DIRETTA / Sassuolo Atalanta (risultato finale 0-3) streaming video e tv: in gol pure Cristante e Freuler!

- Silvana Palazzo

Diretta Sassuolo Atalanta, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita del Mapei Stadium, per la ventiduesima giornata della Serie A

Politano_Sassuolo_Spal_gol_lapresse_2017
Probabili formazioni Inter Sassuolo (LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO ATALANTA (RISULTATO FINALE 0-3)

Sassuolo Atalanta 0-3: bel successo dei nerazzurri di Gian Piero Gasperini al Mapei Stadium con i gol di Masiello, Cristante e Freuler, anche se va riconosciuto al Sassuolo che il match è rimasto in bilico fino a pochi minuti dal 90. Partita molto viva anche nella sua fase finale, a partire da una gran punizione calciata di sinistro da Ilicic che trova la bella deviazione di Consigli in calcio dangolo, ma con un Sassuolo pronto a rispondere colpo su colpo in un secondo tempo decisamente vibrante, come ad esempio ha dimostrato pochi minuti dopo la girata di tacco da parte di Matri, che ha costretto Gollini a una parata non facile. Immancabile anche la girandola di sostituzioni, che ha visto entrare in campo pure Hateboer per lAtalanta e Ragusa per il Sassuolo, che poi ha di nuovo sfiorato il pareggio con un diagonale di Berardi che non ha inquadrato la porta. Il sipario però cala quando Bryan Cristante segna un gol sul quale nemmeno il Var può avere qualcosa da eccepire. Minuto 83: sugli sviluppi di una bella azione manovrata dellAtalanta Ilicic riesce a servire da terra Castagne, che appoggia a Cristante il quale con una girata di destro trafigge Consigli. Gli animi si scaldano e lAtalanta dilaga con il gol di Freuler al minuto 86 al termine di unazione prolungata, risolta dal centrocampista svizzero con un tiro da appena fuori area raccogliendo una respinta di Consigli. Anche qui deve intervenire il Var per una decisione definitiva: serve qualche minuto per convalidare il gol, così sono stati sei i minuti di recupero, giunti però quando la contesa era di fatto ormai finita e che servono solo per lultimo brutto colpo per il Sassuolo, lespulsione di Goldaniga al 96 per doppia ammonizione, davvero una sciocchezza a quel punto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SASSUOLO ATALANTA (RISULTATO LIVE 0-1): GOL ANNULLATO A CRISTANTE

Sassuolo Atalanta 0-1: quando siamo giunti alla metà del secondo tempo, il gol di Masiello al 30 del primo tempo tiene sempre in vantaggio al Mapei Stadium. Linizio del secondo tempo è stato a dir poco pirotecnico: al secondo minuto Politano colpisce il palo con uno splendido tiro di sinistro a giro che avrebbe meritato il gol, ma sugli sviluppi dellazione nasce un contropiede dellAtalanta che porta Ilicic da solo davanti a Consigli, ma lo sloveno tergiversa un attimo di troppo favorendo il provvidenziale recupero di Lirola; tutto questo quando erano passati appena due minuti di questa ripresa iniziata col botto. Per Iachini però ci sono problemi con gli acciacchi di Berardi e Falcinelli: alla fine è questultimo ad uscire dal campo, sostituito da Matri. Sicuramente in questo secondo tempo stiamo vedendo un Sassuolo più propositivo, che cerca di rendersi più pericoloso, ma per il momento ancora con scarsi esiti, a parte naturalmente la grande giocata di Politano che avrebbe potuto portare al gol immediato. Anche lAtalanta cambia in attacco con linserimento di Petagna al posto di Cornelius in una staffetta che era largamente prevista. I nerazzurri però restano sempre pericolosissimi, come dimostra il gol annullato per fuorigioco a Cristante tramite il Var, che cancella così una splendida azione su schema da calcio da fermo con la sponda proprio di Petagna per De Roon e tap-in di Cristante dopo la respinta di Consigli, ma con il centrocampista beccato in lieve fuorigioco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SASSUOLO ATALANTA (RISULTATO LIVE 0-1): GOL DI MASIELLO

Sassuolo Atalanta 0-1: al termine del primo tempo i nerazzurri sono meritatamente in vantaggio, grazie a un colpo di testa di Andrea Masiello che ha trafitto lex Consigli. Il gol del vantaggio dellAtalanta dunque è arrivato al 30 minuto: calcio di punizione di Ilicic dalla fascia sinistra dellattacco nerazzurro, Consigli esce male mancando il pallone e sul secondo palo ne approfitta Masiello, perfettamente appostato per colpire di testa mandando il pallone nella porta sguarnita del Sassuolo. Per il difensore nerazzurro è il secondo gol in questo campionato e terzo stagionale. Subito dopo lAtalanta potrebbe anche raddoppiare, ma Cornelius non riesce a colpire bene di testa su sponda di Castagne, facilitando lintervento di Consigli. Il Sassuolo reagisce con un colpo di testa di Missiroli su cross di Politano: il centrocampista si lamenta per una presunta trattenuta ma larbitro Valeri (anche dopo un check con il Var) non ritiene che ci siano gli estremi per il calcio di rigore. LAtalanta comunque ha certamente prodotto di più: ricordiamo unazione sprecata per un controllo di Cornelius degno di Mai dire Gol e un contropiede sprecato da Ilicic per eccesso di fretta con un tiro da centrocampo quando sarebbe stato meglio lanciare Freuler in velocità, ma il vantaggio dellAtalanta è certamente meritato a metà partita. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SASSUOLO ATALANTA (RISULTATO LIVE 0-0): INIZIO COMBATTUTO

Sassuolo Atalanta 0-0: dopo poco più di 20 minuti di gioco nel primo anticipo di Serie A non si registrano ancora gol al Mapei Stadium. Partita giocata con buona intensità e dunque tutto sommato piacevole, anche se non possiamo registrare particolari occasioni da gol finora. La prima è capitata allAtalanta dopo soli sei minuti, quando però Cornelius non ha trovato il guizzo per risolvere una mischia da calcio dangolo battuto da Ilicic. Pochi minuti dopo di nuovo una mischia potrebbe premiare lAtalanta, ma Acerbi salva il Sassuolo, che risponde con Goldaniga che non trova la porta da pochi passi (ma era in fuorigioco). LAtalanta ha sicuramente fatto qualcosa in più, potremmo segnalare anche un colpo di testa di Ilicic al 18 finito però fra le braccia di Consigli, che gioca contro la sua ex squadra nel giorno del compleanno e soprattutto un tiro dello stesso sloveno respinto dal portiere neroverdi al 21. Ai punti dunque la Dea meriterebbe qualcosa in più, ma il Sassuolo regge bene il confronto, nonostante un contrasto abbia lasciato zoppicante Berardi qualche minuto fa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA SASSUOLO ATALANTA (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Fra pochi minuti Sassuolo e Atalanta scendono in campo per dare vita al primo anticipo della 22^ giornata di Serie A. Si annuncia una sfida interessante anche fra i due allenatori, Beppe Iachini e Gian Piero Gasperini. Sul Gasp si è ormai detto e scritto di tutto, giustamente: quello che sta facendo la sua Atalanta merita di essere celebrato, anche questa stagione sta diventando eccellente per i nerazzurri, grazie anche alle soddisfazioni nelle Coppe che riporteranno la Dea in campo già martedì per la semifinale dandata di Coppa Italia. Merita però una citazione anche il buon lavoro di Iachini, sotto la cui guida stanno senza dubbio migliorando i risultati del Sassuolo, che si è allontanato dalla zona calda: ecco perché al Mapei Stadium ci attende una partita certamente da non perdere. Adesso però è giunto il momento di scendere in campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Sassuolo Atalanta, poi che lo spettacolo abbia inizio! SASSUOLO: Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano. A disposizione: Pegolo, Lemos, Mazzitelli, Biondini, Matri, Sensi, Scamacca, Pierini, Rogerio, Cassata, Ragusa, Adjapong. Allenatore: Giuseppe Iachini. ATALANTA: Gollini, Toloi, Cristante, Masiello, Palomino, Gosens, Cornelius, Freuler, de Roon, Castagne, Ilicic. A disposizione: Berisha, Rossi, Orsolini, Gomez, Caldara, Melegoni, Mancini, Petagna, Haas, Hateboer, Schmidt, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sassuolo Atalanta è un match che verrà trasmesso in diretta tv esclusiva riservata agli abbonati alla piattaforma satellitare. Niente Mediaset Premium, che per quanto riguarda la giornata odierna trasmetterà invece la sfida della Juventus in casa del Chievo. Gli abbonati a Sky, dunque, dovranno sintonizzarsi sui canali Sky Super Calcio e Sky Calcio 1 per vedere la partita Sassuolo Atalanta in diretta tv. Per loro, e in particolare coloro che non potranno accomodarsi di fronte alla televisione, è disponibile la diretta streaming video. La piattaforma satellitare infatti offre il servizio Sky Go, attivabile sui dispositivi mobile come PC, tablet e smartphone. Basta scaricare l’applicazione, per quanto riguarda le ultime due soluzioni, mentre dal PC si può accedere al sito ufficiale e fare login.

TESTA A TESTA

Sono cinque i precedenti della gara Sassuolo-Atalanta con il bilancio che è leggermente a favore degli ospiti. La Dea si è imposta due volte al Mapei Stadium, mentre il Sassuolo ha vinto in una sola occasione e i pareggi sono tre. L’unico successo dei neroverdi risale al novembre del 2013 con un 2-0 grazie ai gol di Simone Zaza e Domenico Berardi tra il minuto 63 e il 67. Nella scorsa stagione invece è la squadra di Gasperini a vincere addirittura col risultato di 3-0 grazie ai gol di Alejandro Gomez, Mattia Caldara e Andrea Conti tutti nel primo tempo. E’ un momento complesso per i neroverdi che dopo il bel pareggio all’Olimpico contro la Roma si è fermato ancora scivolando col Genoa, raccogliendo un punto striminzito poi con il Torino. Dall’altra parte c’è l’Atalanta reduce dal ko interno contro il Napoli dopo che aveva vinto proprio contro gli azzurri al San Paolo eliminandoli dalla Coppa Italia e che erano riusciti a imporsi 2-1 allo Stadio Olimpico contro la Roma. (agg. di Matteo Fantozzi)

STATISTICHE

Si avvicina lincontro tra Sassuolo e Atalanta ed è quindi arrivato il momento di vedere qualche statistica a confronto prima di dare il via al match della 22^ giornata di Serie A. Numeri a confronto vediamo subito che i nerazzurri registrano un vantaggio nella maggior parte delle voci considerate alla vigilia di questo turno rispetto ai neroverdi di Iachini. Dai tiri totali (233 contro i 221 dei neroverdi) a quelli verso la porta avversaria (ben 141 contro i 114 degli emiliani), passando per il possesso palla (26’53” contro 23’04”), la squadra di Gasperini prevale nettamente sui numeri firmati dal Sassuolo. Gli emiliani risultano però maggiormente fallosi e hanno ricevuto 40 cartellini gialli contro i 27 degli orobici, mentre per i rossi siamo 2-2. L’Atalanta è avanti sia in attacco (31i gol fatti contro i 14 dei padroni di casa oggi) che in difesa (27 reti incassate contro le 31 avversarie). Da sottolineare infine il ruolino personale dei bergamaschi che conta di tre vittime e ben 4 sconfitte fuori casa , mentre il Sassuolo ha record di appena due successi casalinghi e tre pareggi realizzati di fronte a pubblico amico. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Il match tra il Sassuolo e lAtalanta è stato assegnato al signor Paolo Valeri della sezione arbitrale di Roma, in campo al Mapei Stadium per la 22^ giornata del massimo campionato italiano. Al fianco del 39enne fischietto ci saranno Santoro e Rocca col ruolo di assistenti di linea, Ros come quarto uomo mentre Manganiello andrà ad occuparsi della postazione Var. Il signor Valeri questanno ha già collezionato in Serie A 10 presenze donate le quali il fischietto di Roma ha messo a statistica in totale 33 cartellini gialli, 1 espulsione e 2 calci di rigore. Dobbiamo infine segnalare nella nostra analisi che in stagione Valeri ha avuto a che fare con il Sassuolo alla 14esima giornata nel match perso in casa per 2-0 ad opera del Verona (1 cartellino rosso per doppio giallo). La partita di questa sera invece si tratta della prima volta in stagione per lAtalanta con il fischietto romano. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sassuolo Atalanta, che verrà diretta dall’arbitro Paolo Valeri si gioca alle ore 18:00 di sabato 27 gennaio ed è valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A, stagione 2017/2018. La terza giornata di ritorno si apre con l’anticipo del Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove si affronteranno il Sassuolo impegnato nella corsa per la salvezza, e l’Atalanta che invece prova a recuperare margine con le squadre che ambiscono ad un posto nella prossima edizione dell’Europa League. Ambizioni diverse per due squadre che hanno mostrato una crescita simile, seppur in momenti diversi. L’Atalanta però non vuole essere una meteora a livello europeo, per questo la sfida di oggi rappresenta un’occasione importante per alimentare le proprie ambizioni. All’andata si impose l’Atalanta con una vittoria in rimonta. Il giovane Sensi illuse il Sassuolo, che poi subì il gol del pareggio di Cornelius e quello della vittoria di Petagna. Stesso risultato in Coppa Italia, dunque la squadra bergamasca rappresenta un avversario molto insidioso per il Sassuolo.

IL CONTESTO

La sfida che apre la ventiduesima giornata di Serie A ha un sapore particolare: l’Atalanta torna infatti nello stadio dove sta facendo faville quest’anno in Europa League. Stavolta però affronteranno la squadra a cui l’impianto fa da casa, una squadra tutt’altro che semplice da affrontare. Il Sassuolo va tenuto in considerazione, perché ha dimostrato di avere un’ottima organizzazione di gioco, ma nelle ultime apparizioni ha un po’ rallentato. Dopo tre vittorie consecutive, ha raccolto solo due punti negli ultimi tre incorsi. D’altra parte ha affrontato Roma, Genoa e Torino, contro cui ha creato molto ma finalizzato poco. Nell’ultima partita contro i granata si è rivisto il sorriso di Berardi: l’attaccante classe ’94 è tornato a segnare, dimostrando che se riesce a ritrovare la condizione fisica ottimale può tornare a fare la differenza in passato. Prevedibile invece la battuta d’arresto dell’Atalanta, che nell’ultima partita ha affrontato la capolista, il Napoli. La squadra di Gasperini però anche contro i partenopei ha dimostrato di essere in una buona condizione di forma, soprattutto dal punto di vista atletico. Inoltre, sono in piena corsa per l’Europa League, quindi proveranno a confermare l’ottimo percorso esterno, visto che l’ultima sconfitta in trasferta risale al 19 novembre, quando furono superati dall’Inter.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO ATALANTA

Al centro di molte voci di calciomercato, Politano dovrebbe tornare titolare nel tridente con Berardi e Falcinelli. Dopo l’ultima esclusione, l’allenatore del Sassuolo tornerà a puntare sul recuperato attaccante, che dunque parte in pole rispetto a Ragusa, il quale è dunque destinato alla panchina. Falcinelli invece è in vantaggio su Matri, che sta sgomitando per riuscire a strappare una maglia da titolare. In difesa Goldaniga e Acerbi davanti a Consigli, terzini Lirola e Peluso. Per quanto riguarda invece le scelte di Iachini a centrocampo, in cabina di regia ci sarà Magnanelli, con Missiroli e Duncan ai suoi lati. Al momento Sensi è in svantaggio per un posto a centrocampo. Letschert è dunque l’unico giocatore indisponibile. Passiamo all’Atalanta e ai dubbi di Gasperini, il quale ha tutti a disposizione per l’anticipo di Serie A. Il tecnico dei nerazzurri è indeciso sulla possibilità di infoltire la linea mediana, per questo pensa a Ilicic sulla trequarti. In tal caso Cristante e De Roon, che scalpita per una maglia da titolare, dovrebbero comporre la linea centrale. I dubbi veri e propri in realtà Gasperini li ha in attacco: la certezza è Papu Gomez, mentre Cornelius potrebbe lasciare spazio a Petagna. Per quanto riguarda la difesa, Toloi è favorito su Palomino nei tre che andranno a comporre il reparto arretrato, quindi con Caldara e Masiello davanti a Berisha. Sulle fasce Hateboer e Gosens.

QUOTE E PRONOSTICO

La sfida del Mapei Stadium è molto equilibrata: è quanto emerge dalle quote dell’agenzia scommesse Snai per Sassuolo Atalanta. Sulla carta parte con i favori del pronostico la squadra di Gasperini, ma la distanza tra la vittoria dell’una o dell’altra compagine è ridotta. Inoltre, sono molto simili le quote relative a pareggio e successo casalingo del Sassuolo, quindi il risultato appare molto aperto. Come dicevamo, per la Snai è l’Atalanta favorita per la conquista dei tre punti: la quota è di 2,25. Chi invece punta sul successo dei neroverdi può vincere 3,35 volte la somma messa sul piatto. Interessante è anche la quota relativa al segno X del pareggio: vale 3,25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori