Inter Genoa/ Il pronostico di Mario Corso (esclusiva)

- int. Mario Corso

Pronostico Inter Genoa, intervista esclusiva con Mario Corso: il punto sui temi caldi della partita dello stadio Giuseppe Meazza, valida per la sesta giornata del campionato di Serie A

Perisic_Eder_risate_lapresse_2017
Diretta Inter Pordenone, Coppa Italia (Foto LaPresse)

PRONOSTICO INTER GENOA. Partita interessante oggi alle 15.00 tra Inter e Genoa a San Siro. Nerazzurri a 13 punti, rossoblù invece tristemente fermi a quota 2. Tutte e due le squadre vengono da pareggi per 1-1, per la squadra di Luciano Spalletti a Bologna, per quella di Ivan Juric in casa col Chievo. Mauro Icardi e compagni cercheranno di conquistare i tre punti per mantenere contatto con Juventus e Napoli, il Genoa dovrà cercare di strappare un risultato positivo per non rimanere insabbiato nelle zone basse della classifica. Per presentare questo match abbiamo sentito Mario Corso, bandiera dell’Inter con cui ha giocato molti anni della sua carriera, terminata poi proprio col Genoa. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita difficile per l’Inter, che dovrà cercare di vincere ma incontrerà una squadra che in ogni caso sta giocando bene e sta raccogliendo meno di quello che meriterebbe.

Un passo indietro la partita col Bologna, se lo aspettava? Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più, ma certamente una partita no può capitare a tutti, come è successo anche al Napoli in Champions. La stessa Juventus ha fatto fatica con la Fiorentina nell’ultima giornata di campionato.

Sarà un Inter a trazione anteriore? E’ normale, l’Inter attaccherà per arrivare al risultato pieno, un successo certamente avrebbe molto valore per la squadra nerazzurra.

Metterebbe Brozovic nell’undici nerazzurro? Potrebbe essere, anche se nelle ultime due partite che ha giocato non si è espresso nel migliore dei modi. D’altro canto c’è Perisic che è un vero campione, un giocatore che fa sempre la differenza.

Questa squadra è Icardi-dipendente? No, non c’è solo lui, c’è anche lo stesso Perisic, ci sono tanti giocatori di notevole valore per la formazione nerazzurra.

Il suo giudizio su Spalletti? E’ un grande allenatore che sa mettere bene la squadra in campo, sa schierarla nel migliore dei modi.

Ancora una volta ci sarà tanto pubblico, tanti tifosi per l’Inter a San Siro… E’ una cosa molto bella, una cosa che deve pungolare i giocatori, la squadra. I tifosi dell’Inter sono meravigliosi, meritano veramente tantissimo… Ci sarò anche io!

Che incontro si attende da parte della formazione rossoblù? Per il Genoa questa sarà una partita molto importante, daranno il massimo, faranno di tutto per tornare da Milano con un risultato positivo.

Quali sono i problemi del Genoa? Fa fatica in attacco, magari perchè ha perso una punta come Simeone. C’è Pellegri che è un vero talento, ma il Genoa non può affidarsi solo a lui nel suo reparto offensivo.

In caso di sconfitta pesante, Juric potrebbe rischiare l’esonero? Spero di no, è un allenatore molto valido e competente. Spero che questo non accada. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori