Diretta / Cittadella Frosinone (risultato finale 1-2) streaming video e tv: colpo esterno dei ciociari

- Fabio Belli

Diretta Cittadella-Frosinone: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. Match d’alta classifica in Serie B, al Tombolato arriva la capolista

Frosinone Terranova_gol_lapresse_2017
Diretta Frosinone Monopoli (repertorio LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA FROSINONE (1-2): COLPO ESTERNO DEI CIOCIARI

Il Frosinone torna a casa coi tre punti dalla trasferta di Cittadella, grazie ad un 1-2 divertente e frizzante. I ciociari passano in vantaggio dopo pochi minuti dal fischio di inizio, grazie ad una marcatura di Ciano che infila in fondo al sacco con un piattone di preciso. I padroni di casa provano a scuotersi, creando non pochi problemi alla retroguardia gialloblu. Il Frosinone regge l’urto e torna a macinare sul fronte offensivo con grande convinzione. Ciano sfiora il raddoppio in due occasioni, ma Alfonso si salva. Nella ripresa, attorno al sessantaduesimo, gli ospiti firmano il bis: cross dalla corsia laterale sinistra di Ciano, Ciofani stacca più in alto dei difensori avversari e sorprendere l’estremo difensore dei veneti. Il match sembra chiuso, il Cittadella però torna in gara con il gol di Varnier all’ottantesimo. Il punteggio non cambia più: al triplice fischio fa festa il Frosinone. (Aggiormamento Jacopo D’Antuono)

CIANO ANCORA PERICOLOSO

Quando siamo giunti agli sgoccioli di questo primo tempo, Cittadella e Frosinone sono sempre ferme sul risultato di uno a zero in favore della formazione ciociara. Ospiti avanti ad inizio gara grazie ad un gol di Ciano. Ciano che si è reso pericolosissimo anche al trentottesimo minuto della sfida, quando ha tentato la super giocata direttamente dalla bandierina: Alfonso non si è fatto sorprendere, alzando il pallone oltre la traversa. Dopo un timido cenno di reazione da parte del Cittadella, la compagine gialloblu ha sfiora in altre due occasioni al raddoppio. A metà tempo grance chane per Dionisi, la cui conclusione a rete viene ostacolata da Scaglia. Il destro dell’attaccante è terminato oltre la linea di fondo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CIANO LA SBLOCCA

Si gioca da dieci minuti tra Cittadella Frosinone col risultato fermosull’uno a zero in favore della formazione ciociara. Ospiti avanti al terzo giro di lancetta con Ciano, che incanala subito sui binari giusti la gara dei  gialloblu. Dionisi lascia partire un bel cross, bravo il compagno a seguire l’azione e a trafiggere col piattone Alonso. I padroni di casa provano a scuotersi, al settimo Chiaretti cerca la giocata dalla distanza, ma il Frosinone si oppone. Al nono ancora una volta Chiaretti lascia partire una conclusione che termina di pochissimo oltre la linea di fondo. Gara frizzante al Tombolato, dove il Cittadella prova a rimettere in equilibrio il tabellino. (Aggiormamento Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI!

La sfida Cittadella-Frosinone sta per aver inizio: vediamo quindi qualche numero interessante prima di dare il via alla partita del Tombolato della serie B. A bilancio notiamo infatti subito che in virtù di 4 vittorie e 3 pareggi i veneti hanno totalizzato 15 punti in casa, stesso bottino esterno dei ciociari (frutto di 3 vittorie e 6 pareggi). La capolista, ferma a quota 40 punti, è in vantaggio sul conto dei gol fatti (ben 44 contro i 34 firmati invece dai granata), dei contrasti vinti e dei passaggi realizzati (8326 contro i 7842 avversari). Il numero dei tiri non differisce di molto fra le due squadre (346 su 336 totali sempre in favore della capolista Frosinone), ma gli ospiti vedono maggiormente la porta. I veneti hanno finito in dieci soltanto in un’occasione, per quanto abbiano rimediato qualcosa come 50 gialli in 22 match disputati finora per il campionato cadetto. Ora si gioca: ecco le formazioni ufficiali della partita del Tombolato, poi subito la parola al campo! CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Varnier, F. Scaglia, Benedetti; Settembrini, Ieri, Bartolomei; Chiaretti; Vido, Koume. Allenatore: Roberto Venturato. FROSINONE: (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Terranova; M. Ciofani, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano; Dionisi, D. Ciofani. Allenatore: Moreno Longo. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

La capolista Frosinone fa visita ad un Cittadella che sta disputando una grandissima stagione. All’andata i ciociari trionfarono per due reti ad uno grazie alle reti di Ciofani e Crivello. Sarà la quinta sfida, in terra veneta, tra le due compagini. Il primo incontro risale alla stagione 2008-2009, match valevole per la 20 giornata del campionato cadetto. Partita che terminò 0 a 0, ma con gli uomini di mister Braglia che forse, ai punti, avrebbero meritato qualcosa in più rispetto al Cittadella di Foscarini. Nella stagione successiva Frosinone che si impose al Piercesare Tombolato grazie ad un gol di Roberto Stellone.Il terzo incontro tra le due squadre risale alla 5 giornata della stagione 2010-2011 quando il Frosinone riuscì, con Gianluca Sansone, ad acciuffare il pareggio allultimo secondo. Nell’ultimo match il Frosinone ha vinto per tre reti a due. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cittadella Frosinone verrà trasmessa in diretta tv esclusivamente dai canali della televisione satellitare, come daltronde tutto il campionato di Serie B che anche questanno è una esclusiva di Sky: lappuntamento per oggi pomeriggio è dunque su Sky Calcio 2, inoltre per gli abbonati sarà possibile seguire la partita dello stadio Tombolato anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone lapplicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi.

I PROTAGONISTI

La capolista Frosinone sbarca a Cittadella per un match che si preannuncia estremamente equilibrato. I padroni di casa hanno in Manuel Iori il bomber principe grazie a sei reti siglate in stagione. Il mediano è la vera sorpresa stagionale con i suoi micidiali inserimenti. Kouamè e Litteri, cinque le reti siglate, sono due centravanti che stanno regalando grandi soddisfazioni. I ciociari hanno una batteria di attaccanti di alto livello. Daniel Ciofani, dieci le reti siglate fino ad ora, è un bomber di razza. Insieme a lui ci sono Camillo Ciano, otto le reti, e Federico Dionisi che ha timbrato il cartellino cinque volte. Tanti quindi i protagonisti capaci di incidere sulla partita. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

La partita nella quale si scontreranno Cittadella e Frosinone sarà diretta dal signor Antonio Rapuano di Rimini, attesa la tombolato per la 23^ giornata di Serie B. Ricordiamo subito che in tale occasione gli assistenti di linea saranno i fischietti Manuel Robilotta di Sala Consilina e Pasquale Capaldo di Napoli. Quarto uomo il signor Marco Piccinini di Forlì. Numeri alla mano vediamo che Rapuano in carriera ha arbitrato un match in Serie A e 40 in B, per la quale in stagione ha messo a bilancio 9 presenze. Proprio facendo riferimento a queste esperienze in stagione va aggiunto che il direttore di gara ha messo a statistica 40 cartellini gialli, un osso e un calcio di rigore, mente in totale, nelle sue precedenti direzioni nella cadetteria troviamo in tutto 196 gialli, 8 rossi e 10 rigori attribuiti. Rapuano ha poi diretto per quattro volte il Cittadella (2 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta il bilancio granata) e una volta il Frosinone (vittoria casalinga per 3-2 contro il Bari). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cittadella-Frosinone, diretta dal signor Rapuano di Benevento, domenica 28 gennaio 2018 alle ore 17.30, sarà il posticipo domenicale del programma della ventireesima giornata del campionato di Serie B. Match dalta classifica allo stadio Tombolato: con lultima vittoria in casa contro la Pro Vercelli, la terza consecutiva in campionato e la quarta nelle ultime cinque partite in Serie B, il Frosinone ha agganciato in vetta alla classifica del torneo cadetto il Palermo, fermato sul pari a La Spezia. La squadra di Longo sembra aver trovato la giusta continuità dopo un avvio di stagione contraddistinto da tanti pareggi che ne avevano rallentato la marcia. Dallaltra parte il Cittadella è a sua volta reduce da due vittorie consecutive contro Pro Vercelli ed Ascoli, per giunta entrambe in trasferta, e a quota trentacinque punti i venti non solo sono in piena zona play off, ma si trovano a sole cinque lunghezze dalla vetta, e vivranno questa sfida come un vero e proprio scontro diretto, considerando anche il fattore campo favorevole.

LE PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA FROSINONE

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Tombolato di Cittadella: padroni di casa in campo con Alfonso in porta, Salvi sullout difensivo di destra e Benedetti sullout difensivo di sinistra, con Scaglia e Varnier impiegati come difensori centrali. A centrocampo spazio a Iori, Bartolomei e Pasa, Chiaretti sarà il trequartista alle spalle di Strizzolo e Arrighini, titolari nel tandem offensivo. Risponderà il Frosinone con Bardi in porta e una difesa a tre formata da Ariaudo, Terranova e Brighenti. A centrocampo il ghanese Chibsah e Maiello saranno i centrali, con Matteo Ciofani laterale di destra e Beghetto laterale di sinistra. Ciano avrà compiti da trequartista, con Dionisi e Daniel Ciofani a far coppia in attacco.

TATTICA E PRECEDENTI

Entrambi gli allenatori opteranno tatticamente per lutilizzo del trequartista, 4-3-1-2 per il Cittadella di Venturato, 3-4-1-2 per il Frosinone di Longo. Allandata i ciociari hanno avuto la meglio per due a uno sui veneti, gol di Daniel Ciofani e Crivello con Litteri che ha solo accorciato le distanze per gli ospiti. Nello scorso campionato Frosinone corsaro a Cittadella, vittoria per tre a due con reti di Pryima, Paganini e Ciofani l8 ottobre 2016. Il Serie B il Frosinone ha affrontato cinque volte il Cittadella in trasferta e non ha mai perso.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Quote molto equilibrate, ma i bookmaker considerano il Cittadella una brutta gatta da pelare per il Frosinone, con quota per la vittoria interna fissata a 2.60 da William Hill, mentre Betclic quota 3.20 leventuale pareggio e Unibet 2.95 la vittoria ciociara in trasferta. Bet365 propone le quote di over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 1.85 e 1.95.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori