DIRETTA / Parma Novara (risultato finale 3-0) streaming video e tv: Sansone sbaglia un rigore

- Claudio Franceschini

Diretta Parma Novara, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la ventitreesima giornata del campionato di Serie B

Di_Mariano_Baraye_Novara_Parma_lapresse_2018
Diretta Parma Novara, Serie B 23^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PARMA NOVARA (RISULTATO FINALE 3-0): SANSONE SBAGLIA UN RIGORE

Dopo un primo tempo giocato con autorità ma comunque con delle difficoltà, è stato tutto facile per il Parma nel match interno contro il Novara. Due gol e lespulsione di Mantovani hanno spianato la strada agli emiliani, che nella ripresa hanno di nuovo infilato i piemontesi con Scavone per il 3-0 finale. Il Parma aggancia la Cremonese al quarto posto in classifica, mentre il Novara compie un nuovo passo indietro, mantenendo comunque tre punti di vantaggio sulla zona play out. Negli ultimi minuti di gara il Parma ha rallentato notevolmente i ritmi ed il Novara ha cercato almeno il gol della bandiera, ma senza successo visto che Frattali ha parato un rigore a Sansone concesso per un fallo di mano di Iacoponi. Montipò che sul fronte opposto ha invece sventato due conclusioni insidiose, prima di Di Gaudio e poi di Insigne, che avrebbero regalato il poker al Parma. Ma al pubblico del Tardini il risultato può sicuramente star bene così. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PARMA NOVARA (RISULTATO LIVE 3-0): SCAVONE FIRMA IL TRIS

Non sembra aver moltissimo da dire ancora la sfida tra Parma e Novara, con i piemontesi fiaccati dall’inferiorità numerica, che rende improba l’impresa dei due gol da recuperare. E’ il Parma infatti a cercare con maggiore insistenza il tris, anche se va detto che gli emiliani, rispetto ai ritmi più sostenuti del primo tempo, si stanno in questo caso limitando a gestire. E il gol del 3-0 arriva puntualmente a un quarto d’ora dal triplice fischio finale grazie a Scavone, che si inserisce perfettamente in area su una brillante invenzione di Di Gaudio, girando in rete di testa la rete che di fatto permette al Parma di tornare alla vittoria al Tardini, gestendo ora i minuti di gara che restano con la massima tranquillità. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PARMA NOVARA (RISULTATO LIVE 2-0): IL PARMA GESTISCE LA SUPERIORITA’

Avanti di due gol e di un uomo, per il Parma sembra non esserci problema riguardo la gestione del match. Il Novara non riesce a creare molto e il tecnico dei padroni di casa, D’Aversa, ha già operato il primo cambio, inserendo Roberto Insigne al posto di Siligardi. Nessuna grande occasione nel primo quarto d’ora del secondo tempo, col micidiale uno-due piazzato dagli emiliani nella prima frazione che ha di fatto spento ogni possibile velleità dei piemontesi. Il Parma prova più che altro a sfruttare gli spazi in contropiede soprattutto con la velocità di Di Gaudio, estremamente abile ma che non trova grande collaborazione da parte dei suoi al momento della conclusione. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PARMA NOVARA (RISULTATO LIVE 2-0): LUCARELLI-CALAIO’, DOPPIO VANTAGGIO EMILIANO

E riuscito a sbloccare il risultato il Parma, contro un Novara che ha ceduto nel finale di tempo. Al 33 gli emiliani hanno provato ulteriormente a forzare i ritmi con Scozzarella che ha aperto il gioco per Di Gaudio che è stato abile nellinserirsi nellarea avversaria, ma alla fine si è vista murata la conclusione dal difensore avversario Calderoni. Il digiuno da gol del Parma si interrompe al 42, punizione in area a spiovere battuta da Scozzarella, irrompe Alessandro Lucarelli di testa schiacciando il pallone, Gagliolo prova ad inserirsi ma la sfera entra in porta senza che nessun altro la tocchi. Proteste e scaramucce dopo la rete, tanto che viene ammonito il portiere gialloblu Frattali che si era spinto fino alla zona del parapiglia. Subito dopo, Mantovani espulso per un fallo da rigore su Calaiò, lo stesso Calaiò dal dischetto firma il raddoppio. La prima frazione di gioco si chiude così col Parma avanti 2-0 sul Novara. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PARMA NOVARA (RISULTATO LIVE 0-0): SILIGARDI DUE VOLTE VICINO AL GOL

Il Parma insiste caparbiamente a caccia del vantaggio e per i gialloblu l’uomo più attivo a livello offensivo è sempre Siligardi, che va due volte vicinissimo alla marcatura, prima con una conclusione dalla distanza che ha sfiorato l’incrocio dei pali alla destra di Montipò, poi con una conclusione di poco fuori. Anche su calcio piazzato Siligardi riesce a creare pericoli per la porta piemontese, un suo cross trova pronto Iacoponi in area ma la deviazione vincente viene mancata d’un soffio. Al 17′ però anche il Novara si è reso estremamente pericoloso, con un calcio di punizione di Ronaldo che non ha sorpreso Fattali di pochissimo, col pallone che è andato ad infrangersi sul palo. Ritmi vivaci con Di Mariano, diffidato, che ha rimediato un’ammonizione che lo costringerà a saltare la prossima sfida del Novara contro l’Ascoli. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PARMA NOVARA (RISULTATO LIVE 0-0): MONTIPO’ SVENTA SU SILIGARDI

E’ iniziata in maniera interlocutoria la sfida tra Parma e Novara, con i padroni di casa che hanno provato nei 10′ iniziali a prendere subito in mano le redini del match, senza creare però immediate occasioni da gol. Coi ha provato Siligardi al 7′ a ricavarsi uno spazio nell’area di rigore avversaria, ma sull’incursione è stato brillante il portiere dei piemontesi Montipò, che è uscito con perfetto temismo sventando il pericolo per i suoi. Per il Novara solo un sussulto con Sciaudone che aveva provato a inventare l’assist di Maniero, ma anche in quel caso il portiere, stavolta Frattali del Parma, aveva fatto buona guardia. Risultato bloccato ancora a reti inviolate, ma è soprattutto il Parma in questa fase iniziale del match a provare a forzare i ritmi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PARMA NOVARA (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Si avvicina il fischio d’inizio della partita Parma-Novara: vediamo allora di mettere a confronto qualche numero interessante alla viglia di questo match della Serie B. I ducali si presentano infatti di fronte al proprio publico vantando per il momento solo la settima posizione in classifica con 33 punti a bilancio: sono invece 27 i punti del Novara alla 15^ posizione. Curiosamente l’andamento casalingo dei parmigiani è quasi speculare rispetto all’andamento esterno dei novaresi. Molto simili sono anche gli attacchi: sono 27 contro 25 i gol in favore del Parma. I ducali però prevalgono nettamente in quanto a tiri effettuati (266 contro i 227 registrati dai piemontesi finora), contrasti vinti e numero di passaggi riusciti. I problemi per gli uomini di casa potrebbero venire dal fondocampo dal momento che i novaresi hanno realizzato finora la bellezza di 357 cross. PARMA: Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari, Scozzarella, Scavone; Siligardi, Calaiò, Di Gaudio. Allenatore: Roberto DAversa. NOVARA: Montipò, Mantovani, Sciaudone, Macheda, Di Mariano, Ronaldo, Moscati, Dickmann, Calderoni, Maniero, Golubovic. Allenatore: Eugenio Corini. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Parma Novara è unesclusiva in diretta tv per i soli abbonati alla televisione satellitare: nello specifico dovrete selezionare il canale Sky Calcio 8 (per chi non avesse sottoscritto labbonamento al pacchetto Calcio, la partita è acquistabile con il codice 412008). Ovviamente, in assenza di un televisore, ci sarà la possibilità di assistere alla sfida del Tardini in diretta streaming video con lapplicazione Sky Go, che si può attivare senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

TESTA A TESTA

Il Parma non vince da cinque partite, situazione che ha rallentato la corsa promozione, mentre il Novara, con l’ultima vittoria in campionato, si è rilanciato in zona salvezza. All’andata i ducali, grazie a Barilla, hanno espugnato il campo dei piemontesi. Nel 2012 il Parma siglò l’ultima vittoria casalinga contro il Novara grazie alle reti di Giovinco e Jonathan. Nel 2009 invece i piemontesi espugnarono il Tardini in Coppa Italia per due reti ad uno. Sfida sulla carta equilibrata visto lo stato di forma delle due compagini, leggermente favoriti i padroni di casa scivolati al settimo posto per i troppi pareggi nelle ultime uscite. (agg. Umberto Tessier)

I PROTAGONISTI

Il Parma non vince da cinque gare e cerca il rilancio contro la compagine piemontese del Novara. Roberto Insigne ed Emanuele Calaiò, cinque le reti in stagione, formano una coppia d’attacco ben assortita. I due centravanti hanno le carte in regola per colpire la difesa dei piemontesi. Il Novara si ritroverà contro Alessio Da Cruz che era il capocannoniere della squadra. Riccardo Maniero e Francesco Di Mariano, tre reti in stagione, proveranno a non far rimpiangere il talento olandese passato al Parma nella sessione di calciomercato invernale. I piemontesi lottano per non retrocedere e puntano a fare punti al Tardini. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

Il match tra Parma e Novara avrà come arbitro il signor Francesco Paolo Saia di Palermo, in occasione della 23^ giornata della Serie B. Accanto a lui, ecco gli assistenti di linea Marco Bresmes di Bergamo ed Enrico Caliari di Legnago, mentre il ruolo di quarto uomo è stato attribuito a Lorenzo Maggioni di Lecco. Il fischietto siciliano ha diretto due incontri in Serie A e 75 nel campionato di Serie B: proprio per il campionato cadetto in stagione ha diretto 9 match, dove ha messo a bilanci pure 39 cartellini gialli, 3 rossi e due calci di rigore. Volendo invece ampliare la statiche va ricordato che il palermitano in carriera ha messo a segno un totale di 397 gialli, 36 rossi e 21 rigori assegnati. Nella sua lunga carriera Saia ha incrociato una volta il Parma (sconfitta per 2-1 in casa della Bari in Coppa Italia) e due il Novara, con due sconfitte per la compagine piemontese. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Parma Novara, che sarà diretta dallarbitro Francesco Paolo Saia, si gioca sabato 27 gennaio alle ore 15:00 ed è valida per la seconda giornata di ritorno nel campionato di Serie B 2017-2018. Una partita molto interessante, che mette di fronte due squadre che arrivano con situazioni di classifica diverse: sono 33 i punti del Parma, che continua a inseguire i playoff ma deve necessariamente aumentare il suo passo e uscire da una mini-crisi nella quale è sprofondato da qualche settimana. Il Novara invece ha 27 punti, e ha preso un po di margine sulla zona playout che però rimane quella da guardare, perchè sicuramente i piemontesi non sono ancora fuori dai guai e il rendimento tenuto fino a questo momento della stagione lascia intendere che avvicinare la zona playoff potrebbe non essere così semplice. 

IL CONTESTO

Il Parma non sa più vincere: lo ha fatto per lultima volta a inizio dicembre, e da allora ha pareggiato quattro partite in successione prima di perdere a Cremona. Questo calo nel rendimento cera già stato a inizio stagione, quando a due vittorie iniziali avevano fatto seguito tre sconfitte; un Parma che dunque non è ancora riuscito ad avere una costanza tale da permettergli di correre per la promozione diretta. A questo punto anche i playoff potrebbero non essere automatici; bisogna necessariamente voltare pagina perchè a Cremona la squadra è sparita dal campo nel secondo tempo. Non solo: allo Zini i ducali hanno raggiunto i 429 minuti senza segnare. Il Novara ha iniziato bene il 2018: vittoria di misura contro il Carpi e tre punti ritrovati dopo cinque giornate in cui erano arrivati soltanto tre pareggi. Quella piemontese è una squadra che pareggia poco (sei volte) e che è riuscita a segnare almeno un gol in otto delle ultime nove partite; tuttavia in questa striscia ne ha anche subiti 10, tornando a mantenere inviolata la porta dopo 12 gare. Vincere qualche partita in più sarebbe ideale per le ambizioni di salvezza del Novara, soprattutto al Piola dove il colpo contro il Carpi ha interrotto un digiuno di tre mesi e mezzo.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA NOVARA

Il Parma ritrova capitan Lucarelli: dunque Iacoponi dovrebbe scalare sulla destra, con la conferma di Di Cesare al centro e Gagliolo che come sempre sarà impiegato a sinistra. Da valutare Ciciretti, lasciato fuori a Cremona: in caso di presenza sarebbe schierato al posto di uno tra Roberto Insigne e Di Gaudio nel tridente offensivo – nel quale ovviamente Calaiò sarà confermato come prima punta – ma potrebbe anche partire dalla panchina. A centrocampo quasi certo limpiego dei soliti tre: Scozzarella da playmaker, Munari e Dezi sulle mezzali con Vacca che scalpita per avere una maglia. Dovrebbe essere tutto confermato nel Novara: in porta Montipò, linea difensiva con Mantovani e Golubovic che stringono al fianco di Calderoni e i due esterni che dovrebbero essere ancora Dickmann e Di Mariano, dunque una corsia destra più difensiva e laltra che invece sarà quella da cui i piemontesi proveranno a creare i maggiori pericoli. Con Ronaldo Pompeu Da Silva nelle vesti di regista, Moscati e Sciaudone dovrebbero avere la meglio come mezzali; davanti il tandem formato da Macheda e Riccardo Maniero, occhio a Gianluca Sansone che scalpita per un posto dal primo minuto. 

QUOTE E PRONOSTICO

Al Tardini i favori del pronostico sorridono ai ducali, sia per la classifica che per il fattore campo: lo dice lagenzia di scommesse Snai, con la vittoria del Parma – identificata dal segno 1 – che vale 1,75 contro il 5,50 che invece è il valore assegnato al segno 2, per il successo esterno del Novara. La differenza aiuta a capire quanto il Parma abbia il vantaggio della carta; invece il pareggio, per il quale dovrete come sempre giocare il segno 2, vi permetterebbe di guadagnare una vincita pari a 3,20 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto per questa partita di Serie B.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori