DIRETTA/ Salernitana Ternana (risultato finale 3-3) streaming video e tv: Pirotecnico pareggio all’Arechi

- Stefano Belli

Diretta Salernitana-Ternana: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 2^ giornata di Serie C

salernitana_arechi_serieB_lapresse_2017
Diretta Salernitana Chievo, Serie B 5^ giornata (Foto LaPresse)

SALERNITANA-TERNANA (RISULTATO FINALE 3-3): PIROTECNICO PAREGGIO ALL’ARECHI

E’ terminato da pochi minuti l’incontro tra Salernitana e Ternana sul punteggio di 3 a 3. Pirotecnico pareggio all’Arechi dove a spezzare l’equilibrio ci ha pnesato Tremolada al 23′ con un bel tiro di prima intenzione dal limite dell’area. Non passano nemmeno due minuti e al 25′ i padroni di casa sono riusciti a trovare il pareggio con un bel tiro al volo di Bocalon che si è avventato alla perfezione sul cross di Gatto. Al 31′ a sorpresa gli ospiti passano nuovamente in vantaggio con un bel colpo di testa in tuffo di Albadoro che è stato liberato in area di rigore da un preciso cross di Tiscione. In avvio di ripresa la squadra di Bollini rientra con la voglia di pareggiare e la rete arriva subito al 49′ quando Bocalon si è inventato un gol con una potente conclusione dal limite dell’area che si è infilata in rete dopo aver colpito la parte interna del palo. Quando si attendeva il vantaggio dei campani ancora una volta a sorpresa è arrivato il vantaggio umbro nato da un innocuo cross di Valjent che Bernardini, nel maldestro tentativo di anticipare Albadoro, ha deviato imaprabilmente nella propria porta gelando l’Arechi. La Salernitana si è gettata con tutte le proprie forze all’attacco riuscendo a pareggiare definitivamente i conti al 78′ quando, per un evidente fallo di mano di Gasparetto sugli sviluppi di un calcio d’angolo, l’arbitro ha concesso un rigore che Vitale ha trasformato con freddezza. Dopo quattro minuti si è chiusa questa sfida che è terminata in parità nonostante il predominio dei padroni di casa che sono un pò mancati negli ultimi venti metri.

PAREGGIO DI VITALE SU RIGORE

Quando siamo giunti all’80’ il risultato della gara tra Salernita e Ternana è ora di 3 a 3, a pareggiare i conti ci ha pensato al 78′ Vitale che ha trasformato impeccabilmente un calcio di rigore concesso per un netto fallo di mano di Gasparetto. I padroni di casa hanno sempre attaccato a testa bassa sfiorando già al 73′ il gol con un potente tiro dalla distanza tentato da Odjer che però è terminato di pochissimo fuori dallo specchio. Al 77′ è stato ancora lo sfortunato Sprocati a sfiorato la marcatura con un tiro che ha colpito la parte alta della traversa. Vedremo se la squadra di Bollini riuscirà anche a trovare il vantaggio in questi incandescenti minuti finali.

INCREDIBILE AUTOGOL DI BERNARDINI

Siamo ormai giunti al 65′ della partita tra Salernitana e Ternana ed il risultato ora è di 2 a 3, a riequilibrare il punteggio ci ha pensato ancora Bocalon al 49′ con una potente conclusione dal limite dell’area che si è insaccato in rete dopo aver colpito la parte interna del palo della porta umbra. La ripresa si è aperta con un’immediata sostituzione decisa da Bollini che ha mandato in campo Rossi al posto di Gatto. Proprio il nuovo entrato si è subito reso protagonista al 47′ quando è riuscito a far partire dalla sinistra un cross che Della Rocca ha deviato di poco sopra la traversa con un colpo di testa. La Ternana è riuscita a sorpresa a ripassare in vantaggio al 58′ quando su un cross tentato dalla destra da Valjent, Bernardini ha insacccato nella sua porte con una deviazione con la quale ha anticipato anche il proprio portiere. Al 50′ anche gli ospiti hanno effettuato una sostituzione inserendo Varone al posto di Finotto. Al 51′ è ancora il neo-entrato Rossi a sfiorare il gol con un tiro effettuato da posizione defilata sulla sinistra che è terminato fuori di non molto. Al 60′ è stato poi Sprocatti a sfiorare il pareggio con un potente tiro che però è finito sulla parte esterna della porta difesa da Bleve.

ALBADORO DOPO TREMOLADA E BOCALON

Siamo giunti al 35′ della sfida tra Salernitana e Ternana ed il punteggio è ora di 1 a 2, a sbloccare il risultato ci ha pensato a sorpresa al 23′ Tremolada che è stato il più lesto ad avventarsi su una pallone vagante all’altezza del limite dell’area da dove il numero 16 è riuscito ad insaccare con un bel tiro di prima intenzione che si è infilato vicino al primo palo. Non passano nemmeno due minuti e al 25′ arriva il pareggio granata che nasce da un bel cross di Gatto partito dalla corsia di destra che ha trovato al centro dell’area tutto solo Bocalon che ha segnato con un bel tiro al volo di prima intenzione. Al 31′ però a sorpresa è arrivato nuovamente il vantaggio degli ospiti che è nato da un preciso cross di Tiscione che dalla sinistra ha pescato tutto solo dentro l’area di rigore piccola Albadoro che ha segnato da due passi con un bel colpo di testa in tuffo. All’11 i padroni di casa avevano sfiorato ancora il vantaggio con una bella conclusione a giro tentata dal limite dell’area da Sprocati che però Bleve è riuscito ad allontanare con un gran balzo.

 

GATTO SFIORA IL VANTAGGIO

Allo Stadio Arechi di Salerno i padroni di casa della Salernitana stanno affrontando la Ternana nella gara valida per la seconda giornata di Serie B e, quando sono trascorsi 10 minuti di gioco, il risultato è di 0 a 0. Si affrontano due formazioni reduci entrambe da un pareggio che i campani hanno conquistato a Venezia mentre gli umbri hanno diviso la posta con l’Empoli davanti al proprio pubblico. Inizia subito l’attacco la Salernitana trascinata da Gatto che già al 4′ ha sfiorato il gol con un potente tiro rasoterra tentato da fuori area che è uscito di poco a lato della porta ospite.

 

Allo stadio Arechi di Salerno si gioca la gara tra i padroni di casa della Salernitana e la Ternana, valida come posticipo della seconda giornata di Serie B. I precedenti tra la Salernitana e la Ternana sono complessivamente pari a 19. Il bilancio è di 6 vittorie per la compagine campana, altrettanti per la squadra umbra mente sono stati 7 i pareggi. Nella passata stagione allArechi i granata si imposero per 4-2 con gol di Perico, Coda, Vitale su calcio di rigore e Alberto Rosina. Nel match del girone di ritorno ha invece avuto la meglio la Ternana per 1-0 grazie al gol messo a segno dal bomber uruguagio Avenatti. Lultimo pareggio risale all11 marzo del 2007 con le due formazioni che militavano in terza serie. Ecco ora le formazioni ufficiali di Salernitana Ternana. SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Pucino, Bernardini, Tuia, Vitale; Minala, Della Rocca, Ricci; Gatto, Bocalon, Sprocati. Allenatore: Alberto Bollini TERNANA (4-2-3-1): Bleve; Valjent, Marino, Gasparetto, Favalli; Paolucci, Defendi; Tiscione, Finotto, Tremolada; Albadoro. Allenatore: Sandro Pochesci.

I BOMBER ALL’ARECHI

La Salernitana ha iniziato il suo campionato con un pari senza reti a Venezia, buon risultato che non ha messo però in luce le qualità dellattacco granata. Oltre allex Lazio Primavera Alessandro Rossi, per i campani hanno giocato in avanti Bocalon e Sprocati, tandem che ha peccato di precisione in avanti. La Ternana ha pareggiato uno a uno con lEmpoli grazie a un gol di Finotto, primo marcatore dunque degli umbri nel nuovo campionato, mentre laltra punta Albadoro e Tremolada sono rimasti a secco, così come il trequartista Tiscione, con buona parte degli elementi offensivi rossoverdi che sono facce nuove, dopo lacquisto del club da parte dellUnicusano. (Aggiornamento di Fabio Belli)

LE STATISTICHE

La Salernitana ospita la Ternana: eccovi dunque alcuni numeri statistici circa le due squadre che si affronteranno nel posticipo posto in chiusura della seconda giornata di Serie B. Bene i padroni di casa, che nella prima partita hanno mosso la classifica pareggiando per 0-0 sul campo del Venezia. Bisogna sicuramente fare qualcosa di più dal punto di vista del gol, ma non si può far scattare lallarme dopo una sola giornata del nuovo campionato. Anche la Ternana ha debuttato con un pareggio, anche se per 1-1: di conseguenza la compagine umbra ha concesso un gol e altrettanto ha segnato. Vedremo dunque se si confermerà il segno X o se qualcuno otterrà la prima vittoria nel nuovo campionato cadetto. Dal punto di vista disciplinare, due cartellini gialli per i padroni di casa, tre per gli ospiti: al momento rimane una buona media di stagione, ma dopo una partita su 42 non si tirano somme. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Lincontro tra la Salernitana e la Ternana, valido come posticipo per la seconda giornata del campionato di Serie B, è stato assegnato allarbitro Riccardo Ros, della sezione Aia di Pordenone. Con lui ci saranno allo stadio Arechi di Salerno gli assistenti Fiore e Pagliardini ed il quarto uomo Balice. Ros è nato a San Vito al Tagliamento nel 1985 ed in questa stagione ha già esordito lo scorso 6 agosto arbitrando la gara Carpi Livorno, valida per il secondo turno di Coppa Italia e terminata sul punteggio di 4-0. Un match nel quale il signor Ros è stato più volte chiamato a prendere decisioni importanti, tantè che ha assegnato due calci di rigore. Ros è un arbitro di grande affidamento nel campionato cadetto, avendo diretto 46 gare di Serie B assegnando 12 calci di rigore e 14 cartellini rossi. Da notare infine che Riccardo Ros vanta anche un gettone di presenza nella massima serie. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL POSTICIPO DELL’ARECHI

Salernitana-Ternana, lunedì 4 settembre 2017 alle ore 20.30, vedrà affrontarsi campani e umbri nel posticipo che chiuderà ufficialmente il programma della seconda giornata del nuovo campionato di Serie B. Faccia a faccia tra due formazioni che hanno iniziato la loro avventura con un pareggio. Sicuramente incoraggiante lo zero a zero ottenuto dalla Salernitana a Venezia, con i granata che forse devono risolvere ancora qualcosa dal punto di vista offensivo, ma si sono dimostrati quadrati nella prima difficile trasferta della stagione. Dopo aver superato l’Alessandria nel secondo turno ad eliminazione diretta di Tim Cup, in precedenza la Salernitana ha perso in maniera a dir poco rocambolesca la sfida del terzo turno contro il Carpi, sciupando il vantaggio e facendosi eliminare ai calci di rigore.

Resta ancora un’incognita la nuova Ternana passata sotto la guida del gruppo universitario Unicusano, con la partenza nel secondo turno di Coppa Italia che ha portato un’eliminazione immediata con la sconfitta interna subita contro una formazione di Lega Pro, il Trapani. All’esordio in campionato, sempre tra le mura amiche dello stadio Liberati contro l’Empoli, la Ternana ha dimostrato però di aver fatto dei passi in avanti, portandosi subito in vantaggio con Finotto e ottenendo il primo risultato utile della stagione, pur subendo il pari dei toscani realizzato da Krunic già nel primo tempo. Nell’ultimo precedente allo stadio Arechi, il 13 novembre del 2016, la Salernitana ha battuto la Ternana quattro a due ribaltando addirittura due reti di svantaggio, realizzate da Palombi e Falletti, andando a segno con Perico, Coda, Vitale e Rosina. L’ultimo risultato utile dei rossoverdi a Salerno risale allo scontro in Lega Pro dell’11 marzo 2007, uno a uno. L’ultima vittoria umbra in Campania è quella in Serie B del 14 settembre 2002, quindici anni fa, un secco tre a zero, mentre in casa la Ternana ha vinto il precedente dell’8 aprile scorso.

INFO STREAMING VIDEO E TV COME VEDERE LA PARTITA

Salernitana-Ternanasi potrà seguire in diretta tv esclusiva collegandosi con un abbonamento Sky sui canal1 206 (Sky Super Calcio HD) e 251 (Sky Calcio 1 HD) del satellite, con la possibilità di vedere la partira anche in diretta streaming videovia internet collegandosi sul portale skygo.sky.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Allo stadio Arechi scenderanno in campo queste probabili formazioni. La Salernitana affronterà il match col portiere serbo Radunovic alle spalle di una linea difensiva a quattro con Pucino a destra, Vitale a sinistra sulle fasce e Tuia e Bernardini nel ruolo di difensori centrali. Ricci, Della Rocca e il camerunese Minala formeranno la cerniera di centrocampo, mentre Rosina agirà come trequartista alle spalle di Bocalon e Sprocati. Risponderà la Ternana con Plizzari confermato tra i pali alle spalle dei due difensori centrali, Gasparetto e Marino, mentre lo sloveno Valjent a destra e Favalli a sinistra si muoveranno sulle corsie laterali della retroguardia. A centrocampo spazio ad Angiulli. Varone e Paolucci, mentre Tiscione sarà confermato in posizione di trequartista, alle spalle di Finotto e Albadoro, titolari nel tandem offensivo.

LA CHIAVE TATTICA

Entrambi gli allenatori tatticamente opteranno per l’utilizzo del trequartista, 4-3-1-2 sia per la Salernitana di Bollini, sia per la Ternana di Pochesci. I granata dopo la tranquilla salvezza della scorsa stagione cercano un ulteriore salto di qualità, anche se dovranno trovare un bomber che sappia caricarsi la squadra sulle spalle dopo gli addii di Coda e Donnarumma. La Ternana ha cambiato tutto dopo il passaggio di proprietà in società, con il nuovo tecnico Pochesci e diversi giocatori arrivati direttamente dall’esperienza dell’Unicusano Fondi in Lega Pro. Un vantaggio dal punto di vista della compattezza, ma potrebbe non esserlo dal punto di vista dell’esperienza in un campionato agonisticamente competitivo come quello di Serie B.

QUOTE E PRONOSTICI, STREAMING VIDEO E TV

La Salernitana è favorita in maniera abbastanza netta dalle agenzie di scommesse per la conquista di quelli che sarebbero i primi tre punti della stagione per entrambe le squadre. La vittoria granata viene quotata 1.80 da William Hill, mentre Bwin moltiplica invece per 5.00 l’investimento degli scommettitori sull’eventuale successo rossoverde allo stadio Arechi. L’eventuale pareggio viene invece quotato 3.50 da Bet365. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori