DIRETTA/ Olbia-Carrarese (risultato finale 1-1) streaming video e tv: pari in extremis degli ospiti

- Fabio Belli

Diretta Olbia-Carrarese: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. Scontro diretto tra due squadre a caccia di continuità

Olbia
Diretta Olbia Siena (repertorio La Presse)

DIRETTA OLBIA-CARRARESE (RISULTATO FINALE 1-1): PARI IN EXTREMIS DEGLI OSPITI

L’Olbia si fa raggiungere dalla Carrarese a pochi istanti dallo scadere: la compagine sarda, che stava già assaporando i tre punti, viene rimontata in zona Cesarini dalla squadra di Baldini che evita il KO in pieno recupero con il gol di Cais che al 95′ intercetta alla perfezione un cross proveniente dalla fascia destra e di testa trafigge Aresti gelando il Nespoli. Gli ospiti, che hanno avuto il merito di non arrendersi mai, alla fine vengono premiati e trovano in extremis un pari ormai insperato. La formazione di Mereu getta alle ortiche due punti che potevano fare molto comodo nella corsa verso i play-off, in classifica l’Olbia viene scavalcato dal Monza che invece ha battuto la Lucchese, mentre i marmiferi rimangono a centro gruppo. (agg. di Stefano Belli)

ARRAS IMPEGNA LAGOMARSINI

A metà del secondo tempo l’Olbia è sempre in vantaggio sulla Carrarese per 1 a 0, in questa fase del match i padroni di casa cercano il raddoppio per mettere la partita in ghiaccio e i tre punti in cassaforte. Arras, che prima dell’intervallo ha preso il posto dell’infortunato Ogunseye, si sta rivelando un validissimo sostituto: il numero 18 di Mereu impegna più volte l’estremo difensore avversario Lagomarsini che deve compiere gli straordinari per salvare i suoi dallo 0-2. Al 59′ prova ad accendersi Tentoni che semina il panico nella retroguardia avversaria prima di farsi isolare nei pressi della bandierina, vanificando così l’azione personale. La squadra di Baldini dimostra di essere ancora in partita, gli isolani non possono assolutamente abbassare la guardia e rilassarsi se non vogliono farsi rimontare. (agg. di Stefano Belli)

ARESTI FA BUONA GUARDIA IN MEZZO AI PALI

Il primo tempo di Olbia-Carrarese va in archivio sul punteggio di 1 a 0 in favore della squadra allenata da Bernardo Mereu, prima dell’intervallo gli ospiti hanno avuto la possibilità di pareggiare i conti ma Aresti non si è fatto sorprendere dai tentativi di Biasci e Bentivegna che non hanno saputo inquadrare il bersaglio grosso. Gli uomini di Baldini, alla ricerca del pareggio, non riescono a trovare l’ultimo passaggio e così la retroguardia locale riesce a stroncare ogni pericolo sul nascere. Non tutto fila comunque liscio per la compagine sarda che proprio nel recupero deve privarsi di Ogunseye: il numero 9 dell’Olbia è costretto a lasciare il campo per infortunio dopo essersi scontrato duramente con un avversario, al suo posto entra Marras che dunque a fare coppia con il bomber Ragatzu. (agg. di Stefano Belli)

RAGATZU DI RIGORE

Allo stadio Nespoli l’arbitro Annaloro ha dato il via al match tra Olbia e Carrarese, quando siamo giunti a metà della prima frazione il punteggio vede la formazione di Mereu avanti per 1 a 0. Pochi sussulti a inizio gara con le due squadre che pensano a scrutarsi e sul piano del gioco e delle occasioni da gol non offrono granché al pubblico sugli spalti. Sono i padroni di casa a far girare palla e a occupare stabilmente la metà campo avversaria senza comunque trovare gli spazi per penetrare in area di rigore, fino al 23′ quando Murgia viene strattonato da Cardoselli (che rimedia anche il giallo), il direttore di gara vede tutto e indica celermente il dischetto. Dagli undici metri il solito Ragatzu spiazza Lagomarsini e gonfia la rete aggiornando il parziale. (agg. di Stefano Belli)

SI COMINCIA!

LOlbia attende la Carrarese: è ormai imminente il fischio dinizio per una interessante sfida valida per la 23^ giornata del campionato di Serie C nel gruppo A, dunque adesso è giusto vedere i numeri con cui le due formazioni arrivano al match. La compagine sarda ha totalizzato fino a questo punto qualcosa come 30 punti grazie a nove successi, tre pareggi e nove sconfitte, con 26 gol fatti ma anche 28 subiti, mentre la Carrarese ha due punti in meno avendo ottenuto otto vittorie, quattro pareggi e ben nove sconfitte seppure abbia realizzato 35 gol incassandone però 34. In casa lOlbia ha fatto molto bene con una sola sconfitta subita ed un bilancio in termini di reti fatto di 19 gol fatti a fronte di soli 9 subiti, ma la Carrarese sa esser pericolosa in trasferta avendo ottenuto 12 punti con 17 gol fatti e sia pure 21 subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La sfida Olbia Carrarese non sarà disponibile in diretta tv ma solo in diretta streaming video via internet, per tutti gli abbonati e per chi acquisterà il singolo match sul sito elevensports.it.

I TESTA A TESTA

Andiamo a scoprire, prima di Olbia Carrarese, quanti e quali sono i precedenti che queste due squadre hanno giocato nel corso degli anni: sono pochi e nello specifico tre, perchè prima della stagione scorsa – quando sardi e toscani si sono incrociati in questo stesso girone di quella che allepoca si chiamava Lega Pro – non cerano stati testa a testa. Il bilancio è pessimo per lOlbia: in tre partite non ha mai vinto contro la Carrarese, ha perso due volte e ha segnato un totale di due gol subendone otto. Sconfitta pesante allo stadio dei Marmi nel primo incrocio, dicembre 2016: 1-4 con la Carrarese a dominare fin dal primo tempo e imporsi con i gol di Roberto Floriano (oggi a Foggia in Serie B) su rigore, Gennaro Tutino, Luca Miracoli e il veterano Simone Del Neri. Il ritorno, giocato qui al Bruno Nespoli, si era risolto in un pareggio per 1-1 con reti di Marco Cristini e Daniel Zinon Kouko. Livoriano aveva segnato anche nella partita di andata e dunque resta lunico giocatore dellOlbia che sia riuscito a far male ai toscani; oggi però gioca nellAlbinoLeffe, e questo per le statistiche potrebbe essere un problema per i padroni di casa. Sia come sia, ricorderete come la partita giocata lo scorso settembre abbia sorriso alla Carrarese: netto 3-0 maturato tutto nella ripresa, con due gol di Claudio Coralli in 16 minuti e il tris definitivo calato da Francesco Tavano, una vittoria nel segno dei grandi veterani della squadra di Silvio Baldini. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Olbia-Carrarese, diretta dal signor Annaloro di Collegno, domenica 28 gennaio 2018 alle ore 14.30, sarà una delle sfide del programma della ventitreesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Continua ad andare avanti tra alti e bassi la stagione dellOlbia, che ha ricominciato dopo la sosta invernale ripartendo con una sconfitta sul campo del Piacenza. I sardi restano comunque in piena zona play off, con due punti di vantaggio sui diretti avversari della Carrarese che a loro volta hanno disputato la prima partita di campionato dellanno nuovo in casa contro la Viterbese, subendo una sconfitta di misura. Al momento i toscani occupano lultimo posto utile per disputare i play off a fine stagione, ma ad entrambe le formazioni sembra mancare la giusta continuità per cercare di insediarsi in pianta stabile nelle posizioni di alta classifica nel girone A di Serie C.

LE PROBABILI FORMAZIONI OLBIA CARRARESE

Le probabili formazioni che scenderanno in campo domenica pomeriggio: Olbia schierata con Aresti in porta, Pinna impiegato in posizione di terzino destro e Cotali in posizione di terzino sinistro, con il francese Leverbe e Iotti difensori centrali. Pennington, Muroni e Feola saranno i tre di centrocampo alle spalle del trequartista Piredda, mentre in attacco faranno coppia Ragatzu e Ogunseye. Risponderà la Carrarese con Lagomarsini tra i pali, Tentoni esterno laterale difensivo di destra e Possenti laterale difensivo di sinistra, mentre Ricci e Benedini saranno i due difensori centrali. Cardoselli e Rosaia giocheranno alle spalle come centrocampisti centrali dei tre incursori Tavano, Bentivegna e Vassallo, a sostegno di Coralli unica punta di ruolo.

TATTICA E PRECEDENTI

Al 4-3-1-2 dellOlbia risponderà tatticamente il 4-2-3-1 della Carrarese. Allandata in toscana la Carrarese si è imposta con un brillante tre a zero firmato dalle reti di Coralli (doppietta) e Tavano, lultimo precedente in Sardegna è quello dello scorso campionato, uno a uno il 13 aprile del 2017 con reti di Cristini per la Carrarese e Kouko per lOlbia.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE 

Le quote dei bookmaker puntano sul fattore campo dei sardi, la cui affermazione interna viene quotata 2.10 da William Hill, mentre Betclic offre a 3.15 la quota relativa al pareggio e Bet365 a 3.39 la quota per la vittoria in trasferta dei toscani. Quote per lover 2.5 e lunder 2.5 fissate rispettivamente a 2.00 e 1.72 da Bet365 e da Unibet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori