DIRETTA/ Catania-Virtus Francavilla (risultato finale 1-0) streaming video e tv: vincono gli etnei

- Stefano Belli

Diretta Catania-Francavilla: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. Al Massimino gli etnei ospitano la squadra di Gaetano D’Agostino.

catania_gruppo_sconfitta_lapresse_2017
Diretta Catania Rende (Foto LaPresse)

DIRETTA CATANIA-VIRTUS FRANCAVILLA (RISULTATO FINALE 1-0): VINCONO GLI ETNEI

Il Catania vince soffrendo non poco contro la Virtus Francavilla, al Massimino finisce 1 a 0 per la squadra di Cristiano Lucarelli che con questi tre punti resta a -4 dal Lecce capolista e tiene a distanza il Trapani. Nell’ultimo quarto d’ora gli etnei stringono i denti respingendo gli assalti disperati degli avversari che si rendono pericolosi a più riprese con l’uomo più ispirato nella ripresa, Lugo Martinez, che all’81’ su punizione spaventa Pisseri col pallone che si perde di pochissimo a lato. Tanto nervosismo nel finale con le due panchine che si stuzzicano a vicenda, il direttore di gara deve compiere gli straordinari per non far degenerare la situazione. Nel recupero Lugo Martinez ci riprova ancora su punizione, anche stavolta il pallone non entra, e allo scadere del 94′ può cominciare la festa per i padroni di casa. (agg. di Stefano Belli) CATANIA-VIRTUS FRANCAVILLA, DIRETTA STREAMING SU RAIPLAY

FASE DI STALLO

Quando manca un quarto d’ora al novantesimo resiste il vantaggio del Catania sulla Virtus Francavilla, la formazione di Lucarelli è sempre avanti per 1 a 0. In questa fase del match è successo davvero ben poco di emozionante sul terreno di gioco, perdura la fase di stallo con le due squadre incapaci di portare a termine le varie azioni d’attacco e ad allungarsi in mezzo al campo. Il valzer dei cambi non modifica l’inerzia del match con i padroni di casa a caccia del raddoppio e gli ospiti che provano a pareggiare i conti, entrambi senza molta convizione. Al 68′ altra occasione per Ripa che libera il destro trovando solamente un calcio d’angolo, dall’altra parte Aya non riesce a raggiungere il pallone per la buona uscita di Saloni. (agg. di Stefano Belli)

ETNEI A CACCIA DEL RADDOPPIO

Al Massimino è ricominciato dopo l’intervallo il posticipo della 23^ giornata di Serie C girone C tra Catania e Virtus Francavilla, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio vede la formazione di Cristiano Lucarelli sempre avanti per 1 a 0. A inizio ripresa i padroni di casa tornano ad attaccare con Bogdan che non trova la porta con un colpo di testa, poco dopo Lodi tenta l’azione personale ma anche la sua conclusione si perde sul fondo. Gli etnei restano in zona successiva, il loro obiettivo è trovare il gol del raddoppio per mettere in cassaforte i tre punti ed evitare che gli ospiti possono pareggiare i conti con un episodio favorevole. La compagine di D’Agostino ha avuto il merito di restare sempre in partita nonostante abbia subito un gol a freddo nei primissimi minuti di gioco. (agg. di Stefano Belli) 

RIPA SFIORA IL RADDOPPIO

Il primo tempo di Catania-Virtus Francavilla, posticipo della 23^ giornata di Serie C girone C va in archivio sul parziale di 1 a 0 in favore della compagine allenata da Cristiano Lucarelli. Vantaggio meritato per i padroni di casa che non hanno mai attraversato momenti di difficoltà anche se dopo il gol a inizio gara gli etnei si sono affacciati raramente dalle parti di Saloni, maggior possesso palla da parte degli ospiti che comunque non sono riusciti a finalizzare le manovre offensive. A due minuti dall’intervallo il Catania sfiora il raddoppio sugli sviluppi di una punizione battuta da Lodi, Ripa colpisce il pallone di testa a praticamente a un metro da Saloni che riesce a far suo il pallone. Molto pericolosa la squadra di Lucarelli sulle palle inattive, non a caso la rete e le principali occasioni sono arrivate proprio da lì. Nel recupero ci prova Sicurella, Pisseri si rifugia in calcio d’angolo. (agg. di Stefano Belli) 

FOLORUNSHO SPAVENTA PISSERI

Catania-Virtus Francavilla 1-0 alla mezz’ora del primo tempo, forte del vantaggio la formazione di Lucarelli continua ad attaccare, all’11’ Ripa prova a prendere la mira ma non riesce a inquadrare il bersaglio grosso col pallone che termina di poco a lato. Gli ospiti provano a stringere i denti e a limitare i danni sperando che gli etnei abbassino un po’ i ritmi nei minuti successivi, cosa che effettivamente accade. Questo dà modo all’undici di D’Agostino di potersi distendere, dopo aver ottenuto qualche tiro dalla bandierina la compagine pugliese si rende pericolosa per la prima volta con Folorunsho che proprio sugli sviluppi di un corner colpisce il pallone di testa, Pisseri sbaglia l’uscita ma per sua fortuna il numero 20 avversario non trova il bersaglio. La Virtus Francavilla resta in zona d’attacco cercando di mettere alle corde la retroguardia avversaria, nel frattempo il Catania deve fare i conti con l’infortunio muscolare di Caccavallo che chiede il cambio prima di accasciarsi a terra dolorante, al suo posto entra Esposito. (agg. di Stefano Belli) 

GOL A FREDDO DI TEDESCHI

Allo stadio Massimino è cominciato il posticipo della 23^ giornata di Serie C girone C tra Catania e Virtus Francavilla, al decimo minuto del primo tempo la situazione vede la formazione di Cristiano Lucarelli in vantaggio per 1 a 0. Pronti via e gli etnei si portano in vantaggio con Tedeschi che sugli sviluppi di un calcio piazzato anticipa tutti e impatta il pallone di testa depositandolo in rete alle spalle di Saloni, partenza ad handicap per gli ospiti che si ritrovano a dover subito inseguire, padroni di casa che al primo affondo hanno incanalato il match sui binari giusti. La reazione degli uomini di D’Agostino non si fa attendere, il Catania si deve rintanare nella propria trequarti per respingere gli assalti degli avversari che comunque non creano grossi grattacapi a Pisseri, invece in contropiede Caccavallo sfiora il raddoppio, Saloni questa volta riesce a far suo il pallone. (agg. di Stefano Belli) 

FORMAZIONI UFFICIALI!

Catania Virtus Francavilla sta finalmente per cominciare. A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato invernale, il Calcio Catania presenta alla stampa i due nuovi arrivati. Il centrocampista classe 1991 Giuseppe Rizzo, lattaccante classe 1987 Giuseppe Caccavallo. Entrambi hanno già esordito con la maglia rossazzurra, a Lecce, nella prima partita di campionato del 2018. Giuseppe Caccavallo: “Mi ritrovo a Catania dopo un approccio in estate. Sono molto contento di essere qui. Ringrazio in particolar modo Argurio, che ha insistito tanto in questi anni nel cercarmi e il solo a credere in me. Mi ha dato questa possibilità di venire in una piazza così importante”. Giuseppe Rizzo: “Sono molto contento di essere qui. stata una trattativa lunga. Ringrazio Lo Monaco e Argurio. Speriamo di fare un grandissimo campionato. Sono rimaste 15 partite e ce la giocheremo alla pari con il Lecce. A Lecce sono sceso in campo dopo poche ore dal primo allenamento. Ho puntato più sullesperienza”. In settimana la Virtus Francavilla ha comunicato l’acquisto di due nuovi calciatori: “La Virtus Francavilla Calcio rende noto di aver acquisito in prestito, in data odierna, il diritto alle prestazioni sportive dei calciatori Cosimo Pio DAmicis e Graziano Amatulli, provenienti rispettivamente dallF.C. Bari e dal Foggia Calcio. Cosimo DAmicis, centrocampista grottagliese classe 99, è cresciuto nel settore giovanile del Bari, compiendo lintera trafila del settore giovanile. Graziano Amatulli, centrocampista mottolese classe 2000, è cresciuto nellHellas Verona ed ha poi militato nella Primavera foggiana. Prosegue limportante lavoro di selezione e valorizzazione dei giovani del territorio a disposizione della società biancazzurra. Ora parola al campo: ecco le formazioni ufficiali. CATANIA (3-5-2): 12 Pisseri; 4 Aya, 5 Tedeschi, 26 Bogdan; 24 Caccavallo, 27 Biagianti, 10 Lodi, 32 Mazzarani, 15 Marchese; 29 Ripa, 23 Di Grazia. Allenatore: Cristiano Lucarelli VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): 31 Saloni; 4 Prestia, 2 De Toma, 35 Agostinone; 13 Pino, 20 Folorunsho, 8 Biason, 16 A. Albertini; 7 Lugo Martinez, 33 Madonia. Allenatore: Gaetano DAgostino

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Diretta streaming video di Catania Virtus Francavilla su http://www.elevensports.it dove sarà possibile assistere a tutte le gare valide per il campionato di Serie C, ciascuna disponibile al prezzo di 2,90; inoltre, trattandosi del posticipo del lunedì, ci sarà la possibilità di sintonizzarsi su Rai Sport (canale 58 del digitale terrestre) per la diretta tv gratuita in chiaro.

I BOMBER

Il Catania, reduce dal pareggio nel big match contro la capolista Lecce, vuole continuare la caccia ai salentini provando a superare il Virtus Francavilla. Davis Curiale, con nove reti e tre assist vincenti per i compagni, sta trascinando la compagine etnea verso la promozione in serie B. Sulla sua strada troverà un altro grande protagonista nella classifica capocannonieri ovvero Andrea Saraniti che ha gli stessi numeri stagionali di Curiale. Sfida quindi ad alto tasso tecnico tra due centravanti capaci di incidere in maniera importante sulla sfida grazie alle loro giocate. Un faccia a faccia davvero interessante tra due calciatori che stanno trascinando le rispettive compagini verso gli obiettivi stagionali. (agg. Umberto Tessier)

STATISTICHE

Il Catania ospita la Virtus Francavilla, vediamo dunque le statistiche delle due formazioni che questa sera daranno vita al posticipo del lunedì, la gara valida per la 23^ giornata del campionato di Serie C nel girone C. I siciliani possono contare su un bottino di 42 punti con tredici vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte (35 gol messi a segno ed appena 16 subiti), mentre la Virtus Francavilla vanta 30 punti con otto successi, sei gare pareggiate e sette sconfitte incassate per uno score realizzativo di 24 gol fatti e 29 invece subiti. In casa il Catania sta facendo molto bene con un bilancio di sei vittorie, due pareggi ed altrettante sconfitte per un bilancio di 16 gol fatti e 7 subiti, mentre la Virtus Francavilla in trasferta stenta con soli 9 punti ottenuti su un massimo di 33 disponibili negli undici incontri giocati, ben 6 sconfitte e 21 gol subiti a fronte di 12 realizzati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Il Catania, secondo in classifica e con la necessità di rispondere alla vittoria del Lecce avvenuta domenica, attende la visita della Virtus Francavilla guidata da Gaetano D’Agostino. La compagine etnea è reduce dal prezioso pareggio conquistato in casa della capolista Lecce, situazione che permette al Catania di continuare la caccia proprio ai salentini. La Virtus Francavilla ha vinto solo un volta nelle ultime cinque uscite battendo in casa la Fidelis Andria, nelle altre quattro uscite sono stati raccolti solo due punti. Virtus Francavilla che ha vinto contro il Catania l’ultima volta nel 2016, mentre le ultime due uscite hanno visto trionfare il Catania. Partita molto interessante tra due compagini che stanno disputando un ottimo campionato. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Catania-Virtus Francavilla, diretta dall’arbitro Andrea Giuseppe Zanonato della sezione di Vicenza (al suo fianco i guardalinee Margheritino e Fantino), si svolgerà allo stadio Massimino lunedì 29 gennaio 2018 alle ore 20.45: si tratta del posticipo che chiuderà il programma della 23^ giornata di Serie C girone C, la posta in palio è il rafforzamento della propria posizione nella parte nobile della classifica. Dopo aver raccolto solamente un punto nelle ultime due gare, un bottino assolutamente insufficiente per un club che punta a tornare in Serie B, il Catania di Cristiano Lucarelli torna a giocare tra le mura amiche del Massimino con l’obiettivo fondamentale di ritrovare i tre punti per non perdere ulteriormente contatto dal Lecce capolista e soprattutto per tenere alla larga le immediate inseguitrici Trapani e Rende.

Il pari contro i salentini nello scontro diretto per la promozione diretta ha dato sicuramente agli etnei la consapevolezza di poter mettere in difficoltà qualunque avversario, del resto la rosa ha tutti i mezzi tecnici necessari per il salto di categoria. Ovviamente il Catania non dovrà sottovalutare gli ospiti, a digiuno di vittorie da tre gare ma che rappresentano comunque un osso duro da affrontare, anche se il rendimento esterno della Virtus Francavilla non è proprio esaltante: appena 9 punti in 11 trasferte mentre in casa la formazione allenata da Gaetano D’Agostino ha ottenuto 21 dei 30 punti sin qui ottenuti.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA

Non è un mistero che mister Lucarelli possa contare su una rosa di tutto rispetto, a cominciare dal portiere Pisseri che si è rivelato spesso decisivo in mezzo ai pali; per completare la retroguardia, il tecnico del Catania può contare su un difensore esperto come il 33enne Giovanni Marchese che avrà il compito di supportare i suoi compagni di reparto, Bogdan e Tedeschi, sulle corsie esterne non dovrebbero esserci dubbi sulla presenza di Djordjevic ed Esposito; per quanto riguarda la linea mediana, Francesco Lodi avrà le chiavi del centrocampo, gli daranno una mano a impostare il gioco Biagianti e Caccetta; la coppia d’attacco sarà composta da Curiale e Ripa a meno che Lucarelli non intenda sfruttare Russotto come trequartista o terza punta. La Virtus Francavilla farà il suo ingresso sul terreno di gioco con Albertazzi tra i pali, davanti la linea difensiva a tre composta dai centrali Prestia, Maccarrone e Abruzzese; a centrocampo Agostinone e Albertini fungeranno da esterni e affiancheranno i mediani Biason, Sicurella e Martinez (arrivato pochi giorni fa dal Bisceglie); sarà sicuramente Sarniti a guidare l’attacco con la collaborazione di Viola.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Lucarelli è indeciso se optare per il 3-5-2 o il 4-3-3, nel corso di questa stagione l’allenatore del Catania ha spesso utilizzato questi due moduli alternativamente; decisamente meno dubbi invece per Gaetano D’Agostino che proprio con il 3-5-2 ha trovato un buon sistema di gioco per la sua Virtus Francavilla che nei precedenti contro il Catania ha vinto solamente una volta, due successi invece per gli etnei.

QUOTE E SCOMMESSE

Catania favorito per il successo, su Betclic l’1 degli etnei viene dato a 1,58 contro il 3,60 che Bwin propone per il pareggio, mentre WilliamHill offre una vincita di 5,50 per il successo esterno della Virtus Francavilla. I bookmaker non si sbilanciano sul numero di gol complessivamente segnati, Bet365 propone una quota di 1,80 per l’Under e di 2,00 per l’Over, con il risultato esatto di 2 a 0 in favore della squadra di Lucarelli che viene dato a 6,75 su Betclic.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori