Video/ Lione Atalanta (1-1): highlights e gol della partita. Le parole di Freuler (Europa League girone D)

Video Lione Atalanta (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita che si è giocata giovedì 28 settembre ed è stata valida per la seconda giornata del girone E in Europa League

29.09.2017 - Alessandro Rinoldi
Gomez_Atalanta_controllo_lapresse_2017
Video Lione Atalanta, Europa League (Foto LaPresse)

Anche il nazionale svizzero Remo Freuler, è stato intercettato al termine del bel pareggio in Europa League dellAtalanta contro il Lione. Ecco le sue dichiarazioni alla tv di casa: «Un pareggio importantissimo, perché arrivato fuori casa, soprattutto qui a Lione contro una squadra molto forte. Nel secondo tempo abbiamo cambiato un po il modulo, è andata meglio e abbiamo pareggiato: siamo tutti contenti. E sempre brutto quando prendi gol a fine primo tempo, ma devi restare concentrato, e ci siamo detti che nel secondo tempo avremmo dovuto giocare bene, e infatti è andata bene. Adesso cè la Juventus in casa, andiamo a Bergamo e ci prepariamo per la sfida di domenica. Clicca qui per il video con le parole di Freuler al termine della gara col Lione

GASPERINI: GRANDE RISULTATO

Grande soddisfazione per Gian Piero Gasperini, allenatore dellAtalanta, che al termine del pareggio con il Lione ha parlato così ai microfoni della stessa società nerazzurra: «E veramente un grande risultato perché abbiamo incontrato una squadra forte. Abbiamo sofferto molto, soprattutto nel primo tempo, ma i ragazzi sono stati straordinari a recuperare questa partita che a noi servirà molto anche per il futuro. Ero molto dispiaciuto per aver preso gol alla fine del primo tempo perché ero convinto che avremmo potuto migliorare nel secondo. Prendere il gol così ha complicato un po le cose ma ha comunque dato risalto alla partita che è stata senza dubbio più bella dopo la rete. Quattro punti molto buoni ma questo è un girone ancora duro, equilibrato; la sensazione è che si vada fino alla fine punto a punto, vedremo se dovessimo vincere la prossima sarebbe un bel passo avanti. Clicca qui per il video con le dichiarazioni integrali di Gasperini

GOMEZ: ORA MI CONOSCERANNO DI PIU’

Il Papu Gomez ha segnato nella sfida contro il Lione di ieri sera, gara valevole per i gironi di Europa League. Una rivincita per lattaccante argentino, visto che il calciatore dei francesi, Fekir, nel pre-partita aveva ammesso: «Gomez? Non lo conosco. Intervistato da Sky al fischio finale, ha ammesso: «Per me era importante segnare perché non ho ancora avuto tante esperienze in Europa, quindi ci sta che qualcuno non mi conosca, da oggi in poi qualcuno mi conoscerà meglio. Un pareggio che sa di vittoria, perché abbiamo sofferto tantissimo ma abbiamo anche tenuto bene il campo. Il Lione è una squadra esperta, molto forte, ma lAtalanta vuole continuare a fare la storia. La qualificazione è alla portata, noi vogliamo essere competitivi in ogni stadio e passare il girone. Le prossime 4 partite saranno fondamentali ma con questi 4 punti siamo messi bene in classifica.Clicca qui per le dichiarazioni integrali a Sky di Gomez

LIONE-ATALANTA, VIDEO DI GOL E HIGHLIGHTS

Al Parc OL l’Atalanta conquista un punto importante pareggiando per 1 a 1 in casa dell’Olympique Lione. Brutto inizio di gara con le squadre che si studiano per diversi minuti finchè i francesi prendono in mano le redini dell’incontro cercando di colpire al 16′ con la conclusione di Mariano Diaz e cogliendo l’incrocio dei pali di testa con Marcelo al 28′. Sul fronte opposto i bergamaschi rimangono troppo a guardare subendo i transalpini e mancando una grande opportunità con il colpo di testa largo in area piccola di Hateboer al 23′. Prima dell’intervallo c’è tempo pure per il vantaggio della squadra di Genesio con Traoré al 45′, ribadendo in rete il pallone respinto corto da Berisha. L’avvio del secondo tempo sorride all’ottimo atteggiamento della formazione di Gasperini che pareggia su punizione al 57′ quando Gomez trova la traiettoria vincente con il pallone a passare in mezzo alla barriera. Il Lione si ritrova col tempo grazie a Mariano Diaz senza tuttavia centrare il bersaglio grosso entro il 93′. Il punto lancia l’Atalanta a quota 4 punti nel gruppo C e l’Olympique rimane attardato con 2 punti in classifica.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come il Lione abbia dominato per ampi tratti la partita a partire dal possesso palla favorevole con il 61%, supportato pure da una maggiore precisione nei passaggi, 88% contro l’80% con 490 su 557 e 255 su 320 appoggi completati. Equilibrio nei palloni recuperati, 35 a testa, ma in fase offesiva spicca il 7 a 1 nei computo dei tiri nello specchio della porta. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, l’Atalanta è stata più fallosa con 17 a 15 interventi irregolari commessi e l’arbitro tedesco Siebert ha estratto il cartellino volte ammonendo rispettivamente Tete da un lato, Cristante, De Roon e Ilicic dall’altro.

LE DICHIARAZIONI

Al termine dell’incontro il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “E’ stata dura, ci servirà anche da lezione per crescere nelle prossime gare. La rete di Gomez? Sono contento per lui, è stata una serata dura, siamo riusciti a portare a casa un punto importante. Il girone a questo punto credo che sia abbastanza equilibrato guardando anche le altre, ora pensiamo alla prossima partita e se la vinceremo sarà un passo importante per andare avanti.”

CLICCA QUI PER IL VIDEO LIONE ATALANTA (1-1): HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE, da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori