DIRETTA/ Civitanova Perugia (risultato finale 1-3) streaming video e tv: trionfo umbro! (finale Coppa Italia)

- Mauro Mantegazza

Diretta Civitanova Perugia streaming video e tv: orario e risultato live della finale di Coppa Italia fra le prime due del campionato (oggi 28 gennaio)

lube_civitanova_lapresse
Diretta Civitanova Perugia (LaPresse - repertorio)

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA (1-3) TRIONFO UMBRO

Perugia si impone in finale contro Civitanova e trionfa al termine di un match vinto 3-1. I Block Devils si sono aggiudicato la prima Coppa Italia della propria storia. Un trofeo desiderato, voluto e conquistato con sana rabbia sportiva. L’ultimo set è stato combattutissimo, con la Lube che ha cercato di tirar fuori il carattere e la propria qualità. Infatti il punteggio è rimasto in equilibrio fino alla fine. Civitanova ha un set-point, Anzani però annulla con un primo tempo. Russel firma il punto per Perugia, che la chiude con un super Atanasijevic. Trionfo umbro, Civitanova è costretta ad arrendersi e alzare bandiera bianca. (aggiornamento jacopo d’antuono)

QUARTO SET

Siamo nel corso dell’ultimo set di Volley tra Civitanova Perugia, con la formazione umbra avanti 1-2. Civitanova prova subito a scuotersi con gli ingressi di Jiri Kovar e Dragan Stankovic in sostituzioni di Sander e Candellaro. Sokolov si mette in evidenza, poi break di Perugia. Anzani mette in rete e il punteggio va sul 4-5. Zaytsev sbaglia il servizio. Civitanova è in affanno, poi Russel si scatena e piega le mani a Juantorena. Si procede a gran ritmo verso la fine del set, ‘equilibrio regna, Juantorena prova a spezzarlo e Civitanova va avanti. Mani di Atanasijevic, poi si chiude con un errore di  Podrascanin al servizio. Ultimo set decisivo. (aggiornamento jacopo d’antuono)

SI GIOCA IL TERZO SET

E’ cominciato da alcuni minuti il terzo set di Volley tra Civitanova Perugia, con la formazione umbra che si è portata a casa la seconda frazione di gioco. Abbiamo assistito ad un secondo set decisamente combattuto ed equilibrato, con Perugia che ha meritato il punteggio. Il terzo set, quindi, si preannuncia a dir poco appassionante. La posta in palio è altissima e la tensione comincia a farsi sentire. Si parte subito forte con Zaitsev pimpante e deciso. Russel fallisce una giocata sul suggerimento di Christenson. 3-3 in queste prime battute della ripresa. (aggiornamento jacopo d’antuono)

FINO PRIMO SET

E’ terminato da alcuni istanti il primo set di Volley tra Civitanova Perugia, valido  per la  finale della Coppa Italia di volley maschile. Grande attesa per quella che è a tutti gli effetti una grande sfida di pallavolo. Si parte subito con break di Civitanova, l’avvio della gara resta comunque equilibrato e condito di botta e risposta. Si avanza verso la fine del primo set con Civitanova che prende il largo e allunga con Candellaro. Juantorenna mette la firma sul ventitre a sedici, poi un muro alzato da Zaytsev. Otto set-point per Civitanova. Il set si chiude con un brutto errore di Russel, Civitanova si aggiudica la prima frazione. (aggiornamento jacopo d’antuono)

IN CAMPO!

Sta per accendersi la sfida tra Civitanova e Perugia, finale della Coppa Italia di volley maschile: ecco quindi una nuova chance per la Lube per difendere il itolo e per gli umbri di recuperare quello che sarebbe il loro secondo trofeo della loro storia, dopo la Supercoppa di pochi mesi fa. Ecco che mentre le due formazioni stanno per scendere in campo al Pala Florio di Bari, appare difficile individuare un vero favorito al sucesso. Ne è ben certo anche il giocatore della Sir Luciano De Cecco che alla viglia del match ha dichiarato: Domani in finale ci proviamo, abbiamo voglia di giocarci questa grandissima partita. Ci sarà da soffrire, ci sarà da lottare, bisognerà mettere in campo tutto quello che abbiamo in una gara molto difficile contro un avversario molto forte. Non ci sono favoriti, abbiamo entrambe il 50% di possibilità. Ci vorrà un po di fortuna, una nostra grande prova in campo ed il sostegno del nostro pubblico che è una roba fantastica!. Diamo quindi la parola alla gara, sarò solo il campo a parlare: Civitanova-Perugia sta per avere inizio.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE CIVITANOVA PERUGIA

Ricordiamo che la finale di Coppa Italia tra Civitanova e Perugia sarà visibile in diretta tv su Raisport + HD, il canale disponibile in chiaro al canale numero 57 del telecomando del digitale terrestre gratuito. La Rai è sempre la casa della pallavolo italiana e per coloro i quali oggi pomeriggio non potessero mettersi davanti a un televisore ma volessero comunque seguire latto finale della Coppa Italia 2018 ricordiamo naturalmente anche la diretta streaming video del match, che sarà disponibile tramite il sito oppure lapplicazione di Rai Play.

LO STORICO RECENTE

Sarà di nuovo Civitanova Perugia la finale per uno dei titoli più importanti di questa stagione del volley maschile in Italia. Se le due compagini infatti solo pochi mesi fa erano scese in campo allEurosuole Forum per contendersi la Supercoppa Italiana, ecco che ora è la Coppa Italia il premio posto al termine di questa finalissima così attesa. Si tratta senza di dubbio di un match equilibrato quello in programma oggi a Bari, che vede in campo le due formazioni più in forma di questa stagione: vediamo allora che cosa ci possono dire i precedenti recenti registri dalla Lube con la Sir Safety di Lollo Bernardi. Oltre al già citato testa a testa registrato in Supercoppa, ecco che nella stagione in corso della Superlega, le due compagini hanno già avuto modo di sfidarsi: allora tra le mura di casa la Lube seppe vendicarsi nella nona giornata di campionato vincendo per 3-0. Attenzione però perché questo non è certo il precedente più recenti: come molti appassionati si ricorderanno infatti Civitanova e Perugia, si stanno pure sfidando nello stesso girone della Champions League. Ecco quindi che lo scorso 6 dicembre le due compagini scesero in campo per il primo torneo sul continente: in terra umbra la vittoria fu della squadra di Bernardi per 3-2.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Civitanova-Perugia, diretta dagli arbitri Daniele Rapisarda e Fabrizio Pasquali, è la finale della Coppa Italia di volley maschile in programma oggi domenica 28 gennaio al PalaFlorio di Bari: il fischio dinizio del match è stato fissato per le ore 17.30. Una sfida di lusso per una domenica di grande pallavolo: la Lube e la Sir Safety sono probabilmente in questo momento le due squadre italiane più forti e lo hanno dimostrato anche ieri, battendo rispettivamente Modena e Trento nelle due semifinali, con due successi che possiamo definire certamente meritati. In finale dunque ecco uno scontro da titani: da spettatori neutrali lauspicio è che Civitanova Perugia ci regali un grande spettacolo, che sia uno spot per il volley, anche se naturalmente limportanza della posta in palio potrebbe farsi sentire.

LA SITUAZIONE

Civitanova e Perugia ieri hanno mandato un messaggio molto chiaro nelle due semifinali: la Lube si è imposta in quattro set contro Modena andando in crescendo dopo avere ceduto agli emiliani il primo parziale, ma infine vincendo con pieno merito. Ancora più impressionante la semifinale disputata da Perugia, che ha travolto Trento con un triplice 25-17 che si commenta da sé. Non stupisce naturalmente trovare in finale di Coppa Italia le prime due della classifica del campionato, ma considerato che ieri le avversarie erano la terza e la quarta ci si aspettava forse due sfide più combattute, in particolare per la Sir Safety. Così non è stato, dunque sarà oggi il vero e proprio scontro fra titani: Civitanova Perugia sta diventando il tormentone della stagione, considerando che marchigiani e umbri si contesero la Supercoppa Italiana a inizio stagione (vinse Perugia), si sono ritrovate nello stesso girone di Champions League che sperano di superare a braccetto, in Superlega occupano appunto le prime due posizioni della classifica e oggi si contendono la Coppa Italia. La certezza è che assisteremo a un grande spettacolo, probabilmente il meglio che possa offrire oggi la pallavolo in Italia. Che vinca il migliore!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori