Video/ Partizan Dinamo Kiev (2-3): highlights e i gol della partita (Europa League girone B)

- Michela Colombo

Video Partizan Dinamo Kiev (risultato finale 2-3): gli highlights e i gol della partita valida per il secondo turno del girone B di Europa League 2017-2018.

Yevhen_Dinamo_Kiev_lapresse_2017
Video Aek Dinamo Kiev (LaPresse)

Una sfida davvero emozionante quella che ha avuto luogo ieri allo Stadion Partizana di Belgrado tra Partizan e  Dinamo Kiev per il secondo turno di Europa League e che si è chiusa con il trionfo in rimonta degli ucraini per 3-2, che rimangono quindi in testa nel girone B a punteggio pieno. Nella prima frazione nonostante momenti di grande equilibrio sono stati i padroni di casa i primi a graffiare: al 34 ci pensa infatti Ozegovic e firmare la prima rete del match ma poco dopo è Tawamba a segnare il 2-0  a favore dei serbi. Al duplice fischio finale la sfida pare quindi già indirizzata  a favore del Partizan, abili nel crescere man mano che il tempo passava mettendo quindi in crisi la difesa avversaria, allinizio molto più solida. La ripresa però vede il capovolgimento degli equilibri: con qualche cambio efficace la Dinamo Kiev scende in campo con le idee più chiare  e rinnovata energia. A sbloccare la situazione è il rigore firmato da Moraes al 54 e concesso per fallo di mani in area di Ozegovic: il giocatore del club ucraino non  sbaglia e pare alla rimonta della Dinamo. Al 68 ci pensa Buyalskyy  a pareggiare i coti mentre al 84 è ancora Moraes a far male alla difesa del Partizan segnando la rete del 3-2.

LE STATISTICHE

Dando un occhio alle statistiche della partita tra Partizan e Dinamo Kiev notiamo subito come la sfida abbia attraversato lunghi momenti di perfetto equilibrio, pur registrando anche nei dati la netta ripresa degli ucraini sul finale. Il possesso palla va come media proprio alla compagine ospite di oggi con il 57% a cui si aggiungo a bilancio 16 tiri di cui 8 in porta e 6 fuori target, contro gli otto totali degli avversari (di cui solo 4 indirizzati allo specchio).  A favore della Dinamo Kiev anche la quantità di corner ben 6 contro i 2 avversari, ma non il numero di punizioni solo 26 a fronte delle 29 del Partizan: proprio dei padroni di casa anche il numero di rimesse laterali (27) ma anche di parate, ben 5. Gli ucraini però hanno segnato il maggior numero di passaggi: sono stati in tutto 287 di cui 225 andati a buon fine, mentre i padroni di casa ne hanno messi a statistica 200 di cui solo 142 sono stai completati. 

CLICCA QUI PER IL VIDEO PARTIZAN DINAMO KIEV (2-3): HIGHLIGHTS E I GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE (EUROPA LEAGUE, DA UEFA.COM)







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori