DIRETTA / Matera Paganese (risultato finale 2-1) streaming video e tv: la decide Strambelli

- Stefano Belli

Diretta Matera-Paganese: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 6^ giornata di Serie C

matera_2_legapro_lapresse_2017
Video Matera Catania (LaPresse)

DIRETTA MATERA PAGANESE (RISULTATO FINALE 2-1): LA DECIDE STRAMBELLI

Il Matera piega la Paganese due a uno al termine di novanta minuti piuttosto divertenti. La prima frazione di gioco vede i padroni di casa costruire una grande mole di opportunità sul fronte offensivo. Gli ospiti si difendono bene e riescono a scampare il pericolo, fino al quarantacinquesimo minuti, quando Casoli sblocca il tabellino per l’uno a zero. Nella ripresa la Paganese ritorna in campo con un altro spirito e gela il Matera al cinquantunesimo, con Carcione che prende palla e serve Cesaretti in area: il suo tiro viene respinto da Goluboivc sui piedi di Talamo, il quale insacca la rete del pareggio. Al sessantatreesimo ecco la giocata decisiva di Strambelli, che col mancino fissa il definitivo due a uno per il Matera. (Jacopo D’Antuono)

LA SBLOCCA CASOLI

Si è concluso da alcuni minuti il primo tempo di Matera Paganese, con il risultato fermo sull’uno a zero in favore dei padroni di casa. Locali che hanno letteralmente dominato i primi quarantacinque minuti, con tante occasioni da gol non concretizzate. Ci ha provato prima Giovinco, poi Angelo con una conclusione che ha timbrato il legno, creando non pochi brividi alla difesa avversaria. La rete del vantaggio arriva poco prima dell’intervallo, con Casoli che insacca di testa un suggerimento al bacio di Angelo. La Paganese ha fatto troppo poco per cercare il pareggio, solo un tiro da fuori area di Talamo terminato sul fondo. (Jacopo D’Antuono)

BELLA GARA

E’ iniziata la gara di Serie C tra Matera Paganese, col risultato ancora fermo sullo zero a zero. Si gioca da circa quindici minuti, con il primo tentativo al quinto: Giovinco conclude dalla distanza, Gomis però respinge. Poco dopo punizione calciata da Giovinco dalla destra, Gomis questa volta smanaccia. All’ottavo il portiere della Paganese rischia grosso sul rilancio che arriva a Giovinco: quest’ultimo tenta la giocata, ma non trova la porta. Al tredicesimo ci prova Carcione da posizione quasi impossibile: palla fuori sul fondo. Il Matera sfiora il gol due minuti dopo, con Urso che colpisce di testa sul cross di Angelo: ancora Gomis c’è. (Jacopo D’Antuono)

VIA!

La sfida tra Matera e Paganese si preannuncia molto calda. I padroni di casa sono in piena crisi tanto da scegliere il silenzio stampa dopo la sconfitta di Monopoli. D’ora in poi in casa biancazzurra parlerà solamente il patron Saverio Columella. Mister Massimiliano Favo presenta la difficile trasferta che attende la Paganese: “Il Matera è una squadra attrezzata che incontreremo dopo l’ennesimo deferimento. E’ forte e costruita per vincere, con un tecnico che ha sempre fatto campionati di spessore. Meglio affrontare queste squadre che danno motivazioni importanti, così come successo col Cosenza. Abbiamo preparato la nostra partita e vedremo in campo cosa succederà. Il marchio di fabbrica di Auteri – che conosco e con cui ho giocato a Palermo – è il 3-4-3. Non è uno sprovveduto e in base alle caratteristiche dei suoi sta cambiando. Stanno facendo ‘fatica’ ma stanno giocando un bel calcio. Hanno giocatori importanti che forse sono conosciuti e vengono aspettati. Anche nella sconfitta di Monopoli hanno fatto una grande partita, come organizzazione di gioco. Solo che poi si valuta solo il risultato positivo e questo dice che il Matera sta facendo meno di quanto si aspettava”. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, DOVE VEDERE MATERA PAGANESE

Matera Paganese, valida per la sesta giornata della Serie C girone C, si potrà seguire in diretta tv in chiaro per tutti sul canale 60 del digitale terrestre, ovvero Sportitalia, con diretta streaming video via internet disponibile collegandosi sul sito sportitalia.com.

I BOMBER

La sfida tra Matera e Paganese aprirà la sesta giornata del girone C di serie C. Appaiate a 4 punti le due compagini non vivono un grandissimo momento. Vediamo chi può incidere sulla partita. Giuseppe Giovinco, fratello di Sebastian Giovinco, è la stella del Matera. Nella scorsa stagione a Catanzaro ha siglato 9 reti in 31 partite. Questa stagione è a quota uno e può essere una carta importante in questo match. Nelle file della Paganese sta brillando Christian Cesaretti. Il bomber cresciuto nell’Empoli ha girato tantissime società prima di approdare alla Paganese. Nella sua carriera non è mai stato un bomber prolifico ma questa può essere la stagione della consacrazione. La sfida con Giuseppe Giovinco si preannuncia davvero avvincente. Cristian Cesaretti ha siglato due reti in questo inizio di stagione rappresentando una delle poche note positive della Paganese. La speranza è quella di assistere ad una partita piacevole tra due compagini in cerca di riscatto. (agg. Umberto Tessier)

LE STATISTICHE

Il Matera affronta davanti ai propri tifosi la Paganese per la 6^ giornata di Serie C gruppo C: andiamo quindi a vedere qualche statistica aggiornate mesa a bilancio dalle due formazioni. Quella di stasera si annuncia come una sfida tra due compagini che stanno facendo enorme fatica in questa stagione, come si evince dalla classifica. Il Matera ha totalizzato 4 punti in 5 gare ottenendo soltanto una vittoria e due pareggi con 3 gol fatti e 5 subiti trovando la 16^ piazza: insomma, benino in difesa ma molto male sotto porta. Tuttavia in casa la formazione biancazzurra riesce a dare il proprio meglio avendo fatto tutti i punti nel proprio stadio non subendo alcun gol. La Paganese ha ugualmente 4 punti ma rimane in 147^ posizione, e se di gol ne ha fatti 4 è pur vero che ne ha incassati 7: per gli azzurrostellati vale la pena ricordare che in trasferta la compagine campana ha ottenuto lunico successo stagionale, contro il Cosenza. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Nel programma della 6^ giornata di Serie C gruppo C spicca la sfida di bassa classifica tra il Matera e la Paganese: curiosiamo quindi nello storico di queste due formazioni attese in campo. La gara è diventata negli ultimi una sorte di grande classica del campionato di Serie C: complessivamente sono 6 i precedenti disputati dal 2014 a oggi, con un bilancio che recita: 2 vittorie per il Matera, 1 per la Paganese e 3 pareggi. Nella passata stagione della terza serie italiana il Matera si impose in casa con il punteggio di 2-1 grazie alle marcature di Armellino e Strambrelli. Per i campani andò a segno Cicerelli e venne espulso Longo. Nel match di ritorno lesito però fu un pareggio per 1-1 con gol di Ingrosso per i lucani e Herrera per la Paganese. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Matera-Paganese, diretta dal signor Zingarelli di Siena, venerdì 29 settembre 2017 alle ore 20.45, sarà l’anticipo che aprirà ufficialmente la sesta giornata del campionato di Serie C nel girone C. Matera e Paganese tornano in campo per riscattare un weekend difficile, vissuto con le gare di sabato 23 settembre. I lucani, dopo aver esordito in campionato battendo l’Akragas in casa, hanno raccolto solo due punti nelle successive quattro partite. Sabato scorso contro la capolista Monopoli, al di là di quelli che potevano essere pronostici e valutazioni della vigilia, si è capito che i rapporti di forza al momento sono favorevoli ai pugliesi, che si sono imposti con un secco due a zero con le reti di Saraò e Genchi su rigore. Non è andata meglio alla Paganese, che in casa contro la Juve Stabia è incappata nella seconda sconfitta consecutiva, dopo lo stop subito ad Agrigento contro l’Akragas. Solo un punto in tre partite per i campani dopo la brillante vittoria sul campo del Cosenza del 2 settembre scorso. Nella rincorsa ai rispettivi obiettivi stagionali le due squadre dovranno necessariamente lanciare un segnale: partita delicata soprattutto per un Matera che senza una vittoria potrebbe riflettere sul destino della panchina di Auteri.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Queste le probabili formazioni che si fronteggeranno venerdì sera. Padroni di casa del Matera schierati con il portiere sloveno Golubovic alle spalle di una difesa a tre composta da Mattera, Sernicola e Scognamillo. Urso e De Falco saranno i due centrali di centrocampo, mentre il brasiliano Angelo coprirà la corsia laterale di destra e Casoli la fascia mancina. L’attacco sarà guidato come centravanti dall’argentino Corado, affiancato nel tridente da Strambelli e Battista. La risposta della Paganese sarà affidata al senegalese Gomis alle spalle di una linea difensiva a quattro schierata dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra con Picone, Meroni, Carini e Della Corte. A centrocampo il terzetto titolare sarà composto da Cesaretti, Bernardini e Baccoli, in attacco nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto Talamo, Regolanti e Tascone.

LA CHIAVE TATTICA

Per il Matera il marchio di fabbrica tattico sarà sempre il 3-4-3 di mister Auteri, mentre la Paganese sarà schierata con il 4-3-3 disegnato dall’allenatore Favo, arrivato sulla panchina dei campani dopo l’addio a Matrecano. Le due squadre si sono affrontate l’ultima volta a Matera il 4 settembre 2016, nella fase iniziale dello scorso campionato, con vittoria dei lucani per due a uno con le reti di Armellino e Strambelli nei primi dieci minuti, con i campani che sono riusciti solamente ad accorciare le distanze con Cicerelli nella ripresa. La Paganese ha fatto risultato per l’ultima volta in campionato in terra lucana il 29 agosto del 2014, pari uno a uno riacciuffato al novantaduesimo con un gol di Vinci, dopo che il Matera si era portato in vantaggio nel primo tempo grazie a Cuffa.

QUOTE E SCOMMESSE, IL PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker sul match: lucani favoriti in maniera abbastanza netta, con vittoria interna quotata 1.76 da Paddy Power, mentre Bet365 alza fino a 4.50 la quota relativa al successo esterno della formazione campana, mentre il pareggio viene proposto ad una quota di 3.50 da William Hill.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori