Diretta / Fermana Sambenedettese (risultato finale 2-0) streaming video Sportube: Iotti! Raddoppio gialloblù

- Stefano Belli

Diretta Fermana-Sambenedettese: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live del recupero della partita di Serie C girone B.

legapro_pallone_stagione2016-17_lapresse
Diretta Arzachena-Pro Piacenza, LaPresse

DIRETTA FERMANA SAMBENEDETTESE (RISULTATO FINALE 2-0): GOL DI IOTTI AL 92

Anche la Fermana decide di effettuare un cambio: fuori Cremona e dentro Lupoli; fuori una punta e dentro un’altra punta. Al 76esimo viene ammonito il il centrocampista ospite Bove per fallo su Urbinati. Subito dopo la Sambenedettese sfiora il pareggio. Gran lavoro dalla destra di Mattia, che scarico centralmente per Damonte. L’ex Messina e Varese colpisce con il piattone dal limite dell’area calciando molto bene. Per sua sfortuna la palla termina di poco fuori. Secondo cambio per i rossoblù di Moriero. Fuori Bacinovic e dentro Sorrentino; fuori un centrocampista e dentro una punta. Samb che passa dal 4-3-3 al 4-2-4. Mister Destro si difende; fuori Sansovini e dentro Benassi. Fuori una punta e dentro un difensore. Doppio cambio per la Samb. Escono Di Massimo e Valente ed entrano Esposito e Troianiello. Al 92esimo la Fermana chiude i conti sfruttando un contropiede orchestrato da Petrucci. Il tiro dell’attaccante gialloblu viene respinto da Aridità, ma sulla ribattuta il più lesto di tutti è Iotti che firma il raddoppio.

 MISIN SFIORA IL RADDOPPIO

Durante l’intervallo i due allenatori decidono di non effetturare sostituzioni. Tornano in campo gli stessi 22 del primo tempo. Gli ospiti partono forte conquistando subito un paio di corner. Dalla bandierina però i due cross che sopraggiungono in area sono facilmente ribattuti dalla difesa gialloblù. Arriva intanto il primo ammonito del match. Si tratta del centrocampista della Samb, Vallocchia il quale ha ostacolato un contropiede orchestrato da Petrucci. A 61esimo viene ammonito anche il terzino mancino rossoblu, Tomi. L’ex Matera aveva steso irregolarmente Petrucci, molto attivo in questa fase di gara. La prima occasione della ripresa è per la Fermana. Bomba volante di Misin da dentro l’area. La sfera sorvola la traversa e finisce fuori di poco. Arriva la prima sostituzione. In casa Sambenedettese fuori Vallocchia e dentro al suo posto Bove. Tatticamente non cambia nulla.
  

FINE PRIMO TEMPO


Ricapitoliamo le formazioni in campo. Fermana con il 4-3-3. Tra i pali Valentini, linea difensiva composta da Iotti, Comotto, Gennari e Sperotto. A centrocampo spazio a Misin, Grieco e Urbinati mentre in zona offensiva troviamo Petrucci, Cremona, autore del gol dell’1-0, e Sansovini. La Sambenedettese replica con un modulo speculare. In porta Aridità, difesa composta da Mattia, Conson, Patti e Tomi. A centrocampo ci sono Damonte, Bacinovic e Vallocchia. In avanti Di Massimo, Miracoli e Valente. Si riparte dal 31esimo minuto. Entrambe le squadre partono con spirito offensivo. Un corner a testa ma la due difese scongiurano pericoli. Al 38esimo un ottima percussione di Sansovini da sinistra fa da incipit al cross in area piccola. Petrucci si inserisce e anticipa il marcatore e il portiere ma di testa spedisce alto. Nei minuti finali del primo tempo il gioco si concentra soprattutto a centrocampo: tanti falli e molta intensità. Al 44esimo Damonte crossa in area ma Valentini esce bene e sventa il pericolo.

TUTTO PRONTO PER IL RECUPERO

Sta per avere inizio la sfida tra Fermana e Sambendettese, match di recupero del 2^ turno e che aveva visto prima che un black out rendesse impossibile il proseguo della partita, proprio la compagine di casa avanti per 1-0. Lincontro del girone B di Serie C si annuncia quindi molto atteso e caldo, anche perchè gli ospiti oggi vorranno continuare la striscia di successi fin qui conseguita: ad arricchire la partita anche lo storico, che pare molto ungo specialmente negli ultimi anni tra le due formazioni. Se infatti consideriamo il periodo dal 2002 a oggi si contano ben 13 testa a testa tra le due squadre in campo, occorsi tra terza e  quarta serie del campionato italiano, per un bilancio provvisorio di ben otto successi da parte dei rossoblù e solo due vittorie da parte dei gialloblu, padroni di casa. Lultima volta che Fermana e Sambenedettese si trovarono di fronte risale alla stagione 2015-2016 di Serie D dove allora sia allandata che al ritorno il tabellone segno il pareggio. Storia a parte è ora di nuovo ora di dare la parola al campo, si comincia!. 

LE PAROLE DI FEDELI

Si avvicina il via ufficiale della partita tra Fermana e Sambenedettese, match a cui la compagine ospite del patron Fedeli guarda con particolare attenzione: il club infatti ha tanta voglia di continuare la bellissima striscia di risultati positivi fin qui conseguiti questa prima parte della stagione, di serie C. Partendo dal 0-1 subito nei primi 30 minuti del match la Samb sa che deve recuperare terreno per portare a casa questa vittoria e lo stesso Fedi ha dichiarato alla vigilia: ribaltone del risultato? Ci spero ci conto e ci credo. Sono preoccupato per Esposito, speriamo recuperi dopo la botta che ha preso stasera (nella precedente giornata di campionato contro il Gubbio, ndr) al ginocchio. Comunque abbiamo dei giovani importanti in rosa e la valorizzazione di ognuno sarà fondamentale per il loro futuro: è veramente una bella panchina quella rossoblù, tutta di proprietà, e questo è molto importante. (agg Michela Colombo)

LE STATISTICHE

In attesa del fischio dinizio della partita di proseguo tra Fermana e Sambenedettese, andiamo a leggere questo particolare match attraverso qualche numero già messo a bilancio da entrambe le formazioni oggi in campo.  Con il quarto turno di campionato già disputato ricordiamo che alla vigilia di questo particolare recupero, la compagine gialloblu registra al momento la 13^ piazza nella graduatoria del girone B con 4 punti ottenuti con un successo ottenuto contro il Mestre, un pari e una sconfitta. La Fermana finora  si è dimostrata molto equilibrata nei numeri con una differenza reti pari a 0 (3 gol incassati e altrettanto fatti),  con ben due match che si sono chiusi sotto al fattore 2.5.  Statistiche positive al confronto per la Sambenedettese che invece torna in campo dalla quarta posizione in campionato con 9 punti e tre vittori di fila conseguite contro Modena, Feralpisalò e Gubbio. Eccellenti i numeri anche relativi ai gol con 9 reti fatte  e solo due subite da parte degli avversari: solo un incontro si è però chiuso in Over con fattore 2.5. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE IN DIRETTA FERMANA SAMBENEDETTESE

Fermana-Sambenedettese, recupero della seconda giornata di Serie C, sarà visibile solamente in diretta streaming video su internet collegandosi al portale Sportube.tv, la singola partita è acquistabile al prezzo di 2,90 ; non è invece prevista una diretta tv per questa sfida.


L’ARBITRO

La partita di recupero tra Fermana e Sambenedettese verrà diretta dal fischietto di Siena Andrea Zingarelli, che in questa particolare occasione sarà coadiuvato nella direzione dagli assistenti Leonardo De Palma e Lucia Abruzzese, entrambi della circoscrizione di Foggia. La sfida di questa sera sarà la terza direzione stagionale del toscano, che in precedenza ha già arbitrato un incontro del campionato Primavera 1 e la sfida tra Pistoiese e Pontedera nella Coppa Italia Serie C lo scorso 20 agosto. Pochi i cartellini quindi messi a bilancio finora dallo stesso Zingarelli con 4 gialli esposti, due espulsioni comminate per doppia ammonizione e ben due calci di rigore concessi, entrambe nella partita di Coppa Italia. Benché  il direttore di gara abbia nella sua carriera accumulato un buon palmares nella terza serie italiana con ben 26 partite arbitrate nei tre giorni, Zingarelli non ha mai incontrato prima doro Fermana e Sambenedettese, per cui la sfida di oggi sarà una prima assoluta. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Fermana-Sambenedettese, diretta dall’arbitro Andrea Zingarelli della sezione di Siena che avrà al suo fianco i guardalinee De Palma e Abruzzese, è il recupero della seconda giornata di Serie C 2017-2018 girone B. Al Recchioni la sfida, che vedeva i padroni di casa in vantaggio per 1 a 0 grazie al gol realizzato da Cremona al 25′ del primo tempo, è stata sospesa a causa di un guasto all’impianto di illuminazione che non è stato possibile riparare in tempi brevi e ha impedito il regolare proseguimento della partita che è stata dunque sospesa e rinviata a mercoledì 20 settembre 2017, ore 20.30

IL CONTESTO

La squadra allenata da Flavio Destro, dopo aver perso in casa del Ravenna, ha collezionato due risultati utili frutto del pareggio esterno contro il Sudtirol e della vittoria interna contro il Mestre: in questo momento i canarini si trovano a 4 punti in classifica e con una partita da recuperare potrebbero salire a quota 7, agganciando così il Bassano al quinto posto. La Sambenedettese di Francesco Moriero assieme al Vicenza è l’unica squadra del girone B di Serie C ancora a punteggio pieno dopo le prime tre gare vinte contro Modena, FeralpiSalò e Gubbio: l’obiettivo dei marchigiani è quello di prolungare la striscia di vittorie anche se dovranno annullare una situazione iniziale di svantaggio.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Diamo un’occhiata a quelle che potrebbero essere le formazioni titolari: la Fermana si presenterà in campo con il 4-3-3, modulo finora sempre utilizzato da mister Destro, in porta ci sarà Valentini, in difesa saranno Comotto e Gennari a ricoprire il ruolo di centrali, Sperotto occuperà la corsia di sinistra mentre dalla parte opposta ci sarà invece Iotti; il regita Urbinati coordinerà il centrocampo dove è prevista la presenza di Misin e Grieco, in attacco spazio alle ali Petrucci e D’Angelo che affiancheranno la primapunta Cremona.

Molto probabilmente Moriero adotterà un modulo speculare rispetto a quello di Destro: tra i pali ci sarà il portiere Aridità che davanti a sé avrà una linea difensiva composta dai centrali Patti e Conson oltre che dai terzini Rapisarda e Tomi; a centrocampo il capitano Bacinovic avrà il compito di supervisionare il gioco e smistare i palloni, il reparto mediano sarà completato da Di Cecco e Bove; Troianiello e Valente le due ali che assieme a Miracoli comporranno il tridente d’attacco che avrà il compito di depositare più palloni possibili in rete.

QUOTE E SCOMMESSE

Nonostante lo 0-1 la Sambenedettese, in virtù del suo ottimo inizio di campionato, continua a godere dei favori del pronostico: il 2 dei marchigiani viene dato a 2,38 su WilliamHill; Unibet propone invece una quota di 3,20 per il pareggio con Bet365 che invece offre una vincita di 3,30 in caso di vittoria interna della Fermana. Poiché nella prima mezz’ora di gioco è stato segnato soltanto un gol, la quota dell’Under su Bet365 è calata a 1,70 mentre quella dell’Over è salita a 2,10. Su Betclic hanno assegnato una quota di 8,50 per il risultato esatto di 1-0 in favore dei padroni di casa, supponendo che il parziale non cambi più fino al triplice fischio dell’arbitro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori