DIRETTA/ Pro Piacenza-Pistoiese (risultato finale 1-0): streaming video e tv:La decide il rigore di Alessandro

- Fabio Belli

Diretta Pro Piacenza-Pistoiese: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. Match delicato per gli emiliani, orange più lanciati in classifica

pistoiese legapro
Diretta Pistoiese Monza, repertorio LaPresse

DIRETTA PRO PIACENZA PISTOIESE (1-0): LA DECIDE IL RIGORE DI ALESSANDRO

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Pro Piacenza e Pistoiese sul punteggio di 1 a 0, a regalare tre preziosissimi punti alla squadra di Pea è stato Alessandro che ha trasformato un calcio di rigore al 61′. Partita combattuta che gli ospiti hanno provato a riequilibrare anche nel finale, all’80’ quando Vrioni, servito ottimamente all’interno dell’area piccola di rigore da Surraco, ha sprecato incredibilmente tutto calciando oltre la traversa. Mister Pea si è giocato l’ultimo cambio all’87’ inserendo Belfasti al posto di Mastroianni. Il forcing finale dei toscani però è riuscito a creare solamente un’occasione al 93′ quando su un cross del positivo Regoli, Ferrari ha tentato un colpo di testa bloccato da Gori. Dopo quattro minuti di recupero si è così conclusa questa sfida che un pò a sorpresa regala la vittoria agli emiliani che riescono così un pò ad allontanarsi dalla zona play-out.

LA SBLOCCA ALESSANDRO SU RIGORE

Quando siamo giunti all’80’ della sfida tra Pro Piacenza e Pistoiese il punteggio è ora di 1 a 0, a sbloccare il risultato ci ha pensato Alessandro al 61′ trasformando un calcio di rigore concesso al 60′ per un netto atterramento commesso da Zaccagno ai danni di Mastroianni, lanciato alla perfezione in profondità da Ricci. Mister Indiani qualche minuto prima al 56′ aveva provato a cambiare qualcosa effettuando due sostituzioni con le quali aveva inserito Papini e Ferrari al posto di Luperini e De Cenco. La reazione degli ospiti è immediata e al 64′ è ancora Vrioni a provarci con una conclusione da fuori area che Gori riesce comunque a bloccare. Al 67′ altro doppio cambio per gli ospiti che gettano nella mischia Zappa e Minardi al posto di Zullo e Surraco. Proprio il neo-entrato Zappa ci prova al 72′ direttamente da calcio di punizione che però termina fuori dallo specchio. Al 74′ prima sostituzione anche mister Pea che inserisce Bazzoffia al posto di Musetti. Proprio Bazzoffia al 77′ sfiora il raddoppio con una conclusione che il portiere ospite riesce in qualche modo a bloccare. Al 79′ ci prova ancora una volta Regoli che costringe Gori ad una parata piuttosto complicata.

OCCASIONE SPRECATA DA ALESSANDRO

Il secondo tempo della sfida tra Pro Piacenza è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora bloccato sullo 0 a 0. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Iniziano subito fortissimo i padroni di casa che sfiorano il vantaggio già al 52′ con Musetti il cui tentativo dal limite dell’area è stato deviato in corner da Priola. Al 54′ incredibile errore di Alessandro che, dopo aver scambiato ancora una volta con Musetti, ha potuto calciare dall’altezza del dischetto del rigore da dove però ha sprecato tutto calciando fuori.

PRIMO TEMPO A RETI BIANCHE

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Pro Piacenza e Pistoiese sul punteggio di 0 a 0. All’11’ ci ha provato ancora una volta da fuori area Alessandro che ha però calciato di non molto sopra la traversa. Al 20′ ancora protagonista il numero 10 di casa quando con una bella combinazione con Musetti si è presentato tutto solo davanti a Zaccagno che è riuscito a fermarlo con una decisa quanto tempestiva uscita. La partita ora è equilibrata e bisogna attendere il 31′ per assistere ad un’altra occasione che capita questa volta agli ospiti sulla testa di De Cenco, il cui tentativo da dentro l’area di rigore è stato bloccato con sicurezza da Gori. Dopo una fase centrale tutto sommato equilibrata, al 36′ riescono finalmente gli ospiti ad affacciarsi in avanti grazie a De Cenco il cui tentativo di testa è stato bloccato con sicurezza da Gori. La reazione della formazione di Pea è però immediata e al 37′ è Ricci a provarci con una conclusione che centrale è stata bloccata dall’attento Zaccagno. I toscani però hanno preso coraggio e al 42′ sfiorano il vantaggio con un potente tiro tentato da fuori area da Regoli che il portiere di casa è riuscito a bloccare in due tempi con qualche difficoltà. 

BARBA SFIORA SUBITO IL VANTAGGIO

Allo Stadio Leonardo Garilli di Piacenza i padroni di casa della Pro Piacenza stanno affrontando la Pistoiese nella gara valida per la 22^ giornata del Gruppo A di Serie C e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è di 0 a 0. I padroni di casa, reduci da ben tre sconfitte consecutive, cercheranno di muovere una classifica che è attualmente molto deludente visto che gli emiliani si trovano in zona Play-out a con 21 punti; gli ospiti invece proveranno a cambiare il trend negativo in trasferta visto che hanno perso le ultime due riuscendo però a vincere in casa tre partite, tra cui l’ultimo con l’Arezzo, tre punti che hanno portato i toscani all’ottavo posto a quota 29. Iniziano subito forte i biancorossi che sulla punizione calciata da Alessandro sfiorano il vantaggio immediato al 2′ a causa di un errato rinvio di Regoli che ha permesso a Barba di calciare fuori da ottima posizione. Al 7′ ci prova poi l’esterno mancino Ricci da fuori area, ma il suo potente tentativo è uscito di non molto dallo specchio.

 

 

IN CAMPO

Pro Piacenza Pistoiese sta per accendersi: è dunque giunto il momento di analizzare le statistiche stagionali di queste due formazioni che daranno vita al match valido per la 23^ giornata del campionato di Serie C nel gruppo A. La Pro Piacenza in 21 gare ha raccolto altrettanti punti per effetto di cinque successi, sei pareggi e ben dieci sconfitte, per un bilancio di 15 gol fatti e ben 24 subite. La Pistoiese invece di punti ne ha 29 e con un match in meno disputato, con un bilancio fatto di sette vittorie, otto pareggi ma cinque sconfitte incassate, per effetto di 26 gol realizzati e 28 subiti. In casa la Pro Piacenza non ha un rendimento straordinario con soli tre successi ed una media realizzativa di 1 gol a match, ma cè da ricordare come la Pistoiese soffra del mal di trasferta avendo ottenuto soltanto un vittoria lontano da casa, con 11 gol fatti a fronte di 18 incassati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La sfida Pro piacenza Pistoiese non sarà disponibile in diretta tv ma solo in diretta streaming video via internet, per tutti gli abbonati e per chi acquisterà il singolo match sul sito elevensports.it

I TESTA A TESTA

Pro Piacenza Pistoiese è una partita che può vantare un discreto numero di precedenti, anche se tutti molto recenti. Le due squadre che infatti oggi scenderanno in campo per il girone A della Serie C si sono già affrontate in cinque precedenti occasioni, con un bilancio di due vittorie della Pro Piacenza, altrettanti pareggi e un solo successo per la Pistoiese, con 6 reti segnate dagli emiliani e 4 reti allattivo invece per i toscani. Il primo precedente assoluto risale al 13 settembre 2014 e fu una vittoria della Pistoiese davanti al proprio pubblico per 1-0: ad oggi, ancora lunica vittoria dei toscani. Al ritorno infatti si impose la Pro Piacenza (2-0), che poi allandata dello scorso campionato ha saputo andare a vincere a Pistoia con il punteggio di 1-2. Al ritorno a Piacenza fu invece un pareggio per 1-1, stesso identico risultato registrato anche in questo campionato allandata, domenica 17 settembre. Dunque attualmente cè una striscia aperta di due pareggi fra Pro Piacenza e Pistoiese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pro Piacenza-Pistoiese, diretta dal signor Di Cairano di Ariano Irpino, domenica 28 gennaio 2018 alle ore 14.30, sarà una delle sfide del programma della ventitreesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. La Pro Piacenza arriva allappuntamento in un momento delicato, nellultimo mese gli emiliani hanno perso tre partite di fila tutte col punteggio di uno a zero, contro il Giana Erminio, la Carrarese e domenica scorsa ad Alessandria. Dunque, nessun gol realizzato con la squadra che non va a segno dalla sfida interna contro la Lucchese del 17 dicembre scorso. La Pistoiese ha invece iniziato bene il suo 2018, battendo di misura in casa lArezzo, ma gli orange hanno perso le ultime due trasferte in campionato contro Alessandria e Monza. La Pro Piacenza al quartultimo posto si è fatta dunque risucchiare in piena zona play out, mentre la Pistoiese ottava resta al momento in piena lotta per un posto nei play off.

LE PROBABILI FORMAZIONI PRO PIACENZA PISTOIESE

Allo stadio Garilli di Piacenza scenderanno in campo queste probabili formazioni: padroni di casa della Pro Piacenza schierati con Gori tra i pali, Calandra schierato in posizione di terzino destro e Ricci in posizione di terzino sinistro, mentre Belotti e Battistini giocheranno al centro della retroguardia. Cavagna, Aspas e Barba saranno i tre titolari a centrocampo, col trequartista La Vigna schierato alle spalle del duo offensivo Bazzoffia-Mastroianni. La Pistoiese risponderà con Zaccagno a difesa della porta, dietro i tre centrali di difesa Priola, Quaranta e Zullo, mentre Mulas presidierà lout difensivo di destra e Regoli lout difensivo di sinistra. A centrocampo spazio ad Hamlili, Minardi e Luperini, in attacco largentino Ferrari sarà affiancato a Surraco.

TATTICA E PRECEDENTI

Pro Piacenza schierata tatticamente con un 4-3-1-2 al quale risponderà il 3-5-2 della Pistoiese. Andata in Toscana in questo campionato terminato con un pareggio uno a uno, reti messe a segno da Belotti per gli emiliani e Vrioni per i padroni di casa. Stesso risultato dellultimo precedente disputato a Piacenza nello scorso campionato, il 29 dicembre 2016. 

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse indicano un grande equilibrio di base nel match, con vittoria interna quotata 2.45 da William Hill, che moltiplica invece per 3.00 leventuale pareggio, mentre Betclic offre a 2.90 la quota del successo esterno. Over 2.5 quotato 2.39 da Bet365 e under 2.5 quotato 1.58 da Unibet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori