Video/ Atletico Madrid Chelsea (1-2): highlights e i gol della partita. Parla Conte (Champions League)

Video Atletico Madrid Chelsea (1-2): highlights e i gol della partita giocata al Wanda, valida per il secondo turno del girone C della Champions League 2017-2018.

28.09.2017 - Francesco Davide Zaza
chelsea_conte_hazard_lapresse_2017
Diretta Chelsea Southampton (LaPresse)

Molto soddisfatto lallenatore del Chelsea, il nostro Antonio Conte, dopo la vittoria contro lAtletico Madrid in Champions League. I Blues, in campo al Wanda Metropolitano, sono andati sotto dopo il rigore di Griezmann, per poi recuperare nel secondo tempo con Morata, e ribaltare il match al 94esimo grazie al gol vittoria di Batshuayi. Così nel post partite lex ct dellItalia: «Penso di essere molto soddisfatto, perché abbiamo dato vita ad una buona performance, sono davvero soddisfatto di come abbiano giocato i miei calciatori, perché giocare qui, con questa grinta, in questo modo, con questa personalità, non è facile, soprattutto quando vai sotto per uno a zero, è poi difficile recuperare. Nonostante fossimo andati sotto, nel secondo tempo abbiamo continuato a giocare bene, con grande concentrazione e personalità, e abbiamo segnato due gol e ottenuto la vittoria. Clicca qui per il video con le parole di Conte nel post-partita

TRISTEZZA DIEGO COSTA

Tutti felici in casa Chelsea dopo la vittoria in Champions League contro lAtletico Madrid. Tutti felici tranne uno, Diego Costa. Lattaccante della nazionale spagnola, fuori rosa e in tribuna al Wanda Metropolitano per assistere al match di ieri, è stato catturato dalle telecamere in occasione della rete vittoria dei Blues, firmata Batshuayi e arrivata al 94esimo di gioco quando il pareggio sembrava ormai in archivio. Il centravanti del Chelsea è apparso disperato, e il motivo è semplice: a partire dal prossimo mese di gennaio, il calciatore iberico tornerà ad indossare la casacca dei Colchoneros dopo la finestra di mercato di riparazione, unoperazione già conclusa del valore di 60 milioni di euro. Evidentemente Diego Costa non si è riuscito a trattenere, o probabilmente non si aspettava di venire inquadrato. Clicca qui per il video con la reazione dellattaccante del Chelsea

ATLETICO MADRID-CHELSEA, VIDEO DI GOL E HIGHLIGHTS

Il Chelsea espugna il Wanda Metropolitano di Madrid vincendo 1-2. Atletico in vantaggio al 42esimo grazie al rigore trasformato da Griezmann. A inizio ripresa ci pensa Morata a ristabilire lequilibrio, poi nel finale, in pieno recupero, Batshuayi trova il gol della vittoria. Nel prossimo turno di Champions Antonio Conte ospiterà la Roma a Londra mentre lAtletico cercherà fortuna a Baku contro il Qarabag. 

SINTESI PRIMO TEMPO 

Atletico Madrid in campo con il 4-4-2. Tra i pali Oblak, in difesa Juanfran, Godin, Lucas Hernández e Filipe Luis. A centrocampo  da destra verso sinistra spazio a Koke, Saul, Thomas e Carrasco. In attacco troviamo Griezmann e Correa. Il Chelsea rispone con il 3-4-2-1. In porta Courtois, difesa composta da Azpilicueta, David Luiz e Cahill. Sulla fascia destra Moses, a sinistra Marcos Alonso, in mezzo al campo Bakayoko e Kantè. In attacco Hazard e Fàbregas in supporto di Morata. Arbita il signor Cuneyt Cakir, Turchia. Nei primi minuti del match l’Atletico prova a impostare con Saul Niguez. Il Chelsea copre bene il campo costringendo gli avversari a lunghe trame di possesso sterile. Filipe Luis si mette in proprio e prova a saltare due avversari. Ci pensa Azpilicueta a fermare l’ex compagno di squadra. Al sesto minuto Hazard semina panica in area avversaria mettendo a sedere un paio di difensori avversari. Tiro verso la porta ma il pallone sbatte su Godin. Gioco molto contratto e gara che si concentra soprattutto a centrocampo. Juanfran avanza sulla destra e prova a servire centralmente Griezmann: il pallone, però, viene prontamente recuperato da David Luiz. Al 20esimo Rischiosissimo giro-palla nella propria area di rigore da parte dell’Atletico Madrid, con Kanté che recupera la sfera e poi commette fallo su Godin. L’arbitro assegna un calcio di punizione ai padroni di casa. Il ritmo del match è molto alto. Al 20esimo un rischiosissimo giro-palla nella propria area di rigore da parte dell’Atletico Madrid provoca pericoli. Kanté recupera la sfera e poi commette fallo su Godin. L’arbitro assegna un calcio di punizione ai padroni di casa facendo imbufalire Antonio Conte. Il Chelsea c’è. Lancio lungo di David Luiz, che pesca in area di rigore Morata: colpo di testa dello spagnolo e grandissima parata da parte di Oblak, che si rifugia in angolo. Poco dopo Fabregas pesca in profondità Moses che scarica orizzontalmente su Hazard: il belga calcia di prima intenzione, ma la conclusione centrale viene neutralizzata da Oblak. Momento favorevole per il Chelsea intorno alla mezzora: i Blues trovano molti spiragli nella metà campo avversaria. Fabregas prova a servire David Luiz da calcio piazzato ma la difesa di casa respinge. Calcio d’angolo per il Chelsea, l’ultimo tocco è di Koke dopo un contrasto con un avversario. Poi l’arbitro fischia un fallo di Morata su Godin. Nel finale di primo tempo l’Atletico alza la pressione. Juanfran avanza sulla destra, entra in area ed effettua un cross basso e teso in area verso il primo palo: Griezmann prova a colpire, ma la difesa del Chelsea se la cava. Poco dopo Carrasco da buona posizione, calcia in porta: una deviazione, però, spedisce il pallone sul fondo. Al 40esimo rigore per l’Atletico. In effetti il fallo di David Luizi su Hernandez è netto. Dal dischetto Griezmann non sbaglia calciando centrale. Il Chelsea prova a reagire. Alonso calcia con forza da fuori area ma Godin ribatte. Poco dopo Cahill tira a giro dal limite ma una devazione avversaria spedisce la palla fuori di un soffio.

SINTESI SECONDO TEMPO

 I due tecnici non effettuano sostituzioni durante l’intervallo. Tornano in campo gli stessi 22 del primo tempo. A inizio ripresa arriva il primo cartellino giallo del match. Brutto fallo di Thomas ai danni di Morata: ammonizione per il centrocampista dell’Atletico Madrid. Calcio di punizione per il Chelsea. Nulla da fare sugli sviluppi del calcio piazzato, con la retroguardia spagnola che allontana la minaccia e prova a far partire in contropiede Griezmann. Il Chelsea ci prova. Imbucata di Cahill, alla ricerca di Morata nel cuore dell’area di rigore. Godin, però, legge bene i tempi del passaggio ed intercetta la sfera. La squadra di Antonio Conte mantiene il possesso alla ricerca del pareggio. Brutta entrata di Griezmann ai danni di Hazard: cartellino giallo per il francese. Chelsea vicino al pari con Moses. Scarico di Fabregas e conclusione dalla lunga distanza da parte del nigeriano che non trova di poco lo specchio della porta difesa da Oblak. Ci pensa Morata. La rimette in equilibrio proprio l’uomo più atteso, l’ex Real Madrid: cross di Hazard verso il primo palo e l’ex Juve, dopo aver anticipato nettamente Hernandez, batte Oblak di testa. I Blues, spinti da Conte, continuano a macinare gioco. Cross basso e teso di Hazard e Fabregas, a pochi passi dalla porta, si divora il clamoroso 1-2. Prova a farsi vedere in avanti anche l’Atletico Madrid: iniziativa di Correa, che avanza sulla destra e guadagna un buon calcio d’angolo. Prima sostituzione per l’Atletico Madrid al 70esimo: fuori Carrasco, dentro Torres. Poco dopo Simeone inserisce anche Gaitan richiamando Correa. Contropiede dell’Atletico Madrid, con Gaitan che tenta il suggerimento in area per Torres: la sfera, però, termina tra i guantoni di Courtois. Terza sostituzione per l’Atletico Madrid: fuori Thomas, dentro Gimenez. Per il Chelsea invece escono Morata e Hazard entrano Batshuayi e Willian. I colchoneros provano a evitare la pressione dei bleus. Tiro dalla distanza di Griezmann, con il pallone che si spegne lentamente sul fondo. Rinvio dal fondo in favore di Courtois. Terza sostituzione per il Chelsea: fuori Fabregas, dentro Christensen. Il Chelsea controlla il pallone meglio rispetto agli avversari riuscendo ad alzare il baricentro più velocemente. In avanti gli uomini di Conte però sembrano in balia di Godin e Hernandez. Gimenez in avanti addomestica il pallone e calcia in porta: la sfera, però, termina di molto distante dalla porta difesa da Courtois. Il Chelsea la vince al 93esimo con una splendida azione corale. Cross basso e teso dalla destra di Marcos Alonso e piattone vincente di Batshuayi che, da due passi, non può far altro che depositare il pallone in rete.

CLICCA QUI PER IL VIDEO ATLETICO MADRID CHELSEA (1-2): HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori