DIRETTA/ Cremonese-Parma (risultato finale 1-0) streaming video e tv: Cavion regala i tre punti ai grigiorossi

- Claudio Franceschini

Diretta Cremonese Parma, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita dello Zini, valida per la ventiduesima giornata della Serie B

Croce_Dezi_Parma_Cremonese_lapresse_2018
Diretta Cremonese Parma, Serie B 22^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONESE-PARMA (RISULTATO FINALE 1-0): CAVION REGALA I TRE PUNTI AI GRIGIOROSSI

La Cremonese batte di misura il Parma per 1 a 0 e sale al quarto posto in classifica assieme al Cittadella, battuta d’arresto pesante per la squadra di D’Aversa alla quinta gara di fila senza vincere. Nel finale i grigiorossi insistono, all’82’ viene anche annullato un gol ad Arini che riceve palla quando si trova al di là della linea difensiva. A ogni modo la fortuna premia gli audaci e a un minuto dal novantesimo arriva finalmente il gol per i padroni di casa: Frattali devia sul palo il tiro di Pesce ma non può nulla sul tap-in di Cavion che a pochi passi dalla porta non può assolutamente sbagliare e regala i tre punti alla squadra di Tesser. Solamente nel recupero i crociati si riversano in avanti ma ormai è troppo tardi, al triplice fischio è la Cremonese a esultare. (agg. di Stefano Belli)

FRATTALI SALVA SU PAULINHO

Quando siamo giunti alla mezz’ora della ripresa resiste l’equilibrio allo Zini tra Cremonese e Parma, sempre bloccate sullo 0-0. Nel tentativo di sbloccare lo stallo Tesser getta nella mischia Castrovilli, sarà proprio il numero 6 grigiorosso a scaldare i guantoni di Frattali al 68′, poco prima era stato Arini col destro a testare i riflessi dell’estremo difensore crociato. Buon momento per i padroni di casa che giocano in maniera più aggressiva e intraprendente rispetto alla prima frazione di gioco, quando erano gli ospiti a fare la partita e a occupare stabilmente la metà campo avversaria. La contromossa di D’Aversa è Baraye al posto di Di Gaudio, le forze fresche potrebbero fare la differenza nelle battute conclusive di un match caratterizzato dall’equilibrio dovuto a due squadre schierate molto bene in campo. Al 72′ occasione colossale per Paulinho che sbaglia un rigore in movimento calciando addosso a Frattali quando aveva tutto lo specchio della porta a disposizione. (agg. di Stefano Belli)

GAGLIOLO RISCHIA L’AUTOGOL

Allo Zini è ricominciato dopo l’intervallo il match valido per la 22^ giornata di Serie B 2017-18 tra Cremonese e Parma, al decimo minuto del secondo tempo il parziale rimane sempre fermo sullo 0-0. Alla ripresa del gioco Di Gaudio ci prova con un destro che costringe Ujkani a intervenire in due tempi, la risposta dei padroni di casa non si fa attendere con Arini che dal limite si coordina per la conclusione a rete, la mira del numero 34 di Tesser è da rivedere col pallone che si perde oltra la linea di fondo. Al 55′ Gagliolo rischia di segnare un gran gol, ma nella porta sbagliata: palla che termina di un soffio a lato. (agg. di Stefano Belli)

INTERVALLO!

Parma e Cremonese tornano negli spogliatoi per l’intervallo sul punteggio di 0-0, un risultato che rispecchia quanto accaduto sul terreno di gioco con le due squadre che finora si sono annullate a vicenda, grande equilibrio in campo tra due neopromosse protagoniste sin qui di un grande campionato. Cominciano a scoprire le proprie carte anche gli uomini di Tesser, poco dopo la mezz’ora Renzetti mette un pallone molto interessante in mezzo per Brighenti che però non fa in tempo ad arrivarci. Al 38′ i grigiorossi ci riprovano con Cavion che fa partire un destro debole ma che diventa insidioso grazie alla deviazione di un giocatore del Parma, il pallone termina in corner. Dall’altra parte gli uomini di D’Aversa non riescono a trovare l’ultimo passaggio e dunque Ujkani può dormire sonni tranquilli, relativamente parlando. (agg. di Stefano Belli)

GOL ANNULLATO A ROBERTO INSIGNE

Al trentesimo del primo minuto Cremonese e Parma rimangono sullo 0-0. Gli ospiti continuano ad attaccare ma i grigiorossi difendono bene gli spazi nella propria trequarti. Al 17′ splendida azione dei crociati finalizzata da Roberto Insigne che deposita il pallone in rete, tuttavia si alza la bandierina del guardalinee a segnalare il fuorigioco di Dezi, autore dell’assist. Ai punti meriterebbe sicuramente la squadra di D’Aversa che è l’unica a costruire gioco mentre quella di Tesser preferisce far sbilanciare gli avversari per poi ripartire in contropiede sfruttando i varchi lasciati liberi dai giocatori del Parma. Vedremo se col passare dei minuti sarà premiato lo spirito d’iniziativa degli ospiti o la pazienza dei padroni di casa. (agg. di Stefano Belli)

DI GAUDIO MANCA IL BERSAGLIO

Allo stadio Zini sono trascorsi circa dieci minuti da quando l’arbitro Nasca ha dato il via alla gara tra Cremonese e Parma, valida per la ventiduesima giornata di Serie B 2017-18, al momento il punteggio rimane sullo 0-0. Partono meglio gli ospiti che si propongono immediatamente nella trequarti avversaria, al 6′ Di Gaudio fa partire un destro a giro che si spegne di poco a lato, sebbene l’estremo difensore avversario Ujkani fosse sulla traiettoria del pallone e dunque in grado di intercettare la conclusione. Per adesso la formazione di Tesser lascia l’iniziativa a quella di D’Aversa che oggi punta alla vittoria, anche per interrompere la striscia di pareggi consecutivi. (agg. di Stefano Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Cremonese Parma è la classica partita nella quale giocarsi il pareggio senza il minimo dubbio: scandagliando le statistiche che accompagnano la partita dello Zini notiamo infatti che le due compagini si equivalgono sostanzialmente nei gol segnati (29 vs 27), negli assist (18 vs 19), nei tiri e nei cross. Del resto, lo score delle vittorie in casa degli uni eguaglia le vittorie fuori casa degli altri. I grigio-verdi si fanno apprezzare per il possesso palla, ma la percentuale dei passaggi completati non si discosta molto da quella del Parma. Insomma, si prospetta una partita molto equilibrata, chissà che la differenza non la faccia la maggior propensione della Cremonese a effettuare cross. Lo stato di forma ci dice invece che la Cremonese non perde da 7 partite ed è caduta una sola volta nelle ultime 16 giornate, però ha vinto soltanto cinque volte: se vuole ambire davvero alla promozione dovrà alzare il numero di vittorie, così anche il Parma che ha pareggiato le ultime quattro partite e non segna da 336 minuti, pur avendo la porta inviolata da 286 minuti. CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce, Cavion; Piccolo; Brighenti, Paulinho. Allenatore: Tesser. PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Di Cesare, Iacoponi, Gagliolo; Munari, Scozzarella, Dezi; Insigne, Calaiò, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cremonese Parma è unesclusiva in diretta tv per gli abbonati alla televisione satellitare: lappuntamento è su Sky Calcio 1 (codice dacquisto 411370) e ovviamente in assenza di un televisore sarà possibile assistere a questa partita anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone lapplicazione Sky Go. Da ricordare anche il programma Diretta Gol Serie B, che su Sky Super Calcio manda in onda le fasi salienti di tutte le partite del campionato cadetto in tempo reale, offrendo una panoramica completa sulla ventiduesima giornata del torneo.

TESTA A TESTA

Cremonese e Parma, divise da appena un punto in classifica con i ducali avanti, si preparano ad una sfida che si preannuncia avvincente ed equilibrata. I padroni di casa hanno una striscia aperta di sette risultati utili consecutivi che confermano l’ottima stagione disputata fino a questo momento. Discorso simile per la compagine ducale che ha però rallentato nelle ultime quattro gare per i quattro pareggi consecutivi messi a referto. In totale sono ventisei i match disputati allo Zini tra le due compagini con i padroni di casa capaci di vincere 11 volte contro le 3 affermazioni dei ducali e i dodici pareggi. All’andata invece il Parma ha vinto grazie alla rete siglata su rigore da Calaiò. (agg. Umberto Tessier)

I PROTAGONISTI

Cremonese e Parma sono divise da appena un punto in graduatoria e si preparano a disputare un match che si preannuncia estremamente equilibrato. Paulinho, che molti ricorderanno a Livorno, è con cinque reti il capocannoniere della compagine di casa. Il brasiliano ha una grandissima esperienza con la quale può far male alla difesa ducale. Andrea Brighenti e Mokulu, attaccante arrivato in prestito dall’Avellino, sono le altre due frecce importanti a disposizione di Attilio Tesser. Il Parma, che punta al doppio salto di categoria, sta trovando nel fratello di Lorenzo Insigne, Roberto, l’uomo in più capace di far saltare il banco. Il trequartista ha siglato cinque reti come l’attaccante Emanuele Calaiò, bomber di grandissima esperienza che ha sempre fatto la differenza nella cadetteria. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

Il match di Serie B tra Cremonese e Parma vedrà la direzione arbitrale del signor Luigi Nasca della sezione di Bari. A dargli man forte in questo impegno ci saranno i due assistenti di linea Dei Giudici e Margani con lulteriore ausilio del quarto uomo Perotti. Luigi Nasca nel corso di questa annata ha già collezionato 11 presenze delle quali ben 9 sono relative al campionato cadetto e due in Coppa Italia. In stagione non ha mai diretto la Cremonese mentre ha incrociato il Parma alla 13esima giornata nel match perso dai ducali per 2-1 sul campo del Frosinone. I dati statistici stagionali, inoltre, raccontano di 34 cartellini gialli in 9 incontri, 2 cartellini rossi diretti e non ha assegnato alcun calcio di rigore. Ampliando la nostra analisi ricordiamo che il fischietto di Bari in carriera ha raccolto nel suo palmares un solo precedente con la Cremonese, diretta nella stagione 2008-2009 di Lega Pro contro il Lecco: sono invece due i testa a testa registrati con il Parma, di cui il più datato risalente alla stagione 2911-2012 di Serie A. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremonese Parma sarà diretta dallarbitro Nasca; si gioca alle ore 15:00 di sabato 20 gennaio presso lo stadio Zini. Finalmente torna il campionato di Serie B 2017-2018: siamo alla ventiduesima giornata, la prima di ritorno che come da tradizione arriva dopo la sosta invernale. Cremonese e Parma danno vita a una partita tra squadre neopromosse, ma entrambe stanno tenendo un ottimo livello e sono in corsa per un posto nei playoff: la classifica ci dice di una Cremonese sesta con 32 punti, il Parma ne ha uno in più ed è dunque quinto. I ducali hanno accarezzato anche lidea della promozione diretta: dopo tutto il secondo posto del Frosinone dista appena 4 lunghezze e, visto landamento della stagione fino a questo momento, tutto è ancora possibile e dunque sia i gialloblu che anche i grigiorossi potrebbero trovarsi coinvolti nella lotta.

IL CONTESTO

Come abbiamo detto si tratta di due squadre che stanno facendo particolarmente bene; la Cremonese in particolare è imbattuta dal 12 novembre (contro il Palermo) e ha centrato due vittorie e cinque pareggi da allora, vincendo poco ma riuscendo comunque a muovere la classifica e confermarsi in zona playoff. Per arrivare nelle prime otto al termine della stagione servirà osare maggiormente in certe partite; il rendimento allo Zini è buono ma potrebbe migliorare, Attilio Tesser conosce molto bene il campionato di Serie B e dunque sa che perdere poco (3 volte in tutto il campionato) potrebbe garantire poco o nulla se appunto le vittorie non saranno in numero sufficiente. Il Parma per esempio ha perso il doppio delle partite, ma ne ha vinte 9: questo fa la differenza in classifica, perchè i ducali hanno pareggiato solo 6 volte e dunque, almeno come esito, hanno accettato di rischiare maggiormente per avere anche più chance di vittoria. Vero è anche che i ducali hanno perso quattro delle sei partite nelle prime 13 giornate, e che da allora sono caduti solo due volte; imbattuto dai cinque turni, il Parma però ha pareggiato le ultime quattro. La difesa non subisce gol da 286 minuti, ma lultimo gol realizzato (Antonio Di Gaudio a Terni) è lontano 339 minuti e questo ovviamente è un problema per una squadra che già in passato aveva faticato nellarea avversaria. 

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE PARMA

Il calciomercato invernale ha regalato alla Cremonese il colpo Juanito Gomez, che era svincolato: difficile vederlo subito in campo ma sicuramente largentino si propone come alternativa a Antonio Piccolo sulla trequarti o anche a uno dei due attaccanti, che per il momento dovrebbero restare Andrea Brighenti e Paulinho. A centrocampo lassetto dovrebbe prevedere Daniele Croce e Cavion sulle mezzali con Pesce a fare da regista basso; Marconi e Canini i favoriti per il centro della retroguardia, Almici e Renzetti giocheranno come terzini con Ujkani che sarà naturalmente il portiere. Nel Parma è squalificato capitan Lucarelli: lo sostituisce probabilmente Iacoponi, ma i ducali si presenteranno in campo con una squadra rinnovata dal calciomercato. Hanno salutato Luigi Scaglia e Nocciolini, sono arrivati Alessio Da Cruz e Vacca oltre a Gazzola  e soprattutto Ciciretti: dunque lex Sassuolo potrebbe già essere in campo a destra, con Gagliolo a sinistra (in porta Frattali). A centrocampo Vacca se la gioca subito con Scozzarella, dovrebbero invece essere confermati Scavone e Dezi come interni; Da Cruz non sarà a disposizione per squalifica, Ciciretti può già trovare una maglia al posto di uno tra Di Gaudio e Roberto Insigne, con Baraye da prima punta in attesa – forse – di Matri.

QUOTE E PRONOSTICO

Partita equilibrata allo Zini, ma lagenzia di scommesse Snai punta sul fattore campo e ci dice che la squadra favorita è la Cremonese: la quota che viene associata al segno 1 per laffermazione grigiorossa vale 2,35 mentre per la vittoria esterna del Parma, identificata dal segno 2, il valore è di 3,15. Sarebbe invece di 3,05 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto il guadagno per il pareggio, per il quale dovrete ovviamente giocare il segno X.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori