Diretta / Montpellier Psg (risultato finale 0-0) streaming video e tv: senza Neymar clamoroso stop

- Davide Giancristofaro Alberti

Montpellier PSG streaming video e diretta tv, formazioni, quote, orario e risultato live (7a giornata Ligue 1 2017-2018). Il club di Neymar, in campo questa sera nellanticipo

Neymar_Psg_giallo_gol_lapresse_2017
Neymar, Cavani e Dani Alves, PSG - LaPresse

DIRETTA MONTPELLIER PSG (RISULTATO FINALE 0-0)

E’ terminata 0-0 la gara Montpellier-Psg di Ligue 1, risultato clamoroso per una squadra come quella di Unai Emery che in estate ha speso 400 milioni di euro per acquistare Kylian Mbappe e Neymar Jr. Se il primo c’era e ha un po’ deluso il secondo era fermo per un infortunio al piede con il tecnico ex Siviglia che l’ha tenuto a riposo anche per preservarlo in vista della gara di Champions League dove affronterà il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti. Proprio per questo Dani Alves è entrato solo a venti minuti dalla fine. Male Julian Draxler che dopo tanta panchina aveva avuto l’opportunità per partire da titolare. Il pari lascia comunque salda in testa la squadra di Parigi che si vede però rosicchiare due punti dal Monaco. Staremo a vedere come proseguirà la giornata in questione. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo arrivati all’intervallo la gara Montpellier-Psg e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. La gara è stata fino a questo momento piuttosto noiosa e con pochissime occasioni da una parte e dall’altra. La squadra ospite e favoritissima per la vittoria del match ha giocato molto di più il pallone, dando spesso la sensazione di poter vincere il match con una giocata di un singolo. Fino a questo momento però il Montpellier ha retto molto bene il campo, senza soffrire la rapidità dei suoi avversari. Basti pensare che la squadra di Unai Emery ha tirato sei volte senza prendere mai la porta e paradossalmente i padronid i casa con i loro quattro sono arrivati nello specchio almeno una. Andiamo a vedere le formazioni che alla fine del primo tempo sono le stesse del fischio d’inizio: MONTPELLIER 5-4-1 – Lecomte; Aguilar, Mendes, Hilton, Congre, Roussillon; Sambia, Sessegnon, Skhiri, Lasne; Ninga. PSG 4-1-2-3 – Areola; Meunier, Marquinhos, Thiago Silva, Berchiche; Motta; Verratti, Rabiot; Draxler, Cavani, Mbappé. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE

La sfida tra Montpellier e Psg, che comincia fra pochi minuti, vedrà in campo anche le idee tattiche di Michel Der Zakarian e Unai Emery. Michel Der Zakarian, di nazionalità armena, è nato il 18 febbraio del 1963 a Jerewan. La sua carriera da allenatore in prima è iniziata in Francia con il Nantes B nel 2006. Successivamente ha guidato la prima squadra. Dopo una parentesi al Clermont Foot è ritornato di nuovo al Nantes. Terminata la sua avventura al Nantes si è accasato al Reims dove in 40 partite ha fatto una media punti di 1,38. Questa stagione ha firmato un contratto annuale con il Montpellier. Il modulo base è il 4-2-3-1. Unai Emery è nato in Spagna, precisamente a Hondarribia, il 3 novembre del 1971. La sua carriera è iniziata con il Lorca Deportiva passando per l’Almeria il Valencia e lo Spartak Mosca. Nel 2012 approda a Siviglia dove fa faville conquistando tre Europa League. Nel 2015 passa al Psg firmando un contratto fino al 2018. In 65 ha una media punti di 2,45. Il suo credo tattico è il 4-2-3-1. Dopo la campagna acquisti stagionale è obbligato a vincere la Champions League.

LE STATISTICHE

Montpellier e Psg scenderanno in campo per la settima giornata della Ligue 1. Andiamo a spulciare nelle statistiche generali delle due compagini per capire il tipo di match a cui potremmo assistere. Il Montpellier ha un 0,7 di media gol a partita. Riguardo il possesso palla abbiamo invece un 52,8% con una precisione dei passaggi che si attesta sul 80%. In queste prime sei gare ha invece una media tiri in porta di 11,7 accompagnata da 14,8 dei contrasti a partita. Riguardo la disciplina ha ricevuto tredici ammonizioni e un cartellino giallo. Passiamo ora al Psg. La compagine di Emery ha una media reti di 3,5 con un possesso palla medio del 64,8% e una precisione dei passaggi del 90,4%. I paragini hanno tirato mediamente in porta del 18,3 accompagnata da 19,7 contrasti a partita. La situazione disciplinare, dopo sei gare, è di otto gialli e un rosso. Leggendo i numeri non ci dovrebbe essere partita. Ma il campo potrebbe smentirci con qualche sorpresa, naturalmente per il Montpellier.

SCELTE DI FORMAZIONE

Il Montpellier attende lo schiacciasassi Psg allo stadio della Mosson. Partita sulla carta senza storia tra due compagini dai valori tecnici nettamente diversi. Il Psg comanda la classifica con 18 punti, frutto di sei vittorie su sei. I padroni di casa arrancano al dodicesimo posto con sette punti. Andiamo ora a scoprire le possibili scelte dei due allenatori. Mister Michel Der Zakarian, modulo base 4-2-3-1, proverà la grande impresa schierando i seguenti calciatori: Lecomte in porta, linea difensiva composta da Aguilar, Hilton, Mendes, Mukiele, Lasne e Skhiri avranno il compito di fare filtro a centrocampo, Rousillon, Sessegnon e Sambia daranno sostegno alla prima punta Casimir Ninga. Unai Emery, che conduce una vera e propria fuoriserie, punterà sul solito 4-2-3-1 affidandosi a Aerola in porta, Meunier, Kimpembe, Marquinhos e Yuri in difesa, Verratti e Rabiot a centrocampo. Lucas, Mbappè, Neymar dietro a Cavani. Il match avrà inizio alle 17:00, lo show in campo è garantito grazie ad una compagine parigina ricca di campioni.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Torna in campo il Paris Saint Germain contro il Montpellier. A partire dalle ore 17:00 di questa sera, in quel dello stadio La Mosson, la compagine parigina affronterà i padroni di casa del Montpellier, per lanticipo del sabato di questa settima giornata del campionato francese, la Ligue 1 2017-2018. Ovviamente grande favorita, la compagine allenata da Unai Emery, che può contare su una potenza di fuoco a dir poco impressionante, capitanata dalla stella Neymar.

MONTPELLIER PSG: STREAMING VIDEO E DIRETTA TV

Tutti gli appassionati del Paris Saint Germain, della Ligue 1 e del calcio in generale, potranno godersi il match in diretta tv. La partita di Montpellier sarà infatti visibile sulla tv digitale terrestre Mediaset Premium e precisamente sul canale Premium Sport 2 con collegamento a partire dalle ore 17:00 di oggi. La visione del match sarà ovviamente visibile solo agli abbonati. Vi ricordiamo inoltre lapplicazione Premium Play, per vedere la partita in diretta streaming sul pc, smartphone o tablet.

LA SITUAZIONE

Il Paris Saint Germain è al primo posto assoluto in Ligue 1, a punteggio pieno, con 18 punti conquistati in sei vittorie. Impressionante il computo gol fatti/subiti, visto che i parigini hanno realizzato ben 21 marcature, per una media di più di tre gol a gara, subendone solo tre. Merito in particolare della coppia Cavani-Neymar, che in due hanno gonfiato la rete in undici occasioni (7 il Matador e 4 il brasiliano). Peccato però che le due stelle non si amino, e pare che lex Barcellona abbia addirittura chiesto la cessione del compagno di squadra, considerato una sorta di ostacolo nella corsa alla classifica dei marcatori della Ligue 1. Il PSG viene dalla bella vittoria interna contro il Lione per due a zero, e oggi proverà ad espugnare il La Mosson. Situazione ben diversa, per ovvie ragioni, in casa Montpellier, squadra che occupa il dodicesimo posto assoluto in classifica, a quota 7 punti, con due vittorie, un pareggio e tre sconfitte. Appena quattro i gol realizzati, mentre quelli subiti sono cinque. Lo scorso turno, vittoria in trasferta per uno a zero contro il Troyes.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Per la sfida di questa sera contro il Montpellier, coach Emery dovrebbe mandare in campo il suo classico undici, disposto con il 4-2-3-1, lo schema tipico dellallenatore spagnolo. In porta andrà il 24enne Areola, schierato dietro ad una linea difensiva a quattro formata dallex Juventus Dani Alves sulla destra, con Kurzawa sulla fascia mancina, mentre in mezzo al fianco di Thiago Silva, favorito Kimpembe sullex Roma Marquinhos. A centrocampo, linea mediana classica composta da Rabiot e Verratti, mentre sulla trequarti il trio delle meraviglie formato da Dembelé a destra, Neymar a sinistra, e Draxler in posizione classica di numero 10. Terminale offensivo di questa corazzata, Edinson Cavani. E quasi imbarazzante leggere la formazione del Montpellier dopo aver esternato lundici parigino, squadra che vale meno di 40 milioni di euro. Spazio ad un 4-2-3-1 con Ninga prima punta, spalleggiato da Lasne, Sessegnon e Roussilion. A centrocampo, Shkiri e Piriz, mentre la difesa sarà formata da Mendes e Hilton in mezzo, Mukiele a Aguilar sulle due fasce, davanti al portiere Lecomte.

QUOTE E SCOMMESSE: I PRONOSTICI SULLA PARTITA

Ovviamente i bookmaker scommettono sul Paris Saint Germain. Analizzando le quote Snai, si scopre che il 2, la vittoria del PSG, è data bassissima, quota 1.16, mentre il successo interno del Montpellier è pari a 16.00. 7.50, invece, il segno X, il pareggio. Lunder è dato a 2.65 contro lover a 1.43, mentre il gol e il nogol pagano rispettivamente 2.25 e 1.57.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori