Probabili formazioni/ Atalanta Juventus: chi dalle panchine? Diretta tv, orario, ultime notizie live (Serie A)

Probabili formazioni Atalanta Juventus: diretta tv, orario e le ultime notizie live sui possibili schieramenti della partita nella 7^ giornata del campionato di Serie A.

30.09.2017 - Michela Colombo
Hateboer_Alex_Sandro_Atalanta_Juventus_lapresse_2017
Pagelle Atalanta Juventus, quarti Coppa Italia (Foto LaPresse)

Nonostante il doppio impegno europeo il tecnico dellAtalanta, Gasperini dovrebbe dare la preferenza all11 titolare vista la qualità dellavversario che si trova di fronte: questo porta quindi a notare una panchina tutto sommato ampia  e ben pronta  ascendere in campo in caso di necessità. I nomi saranno più o meno gli stessi delle grandi occasioni e quindi Mancini e Bastioni oltre a Castagne e Cristante con Haas e Gosens: a loro si uniranno anche Orsolini, Ilicic, Vido e Cornelius. Qualche problema in più invece per Massimiliano Allegri che invece dovrà fare i conto con qualche infortunato in più: lultimo a fermarsi è stato Miralem Pjanic che ha rimediato un guaio muscolare in Champions League. Fatti questo conto comunque contiamo in panchina per la Juventus Barzagli e Benatia oltre che Alex Sandro e Sturaro.  A loro si uniranno anche Bentancur e Bernardeschi oltre che Douglas Costa.

IN ATTACCO

Le certezze granitiche della probabile formazione di Atalanta e Juventus arrivano per entrambi i tecnici proprio dallattacco. Partendo dai padroni di casa infatti vediamoci che Gasperini si affiderà ancora una vota alle due punte Papu Gomez-Petagna, supportati sulla trequarti da Kurtic, scelta obbligata visto che Ilicic rimane out per infortunio. Simile situazione per Allegri e la sua Juventus che finalmente pare aver ritrovato Gonzalo Higuain: dopo una serie di prestazioni opache in area il bomber argentino finalmente si è sbloccato e ha trovato la serenità firmando la prima rete nella partita di Champions contro lOlympiacos. Con Il Pipita ritrovato anche lo spogliatoio della Juventus ha ritrovato una certa sicurezza: con lui lattacco bianconero dovrebbe venir completato da Cuadrado e Mandzukic eppure entrambi potrebbero venir messi in ballottaggio sia con Bernardeschi che con Douglas Costa, con il primo particolarmente impaziente di mettersi in mostra in campo.

A CENTROCAMPO

Guardando le probabili formazioni di Atalanta e Juventus vediamo che per Allegri la certezza rimane uno degli ultimi colpi di mercato ovvero il francese Blaise Matuidi. Accolto tiepidamente dai tifosi, lex Psg è diventato ben presto un elemento indispensabile per l11 della Vecchia Signora e a dirlo sono i numeri: con lui in campo dovremmo rivedere Samir Khedira, tornato dallinfortunio e che dovrebbe prendere il posto di Pjanic, che si è fermato per un problema muscolare durante lallenamento di rifinitura prima di affrontare lOlympiacos mercoledì scorso. Altro punto fisso sulla trequarti Paulo Dybala, sempre fondamentale per lattacco e il gioco bianconero: 10 le reti segnate dal numero 10 argentino, che vive uno stato di forma incredibile. Non ci sono grandi dubbi anche per il centrocampo della Dea: Freluer e De Roon saranno al centro del reparto con lo svizzero vero spauracchio della Juventus visto il doppio gol inferto nella stagione precedente della Serie A. Allesterno vengono confermati Hatebor e Spinazzola, anche se per questo particolare match questultimo potrebbe venire lasciato in panchina a favore di Gosens, meno compromesso con la Vecchia Signora.

LE DIFESE

Per la sfida tra Atalanta e Juventus entrambi i tecnici hanno ben pochi dubbi su a chi affidare le maglie da titolari nella formazione difensiva attesa in campo domani sera a Bergamo. Parendo dai padroni di casa infatti Gasperini ha tutta lintenzione di utilizzare nel reparto a tre giocatori titolari nella sfida di giovedi contro il Lione europea League: scelta solo in parte obbliata vista la probabile assenza di Toloi ancora non al 100% dopo linfortunio. Detto questo va detto che sia Caldara che Masiello non dubitano della loro maglia titolare mentre al posto di Toloi il primo sostituto è Palomino che pure era entrato in campo contro il Lione: i cambi non mancano ma per Gasperini queste dovrebbero essere le scelte ufficiali. Con un sospiro di sollievo in campionato Allegri ritrova Lichetsteiner unico terzino destro che gli è rimasto a disposizione in rosa visto lout di De Sciglio: con lo svizzero titolare in fascia, laltro esterno dovrebbe essere uno tra Asamoah e Alex Sandro, ma con il primo favorito visto che il brasiliano è sceso in campo già in Champions League. Le certezze al centro saranno Chiellini e Rugani anche se Benatia rimane unalternativa valida anche se è probabile che lex Bayern rimanga in panchina vista le esigenze di questo incontro.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA JUVENTUS

La partita tra Atalanta e Juventus chiuderà di fatto la settima giornata del campionato di Serie A: un big match a Bergamo atteso per le ore 20.45, per chiudere in bellezza il turno del massimo campionato prima della sosta per le nazionali. La sfida è senza dubbio molto calda visti i forti legami che esistono tra le due società specialmente di mercato: entrambe le squadre inoltre sono di ritorno dai rispettivi impegni europei e questo fattore potrebbe risultare decisivo nello stilare le probabili formazioni della partita. Ad aggiungersi la volontà da parte della vecchia signora di raggiungere prima della sosta il punteggio pieno e quindi continua a contendere al Napoli la testa del campionato di serie A. In attesa di poter dare la parola la campo andiamo a vedere nel dettaglio le probabili formazioni di Atalanta-Juventus. 

ATALANTA JUVENTUS, DIRETTA STREAMING VIDEO E TV

La partita attesa alle ore 20.45  tra Atalanta  e Juventus sarà visibile in diretta tv sia su Mediaset Premium che su Sky: sul digitale terrestre lappuntamento sarà su Premium sport  e Premium Sport HD, mentre sulla tv satellitare la sfida sarà visibile su Sky Sport 1 (201), Sky Supercalcio (206) e Sky Calcio 1 (251). Diretta streaming video garantita per gli abbonati su Sky Go e Premium Play.

 LE SCELTE DI GASPERINI

Nonostante limpegno europeo per la sfida contro la Juventus il tecnico dellAtalanta dovrebbe riconfermare i titolarissimi vista la ghiotta occasione. Approvato quindi il 3-4-1*2che vedrebbe in campo di fronte a Berisha lo stesso terzetto in difesa visto contro il Lione: spazio per Masiello e Caldara con Palomino scelto per prendere il posto di Toloi, che rimane in forse per via di qualche guaio fisico che lo ha tenuto fuori sempre giovedi in Europa. Nessun problema a centrocampo con De Roon e Freuler come al solito al centro del reparto e con Hateboer e Spinazzola dati per titolare sullesterno, ma attenzione per lex Juventus che potrebbe rischiare il posto da titolare con Gosens. Le certezze granitiche per la Dea arrivano dallattacco: Kurtic dato per titolare sulla trequarti vista anche la probabile assenza di Ilicic, con il Papu Gomez  e Petagna punte di attacco. 

GLI 11 DI ALLEGRI

Di fronte alla formazione nerazzurra Allegri potrebbe avere qualche problema a scegliere i suoi 11 titolari, visto il doppio impegno europeo e la coperta cortissima in alcuni settori della rosa. Dato per approvato comunque il solito modulo 4-2-3-1 con Buffon tra i pali, dovremmo ora rivedere in corsia destra della difesa Lichtsteiner, che non era stato inserito nella lista Uefa , con uno tra Asamoah e Alex Sandro sulla sinistra. Al centro spazio invece per Chiellini unico vero punto fisso del reparto arretratati con Rugani a fargli compagnia. Per il centrocampo invece la cerniera dovrebbe essere composta dal solito Blaise Matuidi, altro punto fermo per Allegri con il rientrante Khedira: Dybala non mancherà sulla trequarti. Buone notizie arrivano dallattacco dove contro lOlympiacos si è fortunatamente Higuain sbloccato in area: con il bomber argentino prima punta dovremmo rivedere Mandzukic e Cuadrado, anche se il colombiano rischia il posto con Bernardeschi e Douglas Costa, dati in forse anche per la maglia del croato. 

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA JUVENTUS

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha;  Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez. All Gasperini

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon;  Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain  All. Allegri   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori