DIRETTA / Trento Perugia (risultato finale 0-3) streaming video e tv: dominio ospite! (Coppa Italia semfinale)

- Michela Colombo

Diretta Trento Perugia: info streaming video e tv. Si accende al Pala Florio la semifinale della Coppa Italia: sarà questa l’occasione degli umbri per ottenere il loro secondo titolo?.

trento_volley_maschile_gruppo_facebook_2017
Video Trento Galatasaray (da facebook ufficiale)

DIRETTA TRENTO PERUGIA (RISULTATO FINALE 0-3) DOMINIO OSPITE

Secco 0-3 tra Trento Perugia nella seconda semifinale di volley della Coppa Italia 2018- Non c’è stata partita, Trento non è mai entrato in gara e gli ospiti hanno mostrato il loro lato migliore. Padroni di casa innocui sul fronte offensivo, Giannelli non è stato all’altezza. Perugia molto più compatto ed intraprendnete, grazie a questa vittoria la squadra raggiunge la finale. Si preannuncia una grande sfida quella di domani tra Civitanova Perugia. Pomeriggio da dimenticare, invece, per Trento che torna a casa a mani vuote. Grande delusione per il risultato contro Perugia da parte dei tifosi, che hanno sostenuto a gran voce la squadra. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

2SET

E’ terminato da diversi minuti il primo set di volley tra Trento Perugia, valido per la seconda semifinale della Coppa Italia. Si gioca tra le mura del Pala Florio, con gli ospiti che conducono per uno a zero. La prima frazione si è conclusa sul punteggio di 25-17. Per ora solo la formazione umbra in campo. La gara, però, è ancora molto lunga e ci sono tutti i margini per Trento di riaprirla. Vedremo se il copione della partita cambierà alla ripresa o se invece, la compagina umbra riuscirà ad imporsi e ad agguantare il pass per la finale. Ci aspettiamo una grande partita. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

A minuti si accenderà la seconda semifinale della Coppa Italia tra Trento e Perugia, match che davvero si annuncia davvero esplosivo tra le mura del Pala Florio. Numeri a confronto infatti vediamo che queste sono forse le due squadre più in forma di questa parte finale della stagione: se però gli umbri hanno mantenuto un andamento pressoché costante alla vittoria, la squadra di Lorenzetti ha invece affrontato un cammino più tortuoso ma sicuramente davvero formante anche in vista di questo incontro secco. Ecco perché alla viglia della partita, il trentino Filippo Lanza ha dichiarato con grande consapevolezza: Lattuale classifica di Superlega dice che non siamo i favoriti per la vittoria finale ma questo potrebbe rappresentare uno stimolo in più per cercare di centrare limpresa e di conquistare quanto meno laccesso alla finale, come già accaduto nel recente passato. Abbiamo giocato le ultime tre partite che assegnavano la Coppa Italia che però ci è sempre sfuggita allultimo; scrivere una storia differente sarà molto difficile ma ci vogliamo provare, tirando al massimo ogni pallone. Siamo fiduciosi ma al tempo stesso anche consci della grande forza di Perugia, che in questa stagione ci ha sconfitto due volte su due. Lesito della semifinale quindi è più che mai incerto: diamo la parola al campo!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGURIE IL MATCH

Ricordiamo che anche questa semifinale tra Trento e Perugia sarà visibile in diretta tv, sulla tv di stato, sempre punto di riferito per tutti gli appassionati. Appuntamento quindi alle ore 18.00 al canale Raisport + al numero 57 del telecomando del digitale terrestre: diretta streaming video del match disponibile tramite il servizio gratuito raiplay.it.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL MATCH (da raiplay.it)

I NUMERI

Alla vigilia del fischio di iniziale del match tra Trento e Perugia è necessario fare una breve panoramica sui numeri che i due club hanno segnato nella loro storia nella competizione di Coppa Italia. Da una parte infatti abbiano i trentini, per i quali questa sarà la loro undicesima final four della competizione ufficiale: va ricordato che proprio in tale kermesse Trento ha raggiunto finora ben 7 finali, vincendo però appena tre trofei, lultimo nella stagione 2012-2013 contro Civitanova, spesso rivale in tali occasioni. Più risicati i numeri di Perugia, che invece affronterà al sua quarta finale four di coppa della sua storia. Nessun trofeo ovviamente per la formazione umbra che ha raccolto una sola finale, persa nella stagione 2013-2014 contro Piacenza. Curiosamente va poi notato che questa sarà la terza volta che Trento e Perugia si affrontano nella fase finale del tabellone: i precedenti furono i quarti nella stagione 2012-2013 e la semifinale nellannata 2014-2015.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trento-Perugia è la partita di volley maschile in programma oggi sabato 27 gennaio al PalaFlorio di Bari: il fischio dinizio del match, semifinale della Coppa Italia è stato fissato per le ore 18.00. Dopo la sfida tra Lube e Modena, è tempo quindi di conoscere chi sarà la seconda finalista della trofeo 2017-2018, match  che avrà inizio soltanto domani sempre tra le mura del palazzetto barese alle ore 17.30. Prima però di guardare oltre concentriamoci sul match che vedrà ancora una di fronte allaltra due grandi di questa stagione del campionato di volley italiano e che hanno affrontato cammini davvero diversi. Con pur seguendo percorsi differenti, possiamo davvero dire che la partita tra Trento e Perugia oggi è davvero equilibrata e dallesito davvero aperto a ogni sorpresa. 

QUI TRENTO

Se allinizio di questa stagione forse erano in pochi coloro che avevano dato Trento per partecipante alla final Four di questa edizione della Coppa Italia, dobbiamo davvero ora rendere merito al grande lavoro fatto da Angelo Lorenzetti. Pur partito a luci spente in questa stagione di campionato come di coppa e competizioni europei, Trento è riuscito a recuperare gran parte del terreno perduto, offrendo vittorie  e prestazioni sempre più convincenti. Si può davvero dire che la squadra gialloblu che oggi scenderà in campo con Perugia non è proprio la stessa che abbiamo visto a inizio stagione. Ecco quindi che appare difficile ipotizzare un pronostico di questa semifinale, benchè Trento sia solo la quarta forza del campionato e gli umbri i capolisti con ben 15 punti di vantaggio proprio sulla squadra di Lorenzetti. 

QUI PERUGIA

Davvero ineccepibile la stagione di Perugia, che chiaramente scende in campo alla Final Four da protagonista e a caccia del secondo trofeo della sua storia. Dopo la Supercoppa Italia vinta quest’anno dopo tutto, la compagine di Lollo Bernardi non si è più fermata, tra Europa e competizione nazionali: basti ricordare che gli umbri sono capolista in Superlega con 52 punti ottenuti in 19 partite disputate e appena due KO registrati finora. Nonostante quei numeri impressionanti la squadra di Zaytsev è ben consapevole che la Trento che si ritroveranno in campo non  è la stessa di inizio stagione e lattenzione è al massimo. La posta in palio poi fa davvero gola, specie per una formazione come quella umbra che in bacheca non ha ancora messo praticamente nulla, pur registrando spesso delle ottime annate (ma mai come questa).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori