DIRETTA / Parma Salernitana (risultato finale 2-2) streaming video e tv: Vitale pareggia i conti!

- Stefano Belli

Diretta Parma-Salernitana: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 7^ giornata di Serie B

pallone serie b
Assemblea Serie B (LaPresse, repertorio)

DIRETTA PARMA SALERNITANA (RISULTATO FINALE 2-2): VITALE PAREGGIA I CONTI

Finale di gara infuocato al Tardini, dove la Salernitana ha completato un’incredibile rimonta contro il Parma. Ducali che avevano chiuso il primo tempo avanti di due reti, grazie alle marcature messe a segno da Di Cesare e Lucarelli. Nella ripresa esce fuori la squadra granata, che al cinquantaseiesimo accorcia le distanze con Sprocati. Zito cerca il suggerimento per l’attaccante, Iacoponi interviene, ma è Sprocati a calciare verso Frattali, superandolo con un tiro ben calibrato. Al settantaduesimo viene espulso Di Cesare per il Parma, ma non è finita. Poco dopo anche Iacoponi si becca il cartellino rosso e Vitale pareggia i conti dagli undici metri per la Salernitana. Finisce in pareggio, dunque. Parma e Salernitana si dividono la posta in palio al termine di una gara molto movimentata. (Jacopo D’Antuono)

DOPPIETTA DUCALE

Finisce due a zero in favore del Parma, il primo tempo tra la formazione ducale e la Salernitana. I padroni di casa, dopo aver premuto sull’acceleratore con Emanuele Calaiò, passano in vantaggio attorno al diciassettesimo minuto. Su una respinta della retroguardia granata, Dezi rimette la palla dentro l’area e Di Cesare traffige Radunovic per l’uno a zero. Al ventiduesimo altra opportunità offfensiva per il Parma, che ci riprova con una bella giocata di Di Gaudio. La Salernitana sfiora il pareggio alla mezzora e poco dopo paga a carissimo prezzo l’occasione mancata. Il Parma trova la via del raddoppio con Lucarelli, il quale mette dentro sugli sviluppi di un calcio di punizione. Intervallo in corso, tra poco si riparte. (Jacopo D’Antuono)

CI PROVA CALAIO’

E’ cominciata da oltre dieci minuti di gioco, la sfida di Serie B tra Parma Salernitana col risultato ancora fermo sullo zero a zero. Gara fin da subito vibrante con lo scontro tra Bocalon e Di Cesare, col difensore ducale che ha la peggio. Il Parma preme e ci prova con Insigne che guadagna una punizione da posizione molto interessante. Al quarto minuto ecco il tentativo di Emanuele Calaiò su piazzato, la barriera granata però respinge il pericoloi. I padroni di casa provano a fare la partita, ma la Salernitana è pronta a ripartire in contropiede. Dopo un avvio di pressione, i campani sembrano aver preso le misure alla manovra offensiva del Parma. Pallino del gioco che resta comunque in mano ai ducali. (Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Andiamo a conoscere chi potrebbero essere i bomber in campo al Tardini per la sfida tra Parma e Salernitana, match che fra pochi minuti apre la 7^ giornata di Serie B. Partendo dai padroni di casa va però fatta una doverosa precisazione: benchè i ducali siano noni nella graduatoria il bilancio reti è ancora davvero scarso considerando i sei turni disputati. Appena 4 le reti messi a bilancio quindi dal Parma e tutti firmati dai giocatori diversi, potenziali candidati al titolo di bomber: Barillà, Calaiò, Di Cesare e Lucarelli, sperano di confermarsi in casa oggi per raggiungere almeno la doppietta personale. Sono invece ben 8 i gol messi a statistica dalla Salernitana che pure è qualche posizione più in basso rispetto ai gialloblu padroni di casa: qui invece sono i due a contendersi i ruolo di bomber. Nella rosa granata infatti sia Bocalon che lo spagnolo Rodriguez sono a quota 2 reti a testa, mentre il bilancio di cannoniere si completa con Minala, Schiavi, Sprocari e Vitale. Adesso eccovi le formazioni ufficiali di Parma Salernitana, poi parola al campo! PARMA (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Di Cesare, Lucarelli, Scaglia; Dezi, Scozzarella, Scavone; Insigne, Calaiò, Di Gaudio. A disposizione: Nardi, Corapi, Mazzocchi, Baraye, Munari, Frediani, Barillà, Nocciolini, Germoni, Siligardi, Gagliolo, Sierralta. Allenatore: D’Aversa. SALERNITANA (3-5-2): Radunovic; Mantovani, Schiavi, Vitale; Kiyine, Minala, Della Rocca, Odjer, Zito; Rodriguez, Bocalon. A disposizione: Adamonis, Iliadis, Signorelli, Rosina, Alex, Kadi, Di Roberto, Asmah, Sprocati, Rossi, Cicerelli. Allenatore: Bollini. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE PARMA SALERNITANA

Sarà possibile seguire Parma-Salernitana solamente sulle reti di Sky Sport che possiede i diritti esclusivi del campionato di Serie B: appuntamento su Sky Sport 1 (201), Sky Supercalcio (206) e Sky Calcio 1 (251) per la diretta tv del match, in alternativa i clienti abbonati ai pacchetti Sport e/o Calcio potranno guardare l’incontro in diretta streaming video su Sky Go.

I PROTAGONISTI

La sfida tra Parma e Salernitana aprirà la giornata di serie B. Partita che si preannuncia equilibrata visti i soli due punti che separano le compagini. Scopriamo ora chi possono essere i protagonisti di questa sfida. Il Parma si affida allo specialista Emanuele Calaiò. L’anno scorso con le sue 17 reti ha contributo in maniera fattiva alla promozione del Parma. Partenza lenta in questa stagione con una sola rete siglata. Ma il bomber ha dimostrato di essere sempre decisivo nel campionato cadetto e promette un pronto riscatto. Nella compagine campana l’ex Cesena Alejandro Rodriguez è il terminale offensivo principale. Autore di due reti fino ad ora, sta crescendo in maniera vertiginosa giornata dopo giornata. Occhio anche Joseph Minala, calciatore in prestito dalla Lazio, che fece discutere tutti per la sua età per molti non veritiera. Mentre nel Parma un altro protagonista può essere Antonino Barillà. Promessa mai esplosa del tutto, a ventinove anni cerca la consacrazione in una piazza importante come quella di Parma. (agg. Umberto Tessier)

LE STATISTICHE

Parma e Salernitana si affrontano per la settima giornata di Serie B, vediamo alcune statistiche delle squadre che danno vita allanticipo del campionato cadetto. I padroni di casa vantano 9 punti in classifica (tre vittorie e altrettante sconfitte), hanno realizzato quattro reti subendone sei e nelle gare interne stanno palesando diversi problemi, avendo subito due pesanti sconfitte. La Salernitana di punti in classifica ne ha invece 7 e soprattutto appare come formazione più equilibrata (un successo, quattro pareggi e una sconfitta) con uno score di otto gol realizzati ma ben sette incassati. I campani però hanno nelle gare in trasferta il proprio tallone dAchille, con un solo gol realizzato e soprattutto hanno portato a casa soltanto due punti sui nove messi in palio, pur avendo subito appena due gol. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Lincontro di Serie B tra il Parma e la Salernitana è stato assegnato al direttore di gara Aleandro Di Paolo, che fa parte della sezione Aia di Avezzano. Si tratta di un fischietto di 39 anni, che ha avuto la prima esperienza ad alti livelli nella stagione 2013. Lo affiancheranno in questo compito allo stadio Tardini della città emiliana i signori Intagliata e Soricaro, che fungeranno da assistenti di linea, mentre come quarto uomo spazio al signor Prontera. Di Paolo in questa primissima parte di stagione si è già occupato di due incontri, entrambi validi per il campionato cadetto. Nello specifico ha diretto lo spettacolare match Palermo-Empoli 3-3 nella terza giornata e lincontro tra il Bari e la Cremonese nella quinta giornata terminato con il punteggio di 1-0. Complessivamente Di Paolo ha estratto in queste due partite 11 cartellini gialli ed assegnato un calcio di rigore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Parma-Salernitana, diretta dall’arbitro Aleandro Di Paolo della sezione di Avezzano con l’ausilio dei guardalinee Intagliata e Soricaro e del quarto ufficiale Prontera, è in programma allo stadio Ennio Tardini venerdì 29 settembre 2017 alle ore 20.30. Le due squadre avranno l’onore di aprire con l’anticipo il programma della settima giornata di Serie B 2017-2018, una sfida certamente interessante nel contesto di un campionato cadetto che evidentemente è ancora molto equilibrato.

IL CONTESTO

Entrambe le squadre si presentano all’appuntamento provenendo da una vittoria: i ducali di D’Aversa nell’ultima giornata di campionato sono tornati a strappare i tre punti espugnando il Penzo di Venezia mentre i granata di Bollini hanno trovato il loro primo successo nella regular season di Serie B battendo per 2 a 0 lo Spezia. In classifica il Parma a quota 9 punti si trova a ridosso della zona play-off, obiettivo dichiarato dei crociati che intendono tornare nel più breve tempo possibile nella massima categoria dopo gli anni di purgatorio tra i dilettanti, la Serie C e ora la categoria cadetta; la Salernitana dopo un inizio problematico è riuscita a tirarsi fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione anche se la graduatoria rimane molto corta e basta un altro passo falso per ripiombare in fondo al gruppo. Tra le mura amiche del Tardini il Parma ha sorriso solamente nella gara inaugurale del campionato di Serie B battendo di misura la Cremonese, dopodiché sono arrivate due sconfitte nelle sfide contro Brescia ed Empoli; lontano dall’Arechi la Salernitana non è ancora riuscita a vincere collezionando due pareggi e una sconfitta nelle gare in trasferta sin qui disputate.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA SALERNITANA

Cerchiamo di capire come potrebbero presentarsi in campo le due squadre protagoniste al Tardini dell’anticipo della settima giornata di Serie B 2017-2018. Nelle file del Parma a difendere la porta ci sarà come sempre Frattali, al centro della difesa è probabile un’ulteriore riconferma di Alessandro Lucarelli accanto a Valerio Di Cesare con i terzini Iacoponi e Scaglia che completeranno la retroguardia dei ducali; il 34enne Munari guiderà la linea mediana assieme agli altri due centrocampisti che a meno di colpa di scena saranno Dezi e Barillà; il tridente d’attacco sarà formato dalla punta centrale Calaiò affiancato dalle ali Nocciolini e Di Gaudio, non è escluso comunque un ripiego di Yves Baraye. Per la sua Salernitana, Bollini è intenzionato a schierare Radunovic in porta, la linea di difesa a tre prevede la presenza di soli centrali, Tuia e Bernardini sono ragionevolmente certi di una maglia da titolare con Mantovani e Schiavi che si contenderanno l’ultimo posto a disposizione nella retroguardia dei granata; i terzini Vitale e Pucino scaleranno a centrocampo dando così man forte a Ricci e Minala; per il ruolo di punta centrale è sicuramente favorito Bocalon, andranno invece a occupare le corsie esterne Rossi e Rodriguez.

LA CHIAVE TATTICA

Da quando allena il Parma, Roberto D’Aversa molto raramente ha rinunciato al 4-3-3, modulo con il quale il tecnico dei crociati si trova decisamente a suo agio. Solitamente anche Bollini usa il 4-3-3 ma a causa degli scarsi risultati di inizio stagione il tecnico della Salernitana ha provato a cambiare modulo, in effetti il passaggio al 3-4-3 sembra aver dato i suoi frutti data la vittoria ai danni dello Spezia, in questa maniera sono venuti a mancare i riferimenti agli avversari che avevano preso le misure ai granata e al loro sistema di gioco.

QUOTE E SCOMMESSE, IL PRONOSTICO

I bookmaker non si sbilanciano apertamente ma tendono a dare più fiducia al Parma rispetto alla Salernitana: infatti l’1 dei ducali su WilliamHill viene dato a 2,00 a differenza della quota di 3,20 che Bwin ha stabilito per il risultato di parità, su Unibet il 2 degli ospiti può fruttare una vincita pari a 4,30 la posta giocata. Finora Parma e Salernitana hanno faticato a trovare la via del gol, ecco perché su PaddyPower la quota dell’Under (1,52) è più bassa rispetto all’Over (2,45); su Betclic il risultato esatto di 0-0 è quotato a 7,00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori