DIRETTA / City event Oslo: vincono Myhrer e Shiffrin! Risultato finale (Coppa del Mondo sci)

- Mauro Mantegazza

Diretta city event Oslo: streaming video e tv, orario e risultato live di questa anomala prova che apre il 2018 per la Coppa del Mondo di sci (oggi 1 gennaio)

kristoffersen slalom
Diretta slalom: Henrik Kristoffersen, vincitore l'anno scorso (LaPresse)

Lo svedese Andre Myhrer ha vinto fra gli uomini il city event di Oslo, gara che ha aperto il 2018 della Coppa del Mondo di sci. In finale lo scandinavo ha avuto la meglio sullaustriaco Michael Matt, mentre i semifinalisti sono stati Linus Strasser e Dave Ryding, con il tedesco che ha battuto il britannico nella finale per il terzo posto, conquistando così il gradino più basso del podio. I due azzurri Stefano Gross e Manfred Moelgg non sono andati oltre gli ottavi di finale, dove daltronde si sono fermati altri big dello slalom come Henrik Kristoffersen e Alexander Khoroshilov, mentre Marcel Hirscher si è fermato ai quarti di finale, guadagnando comunque qualche punto sul norvegese che è suo grande avversario sia per la Coppa di specialità sia per quella generale. Tra le donne invece continua sempre e comunque la dittatura di Mikaela Shiffrin: lamericana ha vinto anche questa anomala gara sulla collina di Holmenkollen, battendo in finale Wendy Holdener. Soddisfazioni comunque per la Svizzera, che ha occupato anche il terzo gradino del podio con Melanie Meillard, che nella finale per il terzo posto ha avuto la meglio sulla svedese Frida Hansdotter. Anche qui entrambe le italiane fuori già agli ottavi, dunque 15 punti per Irene Curtoni e Chiara Costazza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIANI FUORI

Dal city event di Oslo non arrivano buone notizie per lItalia, infatti i quattro azzurri in gara, due uomini e due donne, sono stati tutti eliminati già al primo turno, gli ottavi di finale (entrambi i tabelloni vedevano al via 16 atleti). Cominciando dalle ragazze, Irene Curtoni ha dovuto cedere alla svedese Frida Hansdotter, mentre Chiara Costazza ha ceduto per appena 13/100 allaustriaca Bernadette Schild. Nulla da fare anche tra gli uomini, dove Manfred Moelgg è stato immediatamente eliminato da uno dei padroni di casa, il norvegese Sebastian Foss-Solevaag, mentre Stefano Gross ha ceduto per 29/100 al campione del Mondo della combinata, lo svizzero Luca Aerni. Si conferma dunque una tradizione piuttosto negativa per lItalia in questo genere di gare che la Fis ha introdotto nel calendario di Coppa del Mondo per portare il Circo Bianco nelle città. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Pochi minuti al via del city event di Oslo, con cui la Coppa del Mondo di sci alpino entrerà nel tempio dei cugini dello sci nordico, la collina di Holmenkollen: qui sono di casa il salto con gli sci, lo sci di fondo, la combinata nordica e il biathlon, ma oggi la Norvegia festeggerà anche i suoi tanti campioni dello sci alpino, in particolare Henrik Kristoffersen che è quello che ha maggiori possibilità di fare bene in quello che di fatto sarà uno slalom parallelo. Agli azzurri in genere questo tipo di gare non ha mai portato molta fortuna, anche se cè qualche occasione, come un podio per Stefano Gross a Stoccolma nel febbraio 2016 e il terzo posto di Irene Curtoni nemmeno due settimane fa a Courchevel. Si tratta di una gara anomala, ma come tutte le altre mette in palio 100 punti per la classifica di Coppa del Mondo, di conseguenza nessuno potrà sottovalutarla, a cominciare dai due leader Mikaela Shiffrin e Marcel Hirscher, questultimo con un piccolo margine di vantaggio proprio sullidolo di casa Kristoffersen. La parola dunque adesso può passare alla pista e al cronometro, perché il city event di Oslo sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PARTECIPANTI

Chi prenderà parte al city event di Oslo che aprirà lanno 2018 per la Coppa del Mondo di sci? Gli elenchi ufficiali sono stati annunciati nei giorni scorsi dalla Fis. Le 16 donne saranno: 1 Mikaela Shiffrin (USA), 2 Petra Vlhova (SVK), 3 Wendy Holdener (SUI), 4 Frida Hansdotter (SWE), 5 Bernadette Schild (AUT), 6 Nina Haver-Loeseth (NOR), 7 Melanie Meillard (SUI), 8 Lena Duerr (GER), 9 Denise Feierabend (SUI), 10 Ana Bucik (SLO), 11 Maren Skjoeld (NOR), 12 Chiara Costazza (ITA), 13 Irene Curtoni (ITA), 14 Katharina Truppe (AUT), 15 Marina Wallner (GER), 16 Anna Swenn Larsson (SWE). Avremo dunque ben tre svizzere, poi due atlete a testa per Austria, Germania, Italia, Norvegia e Svezia, infine una rappresentante a testa per Usa, Slovacchia e Slovenia, fra cui però le favorite Shiffrin e Vlhova. Fra gli uomini invece questo è lelenco dei partecipanti: 1 Marcel Hirscher (AUT), 2 Henrik Kristoffersen (NOR), 3 Manfred Moelgg (ITA), 4 Michael Matt (AUT), 5 Stefano Gross (ITA), 6 Andre Myhrer (SWE), 7 Fritz Dopfer (GER), 8 Alexander Khoroshilov (RUS), 9 Dave Ryding (GBR), 10 Daniel Yule (SUI), 11 Mattias Hargin (SWE), 12 Luca Aerni (SUI), 13 Alexis Pinturault (FRA), 14 Sebastian Foss-Solevaag (NOR), 15 Linus Strasser (GER), 16 Kjetil Jansrud (NOR). Qui la maggioranza è per la Norvegia padrona di casa con tre atleti, a quota due Austria, Germania, Italia, Svezia e Svizzera, infine un uomo a testa per Francia, Gran Bretagna e Russia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL CITY EVENT DI OSLO

Diciamo subito che linizio di questo city event di Oslo sarà alle ore 16.05 e che lappuntamento per tutti gli appassionati sarà anche oggi in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Norvegia (www.fis-ski.com).

ORARIO E PRESENTAZIONE CITY EVENT

La Coppa del Mondo di sci alpino con il city event di Oslo ci fa compagnia anche nel giorno di Capodanno, per aprire un 2018 che sarà molto intenso, con un mese di gennaio strapieno di impegni e poi a febbraio naturalmente il clou della stagione con le Olimpiadi in Corea del Sud. Lo sci alpino entrerà in quello che è il tempio per eccellenza dello sci nordico, la collina di Holmenkollen, dove si disputano ogni anno importanti gare di sci di fondo e salto con gli sci: infatti si sfrutterà la pendenza della collina del trampolino del salto per organizzare questa gara che di fatto sarà un parallelo che, rispetto a quelli già visti nelle scorse settimane in Alta Badia per gli uomini e a Courchevel per le donne, avrà la metà dei partecipanti (16 invece di 32 per ciascuna gara) appunto perché saranno protagonisti sia gli uomini sia le donne.

IL CITY EVENT DI OSLO: INFORMAZIONI, FAVORITI E AZZURRI

Come abbiamo accennato, sia nel tabellone maschile sia in quello femminile gareggeranno 16 atleti, dunque si comincerà con gli ottavi e poi si proseguirà, sempre con la formula delleliminazione diretta, con quarti, semifinali e finali per decretare i vincitori di questo city event di inizio anno ad Oslo. I paralleli sono sempre gare abbastanza imprevedibili, però il fatto che in Alta Badia fra gli uomini siano saliti sul podio sia Henrik Kristoffersen (oggi padrone di casa) sia Marcel Hirscher, mentre fra le donne a Courchevel abbia vinto Mikaela Shiffrin davanti a Petra Vlhova ci fa pensare che pure sulla collina di Holmenkollen i favoriti possano essere quelli di sempre.

Per lItalia, saranno in gara due uomini e altrettante donne. In campo maschile avremo Stefano Gross e Manfred Moelgg, con il fassano che potrebbe farsi preferire sia perché finora ha convinto di più in stagione sia perché è già salito sul podio in un city event, quello disputato a Stoccolma nel febbraio 2016. Tra le ragazze invece ci saranno Chiara Costazza e Irene Curtoni: in uno slalom normale avrebbe forse più possibilità la trentina, come ha dimostrato anche a Lienz prima di uscire purtroppo nella seconda manche, ma per la lombarda pesa il fresco ricordo dello splendido terzo posto nel parallelo di Courchevel appena prima di Natale. Questo genere di gara dunque può piacere ad Irene Curtoni, speriamo che si confermi anche oggi a Oslo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori