Video/ Basilea Benfica (5-0): highlights e i gol della partita (Champions League girone A)

- Francesco Davide Zaza

Video Basilea Benfica (risultato finale 5-0): gli highlights e i gol della partita giocata al St Jakob e valida nel secondo turno del girone B di Champions League 2017-2018.

ruivitoria_benfica_lapresse_2017
Video Cska Mosca Benfica (LaPresse)

Il Basilea travolge il Benfica vincendo 5-0. I padroni di casa sfornano una prestazione da ricordare trovando subito il vantaggio con Lang. Oberlin al 20esimo realizza il raddoppio e Van Wolfswinkel su rigore firma il tris. Nel finale lespulsione di Almeida è la bandiera bianca del Benfica. Oberlin e Riveros arrotondano ancora il risultato.

SINTESI PRIMO TEMPO

Basilea in campo con il 3-4-3. In porta Vaclík, difesa formata da Balanta, Akanji e Suchý. A centrocampo da destra verso sinistra Petretta, Zuffi, T. Xhaka e Lang. In avanti Oberlin, van Wolfswinkel e Steffen. Il Benfica replica con il 4-4-2. Tra i pali Júlio César, linea difensiva composta da Grimaldo, Jardel, Luisão e Almeida. A centrocampo Cervi, Fejsa, Pizzi e ivkovic. In attacco Jiménez e Jonas. Dopo due minuti il risultato già si sblocca. Inserimento di Oberlin sulla destra, palla dentro per Van Wolfswinkel che si scontra con Julio Cesar. La palla vaga in area e arriva a Lang che a porta sguarnita scarica il tiro in diagonale. Il Benfica sembra accusare il contraccolpo per il gol incassato e gli svizzeri provano ad approfittarne. Steffen arriva quasi sul fondo e mette dentro un cross troppo alto per chiunque. L’azione sfuma. Prima occasione per il Benfica al decimo: Grimaldo mette dentro un buon cross per Jonas che colpisce quasi dal dischetto del rigore. Ci pensa Balanta a salvare tutto mettendoci il piede e favorendo la presa di Vaclik. Altro cross di Almeida da destra, di testa c’è Suchy che chiude. Il Basilea rallenta il ritmo cercando di frenare la reazione avversaria. Cervi prova a sfondare da sinistra, spazi blindati dalla difesa del Basilea. Al 19esimo i lusitani sfiorano il pari. Gran palla per Cervi che elude la marcatura di Grimaldo e arriva sul fondo proponendo un cross. Chiude Vaclik in corner. Poco dopo il Basilea raddoppia. Cavalcata fulminante di Oberlin in contropiede, Steffen premia il movimento ad uscire dell’attaccante che a tu per tu con Julio Cesar non sbaglia ed infila l’estremo difensore brasiliano. Dopo il 2-0 il Basilea torna a chiudersi nella propria metà campo, possesso del pallone per il Benfica. Pochi spazi però. Zivkovic propone un cross velenoso che sembra colpire il braccio di Lang. L’arbitro decide di lasciar proseguire. Meglio il Basilea. Xhaka va in verticale per Steffen, l’attaccante prova ad arriva sul pallone che però finisce direttamente fuori. Il Benfica prova a sbrogliare la matassa ma non riesce a proporre altro rispetto a un possesso sterile. Parte Oberlin in velocità, l’attaccante si accentra da sinistra e viene messo giù da Luisao. Punizione interessante dal limite per il Basilea. Xhaka si incarica della battuta. La sua conclusione termina alta di un paio di metri. Rispondono gli ospiti. Cervi mette dentro il cross dalla trequarti, ancora Balanta mette via di testa. Al 42esimo Basilea nuovamente pericoloso in contropiede. Da destra riceve palla e scarica il tiro in diagonale Lang ma il suo tentativo termina fuori. Nel finale chance per il Benfica. Gran palla di Fejas per Jimenez che supera ancora Balanta e da due passi scarica il tiro non trovando però lo specchio. Palla alta.

SINTESI SECONDO TEMPO

Rui Vitoria effettua un cambio durante l’intervallo. Salvio prende il posto di Cervi. Si parte forte. Break di Steffen che recupera palla a centrocampo e serve lungo Petretta sulla sinistra. Gran controllo e conclusione dell’italo-svizzero. Respinge Julio Cesar. Ancora una chance per il Benfica al 49esimo: svarione difensivo di Jardel, palla su Lang che entra in area e scarica il tiro in diagonale. Palla fuori di pochissimo. Petretta trattiene Salvio in maniera irregolare, giallo per lui. Il Benfica ci prova. Pizzi allarga su Salvio, palla dentro per Almeida che viene anticipato da Akanji. Poco dopo Grimaldo mette un altro cross dentro, Akanji nuovamente mette via di testa. Ammoniti Xhaka e Zivkovic. Al 58esimo rigore per il Basilea. Oberlin si infila in area, resiste alla carica di due avversarie per poi finire giù in piena area. L’arbitro non ha dubbi, è rigore. Dagli undici metri si presenta Van Wolfswinkel che non sbaglia, portiere da un parte e pallone dall’altra. Benfica assente. Fallo assurdo di Almeida: Petretta lo chiude sulla destra, lui con un intervento a doppia gamba atterra l’avversario. Gesto sconsiderato, l’arbitro non ha dubbi ed estrae il rosso. Arriva il cambio per il Benfica: fuori Jonas, dentro Seferovic. Sostituzione anche per il Basilea: entra in campo Riveros, gli lascia il posto Petretta. Al 69esimo i padroni di casa dilagano. Errore in disimpegno del Benfica nelle retrovie, Luisao viene superato da Oberlin che solo davanti a Julio Cesar non sbaglia ed infila ancora il brasiliano. Non c’è più partita. Steffen trova la conclusione facile dal limite. Ribatte Julio Cesar. Altra sostituzione per il Basilea. Standig ovation per Oberlin che esce dal campo, dentro Elyonoussi. Sostituzione anche per il Benfica: dentro Samaris, fuori Zivkovic. Basilea ancora in pressione. Da destra Elyonoussi ha spazio e prova la conclusione verso l’angolino lontano. La palla colpisce il palo e rimbalza su Riveros che prova a ribadire in porta, ancora palo. La cinquina arriva al 77esimo. Riveros attacca per vie centrali, la difesa del Benfica chiude e la palla finisce a Van Wolfswinkel che calcia. Tiro murato. Sulla ribatutta si avventa Riveros che calcia su Julio Cesar. Il brasiliano non trattiene e la palla finisce in porta. Basilea scatenato. Nel finale esce Balanta ed entra Diè. Il Basilea sfiora il set point. Van Wolfswinkel riceve un pallone nel mucchio e calcia di prima intenzione. Bravo Julio Cesar che si oppone e ci arriva. Affermazione netta del Basilea.

CLICCA QUI PER IL VIDEO BASILEA BENFICA (5-0): HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE ad uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori