opportunità sul fronte offensivo. Attorno al ventesimo per l’Atalanta segna Petagna, poi Casasola sfiora il pareggio  in mischia. Nerazzurri vicini al raddoppio poco prima di rientrare negli spogliatoi per l’intervallo. Questa volta a rendersi pericoloso è Gomez, la cui punizione costringe Agazzi ad un intervento straordinario per evitare il ko. Squadra tra poco in campo per la ripresa, Atalanta che conduce di misura.  (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

PRESSING DEI GRIGI

E’ cominciata da circa un quarto d’ora la sfida amichevole tra Atalanta Alessandria. Il risultato è ancora inchiodato sullo zero a zero, con la formazione ospite che sta lottando su ogni pallone. Non sarà una partita semplice per la squadra allenata da Gasperini, che fatica a manovrare sul fronte offensivo. Diamo uno sguardo ai due schieramenti scelti dai tecnici. L’Atalanta: Gollini, Cristante, Masiello, Palomino, Gosens, Gomez, Caldara, De Roon, Castagne, Petagna, Hateboer. L’Alessandria: Agazzi, Pastore, Cazzola, Ranieri, Sestu, Giosa, Gonzalez, Gozzi, Branca, Bunino, Casasola. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Pochi minuti al fischio dinizio dellamichevole Atalanta Alessandria, che si gioca a Caravaggio in questa settimana di pausa del campionato, per i nerazzurri a causa degli impegni delle Nazionali e per i grigi invece perché osservano il loro turno di riposo nel girone A di Serie C. A questo proposito, per i tifosi che volessero assistere dal vivo alla partita, ricordiamo che il biglietto dingresso costa 5 euro. Per il mister Gian Piero Gasperini sarà unoccasione importante per mettere minuti nelle gambe dei pochi giocatori rimasti a Zingonia e non convocati dalle rispettive Nazionali: la qualità comunque non manca visto che – tanto per fare due nomi -, in attacco potranno giocare insieme il Papu Gomez ed Andrea Petagna. Di certo la partita odierna sarà anche un significativo momento di preparazione in vista del duro mese di settembre che attende lAtalanta, come abbiamo visto. La parola dunque passa ora al campo di Caravaggio, dove lamichevole  Atalanta Alessandria sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CALENDARIO DELL’ATALANTA

Comincia un mese intenso e ricco di appuntamenti importanti per lAtalanta, che nellamichevole con lAlessandria apre un settembre che sarà memorabile. I nerazzurri scenderanno in campo ben sei volte in partite ufficiali. Domenica 10 settembre ecco la terza giornata di campionato, che vedrà arrivare a Bergamo il Sassuolo alle ore 15.00. Giovedì 14 settembre l’atteso debutto nella Europa League 2017-2018 con la sfida all’Everton, alle 19.00 sul campo di Reggio Emilia non essendo lAtleti Azzurri dItalia abilitato Uefa. Quindi un trittico di partite in una settimana a causa del turno infrasettimanale di campionato: domenica 17 settembre la trasferta contro il Chievo, programmata alle 18.00 proprio perché dopo la Coppa, quindi mercoledì 20 settembre a Bergamo arriverà il Crotone (ore 20.45), infine la settimana si concluderà a Firenze il 24 settembre ancora in notturna contro la Fiorentina. Settembre si chiuderà il 28 settembre con la seconda giornata del gruppo di Europa League e una trasferta affascinante, quella sul campo del Lione: gara in programma alle 21,05. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARTENZA LENTA PER LA DEA

LAtalanta ha debuttato in campionato con due sconfitte in altrettante giornate fin qui disputate, alla prima in casa contro la Roma e poi al San Paolo contro il Napoli. Un calendario che sicuramente non ha aiutato la squadra di Gian Piero Gasperini, che comunque non è stata ridimensionata, perché contro la Roma avrebbe meritato di più e anche in casa del Napoli almeno per metà partita ha retto ottimamente il confronto ed era pure passata in vantaggio per prima. Due sconfitte ad agosto come nella passata stagione, quando lAtalanta era partita con due rovesci, in casa contro la Lazio e poi sul campo della Sampdoria sollevando molti dubbi sullavventura di Gasperini, allora appena allinizio. La speranza era ovviamente quella di partire meglio, ma lallarme non è ancora scattato: non ce nè motivo per la qualità delle prestazioni ed in più magari la partenza lenta potrebbe essere di buon auspicio anche in questo nuovo campionato (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SUI PIEMONTESI

LAlessandria disputa lamichevole contro lAtalanta perché anche per i piemontesi questo è un weekend di riposo in campionato, dal momento che i gironi a 19 squadre della Serie C impongono a ogni giornata il riposo ad una squadra. Il campionato di terza serie del calcio italiano è appena cominciato, lAlessandria ha giocato solamente la prima giornata nella quale ha pareggiato per 1-1 sul campo del Pontedera. Un inizio tranquillo per una stagione che riproporrà lassalto alla promozione in Serie B, sfumata per un soffio ben due volte lanno scorso, prima nella stagione regolare – per gli scontri diretti negativi a pari punti con la Cremonese – e poi nei playoff. Le partite ufficiali dellAlessandria nella nuova stagione sono state a dire il vero già tre: cè anche la Coppa Italia, dove i grigi hanno debuttato vincendo per 2-3 ai supplementari sul campo del Cosenza nel primo turno, corsa però finita la settimana successiva, perdendo per 2-1 al secondo turno sul campo dellAlessandria. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA ALLE ORE 16

Oggi pomeriggio alle ore 16.00 si gioca Atalanta-Alessandria, amichevole in programma a Caravaggio (Bergamo). L’Atalanta di Gian Piero Gasperini scende in campo per questa partita amichevole organizzata innanzitutto per non perdere il ritmo partita in questa settimana di pausa del campionato dovuta agli impegni delle Nazionali, che hanno portato via al Gasp un gran numero di giocatori. Questa è comunque da considerare come una notizia molto positiva, perché certifica lo straordinario valore raggiunto dallAtalanta con la storica passata stagione chiusa al quarto posto. Settembre porterà pure il debutto in Europa League: nonostante tutto quello che aspetta gli orobici, la squadra del Gasp vuole continuare a sorprendere. Anche lamichevole di Caravaggio può aiutare: non cè allarme per le prime due sconfitte, lAtalanta cè e continua a lavorare per vivere unaltra stagione da ricordare.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA (AMICHEVOLE)

Per quanto riguarda l’amichevole a Caravaggio tra Atalanta e Alessandria non è prevista nessuna diretta tv. Non sarà possibile di conseguenza seguire il match nemmeno in diretta streaming video, ma certamente le due squadre metteranno a disposizione dei tifosi degli aggiornamenti in diretta sui propri siti web e sui profili social network per poter seguire sostanzialmente in tempo reale quanto starà succedendo fra Atalanta e Alessandria in questa amichevole sul campo di Caravaggio.

PROBABILI FORMAZIONI

In casa Atalanta Gian Piero Gasperini sicuramente concederà minuti importanti a tutti i giocatori rimasti a sua disposizione, a dire il vero non tantissimi visto che ben 12 uomini della prima squadra nerazzurra sono stati convocati nelle rispettive Nazionali: Spinazzola, del quale si è parlato tantissimo per tutta lestate ma alla fine è rimasto a Bergamo; gli sloveni Ilicic e Kurtic; lalbanese Berisha; il danese Cornelius; lo svizzero Freuler e poi chi è stato convocato in Under 21, cioè Mancini, Orsolini e Vado tra gli azzurrini, Haas con la Svizzera U21 e infine pure Bastoni e Melegoni chiamati dall’Under 19 italiana – Bastoni fresco di cessione allInter, ma resterà per altre due stagioni in prestito con i nerazzurri orobici.

In casa Alessandria invece la partita di oggi pomeriggio sarà un test di assoluto prestigio, visto che non capita certo tutti i giorni a una squadra di Serie C di affrontare una delle migliori formazioni del massimo campionato, che disputa pure lEuropa League. Per chi si chiedesse come è possibile che i piemontesi disputino unamichevole con il campionato in corso (la Serie C non si ferma per le Nazionali), la spiegazione è semplice: il girone A dove milita lAlessandria è composto da 19 squadre, dunque a ogni giornata una compagine deve riposare. A questo giro, lo stop tocca proprio allAlessandria. Lallenatore Cristian Stellini potrà dunque puntare sulla formazione migliore e non dovrebbe lasciarsi sfuggire loccasione per il primo test a mercato chiuso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori