Video/ Anderlecht Celtic (0-3): highlights e i gol della partita (Champions League girone B)

Video Anderlecht Celtic (risultato finale 0-3): highlights e i gol della partita valida per il secondo turno del girone B della Champions League 2017-2018.

28.09.2017 - Raffaele Graziano Flore
forrest_rodgers_celtic_lapresse_2017
Video Celtic Anderlecht (LaPresse)

Nonostante il match tra Anderlecht e Celtic sia stato in bilico almeno fino alla metà del primo tempo, il punteggio finale di Anderlecht-Celtic Glasgow parla chiaro: 3-0 a favore degli scozzesi e tante recriminazioni per i padroni di casa, incapaci di concretizzare una iniziale supremazia territoriale e puniti dai cinici ragazzi di Brendan Rodgers per ben due volte, prima che questi dilagassero nel finale addirittura col tris firmato nel recupero. Dando un’occhiata alle statistiche della gara, si nota come i bianco-malva abbiano lasciato spesso l’iniziativa al Celtic, capace di tenere il possesso della palla per il 62% del tempo di gioco contro il solo 38% dei belgi, mentre nei tiri in porta predomina l’Anderlecht (11 a 8) anche se il dato si rivela sterile se raffrontato al risultato finale. Interessante, a tal proposito, è anche il dato relativo ai tentativi nello specchio della porta, col Celtic che ha tirato solo 4 volte in tutta la partita (marcando però 3 gol, da squadra cinica e sparagnina), mentre l’Anderlecht non ha concretizzato nessuna delle poche chance avute. Ottima la tattica del fuorigioco messa in atto dai biancoverdi, con 6 offside in cui sono finiti i giocatori di casa contro nessuno fischiato contro gli scozzesi; infine, è interessante notare pure la sproporzione nel numero dei passaggi completati, con gli ospiti che ne contano ben 535, oltre il doppio di quelli degli uomini di Frutos (247), incapaci di tenere a lungo il pallone e per giunta spesso sciuponi in fase di impostazione.

LE INTERVISTE DEL POST MATCH

Al termine del match disputato allo stadio “Constant Vanden Stock” sono piovuti fischi sulla compagine allenata da Nicolas Frutos, allenatore ad interim di un Anderlecht protagonista di un balbettante avvio di stagione dopo l’esonero di René Weiler. Il tecnico argentino, ex calciatore del club, si è detto “rammaricato per la pesante sconfitta”, soprattutto perché il 3-0 è maturato tra le mura amiche e poi dato che si trattava di “una gara cruciale per il futuro in Europa” della sua squadra. “Eppure eravamo ben posizionati in campo durante il primo tempo” si è rammaricato Frutos ai microfoni dei giornalisti della stampa locale, indicando come uno dei motivi della disfatta l’infortunio e l’uscita anzitempo del difensore serbo Spajic, “un episodio che ci ha destabilizzato”. Di tutt’altro tenore, invece, le dichiarazioni di Brendan Rodgers nel post-gara: l’allenatore di “Bhoys” di Glasgow ha parlato infatti di “una prestazione e di un risultato fantastici” e che, in un girone difficilissimo con PSG e Bayern, dà comunque qualche piccolissima speranza ai suoi. “Per un team scozzese, vincere per 3-0 fuori casa in Champions League è una grande conquista e testimonia del salto di livello che abbiamo fatto negli ultimi tempi” ha spiegato l’ex tecnico del Liverpool. Inoltre, il 44enne allenatore nordirlandese ha aggiunto alla fine anche che “si può ancora fare meglio e questo successo ci darà sicuramente maggior consapevolezza nei nostri mezzi per il prosieguo dell’avventura in Europa”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO ANDERLECHT CELTIC (0-3): HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori