DIRETTA / Siena-Gavorrano (risultato finale 1-1) streaming video e tv: Damonte! Il Gavorrano acciuffa il pari

- Fabio Belli

Diretta Siena-Gavorrano: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. Occasione per i bianconeri per allungare al secondo posto

robursiena_legapro_lapresse_2017
Diretta Siena-Pistoiese, repertorio LaPresse

DIRETTA SIENA GAVORRANO (1-1): FINE GARA

Ammonito D’Ambrosio della Robur dalla panchina per proteste. Sostituzione per i bianconeri: escono Mahrous e Guberti, entrano Iapichino e Vassallo. Ancora pericolosa la Robur in contropiede, con Cristiani che serve in area nuovamente Marotta, appoggio ulteriore per l’accorrente Vassallo che però non riesce a calciare, contrastato da Borghini. Tra le fila ospiti entra Maistro al posto di Favale. Per il Siena esce Rondanini, entra Cleur. All’85esimo Moscati tenta la girata volante di sinistro su cross di Ropolo, ma l’attaccante rossoblu non è fortunato e manda alto sopra la traversa. Un minuto dopo il Gavorrano guadagna un calcio di punizione. Il direttore di gara fischia un tocco di mano di Sbraga e indica il dischetto. Proteste dei bianconeri. Dal dischetto Damonte non sbaglia, Pane spiazzato e gol del pareggio per i rossoblù. Poco dopo l’attaccante rossoblù viene ammonito per gioco falloso. Nel finale entrano Emmausso e Cruciani al posto di Damian e Santini. Ammonito Gerli nei minuti di recupero.

GOL DI MAROTTA AL 61′

I due allenatori non effettuano cambi durante l’intervallo. Tornano in campo gli stessi ventidue del primo tempo. Subito pericolosissimi i bianconeri, con Cristiani che, a tu per tu con Falcone, è troppo altruista e invece di tirare prova a servire Santini, ma il tocco è fuori misura e l’azione incredibilmente si perde. Poco dopo Falcone si rivela provvidenziale, deviando con i pugni in angolo un cross proposto da Borghini sul quale si stava avventando Marotta. La gara si mantiene piuttosto equilibrata, ma le occasioni da rete non mancano. Il risultato potrebbe sbloccarsi in qualsiasi momento. Bella incursione di Cristiani, che trova il fondo e crossa, sul secondo palo prova la rovesciata Damian, ma la palla non inquadra lo specchio della porta. Al 61esimo si sblocca il risultato. Splendida imbucata di Gerli per Cristiani, miracolo di Falcone che chiude lo specchio, ma ancora Cristiani recupera la sfera e appoggia per Marotta che dal limite dell’area piccola insacca col destro.

FINE PRIMO TEMPO

Tentativo da fuori di Mahrous, palla smorzata da una deviazione che diventa docile tra le braccia di Falcone. Il match, a dispetto della classifica, è piuttosto equilibrato. La Robur prova a far valere il suo maggior tasso tecnico, ma il Gavorrano si comporta bene sia in difesa che in proiezione offensiva. Bell’inserimento di Mahrous al 25esimo, servito in profondità da Guberti, Ropolo però fa buona guardia e chiude in corner. Ripartenza veloce del Gavorrano alla mezzora, con Favale che, servito da Brega, prova un tiro-cross di sinistro che però si impenna e si perde abbondantemente sopra la traversa. Intanto viene ammonito Guberti della Robur per gioco falloso. Il fantasista viene punito per aver sgambettato Moscati, involato in contropiede dopo un alleggerimento errato di Panariello. Al 40esimo il Gavorrano reclama per un presunto fallo di mano in area di Panariello su cross di Vitiello, l’arbitro e il collaboratore di linea però non rilevano giocate irregolari.

INIZIO GARA

Siena in campo con il 4-3-1-2. Tra i pali Pane, in difesa Rondanini, Panariello, Sbraga e Mahrous. In mediana Cristiani, Gerli e Damian, sulla trequarti Guberti, pronto a supportare Santini e Marotta. Il Gavorrano replica con il 3-5-2. In porta Falcone, in difesa Ropolo, Marchetti e Borghini. Da destra verso sinistra Gemignani, Damonte, Remedi, Vitiello e Favale. In avanti Moscati e Brega. Arbitra il signor Federico Dionisi de L’Aquila, coadiuvato dagli assistenti Daniele Colizzi e Pietro Guglielmi, entrambi della sezione di Albano Laziale. Siena subito pericoloso in azione di contropiede. Destro a giro di Marotta, Falcone, con un colpo di reni, alza sopra la traversa. Al 13esimo gli ospiti vanno vicinissimi al gol. Cross dalla sinistra di Favale, Panariello prova a smorzare di petto per Pane ma impatta malamente e spedisce la palla contro la traversa. Il Siena si salva.

SI COMINCIA!

Il Siena ospita il Gavorrano: aspettiamo lormai vicino fischio dinizio di un match valido per la 23^ giornata del campionato di Serie C nel girone A, ma ci resta certamente il tempo di leggere alcune essenziali statistiche. I padroni di casa contano 43 punti in 21 incontri grazie ad un rendimento fatto di tredici vittorie, quattro pareggi ed altrettante sconfitte per effetto di 29 gol allattivo e 19 incassati. Il Gavorrano invece di punti ne ha soltanto 13, sia pure con una gara in meno ed un percorso fatto di tre vittorie, quattro pareggi e ben tredici sconfitte, per un bilancio in termini di reti fatto di 21 allattivo e 37 al passivo. Il Siena in casa non è stato sempre irreprensibile avendo conquistato 18 punti su 33 al massimo disponibili, mentre il Gavorrano in trasferta ha daltronde il peggior rendimento di tutto il girone A con soli 3 punti allattivo, nessun successo ed 11 gol fatti a fronte dei 21 subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La sfida Siena Gavorrano non sarà disponibile in diretta tv ma solo in diretta streaming video via internet, per tutti gli abbonati e per chi acquisterà il singolo match sul sito elevensports.it.

I TESTA A TESTA

Siena Gavorrano non è certamente il derby toscano più prestigioso nel girone A di Serie C: spesso le due squadre sono state divise anche da molte categorie di differenza, ma la scalata del Gavorrano al calcio professionistico coincide con un periodo non facile per la Robur Siena, dunque ecco adesso entrambe le formazioni in Serie C. Si contano dunque solamente due precedenti, entrambi relativi proprio a questa stagione: ad agosto, il primo Siena Gavorrano della storia è stato disputato per la Coppa Italia di Serie C ed è finito con un pareggio per 1-1, fissato dai gol di Alessio Cristiani per il Siena al 54 e di Angelo Lombardi al 57 per il Gavorrano. In campionato invece lunico confronto risale naturalmente al girone dandata: domenica 17 settembre il Siena andò a vincere per 0-2 in casa del Gavorrano grazie alle reti messe a segno da Alessandro Marotta allottavo minuto e Stefano Guberti al 94. Il bilancio dei gol vede dunque il Siena in vantaggio per 3-1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Siena-Gavorrano, diretta dal signor Dionisi di LAquila, domenica 28 gennaio 2018 alle ore 18.30, sarà uno dei due posticipi del programma della ventitreesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Ottima partenza del Siena nel 2018, con i bianconeri che avevano chiuso il vecchio anno vincendo due a uno in casa dellArzachena, ed hanno ripreso il loro cammino con una trasferta vinta con il medesimo punteggio, due a uno a Piacenza. Secondo posto messo più al sicuro per i bianconeri che devono ancora guardarsi dagli assalti di Viterbese e Pisa, ma che potrebbero sfruttare lo scontro diretto tra le due inseguitrici. Questo considerando che il Gavorrano, con il rocambolesco quattro a tre subito ad Olbia nellultimo turno disputato, resta sempre il fanalino di coda del girone A di Serie C, ad un punto dal Prato penultimo ma a ben undici lunghezze dalla salvezza diretta. Quattro sconfitte nelle ultime cinque partite di campionato per gli ultimi in classifica, e quello di Siena non sembra proprio il campo più agevole per cercare riscatto.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni del match: Siena in campo con Pane in porta, Rondanini schierato sullout difensivo di destra e Iapichino sullout difensivo di sinistra, con Sbraga e DAmbrosio al centro della retroguardia. Terzetto di centrocampo composto da Vassallo, Gerli e Cristiani, in avanti Guberti sarà il trequartista alle spalle del tandem Neglia-Marotta. Risponderà il Gavorrano con Salvalaggio in porta dietro una difesa a tre con Borghini, Salvadori e Bruni schierati dal primo minuto. I centrali di centrocampo saranno Remedi, Conti e Vitiello, mentre Malotti avrà il compito di presidiare la fascia destra e Gemignani la corsia laterale di sinistra del campo. Brega farà invece coppia con Moscati sul fronte offensivo.

TATTICA E PRECEDENTI

Le due squadre si affronteranno schierate in campo con un 4-3-1-2 per il Siena ed un 3-5-2 in risposta del Gavorrano. Nel match dandata di questo campionato il Siena ha avuto la meglio con un secco due a zero, reti di Marotta e Guberti su rigore. Lultimo precedente allo stadio Franchi risale al campionato di Serie D, il 3 maggio 2015: tre a tre il risultato finale nellanno che riportò i bianconeri tra i professionisti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per il match allo stadio Franchi vedono i padroni di casa nettamente favoriti, Siena vincente quotato 1.36 da William Hill, mentre il pareggio viene proposto a una quota di 4.60 da Bwin e la vittoria in trasferta a una quota di 8.25 da Betclic. Per i gol realizzati, over 2.5 e under 2.5 quotati rispettivamente 1.80 e 2.00 da Bet365.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori