Var in Juventus-Torino / Video, fallo di Khedira nel gol di Mandzukic? Il precedente di Bergamo

- Fabio Belli

VAR in Juve-Toro, polemiche sul fallo di Khedira. L’intervento del tedesco su Acquah ha portato al 2-0 di Mandzukic che ha deciso il derby della Mole in Coppa Italia

acquah_mandzukic_juventus_torino_twitter
Il presunto fallo di Khedira su Acquah

Lepisodio da Var in Juventus-Torino di Coppa Italia sta facendo discutere: lintervento di Sami Khedira su Afriye Acquah, che ha portato al recupero del pallone e, pochi istanti dopo, al gol del 2-0 firmato da Mario Mandzukic, è parso davvero al limite. Da capire se il tedesco abbia toccato il pallone prima o dopo il contatto con le gambe del ghanese del Torino: larbitro, Daniele Doveri, si è comunque consultato con il Var e ha deciso di convalidare il gol, giudicando – possiamo supporlo – che il fallo non fosse di tale entità da stabilire uninversione del giudizio sul campo (il regolamento del Video Assistant Referee dice infatti che in caso non sia possibile determinare con certezza lo svolgimento di unazione debba permanere la decisione presa in tempo reale). Sia come sia, lepisodio ha ricordato un precedente che aveva visto coinvolta la Juventus sul campo dellAtalanta, nella settima giornata di campionato: il primo ottobre, in vantaggio per 2-1, i bianconeri erano andati in gol ancora con Mandzukic, assistito da un cross dalla destra di Stephan Lichtsteiner. Tuttavia larbitro, che allora era Antonio Damato, aveva annullato: nel liberarsi della pressione di Alejandro Gomez lesterno svizzero aveva utilizzato un braccio troppo largo. Poco importa che dal contrasto incriminato al gol fosse passato ben più tempo rispetto a quanto avvenuto ieri sera: il direttore di gara, richiamato dal Var, aveva rilevato lirregolarità e annullato il gol. La Juventus nelloccasione si era lamentata non poco, tanto da portare a una multa con inibizione per il Direttore Sportivo Fabio Paratici. (agg. di Claudio Franceschini)

EPISODIO DA VAR IN JUVENTUS TORINO: GOL DA ANNULLARE?

Cè stato uno strascico polemico nel derby della Mole, che ha consegnato alla Juventus la semifinale da disputare contro lAtalanta. Vittoria abbastanza netta della squadra di Max Allegri, reti di Douglas Costa e Mandzukic per il 2-0 finale. Ma proprio la rete del raddoppio dellattaccante croato è stata contestata fortemente dal Torino, a causa di un precedente fallo del centrocampista Khedira su Acquah. Sullo sviluppo dellazione è arrivato il 2-0 di Mandzukic, ma larbitro Doveri ha interrotto il gioco per rivedere al VAR lazione. E stata però valutata regolare lentrata di Khedira, con il direttore di gara che ha esplicitamente detto di aver visto Khedira colpire la palla, al momento dellentrata su Acquah. Una decisione che ha mandato su tutte le furie la panchina del Torino, ma larbitro è stato irremovibile ed oltre alla rete che di fatto ha chiuso la partita qualificando la Juventus, è arrivata anche lespulsione di Sinisa Mihajlovic.

MIHAJLOVIC ESPULSO PER PROTESTE

Non è la prima volta che il tecnico serbo dei granata si fa espellere per proteste, anche nel derby dandata di campionato il Toro aveva avuto di che recriminare. Cè comunque da valutare lentrata che anche sui social ha scatenato molte discussioni. Alcuni tifosi, anche del Torino, affermano che Khedira è entrato sul pallone, altri invece vanno oltre alcuni fermo immagine e ritengono che lirruenza del tedesco avrebbe meritato il calcio di punizione. In molti si sono stupiti del fatto che la revisione al VAR non abbia portato allannullamento del gol, visto che poi il fermo immagine che viene opposto sembra mettere in luce come il contatto tra Khedira ed Acquah sia netto. Insomma, le polemiche sul VAR sembrano destinate a continuare, anche perché a seconda dellimmagine scelta, sembra cambiare la verità che può essere emersa dallassistente video. Di sicuro cè solo che il cammino della Juventus verso quella che sarebbe la sua quarta vittoria in Coppa Italia consecutiva continua.

IL VIDEO DELL’AZIONE DI KHEDIRA SU ACQUAH: ERA FALLO?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori