US OPEN 2017/ Diretta Federer-Lopez, Nadal-Mayer: info streaming video e tv, la Pliskova si salva ancora

- Carlo Necchi

US Open 2017, diretta Federer-Lopez, Nadal-Mayer; info streaming video e tv, orario delle partite. Sabato 2 settembre scendono in campo anche Roger Federer e Rafael Nadal

roger_federer_tennis_indianwells_lapresse_2017
Roger Federer, campione in carica degli Australian Open (Foto LaPresse)

Proseguono senza sosta i match agli Us Open 2017, e Juan Martin Del Potro avvicina gli ottavi di finale: largentino ha vinto i primi due set contro Roberto Bautista Agut, risultato 6-3 6-3 e parziali che sono stati molto simili nellandamento. Del Potro, campione nel 2009 dopo unepica finale ai cinque set contro Roger Federer, si prepara dunque a sfidare Dominic Thiem in quello che promette di essere un quarto turno straordinario, ma naturalmente prima deve chiudere i conti contro un Bautista Agut che va preso con le pinze anche quando si trova sotto di due set. Karolina Pliskova nel frattempo ha evitato lupset per la seconda volta consecutiva: dopo essersi salvata da Nicole Gibbs la ceca supera in tre set, e in rimonta, la testa di serie numero 27 Shuai Zhang e attende la vincente del match tra Monica Niculescu e Jennifer Brady, nel quale partirà ancora favorita ma dovrà scrollarsi di dosso la ruggine delle precedenti sfide, visto che al momento non ha decisamente giocato bene. Sul campo centrale Coco Vandeweghe ha già un break di vantaggio su Agnieszka Radwanska, mentre sul Louis Armstrong la sfida tra teenager (entrambe del 1997) sta sorridendo a Daria Kasatkina: la russa è avanti 6-3 3-0 con Jelena Ostapenko, con ben due break di vantaggio nel secondo set e dunque molto vicina a chiudere i conti. (agg. di Claudio Franceschini)

DOLGOPOLOV E THIEM SENZA PROBLEMI

Alexandr Dolgopolov è il primo giocatore agli ottavi degli Us Open 2017 nella parte alta del tabellone: dominante lucraino, che batte Viktor Troicki per 6-1 6-0 6-4 in appena unora e 22 minuti e attende ora il vincitore di Rafa Nadal-Leonardo Mayer. La strada per Dolgopolov potrebbe bruscamente interrompersi contro il numero 1 del mondo, ma a dire il vero lui ricorda bene di averlo già battuto in epoca recente e dunque sa di avere una possibilità anche a Flushing Meadows. Agli ottavi vola anche Dominic Thiem: laustriaco, testa di serie numero 6, si impone per 7-5 6-3 6-4 sul sempre ostico Adrian Mannarino e prosegue la caccia al primo Slam della carriera. Nel quarto turno giocherà una sfida comunque difficile, contro uno tra Roberto Bautista Agut e il campione 2009 Juan Martin Del Potro: i due hanno appena iniziato sul GrandStand e largentino ha un break di vantaggio (ma siamo solo 3-2 nel primo set). Sul campo centrale Karolina Pliskova ha evitato una clamorosa eliminazione impattando contro Shuai Zhang: la ceca, numero 1 del ranking Wta, ha impiegato 54 minuti per vincere il secondo set (7-5) ma adesso ha ancora il problema di scrollarsi di dosso Shuai Zhang, che fino a un anno e mezzo fa non aveva vinto un singolo incontro nel main draw di uno Slam e ora potrebbe arrivare agli ottavi unaltra volta, con un tabellone che per di più sarebbe spalancato vista la presenza, al quarto turno, di una tra Monica Niculescu e Jennifer Brady.  (agg. di Claudio Franceschini)

SAFAROVA AGLI OTTAVI

Lucie Safarova è la prima qualificata del giorno agli ottavi degli Us Open 2017: la ceca sembra essere tornata in forma come due o tre anni fa e, in soli 69 minuti, si libera di Kurumi Nara con il risultato di 6-3 6-2. Per lei adesso sarà sfida contro Agnieszka Radwanska o Coco Vandeweghe; portebbe invece arrivare leliminazione a sorpresa dalla giornata odierna, perchè sul campo centrale Karolina Pliskova per il secondo turno consecutivo ha perso il primo set (3-6) e Shuai Zhang, testa di serie numero 27, non ha la minima intenzione di lasciare campo alla prima giocatrice del ranking Wta. La quale si era presa un break di vantaggio nel secondo set, ma è stata prontamente rimontata: siamo dunque ancora in situazione di parità e adesso la Zhang vede vicina loccasione di ripetere la grande corsa che laveva portata ai quarti degli Australian Open 2016. Intanto Alexandr Dolgoopolov sta dominando contro Viktor Troicki (6-1 6-0 4-4) mentre Dominic Thiem ha un set e un break di vantaggio su Adrian Mannarino, ma siamo soltanto 3-1 nel secondo set e laustriaco in questo Us Open 2017 non è stato immune da cali di rendimento allinterno dei match. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO I MATCH

Ci siamo, stanno per cominciare le prime partite in programma oggi per gli US Open 2017. Nella parte alta del tabellone spiccano i nomi di Nadal e Federer: lo spagnolo affronta largentino Mayer e in caso di vittoria de la vedrà nel quarto turno contro uno tra Troicki e Dolgopolov. Federer invece sarà impegnato contro Feliciano Lopez: il vincitore andrà a sfidare il tedesco Kohlschreiber oppure laustraliano Millman. Nella stessa metà del tabellone anche Del Potro, opposto a Bautista: nel quarto turno il vincitore incontrerà uno tra Mannarino e Thiem. Nella parte bassa si è già qualificato al quarto turno Paolo Lorenzo, che ha piegato il connazionale Thomas Fabbiano nel derby italiano disputato ieri: 6-2, 6-4, 6-4 a favore del tennista romano che ora attende il vincente di Anderson-Coric. Quanto al singolare femminile, la parte alta vede un potenziale incrocio interessante nella sezione 3, con Svitolina favorita su Rogers: dovesse passare il turno, lucraina affronterebbe la vincente di Vesnina-Keys, due giocatrici a ridosso della top ten WTA. Nella parte bassa potrebbero invece incontrarsi Kvitova e Muguruza: la ceca ha già eliminato la francese Garcia, mentre la spagnola deve affrontare lostacolo Rybarikova. Maria Sharapova invece deve battere Kenin: in tal caso troverà nel turno seguente una tra Sevastova e Vekic. (aggiornamento di Carlo Necchi)

I PRECEDENTI DEI MATCH

Ripercorriamo i precedenti di alcune delle partite in programma oggi, sabato 2 settembre 2017, per gli US Open. Roger Federer ad esempio ha sempre sconfitto Feliciano Lopez dal 2003: quellanno i due tennisti incrociarono le racchette in due occasioni, il 26 giugno a Wimbledon lo svizzero vinse per 3 set a 0 mentre il 17 ottobre seguente, nel torneo di Madrid, Federer simpose 2-1. Ultimo precedente a Cincinnati 2015, con successo di Sua Maestà per 2-0. Anche Rafael Nadal ha sempre vinto contro lavversario odierno, largentino Leonardo Mayer: dal 2012 ad oggi i due si sono affrontati 4 volte, la più recente il 31 maggio 2014 al French Open con netta affermazione dello spagnolo (3-0). 2 i precedenti tra lo spagnolo Roberto Bautista e largentino Juan Martin Del Potro: si registra 1 successo a testa. Passando al tabellone femminile, vediamo la situazione storica tra Agnieszka Radwanska e Coco Vandeweghe: la polacca ha concesso una sola gioia allavversaria, quella del 15 giugno 2016 a Birmingham (2-1 per la statunitense nei sedicesimi). Elina Sviolina invece si è aggiudicata entrambe la partite contro Shelby Rogers, lultima il 3 gennaio scorso a Brisbane (2-1). (aggiornamento di Carlo Necchi)

LA BAGARRE PER LA VETTA WTA

I risultati degli US Open 2017 stanno per ridisegnare anche la classifica del ranking WTA. Al primo posto dovrebbe balzare la rumena Simona Halep, che pure in questo torneo ha avuto la sfortuna dincrociare la rotta della Wild Card Maria Sharapova nel primo turno, uscendone sconfitta in 3 set. Stabile al secondo posto la spagnola Garbine Muguruza, che nel terzo turno se la vede con la russa Magdalena Rybarikova: la vincente andrà a sfidare la ceca Petra Kvitova che ha superato agevolmente la transalpina Caroline Garcia (6-0, 6-4). Tornando al ranking WTA, lucraina Elina Svitolina prenota la terza posizione tallonata dalla ceca Karolina Pliskova. Al quinto posto la danese Caroline Wozniacki che ha salutato il torneo al secondo turno, dopo il ko subito per mano di Ekaterina Makarova. Nella top ten anche la britannica Johanna Konta, la russa Svetlana Kuznetsova, leterna Venus Williams, la slovacca Dominika Cibulkova e la lettone Jelena Ostapenko; al ribasso le quotazioni di Agnieszka Radwanska e di Angelique Kerber, questultima vincitrice agli US Open 2016 ma eliminata a sorpresa al primo turno di questanno, dalla deiciannovenne giapponese Naomi Osaka. (aggiornamento di Carlo Necchi)

LA CORSA AL NUMERO 1 ATP

Rafael Nadal e Roger Federer si sono presentati agli US Open 2017 come primi due classificati nel ranking ATP. Lo spagnolo occupa la posizione di vertice con un totale di 7555 punti, mentre lo svizzero segue in seconda posizione a quota 7235. Chiude il podio provvisorio Andy Murray, che essendosi ritirato dagli US Open conserva oltre 2000 punti di vantaggio sullinseguitore più immediato ovvero il tedesco Alexander Zverev, classe 1997 figlio darte (entrambi i genitori sono stati tennisti) ed uno dei giovani più quotati in assoluto. Al quinto posto il croato Marin Cilic, mentre il serbo Novak Djokovic è scivolato al numero 6 complici i recenti problemi fisici, che gli hanno tra laltro impedito di scendere in campo a Flushing Meadows dove ha trionfato per due volte (nel 2011 e nel 2015). A completare lattuale top ten del ranking ATP laustriaco Dominic Thiem, lo svizzero Stan Wawrinka che ha vinto gli US Open dellanno scorso, il bulgaro Grigor Dimitrov e il canadese Milos Raonic. (aggiornamento di Carlo Necchi)

SI PARTE ALLE ORE 17 ITALIANE

Proseguono gli US Open 2017, edizione numero 137 del prestigioso torneo di tennis che si disputa ogni anno sul cemento americano di Flushing Meadows, a New York. Nella giornata di sabato 2 settembre si disputano le partite valide per il terzo turno.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE GLI US OPEN

Gli Us Open 2017 sono in diretta tv su Eurosport ed Eurosport 2, visibili sia per i clienti Sky Sport (canali numero 210 e 211) che per gli abbonati a Mediaset Premium (numero 372 e 373 del digitale terrestre). Diretta in streaming video tramite le rispettive applicazioni SkyGo e PremiumPlay.

I BIG MATCH ATP

Considerando il torneo singolare maschile lattenzione cade su Roger Federer e Rafael Nadal, impegnati rispettivamente contro Feliciano Lopez e Leonardo Mayer. Roger Express, che in questo 2017 sta vivendo una sorta di seconda giovinezza, si augura di faticare meno rispetto ai due turni precedenti in cui ha eliminato il baby statunitense Frances Tiafoe e il veterano russo Michail Youzhny, dovendo ricorrere al quinto set in entrambi i casi. Lavversario odierno è lo spagnolo Feliciano Lopez, altro giocatore desperienza ancora in grado dimpensierire quasi chiunque se in giornata. Nadal invece ha fatto fuori il serbo Dusan Lajovic in tre set e il giapponese Taro Daniel in quattro parziali: nel terzo turno lo spagnolo, presentatosi agli US Open come numero 1 del ranking ATP (davanti proprio a Federer), se la vedrà con largentino Mayer che arriva dal successo sul nipponico Yucihi Sugita. Le partite odierne cominciarono dalle 17:00: tra gli altri, sempre per quanto riguarda il singolare maschile, in campo anche Juan Martin Del Potro che affronta lo spagnolo Roberto Bautista Agut, il numero 4 ATP Alexander Zverev opposto allo statunitense John Isner, e il numero 5 Marin Cilic che parte favorito contro largentino Diego Schwartzman.

I BIG MATCH WTA

Dando unocchiata al singolare femminile, troviamo la testa di serie numero 1 Karolina Pliskova alle prese con la cinese Zhang Shuai; tra le più attese anche lucraina Elina Svitolina, che nel terzo turno affronta lamericana Shelby Rogers, e la polacca Agnieszka Radwanska opposta ad unaltra tennista di casa ovvero Coco Vandeweghe. Interessante anche la partita tra la russa Elena Vestina e la statunitense Madison Keys.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori